Discussione:
[1] Lo stupido rito di spostare le lancette scovando gli orologi in casa e aut o e altrove
Aggiungi Risposta
Roberto Deboni DMIsr
2021-10-31 15:14:56 UTC
Rispondi
Permalink
Come ogni sei mesi circa, ritorna il tema dell'orario di risparmio
diurno (daylight saving ...). Questa volta vado a ripescare un
articolo del precedente rito, quello primaverile:

<https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-03-11/will-daylight-saving-time-ever-end>

"Perché l'Europa non riesce a fermare l'ora di risparmio diurno"

"L'UE era sulla via di smettere di cambiare l'ora dei suoi orologi
nel 2021, ma poi è arrivata la Brexit, la pandemia e una burocrazia
internazionale disordinata."

"Molte persone odiano cambiare l'ora quando inizia l'ora legale a
marzo, ma l'Unione Europea sembrava pronta a fare di più che a solo
lamentarsi: a marzo 2019, il Parlamento Europeo aveva votato per
rinunciare completamente ai cambi semestrali dell'orario."

"Un continente pieno di gente - stanca di essere sprofondata
nell'oscurità della prima serata in autunno e poi di vedersi
strappare un'ora di vita preziosa dalla loro esistenza in
primavera - non vedeva l'ora che arrivasse l'ultimo anno in
assoluto per trasferirsi nel periodo di otto mesi dell'ora di
risparmio diurno nell'UE di questo mese." [marzo 2021]

"I paesi che scelgono di mantenere l'ora di risparmio diurno
"salterebbero in avanti" per l'ultima volta a marzo, mentre
quelli che preferiscono l'orario invernale effettueranno il
loro ultimo cambio dell'ora a ottobre."

Notare come nella notizia si parla di "odio" da parte del
pubblico. Mentre invece le notizie dei media italiani usano
una nota gioiosa, oppure di abitudine consolidata, un rito
eseguito con zelo da parte dei sudditi. Del livello del
dissenso, dell'odio che instilla, non c'e' traccia nei media italiani.
Un classico esempio di propaganda di quella manipolatrice.

La stampa straniera ha dalla sua le interviste fatte per strada,
con commenti anche pesanti. La stampa italiana invece, stranamente,
nelle interviste per strada non trova uno che sia uno che odia
spostare le lancette, due volte all'anno, di tutti gli orologi e
timers "non automatici" in giro per casa, nel box auto, nell'auto
stessa, e altrove. Di fatto i media italiani sopprimono il
pensiero di almeno meta' degli italiani. Che tipo di sistema
politica fa questo ? Una democrazia libertaria non di sicuro.
All'estero, per non urtare certe sensibilita' italiane, hanno
coniato una nuova definizione "governo diversamente democratico".
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-01 23:51:36 UTC
Rispondi
Permalink
Mi scusi, proprio lei che sta sempre attento alla netiquette, come mai
spamma ben 5 thread con lo stesso titolo e argomento
Perche' l'argomento presenta almeno 5 sfaccettature diverse.
Dato che pare che molti non riescono a leggere piu' di mezza
paginetta, mi tocca spezzare in bocconcini piu' piccoli.
quando avrebbe
potuto mettere nello stesso post tutto cio' che voleva dire o, se
proprio si tratta di aggiunte che le sono venute in mente dopo, avrebbe
potuto "rispondere a se stesso" dentro lo stesso thread.
Se non ha capito: perche' il posto sarebbe diventato troppo lungo.
Le cito la risposta tipo che ottengo:

"A debo'...macchiccazz te legge...fai un audiolibro, che almeno
uno fa qualcos'altro mentre ascolta (distrattamente)..."
Trovo alquanto maleducato spammare 5 thread uguali
NON SONO IN ALCUN MODO UGUALI.
Ogni post avvia una discussione su una punto diverso.
NON SI RIPETONO.
(forse per avere visibilità),
Quella la cercano chi continua a postare solo per dire che mi hanno
plonkato oppure per domandarsi di cosa vivo oppure per cercare
di profilarmi e cosi' via.
mi ricordano le piccole ditte o gli
artigiani/professionisti che negli anni 80 inserivano sulle pagine
gialle piu' inserzioni (magari con nomi diversi), che so, alla voce
"vetraio" o "falegname", per avere piu' possibilità di essere scelti da
un potenziale cliente che ne sceglieva "uno a caso".
Lei evidentemente non ha letto nessuna o forse una sola delle
discussioni, pensando che fossero tutte identiche ?

Vedro' allora, prossima volta, di cambiare ogni volta il titolo.
Ma la reazione violenta (in termini di insulti) di alcuni mi sta
dimostrando che la strada e' quella giusta, nel rendere piu'
digeribili gli argomenti. Peccato che non ho considerato che i
titoli simili, abbiano fatto pensare che il numero iniziale
fosse una specia di conta del numero di discussioni uguali
aperte e non un numerazione di paragrafi diversi. Faro' tesoro
per la prossima volta.
GMG
2021-11-07 18:29:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come ogni sei mesi circa, ritorna il tema dell'orario di risparmio
io ho sempre combattuto per l'ora solare
l'ora legale è inutile...
Valerio Vanni
2021-11-08 12:35:46 UTC
Rispondi
Permalink
Post by GMG
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come ogni sei mesi circa, ritorna il tema dell'orario di risparmio
io ho sempre combattuto per l'ora solare
l'ora legale è inutile...
Io farei ancora diverso: d'inverno l'attuale ora legale (UTC+2), e
d'estate una più che legale (UTC+3).
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Giovanni Drogo
2021-11-08 13:31:12 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Valerio Vanni
Io farei ancora diverso: d'inverno l'attuale ora legale (UTC+2), e
d'estate una più che legale (UTC+3).
Esageruma nen
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-09 02:20:16 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Valerio Vanni
Post by GMG
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come ogni sei mesi circa, ritorna il tema dell'orario di risparmio
io ho sempre combattuto per l'ora solare
l'ora legale è inutile...
Io farei ancora diverso: d'inverno l'attuale ora legale (UTC+2), e
d'estate una più che legale (UTC+3).
Ma perche' tutta questa voglia di farsi gli affari altrui ?
Se lei vuole alzarsi d'estate alle 6 invece che alle 8, si
alzi alle 6 senza chiedere ai politici di imporre le 6 a tutto
il popolo.

Continua a leggere su narkive:
Loading...