Discussione:
Ricordate debito pubblico dal 116% al 135%
(troppo vecchio per rispondere)
q***@res.ad
2018-02-26 00:33:50 UTC
Permalink
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
e***@cand.um
2018-02-26 00:42:10 UTC
Permalink
Post by q***@res.ad
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
Chi c'era al Governo nel 2012?
Ah già, il salvatore salva tutti, che ha portato il debito
più su di 160/170 miliardi e nello stesso tempo, il pil più
giù di 370/380 miliardi, pizza e fichi; meno male che ci ha salvati.
Per fortuna poi con i Governi a guida PD è andata ancor peggio... ;-)
Valeria Dal Monte
2018-02-26 17:10:45 UTC
Permalink
Post by e***@cand.um
Post by q***@res.ad
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
Chi c'era al Governo nel 2012?
Ah già, il salvatore salva tutti, che ha portato il debito
più su di 160/170 miliardi e nello stesso tempo, il pil più
giù di 370/380 miliardi, pizza e fichi; meno male che ci ha salvati.
Per fortuna poi con i Governi a guida PD è andata ancor peggio... ;-)
E ancora continua il PD... (a non togliersi dalle ovaie).
Quanto manca?
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-26 21:49:06 UTC
Permalink
Post by e***@cand.um
Post by q***@res.ad
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
Chi c'era al Governo nel 2012?
Una coalizione PdL (272+141 seggi meno quelli di Fini che pero'
aderiscono anche essi alla coalizione come FLI) e
PD (247+133 seggi) e la ruota di scorta dell'UDC (36+3 seggi).

Il sig.Berlusconi ha tradito (essendo stato fatto durante la
XVI legislatura, ovvero ancora nel proseguo delle elezioni in
cui aveva vinto con alleata la LN) la Lega Nord (60+25 seggi)
estromettendola al governo, preferendo invece fare i giochi
con il PD,

Ricordo che la condanna del sig.Berlusconi ed i problemi
politici/presentabilita' conseguenti e' dell'agosto 2013,
quindi addiritura dopo la fine del governo Monti.

C'e' anche da osservare che in genere gli effetti sul debito
e sul PIL di un governo si registrano l'anno successivo.
Nel caso della coalizione PdL-PD-FLI-UDC pero' il governo
e' iniziato a fine novembre 2011, quindi e' difficile dire
quanto dei dati del 2012 sono conseguenza della politica
avviata dalla coalizione.

Il dato pero' del 2013 e' sicuramente tutta farina macinata
dal governo di coalizione PdL-PD-FLI-UDC.

La ripresa del PIL dal 2014 in poi, e' pero' cosi' debole, che
si puo' al massimo considerare un rimbalzo dal tonfo tremendo
del 2013 (-384 e poi +17, +24, +27 ovvero un +68 totale in
3 agonizzanti anni).

Osservate come il debito pubblico invece ha continuato a
salire, senza alcun rispetto per i cittadini, con continue
rivendicazioni sindacali dei statali ed aumenti concessi
Post by e***@cand.um
Ah già, il salvatore salva tutti, che ha portato il debito
più su di 160/170 miliardi e nello stesso tempo, il pil più
giù di 370/380 miliardi, pizza e fichi;
meno male che ci ha salvati.
La vicenda del governo Monti ricorda la storia di Mussolini:
dopo il disastro, nessuno era fascista, ma la storia mostra
come Mussolini, senza l'appoggio fattivo della maggioranza
degli italiani, non avrebbe mai potuto portare avanti il
suo programma politico. Parimenti, il sig.Monti, senza
l'appoggio del PdL, del PD e del FLI (piu' la ruota di
scorta dell'UDC), non avrebbe potuto fare assolutamente
*nulla* !
Post by e***@cand.um
Per fortuna poi con i Governi a guida PD è andata ancor
peggio... ;-)
Sostanzialmente il PD non ha fatto nulla, ha semplicemente
galleggiato, seguendo la corrente. Il suo scopo era quello
di aprire la strada al prossimo governo fascista, se il
progetto della maggioranza trasversali di politici dei
due schieramenti va in porto. Risultato certo con la legge
elettorale ad hoc fatta, se non fosse l'incognita dei
cinquestelle, che pero' magari fanno parte pure loro del
sottile gioco.
q***@res.ad
2018-02-26 22:18:50 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by e***@cand.um
Post by q***@res.ad
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
Chi c'era al Governo nel 2012?
Una coalizione PdL (272+141 seggi meno quelli di Fini che pero'
aderiscono anche essi alla coalizione come FLI) e
PD (247+133 seggi) e la ruota di scorta dell'UDC (36+3 seggi).
Il sig.Berlusconi ha tradito (essendo stato fatto durante la
XVI legislatura, ovvero ancora nel proseguo delle elezioni in
cui aveva vinto con alleata la LN) la Lega Nord (60+25 seggi)
estromettendola al governo, preferendo invece fare i giochi
con il PD,
Ricordo che la condanna del sig.Berlusconi ed i problemi
politici/presentabilita' conseguenti e' dell'agosto 2013,
quindi addiritura dopo la fine del governo Monti.
C'e' anche da osservare che in genere gli effetti sul debito
e sul PIL di un governo si registrano l'anno successivo.
Nel caso della coalizione PdL-PD-FLI-UDC pero' il governo
e' iniziato a fine novembre 2011, quindi e' difficile dire
quanto dei dati del 2012 sono conseguenza della politica
avviata dalla coalizione.
Il dato pero' del 2013 e' sicuramente tutta farina macinata
dal governo di coalizione PdL-PD-FLI-UDC.
La ripresa del PIL dal 2014 in poi, e' pero' cosi' debole, che
si puo' al massimo considerare un rimbalzo dal tonfo tremendo
del 2013 (-384 e poi +17, +24, +27 ovvero un +68 totale in
3 agonizzanti anni).
Osservate come il debito pubblico invece ha continuato a
salire, senza alcun rispetto per i cittadini, con continue
rivendicazioni sindacali dei statali ed aumenti concessi
Post by e***@cand.um
Ah già, il salvatore salva tutti, che ha portato il debito
più su di 160/170 miliardi e nello stesso tempo, il pil più
giù di 370/380 miliardi, pizza e fichi;
meno male che ci ha salvati.
dopo il disastro, nessuno era fascista, ma la storia mostra
come Mussolini, senza l'appoggio fattivo della maggioranza
degli italiani, non avrebbe mai potuto portare avanti il
suo programma politico. Parimenti, il sig.Monti, senza
l'appoggio del PdL, del PD e del FLI (piu' la ruota di
scorta dell'UDC), non avrebbe potuto fare assolutamente
*nulla* !
Post by e***@cand.um
Per fortuna poi con i Governi a guida PD è andata ancor
peggio... ;-)
Sostanzialmente il PD non ha fatto nulla, ha semplicemente
galleggiato, seguendo la corrente. Il suo scopo era quello
di aprire la strada al prossimo governo fascista, se il
progetto della maggioranza trasversali di politici dei
due schieramenti va in porto. Risultato certo con la legge
elettorale ad hoc fatta, se non fosse l'incognita dei
cinquestelle, che pero' magari fanno parte pure loro del
sottile gioco.
Ne deriva che l’ultimo governo Prodi, durato in carica 24 mesi
dall’aprile 2006 all’aprile 2008, ha generato un aumento del debito di
92,587 miliardi (da 1.576,688 a 1.669,275 miliardi), pari a 3,857
miliardi di aumento medio mensile.
Con Prodi, il debito pro capite a fine mandato era pari a 28.008 euro
L’ultimo governo Berlusconi, durato in carica 42 mesi dal maggio 2008
all’ottobre 2011, ha generato un aumento del debito di 261,665 miliardi
(da 1.654,737 a 1916,402 miliardi), pari a 6,230 miliardi aumento medio
mensile.

Con Berlusconi, il debito pro capite a fine mandato era pari a 32.154 euro.

Il governo Monti, in carica da metà novembre 2011, conclude il suo
mandato a fine aprile 2013. La sua azione ha generato un aumento di
128,904 miliardi in 17 mesi, da fine novembre 2011 (1.912,389 miliardi)
ad aprile di quest’anno (2.041,293 miliardi, ultimo dato fornito da
Bankitalia sull’ammontare del debito pubblico), pari a circa 7,5
miliardi di aumento medio mensile, il peggior risultato rispetto a tutti
i governi che l’hanno preceduto dal 1996. Il calcolo preciso imputabile
a Mario Monti è di difficile esecuzione perché non abbiamo il valore del
debito a metà novembre 2011.

Con Monti, il debito pro capite a fine mandato era pari a 34.250 euro.

Il governo Letta, partito a fine aprile 2013 con un debito di 2.041,293
miliardi di euro, conclude il suo governo, a fine febbraio 2014, con un
debito pubblico salito di a 2.107,157, con un aumento in 10 mesi di
oltre 65 miliardi.

Con Letta, , il debito pro capite a fine mandato era pari a 35.354 euro.

Il governo Renzi, partito a fine febbraio 2014 con un debito di oltre
2.107 miliardi di euro, arriva a fine novembre 2016 (praticamente a fine
mandato), trentatreesimo mese di governo, con il debito a 2.229, 412
miliardi (+122,225 miliardi), in aumento ( + 6 miliardi) rispetto al
dato di ottobre 2016, ma diminuito di 26 miliardi rispetto al picco
massimo di luglio (2.255.610 miliardi).

Con Renzi, il debito pro capite a fine settembre è passato a 36.670
euro; era di 37.101 a luglio, picco massimo. (Per il numero di abitanti,
vedi nota iniziale).

Nel 2016, da inizio gennaio a fine novembre, il debito pubblico è
aumentato dell’1,6%, passando da 2.193,383 a 2.229,412 miliardi (+
36,029 miliardi).

http://www.lavocedellevoci.it/2017/02/11/limpennata-del-debito-pubblico-governo-dopo-governo/
pablito
2018-02-26 08:20:35 UTC
Permalink
--
ONUS PROBANDI INCUMBIT EI QUI DICIT
Valeria Dal Monte
2018-02-26 17:11:43 UTC
Permalink
Post by q***@res.ad
Anno Debito nominale/reale PIL nominale Rapporto Dn/Pn
2016 2.217.909,00 1.672.438,00 132,60
2015 2.172.850,00 1.645.439,00 132,10
2014 2.137.240,00 1.621.827,00 131,80
2013 2.070.180,00 1.604.599,00 129,00
2012 1.988.658,00 1.988.658,00 127,00
2011 1.906.737,00 1.906.737,00 120,71
2010 1.843.014,66 1.843.014,66 117,21
2009 1.763.864,41 1.791.204,31 115,98
2008 1.666.603,34 1.705.101,88 106,30
2007 1.602.115,52 1.692.154,41 103,62
e dopo di questi risultati, il centro sinistra ha ancora la faccia tosta
di ripresentarsi agli elettori dicendo di aver fatto bene
Negano, semplicemente negano, come i pagliacci del PD di questo gruppo.
Loading...