Discussione:
Un anno dopo la presunta insurrezione al Campidoglio si tirano le somme
Aggiungi Risposta
Roberto Deboni DMIsr
2022-01-07 17:53:46 UTC
Rispondi
Permalink
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.

* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
ora i responsabili devono o stanno rispondendo

* gli "indesiderati" sono entrati alle 14:12 e alle 14:44
abbiamo l'unica vittima deliberata

* alle 18:00 il sergente alle armi (la figura a capo della
sicurezza del Campidoglio) annuncia che l'edificio e'
libero, ed infatti vengono riprese le procedure di
voto

* non e' stato necessario alcun assalto delle forze
dell'ordine per ottenere lo sgombero che invece e'
stato pacifico - come insurrezione appare anomalo ...

* c'e' stata una sola vittima deliberata (ovvero a seguito
di azioni perpetrate sapendo che di potere uccidere:
Ashley Elizabeth Babbitt, disarmata, una veterana
di 35-anni delle forze armate; per tale morte, il
tenente Byrd non e' stato neanche inquisito dal
Dipartimento di Giustizia

* la causa definitiva della morte di Rosanne Boyland, una
34-enne "fanatica di QAnon", e' stato per una overdose di
anfetamine (i media democratici invece affermavano che
fosse stata schiacciata dalla folla); il medico legale
ha conclusivamente classificato la sua morte come per
cause accidentali

* la causa definitiva della morte di Kevin Greeson, un 55-enne
sostenitore fanatico di Trumpo, e' un attacco cardiaco alle
ore 14:05 (quindi fuori dal Campidoglio); il medico legale
ha conclusivamente classificato la sua morte come per
cause naturali (da cardiopatia coronarica)

* la causa definitiva della morte di Benjamin Philips, un
50-enne di cui non si e' trovato alcuna prova che avesse
partecipato alla occupazione, e' stato di colpito da infarto
alle 10:30 (quasi 4 ore prima degli eventi); il medico
legale ha conclusivamente classificato la sua morte come
per cause naturali (da cardiopatia ipertensiva)

Va a questo punto osservato l'eta' avanzata di molti partecipanti,
al contrario delle manifestazioni di sinistra, dove l'eta' media
e' molto piu' bassa e quindi, per fare una paragone, due morti
non ci sarebbero state, mentre la plausibilita' di una morte
da anfetamine puo' capire anche ad un giovane di sinistra ...

* e poi c'e' il morto "eroe dei democratici" dal lato opposto,
un morto di cui la sig.ra Pelosi aveva cosi' bisogno per
difendere la tesi della insurrezione, che per mesi la stampa
era stata indotta a scrivere che Brian Sicknick (peraltro un
bravo agente) era morto a seguito di ferite subite durante
il servizio. In realta' il referto finale ha dichiarato
Brian Sicknick morto era per cause naturali, a causa di un
ictus cerebrale; il medico legale ha conclusivamente classificato
la sua morte come per cause naturali (precisando che la morte
non e' stata in alcun modo "accelerata" a causa di una qualche
ferita)

Data l'enorme carica politica ed emotiva assegnata a questa
morte, suppongo e' meglio fornisca una fonte reputabile:

<https://www.washingtonpost.com/local/public-safety/brian-sicknick-death-strokes/2021/04/19/36d2d310-617e-11eb-afbe-9a11a127d146_story.html>

"Capitol Police officer Brian D. Sicknick suffered two strokes and
died of natural causes a day after he confronted rioters at the
Jan. 6 insurrection, the District’s chief medical examiner has ruled."

"The ruling, released Monday, will make it difficult for prosecutors
to pursue homicide charges in the officer’s death. Two men are
accused of assaulting Sicknick by spraying a powerful chemical
irritant at him during the siege, but prosecutors have not tied
that exposure to Sicknick’s death."

Insomma, ai procuratori sobillati dalla sig.ra Pelosi, il capo
medico legale della capitale ha tolto di mano la pistola fumante.

"Diaz also said there was no evidence of internal or external injuries."

Vi ricordate la tesi che l'avessero colpito ripetutamente alla
testa ? Ebbene, i patologo non ha trovato alcun segno di
traumi esterni o interni. Invece ha subito un azione allergica
a causa del repellente, con parziale chiusura della gola.

"Diaz said Sicknick suffered two strokes at the base of the brain
stem caused by a clot in an artery that supplies blood to that
area of the body."

Durante l'autopsia hannno verificato che aveva subito due ictus
alla base del cervello a causa di un trombo in una arteria
che forniva sangue a quella parte del corpo. Ma il medico
legale si e' rifiutato di precisare se era una condizione
pre-esistente, affermando di sottostare alla legge sulla
riservatezza (privacy).

"Democratic House managers arguing for then-President Donald
Trump’s impeachment said Sicknick was killed by rioters,
citing a New York Times story that said police initially
believed Sicknick had been struck with a fire extinguisher.
The Times later updated the story saying there was no
evidence of blunt-force trauma."

Ora, se uno ha la predisposizione ad un ictus, sicuramente
tutta l'agitazione del 6 gennaio, il confronto con la folla,
non ha fatto bene. Ma:
1) nessuno l'aveva colpito con un estintore
2) nessuno aveva in altro modo compiuto azioni che una
persona normale poteva ritenere a rischio della vita
(se un spruzzare un repellente mettesse a rischio la vita,
sarebbero vietati per legge ... o no ?)

Eppure e' stato sepolto con tutti gli onori, come se fosse
morto per ferite a seguito del servizio. Si puo' ben dire
che si e' trovato nel momento giust, nel posto giusto,
prima di morire per una patologia evidentemente pregressa
(un "trombo" non si forma cosi' velocemente ...).

Quindi cade ogni tesi di una intenzionalita' di morte da parte
degli "occupanti".
Invece l'unica morte che discende da un atto deliberato che
l'autore sapeva poteva causare la morte e' di un partecipante
disarmato alla "occupazione".


Ora, quale e' la regola numero uno del fomentatore di folle ?
Mentire, esagerando e tralasciando fatti, magari ripetendo la
stessa progranda fatta un anno prima, come se mesi e mesi
di indagini e esami medici non avessero in alcun modo
stravolto le invenzioni giornalistiche e politiche della
prima ora. E' gia' che c'e', perche' non spingere l'attacco
a livello personale ? Ed eccolo:



Gia' nel sommario il punto chiave:

"Today marks one year since a mob of people stormed the
U.S. Capitol, leaving five people dead and many others injured."

[Oggi marca un anno da quando una marmaglia ha assaltato
il Campidoglio degli Stati Uniti, lasciando cinque
persone morte e molti altri feriti.]

Il discorso del sig.Biden inizia dopo 9'00".
Al minuto 9'34":

"outnumbered in the face of the brutal attack, the
Capitol Police, the D.C. Metropolitan Police Departement,
the National Guard and other brave law enforcement officials
saved the rule of law"

Al minuto 9'56":

"for the first time in our history a President has not just
lost an election, he tried to prevent the peaceful transfer
of power, as a violent mob breached the Capitol ..."

Veramente, quando hanno eletto Lincoln, hanno fatto di
peggio che "tentare di prevenire un pacifico passaggio
delle consegne": nel 1860, quando Lincoln vince con il
maggior numero di voti dei grandi elettori, ma solo il
40% del voto popolare, concentrato nel Nord e California
e Oregon, mentre l'avversario vinceva in quasi tutto il Sud,
poche settimane dopo la Carolina del Sud vota per la
secessione, seguita poi da altri sei stati del Sud.

E poi c'e' la disputata elezione di Tiden, con la vittoria
finale proprio al repubblicano, Rutherfod B. Hayes.
Quello che ha prevenuto una occupazione del Campidoglio
e' che in quella occasione il Congresso ascolto' i
perdenti e stabili una commissione di 15-membri per
dirimere la faccenda. Allora gli stati "in bilico" erano
Florida, Louisiana e Carolina del Sud, in i due partiti
si accusavano a vicenda di *frode* elettorale.

E poi, anche se non c'e' stata violenza, abbiamo
l'elezione "eterna" quando i democratici nel 2000
usano ogni mezzo legale per sospendere il risultato
che aveva dato per vinto Bush Junior. Confrontare gli
stessi democratici quando hanno attaccato Trump
mentre cercava di contestare le elezioni prima
della conferma definitiva (mentre i democratici
invece bloccano per mesi il passaggio delle consegne).

Sembra che il sig.Biden non abbia studiato storia e
soffra di amnesia senile per quanto riguarda gli eventi
del 2000.

Al minuto 12'36":

"fire extinguishers been thrown at the heads of police officers"

In realta', nonostante la violenta forzatura per superare
la barriera fatta dagli agenti del campidoglio, non c'e'
stata il tipico lancio di oggetti e sassi o porfidi delle
folle rivoltose di sinistra contro gli agenti in azione.
Anzi, qualcuno affermo che l'azione della polizia non era
cosi' convinta proprio perche' non sentiva una reale
ostilita' verso di loro. E cosi' abbiamo numerose scene
*dentro* il Campidoglio con occupanti e agenti vicini,
gli agenti in posizione vigile, a guardare e attendere
piu' che a contrastare l'azione degli occupani al loro
fianco. Se non fosse stato per l'agente che ha ucciso
l'unico morto deliberato, dentro il Campidoglio non si
poteva affermare di alcun reale conflitto tra agenti e
la folla dispersa dentro l'edificio. Quanti immagini avete
visto dentro il Campidoglio con agenti e occupanti per
le mani o a picchiarsi ? Io neanche una.

Questo dovrebbe bastare a provare che non si e' trattato
di un assalto contro gli agenti, ma lo scontro c'e' stato
solo per aprire i varchi da cui sono entrate nel
Campidoglio. Ma una volta dentro, a parte quelli che
si sono comportati da vandali (ma con uno "strano",
se vandali vogliamo definirli, rispetto delle opere di
valore nel Campidoglio), la maggior parte degli
occupanti si comporta in modo pacifico, forse anche un
po' spaesati, altro che insorti in cerca di sangue.

Il richiamo agli estintori lanciati sulla testa degli
agenti richiama la sgradevole (come tutte le menzogne)
tesi che l'agente morto per ictus fosse morto per
ferite ricevute da un estintore lanciato sulla sua testa.
Cosa che oggi sappiamo con certezza (fonte ufficiale
e non dai "trumpiani) che non e' accaduta. Quindi,
sig.Biden, e' cosi' che vuole raccogliere la nazione,
oppure siamo alle prime avvisaglie della campagna
elettorale ? (ogni 2 anni si eleggono una parte dei
parlamentari)

Il sig.Biden ripete anche che il sig.Trump non avrebbe
fatto nulla per ore, ma dimentica che il Presidente in
carica non ha alcun controllo sulle forze dell'ordine
nella capitale (e' una ovvia previsione in una
democrazia solida). Avevano, cioe', piu' potere di
"ordine pubblico", il sindaco di Washington, con la sua
forza di polizia e il Congresso, che tramite il
responsabile della sicurezza (una specie di capoquestore
con tanto di sua polizia, quella che era stata appunto
travolta dalla folla - una figura di potere di ordine
pubblico che non esiste in Italia, perche' la polizia
e' sempre sotto gli ordini in Italia del governo)
poteva chiamare anche la Guardia Nazionale.

E chi era il sindaco ? Muriel Elizabeth Bowser, in
carica dal 2015 (e ancora in carica) che, guarda caso,
e' del Partito Democratico. Ora, considerando che le
elezioni presidenziali erano concluse, perche' non
ha usato il pugno di ferro contro gli "insorti" (che
tali erano stati definiti da subito dai democratici)
???

Non mi credete sulle competenze indicate ?
Tre giorni prima:

<https://mayor.dc.gov/release/mayor-bowser-continues-preparation-upcoming-first-amendment-demonstrations>

contro i religiosi "armi pronte" ?
Contro i fanatici di Trump invece braccia incrociate ?

<https://www.nbcnews.com/news/crime-courts/pentagon-d-c-officials-point-fingers-each-other-over-capitol-n1253547>

Tra Pentagono e funzionari della capitale si puntano le
dite l'un l'altro per le colpe della mancata risposta
alla pressione dei manifestanti.

"City officials here said it was the Pentagon that planned to keep the
presence of National Guard troops at Wednesday's pro-Trump rally small,
unarmed and distant from the Capitol. But Pentagon officials said they
were merely responding to the city's wishes to "keep things de-escalated."

Interessante questa parte:

"A timeline released by the Pentagon late Friday says Capitol
Police twice declined help from the Defense Department in the
days prior to Jan. 6. But it also shows that when the city
officials and the Capitol Police requested additional National
Guard troops after rioters breached the Capitol, it took four
hours for those troops to arrive."

Insomma, la Guardia Nazionale e' arrivata quando "i rivoltosi"
avevano gia' sgomberato il Campidoglio.

La sindaca si difende cosi':

"A spokesperson for Washington Mayor Muriel Bowser's office said
it was the Army secretary, not the city, responsible for the key
decisions in the National Guard's response, including their
delay in mobilizing when violence escalated."

In realta' e' una scusa, perche' la sindaca non aveva alcun
bisogno di usare la Guardia Nazionale: non ha neanche provato
a schierare il molto piu' alto numero di agenti della capitale
rispetto ai pochi agenti in servizio al Campidoglio.

Ora, non vi sembra un po' come a Pearl Harbor ... ?
Roberto Deboni DMIsr
2022-01-08 23:00:58 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
  ora i responsabili devono o stanno rispondendo
ok! ad una persona normalmente democratica basta questo!
invadere un palazzo istituzionale con l'intenzione
di bloccare una procedura democratica alla base
della stessa democrazia è da nazifascisti
Accusare di nazifascismo i tanti che in fondo erano piu'
che altro "pesci fuor d'acqua" (i video mostrano anche
molto sguardi spaesati dentro il Campidoglio, della serie
"e ora cosa ci faccio qui ?" e' una tipica tattica ...
nazifascista.

Lo stesso titolo inventato dalla stampa di sinistra
"2021 Capitol Attack" e' un tipico esempio di appello
emozionale giocando sulla esagerazione dell'evento.

E' nei tribunali che troviamo qualcosa che va piu' vicino
alla verita' (anche se non sempre) e in questa vicenda,
i giudici sono particolarmente attenti nella scelta
delle parole, perche' sanno con certezza che saranno
giudicati nel secolo a venire (al contrario dei giornalisti
che possono sperare di essere dimenticati nel giro di pochi
anni). Ebbene:

<https://www.jurist.org/news/2021/12/dc-judge-rules-capitol-rioters-must-face-conspiracy-charges/>

ecco le parole del giudice della corte distrettuale del
Distretto della Columbia, Amit Mehta, giudice nella causa
sugli "invasori", con cui descrive l'azione:

“forcibly storming past exterior barricades, Capitol Police,
and other law enforcement officers to enter the Capitol
building”

Confermando anche ai dubbiosi che nella lingua inglese la
parola "attacco" indica qualcosa di ben piu' aggressivo
di una semplice "invasione" di un edificio.
E' vero che aste delle bandiere sono stati usati come
arieti, ma non come lance contro le persone, non contro
gli agenti (allora si' che ci sarebbero stati feriti
gravi e forse morti tra gli agenti).
Insomma, non c'e' stata una azione di ostilita' verso
le persone degli agenti, come accade sistematicamente
nelle manifestazioni della sinistra quando diventano
violente. L'unico obiettivo evidente era superare la
barriera degli agenti ed una volta ottenuto il risultato,
non ci sono state azioni di ostilita' contro gli agenti.
Non le scene che siamo abituati a vedere con assalti
sugli agenti, per colpire gli agenti senza altra ragione
che sfogare una rabbia o un odio verso le istituzioni.

Forse gia' tra pochi anni, la "lettura da bollettino
di guerra" data dai Democratici sara' sbandierata come
un classico esempio di tattica da propaganda canaglia.

Il giudice ha ragione nel condannare i partecipanti
per ostruzione del processo elettorale (cosa che anche
in Italia porta gravi sanzioni), ma i media di sinistra
sbagliano quando li dipingono come criminali/terroristi
o, peggio, potenziali assassini. Forse qualche
congressista credeva veramente che sarebbe stato
linciato, ma cio' non significa che corresse seriamente
un tale pericolo. Piu' di qualche slogan non sono state
evidenziate azioni concrete a realizzare l'uccisione
di qualche eletto. Del resto i personaggi finiti sui
giornali sono apparsi piu' istrionici che un pericolo
concreto per altre persone.

Chi partecipava, molte persone di una certa eta', avevano
piu' bisogno di essere rassicurati che trattati da
estremisti o terroristi. E ripeto, hanno sbagliato
con l'invasione, perche' se si inizia ad accettare
la sospensione violenta di processi elettorali, poi
non si sa dove si va a finire (e se la prossima volta
sono veramente armati ?). Ma i Democratici stanno con
evidenza giocando una carta stile "Pearl Harbor" per
cercare di sminare il rischio di perdere ancora una
volta contro Trump. Trump non mi piace, ma mi fa piu'
paura gli Stati Uniti di un Bush Junior (con le gravide
conseguenze, anche quotidiane, in tutto il mondo, della
sua visione di come gestire il rischio terrorismo:
prossima volta che passa dalla banca per stipulare
un conto di CC, legga una volta tanto cio' che le
fanno firmare, o almeno tenga la conta delle firme.
Ebbene, ci sono due firme che nulla hanno a che fare
con il rapporto di CC per un italiano e con l'Italia.
Ma nessuna banca si azzarda - a meno di essere tagliata
fuori dagli Stati Uniti - a fare di meno di tentare
di farle firmare a tutti i clienti italiani) o oggi
di un Biden cosi aggressivo invece di cercare una
mediazione con chi non capisce piu' questo mondo,
come la "massa" dei QAnon. Bella serie, oggi, di interviste
e rapporto sulla BBC riguardo a questi QAnon, definita
anche con le caratteristiche di una setta, ed era
evidente che la maggior parte erano persone
"vulnerabili" e non "terroristi pericolosi".
Il problema per i democratici e' che non hanno una
"risposta" per queste persone (e buona parte degli
elettori di Trump) se non quella "di sparire".
E quindi da li' la loro criminalizzazione, la ricerca
dello scontro, trattatandoli da nemici. E non e'
tipicamente fascista questa visione del "chi non e'
con noi e' contro di noi" trasmessa da Biden ?
Paperino
2022-01-09 01:36:17 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
  ora i responsabili devono o stanno rispondendo
ok! ad una persona normalmente democratica basta questo!
invadere un palazzo istituzionale con l'intenzione
di bloccare una procedura democratica alla base
della stessa democrazia è da nazifascisti
Accusare di nazifascismo i tanti che in fondo erano piu'
che altro "pesci fuor d'acqua" (i video mostrano anche
molto sguardi spaesati dentro il Campidoglio, della serie
"e ora cosa ci faccio qui ?" e' una tipica tattica ...
nazifascista.
Anche il tentare di nascondere e/o riscrivere la storia è una tipica
tattica dittatoriale.
E la storia dice che in seguito a quell'attacco ci sono stati dei morti
- sul cui numero si può discutere: un morto sparato, due apparentemente
di overdose e due d'infarto - 138 poliziotti con ferite da lievi a
gravi, di cui 15 sono finiti in ospedale in condizioni più o meno gravi
e alcuni hano riportato danni permanenti; ci sono oltre 700 accusati e/o
ricercati, con più di 300 arresti già effettuati e diversi processi in
corso.

Ah, si può aggiungere che quei "pesci fuor d'acqua" hanno causato anche
decine di milioni di dollari di danni materiali.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Lo stesso titolo inventato dalla stampa di sinistra
"2021 Capitol Attack" e' un tipico esempio di appello
emozionale giocando sulla esagerazione dell'evento.
Esagerazione? Deboni, mi faccia un favore, vada a vedere cos'è veramente
successo, e si chieda sinceramente se "attacco al campidoglio" sia o
meno un'esagerazione.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E' nei tribunali che troviamo qualcosa che va piu' vicino
alla verita' (anche se non sempre) e in questa vicenda,
i giudici sono particolarmente attenti nella scelta
delle parole, perche' sanno con certezza che saranno
giudicati nel secolo a venire (al contrario dei giornalisti
che possono sperare di essere dimenticati nel giro di pochi
<https://www.jurist.org/news/2021/12/dc-judge-rules-capitol-rioters-must-face-conspiracy-charges/>
ecco le parole del giudice della corte distrettuale del
Distretto della Columbia, Amit Mehta, giudice nella causa
“forcibly storming past exterior barricades, Capitol Police,
and other law enforcement officers to enter the Capitol
building”
Confermando anche ai dubbiosi che nella lingua inglese la
parola "attacco" indica qualcosa di ben piu' aggressivo
di una semplice "invasione" di un edificio.
Beh, consideriamo un punto: perfino Mike Pence, il braccio destro
di Trump nonché vicepresidente degli USA, lo ha definito, e sono le
sue testuali parole pronunciate in quei momenti, un "attacco al
campidoglio", *e lui era lì* , come si fa a negare che lo fosse?
Suppongo che il vicepresidente degli USA sapesse quello che stava
succedendo intorno a lui, o no?
Post by Roberto Deboni DMIsr
E' vero che aste delle bandiere sono stati usati come
arieti, ma non come lance contro le persone, non contro
gli agenti (allora si' che ci sarebbero stati feriti
gravi e forse morti tra gli agenti).
Se vuol dire che non ci sono stati feriti gravi tra gli agenti, temo che
lei non sia ben informato.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Insomma, non c'e' stata una azione di ostilita' verso
le persone degli agenti
OK, allora non è male informato, è... non voglio essere offensivo.
Dirò solo che secondo me lei ha bisogno di un reality check.
Post by Roberto Deboni DMIsr
, come accade sistematicamente
nelle manifestazioni della sinistra quando diventano violente.
Eh, già. Nelle manifestazioni di sinistra. In quelle di destra invece
i manifestanti... che fanno? Non diventano mai violenti, poveri
angioletti?
O sono in combutta con i poliziotti ed evitano reciprocamente di farsi
del male? Me la spieghi meglio, questa.
O anche no, si risparmi la fatica.
Post by Roberto Deboni DMIsr
L'unico obiettivo evidente era superare la
barriera degli agenti ed una volta ottenuto il risultato,
non ci sono state azioni di ostilita' contro gli agenti.
Reality check: ce ne sono state. In abbondanza. E sono quelle di cui è
accusata almeno la metà degli arrestati.
O mi vuol dire che le costole e altre ossa rotte, gli occhi quasi
cavati, i dischi intervertebrali schiacciati sono stati causati da gesti
d'affetto mal interpretati?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non le scene che siamo abituati a vedere con assalti
sugli agenti, per colpire gli agenti senza altra ragione
che sfogare una rabbia o un odio verso le istituzioni.
Quindi quando li colpivano lo facevano solo per dimostrare loro un
profondo affetto?
Quando hanno tirato colpi di estintore e usato le barriere di ferro
per darle addosso ai poliziotti in servizio, era per gentilezza?
Quando con gli stessi estintori, e con diversi tipi di spray urticanti
e tossici (spray al peperoncino, spray anti orsi, insetticidi ad alta
pressione e lunga gittata per nidi di calabroni), mazze da baseball,
taser e altro, hanno attaccato i poliziotti, era solo una maniera di
dimostrar loro solidarietà?
<https://www.npr.org/2021/03/19/977879589/yes-capitol-rioters-were-armed-here-are-the-weapons-prosecutors-say-they-used>
Post by Roberto Deboni DMIsr
Forse gia' tra pochi anni, la "lettura da bollettino
di guerra" data dai Democratici sara' sbandierata come
un classico esempio di tattica da propaganda canaglia.
O forse no. Più probabilmente no.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il giudice ha ragione nel condannare i partecipanti
per ostruzione del processo elettorale (cosa che anche
in Italia porta gravi sanzioni), ma i media di sinistra
sbagliano quando li dipingono come criminali/terroristi
o, peggio, potenziali assassini. Forse qualche
congressista credeva veramente che sarebbe stato
linciato, ma cio' non significa che corresse seriamente
un tale pericolo.
La forca che avevano portato, le fascette da idraulico, le mazze,
le manette, i coltelli, i tondini per ferro armato e le altre armi,
le bombe piazzate nelle vicinanze del campidoglio... erano semplici
strumenti di pacifica discussione?

<https://edition.cnn.com/2021/07/28/politics/armed-insurrection-january-6-guns-fact-check/index.html>

E quando nella foga hanno letteralmente calpestato i loro stessi
compagni, provocando la morte per schiacciamento di una di loro,
era un'azione goliardica, un modo magari un po' rozzo e infantile
di giocare?

(Prima che lei si affanni a smentire le mie affermazioni, le confermo
che tutto quello che sto scrivendo è agli atti dei processi, e
praticamente tutto è comprovabile tramite uno o più delle dozzine di
video e foto che venivano girati e scattati nel contesto, e/o che fa
parte dei fatti già ammessi nei primissimi interrogatori.)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Piu' di qualche slogan non sono state
evidenziate azioni concrete a realizzare l'uccisione
di qualche eletto. Del resto i personaggi finiti sui
giornali sono apparsi piu' istrionici che un pericolo
concreto per altre persone.
Certo, certo. Quel simpaticone che aveva piazzato gli scarponi sulla
scrivania di Nancy Pelosi aveva addosso un "ZAP Hike N Strike 950,000
Volt Stun Gun Walking Stick", potenzialmente letale. Ma sono cose che
capitano, uno certe cose le mette in tasca quando va a fare una
passeggiata e se le ritrova addosso quando la passeggiata lo porta
all'interno del campidoglio.

E ovviamente quell'altro che - all'interno del campidoglio - aveva una 9
millimetri con due caricatori pieni da 12 colpi ciascuno e con un colpo
già in canna, ce l'aveva per difesa personale, certo. Perché no, poi?
Aveva perfino un giubbotto antiproiettile.
All'interno del campidoglio a quanto pare gira brutta gente, da cui ci
si deve proteggere.

Il tipo che aveva parcheggiato il camioncino vicino al campidoglio con
dentro undici bombe fatte in casa, una pistola e un fucile da assalto
era sicuramente solo un collezionista.




Deboni, certe persone possono sembrare personaggi che danno colore e
allegria, finché ci limitiamo al tipo con le corna da bisonte e pensiamo
che sia un qualunque mezzo scemo. ("Pensiamo". Poi in effetti era un
propagandista di estrema destra e via dicendo, ma lasciamo perdere.)


Ma questo solo nella propaganda canaglia propalata a piene mani dalla
Fox News e dalle altre agenzie propagandiste della destra USA, che
avevano e tuttora hanno tutto l'interesse ad edulcorare l'accaduto.

Tutti gli altri, anche quelli non particolarmente vicini alla destra
estremista, hanno riportato una storia ben diversa, Deboni.
A meno che lei non mi voglia dire che il New York Times è di sinistra:
<https://www.nytimes.com/2022/01/04/magazine/jan-6-capitol-police-officers.html>
E della ABC News che mi dice?
<https://www.abc.net.au/news/2022-01-07/what-happened-on-january-6-capitol-riot/100731534>
Post by Roberto Deboni DMIsr
Chi partecipava, molte persone di una certa eta', avevano
piu' bisogno di essere rassicurati che trattati da
estremisti o terroristi.
Poveri ciccini.
Costretti da quei cattivacci dei poliziotti a organizzare il viaggio
in pulmann, ad addestrarsi, a coordinarsi coi walkie-talkie, a invadere
il campidoglio e a cagare nei corridoi, a rubare beni personali dei
congressisti, a tentare di sequestrare i risultati elettorali, a
distruggere quello che trovavano...

Mi fanno proprio pena, eh. Poverini.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E non e'
tipicamente fascista questa visione del "chi non e'
con noi e' contro di noi" trasmessa da Biden ?
Scusi se la correggo:
"E non e' tipicamente fascista questa visione del "chi non e'
con noi e' contro di noi" da sempre trasmessa da Trump?"

E' un'affermazione molto, molto, molto più vicina alla realtà.

Bye, G.
Roberto Deboni DMIsr
2022-01-09 14:47:41 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
    ora i responsabili devono o stanno rispondendo
ok! ad una persona normalmente democratica basta questo!
invadere un palazzo istituzionale con l'intenzione
di bloccare una procedura democratica alla base
della stessa democrazia è da nazifascisti
Accusare di nazifascismo i tanti che in fondo erano piu'
che altro "pesci fuor d'acqua" (i video mostrano anche
molto sguardi spaesati dentro il Campidoglio, della serie
"e ora cosa ci faccio qui ?" e' una tipica tattica ...
nazifascista.
Anche il tentare di nascondere e/o riscrivere la storia è una tipica
tattica dittatoriale.
Esatto. Ed e' quello che la sig.ra Pelosi e soci stanno
tentando di fare fin dai primi minuti e Biden, invece di
tendere una mano, continua anche oggi. Dica, quando e'
che si "cerca" un nemico invece di chiudere con gli eventi ?
Che tipo di politica ha "bisogno" di un nemico a
tutti i costi, anche se non mi risulta che negli Stati Uniti
neanche lontanamente ci sono proteste di piazza contro
Biden come invece cronicamente ci sono state, e violente,
contro l'elezione di Trump ?

Intanto patologhi e giudici stanno ridimensionando
le notizie come affermate dai politici (negli USA
specialmente Democratici e i Repubblicani "fascisti")
allora e ancora oggi, come ho dettagliato nel primo
intervento.
Post by Paperino
E la storia dice che in seguito a quell'attacco ci sono stati dei morti
- sul cui numero si può discutere: un morto sparato, due apparentemente
di overdose e due d'infarto
L'evento del 6 gennaio 2021 e' stata la prima volta che ho
visto conteggiare come parte dell'evento anche morti che
non erano imputabili ai fatti. Per esempio e' stato
conteggiato uno che e' morto ore prima e non era un
attivista (anche se simpatizzante di Trump), ma solo
li' come organizzatore di un servizio di trasporti per
i manifestanti all'evento. Non le sembra che ci sia
una certa frenesia nel conteggiare morti a tutti i costi ?
E la mia sensazione e' che si rendono conto di quanto a
molte persone sane di mente sembra ridicola l'appellativo
di "attacco" (come se fosse una Pearl Harbor, un 11 settembre,
l'assassinio di Kennedy) e quindi il "numero di morti" e'
ritenuta parte necessaria della novellazione per sostenere
la tesi. Considerando pure lo sgombero assolutamente
pacifico (come detto, dopo essere entrati, a parte alcuni
vandali, molti apparivano con espressioni "sperse" nei
video, con gli agenti che si muovevano tra di loro senza
alcuna ostilita' reciproca - diversamente da cosa si vede
nelle vere manifestazioni violente), la tesi di un attacco
non sta in piedi. Quanto accaduto trova piu' il parallelo
con tragedie (perche' un morto c'e' stato) del tipo quando
la folla assalta le barriere per avvicinarsi al palco in
un concerto di un idolo o i tifosi cercano di entrare
in uno stadio con ingresso limitato. Le spinte agli agenti
in quei casi non sono funzionali ad una aggressione vesro
gli agenti, ma solo per "cercare di passare", come poi
descritto anche dal giudice citato.

Se usiamo il metro usato da sempre, il 6/1/2021 c'e' stato
un solo morto imputabile agli eventi ed e' stata la povera
veterana dell'esercito Ashli Babbitt e questo non perche'
lei rappresentasse un qualche pericolo immediato plausibile,
ma per un eccesso di zelo di un agente che difendeva solo
una superficie "territoriale". Agente che non e' neanche stato
inquisito (procedura che dovrebbe essere normale in caso di
morte, onde permettere ad un giudizio di valutare se
l'azione era appropriata o meno).
Post by Paperino
- 138 poliziotti con ferite da lievi a
gravi, di cui 15 sono finiti in ospedale in condizioni più o meno gravi
Affermazione che fa il paio con questa:

<https://www.nbcnews.com/politics/politics-news/capitol-police-officer-has-died-after-clashing-pro-trump-mob-n1253396>

"A U.S. Capitol Police officer died Thursday after being injured
in clashes with pro-Trump rioters in the Capitol the day before."

Come citato, in realta' i patologhi non hanno trovato alcuna
ferita sul corpo dell'agente. E quindi ?

Oggi, a leggere scritti di un anno fa:

"One officer lost the tip of his right index finger. Others were
smashed in the head with baseball bats, flag poles and pipes.
Another lost consciousness after rioters used a metal barrier to
push her into stairs as they tried to reach the Capitol steps
during the assault on Jan. 6."

Da una parte ormai c'e' un costante dubbio di quanti dettagli siano
semplicemente stati "inventati" onde esagerare ferite tipiche quando
una calca preme con la forza di una folla massiccia.
In particolare, mi riferisco alla tesi di ripetuti e numerosi
colpi sulla testa degli agenti, che ovviamente non troverebbero
giustificazione se l'intenzione era solo di passare.
Mentre invece ci sta, plausibile, che un agente e' stata
spinta sulle scale dalla pressione della folla. La frase sopra,
insomma appare un misto tra verita' e esagerazioni onde
criminalizzare i componenti della folla. Da una parte sappiamo
quanto puo' essere pericolosa la folla, per quanto il singolo non
sia intenzionato a fare del male: la gente spesso sottovaluta
l'effetto del suo spingere quando si aggiunge a quello di centinaia
di altre persone. La tragedie ripetuta quando c'e' troppa calca
sono all'ordine del giorno, dal concerto con servizio d'ordine
maldestro alla fuga da un luogo recintato/chiuso da parte di
una folla spaventata (altra situazione simile a quella di una
folla che invece "preme" per raggiungere una persona o un luogo).

La vera domanda che ci si dovrebbe fare e' quanti agenti sono
stati aggrediti intenzionalmente "essendo poliziotti" ovvero
rappresentando un obiettivo odiato ?

Molto pochi (qualche esagitato c'e' sempre) e lo stato d'animo
degli agenti e' evidente nel come si muovevano tranquillamente
in mezzo agli "invasori", una volta che i blocchi erano stati
superati. Quei agenti non apparivano avere la benche' minima
paura o aggressivita' verso i presunti "rivoltosi", diversamente
da quanto vediamo invece nelle manifestazioni piu' comuni di
protesta politica, dove c'e' un vero odio verso gli agenti.
Post by Paperino
e alcuni hano riportato danni permanenti; ci sono oltre 700 accusati e/o
ricercati, con più di 300 arresti già effettuati e diversi processi in
corso.
E ci mancherebbe altro! Non ho certamente intenzione di
condonare l'azione. Non si puo' permettere che si interrompa
impunentemente un procedimento elettorale! Sarebbe l'anticamera
dei colpi di stato. Ma ci sono norme e leggi spefiche, come
applicate dal giudice gia' citato. Ma qui ci sono pazzi
demagoghi che vorrebbero una condanna per insurrezione o peggio.
Ma il numero di arrestati e di processati non e' una prova
ne un argomento per sostenere una tesi insurrezionale.
Post by Paperino
Ah, si può aggiungere che quei "pesci fuor d'acqua" hanno causato anche
decine di milioni di dollari di danni materiali.
A parte la banalita' della presenza di danni quando si sfondano
barriere e protezioni, quindi, il suo metro di misura e' l'entita'
economica dei danni ? E magari pensa ad una soglia a cui applicare
la pena di morte ? Suvvia siamo seri.

E riguardo ai danni, da subito, la tesi che abbiano voluto
deliberatamente vandalizzare i tesori del Campidoglio, e'
stata smentita dai curatori, ma ancora piu' demolitorio delle
vostre menzogne e' la conclusione a freddo, un anno dopo:

<https://www.justice.gov/usao-dc/one-year-jan-6-attack-capitol>

"One Year Since the Jan. 6 Attack on the Capitol"

"Thursday, Jan. 6 2022, marks one year since the attack on the U.S.
Capitol that disrupted a joint session of the U.S. Congress in the
process of affirming the presidential election results. The government
continues to investigate losses that resulted from the breach of the
Capitol, including damage to the Capitol building and grounds, both
inside and outside the building. According to a May 2021 estimate by
the Architect of the Capitol, the attack caused approximately
$1.5 million worth of damage to the U.S. Capitol building."

Vedete la differenza tra giornalisti che sanno di andare impuniti
nel mentire in questo frangente (protetti dai Democratici) e invece
funzionari che non possono permettersi di inventare cifre false,
non documentabili. E cosi' anche sui danni scopriamo che la menzogna
delle *DECINE DI MILIONI* si riduce a $1,5 milioni.

Segue poi un interessante elenco per gruppi degli imputati.
E la cosa piu' interessante e' la seguente:

"Thirty-one have been sentenced to periods of incarceration.
Eighteen have been sentenced to a period of home detention,
and the other defendants have been sentenced to probation
with no term of incarceration."

E nel rileggere la sua affermazione si evidenzia nuovalmente
una certa cultura forcaiola del fasciocomunista italiano, per
cui basta l'inquisizione per essere colpevoli. Dei 725
arrestati in ben 50 stati (praticamente gli Stati Uniti interi)
solo 31 hanno ricevuto condanne alla detenzione carceria.
18 hanno avuto la detenzione domiciliare. E il resto dei
condannati ad una qualche restrizione sono stati rilasciati
a condanna sospesa, in liberta' vigilata.
Se includiamo i 18 ricercati per aggressione di agenti
e giornalisti, e fossero tutti condannati a pene detentive,
si arriverebbe al massimo a 49 incarcerati. Ben altri
sarebbero stati i numeri, magari i 700 da lei citati,
se fosse stata una vera insurrezione, anche per i giudici.

Se fosse stata una invasione dei cari suoi amici che spesso
vediamo all'azione in Italia, ben altri sarebbero stati i
danni. Se consideriamo il patrimonio artistico e cultura
presente e bene in vista nel Campidoglio, i danni avrebbero
potuto essere di ben altro ordine. Come minimo, avreste
voi appicato il fuoco. Ed invece:

<https://www.smithsonianmag.com/smart-news/smithsonian-curators-discuss-artworks-damaged-violent-capitol-attacks-180977103/>

danni alle sculture e pitture e da graffiti per $25'000 alla
fine della fiera. Una sola delle opera supera di gran lunga
quella cifra. PS: notare nella notizia la ripetizione della
falsa novellazione Democratica: "... a police officer who was
beaten by rioters, died as a result of the attack." quando
oggi sappiamo che i patologhi non hanno trovato alcuna
lesione sul corpo dell'agente. Chi e' che sta tentando di
riscrivere la storia ?

Al momento della invasione 535 dei tesori artistici (circa 13'000)
del Campidoglio erano in esposizione nei locali interni.

E i danni maggiori sono stati causati da:

"Chemicals present in fire extinguishers, pepper spray, bear
repellants, tear gas and other irritants used by rioters
caused the majority of the damage."

Non esattamente cio' che si userebbe volendo "vandalizzare"
i "tesori del potere". Molti danni sono conseguenza da azioni
che probabilmente il perpretatore non pensava avrebbero
creato danni, come l'idiota che ha scaricato un estintore
a polvere (i cui contenuti chimici pero' possono danneggiare
certi materiali delicati).

E riguardo alla tesi del razzismo:

"As Elliott testified, the artifacts featured in an ongoing
exhibition about Joseph Rainey, the U.S.’ first black
congressman, sustained no damage."

Non c'e' stato quindi alcun obbiettivo contro gli afromericani.

Ed a proposito di storia, storia dimenticata da Biden:

"In a strange twist of fate, one of the damaged marble busts
depicts a man involved in another violent incident at the
Capitol: Speaker of the House Joseph W. Martin. The
Massachusetts politician was on the House floor on March 1, 1954,
when four Puerto Rican nationalists opened fire from the public
viewing galleries, wounding five people. Martin declared Congress
in recess as he took cover behind a marble pillar on the rostrum."

Ambiguo il significato di questo capoverso:

"As Elvina Nawaguna and Kayla Epstein noted for Business Insider
in January, a custodial staff comprised mostly of people of color
was tasked with cleaning up the mess left behind by the
overwhelmingly white rioters."

Si osserva che "i rivoltosi" erano principalmente bianchi
(il che implica che c'erano anche non bianchi) e che il
personale incaricato della pulizia era principalmente
di colore ... come lo leggete ? (sara' interessante la
differenza di opinione da parte dei fasciocomunisti
e quella di chi non lo e')
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Lo stesso titolo inventato dalla stampa di sinistra
"2021 Capitol Attack" e' un tipico esempio di appello
emozionale giocando sulla esagerazione dell'evento.
Esagerazione? Deboni, mi faccia un favore, vada a vedere cos'è veramente
successo, e si chieda sinceramente se "attacco al campidoglio" sia o
meno un'esagerazione.
Attenzione, attacco (italiano) non e' sinonimo di "attack"
(inglese). Attack = aggressive action against a place or
enemy force with weapons, armed forces, typically in battle.

Se ci fosse stata anche una sola pistola, oggi ne farebbero
una macello mediatico.
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
E' nei tribunali che troviamo qualcosa che va piu' vicino
alla verita' (anche se non sempre) e in questa vicenda,
i giudici sono particolarmente attenti nella scelta
delle parole, perche' sanno con certezza che saranno
giudicati nel secolo a venire (al contrario dei giornalisti
che possono sperare di essere dimenticati nel giro di pochi
<https://www.jurist.org/news/2021/12/dc-judge-rules-capitol-rioters-must-face-conspiracy-charges/>
ecco le parole del giudice della corte distrettuale del
Distretto della Columbia, Amit Mehta, giudice nella causa
“forcibly storming past exterior barricades, Capitol Police,
  and other law enforcement officers to enter the Capitol
  building”
Confermando anche ai dubbiosi che nella lingua inglese la
parola "attacco" indica qualcosa di ben piu' aggressivo
di una semplice "invasione" di un edificio.
Beh, consideriamo un punto: perfino Mike Pence, il braccio destro
di Trump nonché vicepresidente degli USA, lo ha definito, e sono le
sue testuali parole pronunciate in quei momenti, un "attacco al
campidoglio", *e lui era lì* , come si fa a negare che lo fosse?
Si riferisce al Pence condannato a morte (verbalmente ...)
dai manifestanti che lui ha giudicato come li ha giudicati ?

"Several of the violent Trump supporters who were rampaging the
US Capitol were heard screaming "where's Mike Pence," the source
said, frightening the vice president and his family"

<https://edition.cnn.com/2021/01/07/politics/trump-pence-riot/index.html>

Pence was described as very angry with Trump. per dirla in
inglese, e si parlano per la prima volta di nuovo solo
l'11 gennaio.

E certo, Pence, l'amico di Trump e nemico dei Democratici ?

Pence sosteneva Ted Cruz come candinato presidenziale e non
Trump. Trump ne ha fatto poi il suo candidato vice per
ottenere i voti dei repubblicani "istituzionali" ovvero
legato alla lobby industriali e finanziarie.
E da subito Pence ha dichiarato che il suo modello da vice
presidente sarebbe stato Dich Cheney (vice sotto George Bush
junior). Non esattamente un sostenitore delle idee di Trump.
Quando durante la campagnia elettorale sono stati resi
pubblici commenti lascivi di Trump del 2005 (paragonati ad un
assalto sessuale da alcuni giornalisti), invece di un "no comment"
(si era in campagna elettorale, si badi bene) Pence ci tene
a precisare che non poteva ne condonare, ne difendere quelle
battute e si rifiuto di sostituire Trump in un evento
elettorale da cui Trump era stato escluso proprio per tali frasi.
In quella occasione il comitato repubblicano invito Trump
ad abbandonare la campagna presidenziale, affermando che Pence
si era reso disponibile ad essere il nuovo candidato repubblicano
con Condoleezza Rice nella posizione di vice.
L'appartenenza di Pence all'estabilishment di potere al
Congresso diventa evidente quando nel 2019 Biden, all'inizio
della sua campagna presidenziale, lo descrive come un "tipo decente",
come gia' fatto nel 2018 e durante la vice presidenza ci sono
stati vari colloqui telefonici tra Biden e Pence.
Post by Paperino
Suppongo che il vicepresidente degli USA sapesse quello che stava
succedendo intorno a lui, o no?
Oppure, come parte coinvolta, non aveva un parere neutrale ?
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
E' vero che aste delle bandiere sono stati usati come
arieti, ma non come lance contro le persone, non contro
gli agenti (allora si' che ci sarebbero stati feriti
gravi e forse morti tra gli agenti).
Se vuol dire che non ci sono stati feriti gravi tra gli agenti,
temo che lei non sia ben informato.
Ci dica quanti agenti sono stati infilzati dalle aste delle
bandiere "usate come lance" (cosi' scrive la vostra stampa
di regime).
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Insomma, non c'e' stata una azione di ostilita' verso
le persone degli agenti
OK, allora non è male informato, è... non voglio essere offensivo.
Dirò solo che secondo me lei ha bisogno di un reality check.
Mi mostri foto o video in cui gli agenti erano oggetto
di aggressione come spesso invece accade con la sinistra.
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
, come accade sistematicamente
nelle manifestazioni della sinistra quando diventano violente.
Eh, già. Nelle manifestazioni di sinistra. In quelle di destra invece
i manifestanti... che fanno? Non diventano mai violenti, poveri
angioletti?
Ci metta pure anche quelli di destra, specialmente gli ultras.
Post by Paperino
O sono in combutta con i poliziotti ed evitano reciprocamente di farsi
del male? Me la spieghi meglio, questa.
Queste sono sue costruzioni, estrapolazioni da mie frasi.
Post by Paperino
O anche no, si risparmi la fatica.
Gia', no comment.
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
L'unico obiettivo evidente era superare la
barriera degli agenti ed una volta ottenuto il risultato,
non ci sono state azioni di ostilita' contro gli agenti.
Reality check: ce ne sono state. In abbondanza. E sono quelle di cui è
accusata almeno la metà degli arrestati.
Ha qualche fonte, video, immagini, di questi assalti gratuiti ?
Post by Paperino
O mi vuol dire che le costole e altre ossa rotte, gli occhi quasi
cavati, i dischi intervertebrali schiacciati sono stati causati da gesti
d'affetto mal interpretati?
Ha qualche fonte, video, immagini, di questi assalti gratuiti ?
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non le scene che siamo abituati a vedere con assalti
sugli agenti, per colpire gli agenti senza altra ragione
che sfogare una rabbia o un odio verso le istituzioni.
Quindi quando li colpivano lo facevano solo per dimostrare loro un
profondo affetto?
Ha qualche fonte, video, immagini, di questi assalti gratuiti ?
Post by Paperino
Quando hanno tirato colpi di estintore e usato le barriere di ferro
per darle addosso ai poliziotti in servizio, era per gentilezza?
Quando con gli stessi estintori, e con diversi tipi di spray urticanti
e tossici (spray al peperoncino, spray anti orsi, insetticidi ad alta
pressione e lunga gittata per nidi di calabroni), mazze da baseball,
taser e altro, hanno attaccato i poliziotti, era solo una maniera di
dimostrar loro solidarietà?
<https://www.npr.org/2021/03/19/977879589/yes-capitol-rioters-were-armed-here-are-the-weapons-prosecutors-say-they-used>
Ed ecco riemergere la vostra anima forcaiola.
Se lo dice il procuratore e' la verita', giusto ?
Che poi i processi abbiano fortemente ridimensionato
la tesi dell'accusa non conta nulla, vero ?
L'importante e' cio' che si racconta per primo, vero ?
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Forse gia' tra pochi anni, la "lettura da bollettino
di guerra" data dai Democratici sara' sbandierata come
un classico esempio di tattica da propaganda canaglia.
O forse no. Più probabilmente no.
Intanto ho gia' citato numerose fonti ufficiali
che ridimensionano drasticamente le vostre novellazioni.
Il che ci porta gia' alla domanda: come denominare le
vostre esagerazioni, fino al punto di descrivere la vicenda
come un vento che ha causato 5 morti, quando per le legge
e' un morto solo (e il perpetratore nemmeno inquisito) ?
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il giudice ha ragione nel condannare i partecipanti
per ostruzione del processo elettorale (cosa che anche
in Italia porta gravi sanzioni), ma i media di sinistra
sbagliano quando li dipingono come criminali/terroristi
o, peggio, potenziali assassini. Forse qualche
congressista credeva veramente che sarebbe stato
linciato, ma cio' non significa che corresse seriamente
un tale pericolo.
La forca che avevano portato, le fascette da idraulico, le mazze,
le manette, i coltelli, i tondini per ferro armato e le altre armi,
le bombe piazzate nelle vicinanze del campidoglio... erano semplici
strumenti di pacifica discussione?
<https://edition.cnn.com/2021/07/28/politics/armed-insurrection-january-6-guns-fact-check/index.html>
Ed ancora una volta lei porta l'accusa come probante.
Indifferente alle garanzie come quella che uno e'
innocente fino a prova contraria.

Certo che c'erano armi improprie in giro ed e' probabile
che qualche idiota, anche criminale (ovvero un delinquente
gia' pluricondannato per violenza), fosse presente,
come e' il rischio in qualsiasi manifestazione che
promette di essere "agitata". Ma la questione e', se
qualcuno avesse messo in piedi una forca, tentato di
leggare Pence e appenderlo ad un cappio, la "massa"
glielo avrebbe permesso ? Forse se erano italiani, dato
che l'italiano e' raramente interventista, a causa della
diffusa cultura del familismo amorale. Ma quelli sono
patrioti americani, gente che non ha problemi a usare
le mani e se avessero visto qualcosa che non gli piaceva,
sarebbero certamente intervenuti.

Quindi, ancora una volta, la novellazione dei pericolo corsi
dai congressisti resta e rimane una tesi senza prove,
altamente implausibile alla luce dei complesso degli
eventi e delle persone come viste da video e immagini.
Post by Paperino
E quando nella foga hanno letteralmente calpestato i loro stessi
compagni, provocando la morte per schiacciamento di una di loro,
era un'azione goliardica, un modo magari un po' rozzo e infantile
di giocare?
Notare come questo tizio fa propaganda, nonostante che nella
discussione e' stato chiarito da fonte reputabile che la
notizia della morte per schiacciamento e' un falso.

Tipico da tattica canaglia fascista.

Ma anche se fosse stata vera, allora in ogni evento in cui
tristemente abbiamo persone morte schiacciate si tratterebbe
di una insurrezione ? Quando ci sono folle in agitazione,
anche senza intenti di violenza fisica di per se stessa,
tanto meno "mortale", il morto ci scappa lo stesso.
Post by Paperino
(Prima che lei si affanni a smentire le mie affermazioni, le confermo
che tutto quello che sto scrivendo è agli atti dei processi, e
praticamente tutto è comprovabile tramite uno o più delle dozzine di
video e foto che venivano girati e scattati nel contesto, e/o che fa
parte dei fatti già ammessi nei primissimi interrogatori.)
Notate come si inventa tutta una narrativa, studiata come se
fosse veritiera. Anzi, pare quasi crederci lui stesso, non vi
sembra ? Parla di video e foto che mostrano la morte per
schiacciamento di Rosanne Boyland, giusto ?
E notare la tattica di autorevolezza "io lo confermo" (come
se fosse chi sa chi ...).

Ma oggi le bugie hanno le gambine corte:

<https://edition.cnn.com/factsfirst/politics/factcheck_be6205ad-ee31-42e8-843f-9fbeb156b25a>

"In an article published just days after the insurrection, The New
York Times reported that Boyland "appears to have been killed in a
crush of fellow rioters during their attempt to fight through a
police line, according to videos reviewed by The Times." At the
time, DC's chief medical examiner said Boyland's cause and manner
of death were "pending," according to the Times."

"On April 7, the Washington Post first reported that the DC medical
examiner determined Boyland's death was caused by "accidental acute
amphetamine intoxication."
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Piu' di qualche slogan non sono state
evidenziate azioni concrete a realizzare l'uccisione
di qualche eletto. Del resto i personaggi finiti sui
giornali sono apparsi piu' istrionici che un pericolo
concreto per altre persone.
Certo, certo. Quel simpaticone che aveva piazzato gli scarponi sulla
scrivania di Nancy Pelosi aveva addosso un "ZAP Hike N Strike 950,000
Volt Stun Gun Walking Stick", potenzialmente letale. Ma sono cose che
capitano, uno certe cose le mette in tasca quando va a fare una
passeggiata e se le ritrova addosso quando la passeggiata lo porta
all'interno del campidoglio.
Bla, bla, bla, le vostre restano tutte ipotesi sulle intenzioni.
E sventolare tutte questo vostre ipotesi come probatorie e
tipico della vostra cultura di stampo fascista (non puo' farci
nulla, e' nato in un paese fortemente culturalmente fascista
e cresciuto in una scuola simile). Anche chi si dichiara
anti fascista, in realta' ripudia solo il fascismo storico,
quello dei fasci littori, del Duce, etc. ma e' in realta'
pienamente impregnato della ideologia fascista nei rapporti
inter-sociali, l'opposto della democrazia libertaria.
E quel libertario mi tocca aggiungerlo perche' siete pure
riusciti a inventare un qualcosa che tocca definire come
"democrazia fascista" o non italiani, denominano come
"democrazia guidata".

Per esempio, sono sicuro che lei e' di quelli per cui la
maggioranza ha sempre ragione, la maggioranza deve prevalere
sempre (e non sto dicendo che debba prevalere la minoranza,
e' altro che intendo, ma probabilmente lei non capisce,
neanche volendo, perche' e' come spiegare i colori ad un
cieco).
Post by Paperino
E ovviamente quell'altro che - all'interno del campidoglio - aveva una 9
millimetri con due caricatori pieni da 12 colpi ciascuno e con un colpo
già in canna, ce l'aveva per difesa personale, certo. Perché no, poi?
Possibile, come detto, puo' trovare qualche persona, ma
ha qualche link o immagine di questo tizio ?
Post by Paperino
Aveva perfino un giubbotto antiproiettile.
Un giubbotto antiproiettile non dice nulla.
Post by Paperino
All'interno del campidoglio a quanto pare gira brutta gente, da cui ci
si deve proteggere.
Il tipo che aveva parcheggiato il camioncino vicino al campidoglio con
dentro undici bombe fatte in casa, una pistola e un fucile da assalto
era sicuramente solo un collezionista.
Cioe' farebbe parte di un complotto organizzato per attaccare
il Campidoglio ? Altrimenti ci spieghi l'attinenza.

Io le faccio una domanda: con quale frequenza nelle vicinanze
del Campidoglia e della Casa Bianca vengono trovati ordigni e
altri pericoli per le persone ? Una volta ogni decade ?
Una volta all'anno ? Una volta al mese ? Di piu' ?

Ed infine, ancora ed ancora, il vostro e' un processo alle
intenzioni. Quante bombe sono esplose, quanti proiettili
sparati dagli "assaltatori" presunti ?

Da una parte c'e' la realta' dei video e delle immagini,
dall'altra parte le vostre ipotesi e valutazioni unilaterali.

8>< ---- (e basta con la propaganda ... replichi invece alle prove)
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
Chi partecipava, molte persone di una certa eta', avevano
piu' bisogno di essere rassicurati che trattati da
estremisti o terroristi.
Poveri ciccini.
Lei non ha visto la trasmissione della BBC e, sotto, sotto
e' un forcaiolo, quindi ci sta il suo dileggio.
Post by Paperino
Costretti da quei cattivacci dei poliziotti a organizzare il viaggio
in pulmann, ad addestrarsi, a coordinarsi coi walkie-talkie, a invadere
il campidoglio e a cagare nei corridoi, a rubare beni personali dei
congressisti, a tentare di sequestrare i risultati elettorali, a
distruggere quello che trovavano...
Riflettete a cio' che ha appena scritto, e le motivazioni
che potrebbero esserci dietro.
Post by Paperino
Mi fanno proprio pena, eh. Poverini.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E non e'
tipicamente fascista questa visione del "chi non e'
con noi e' contro di noi" trasmessa da Biden ?
"E non e' tipicamente fascista questa visione del "chi non e'
con noi e' contro di noi" da sempre trasmessa da Trump?"
Trump in effetti oscilla tra fascismi e libertarismo.
Non sono ancora riuscito a "catalogarlo".
Post by Paperino
E' un'affermazione molto, molto, molto più vicina alla realtà.
Puo' essere, ma cio' non cambia di una virgola quanto
da me scritto finora.

Vediamo: in presenza di una setta, lei crede che tutti i
partecipanti siano colpevoli ? Esclude cioe' che ci siano
"vittime", "plagiati", etc. ?
Roberto Deboni DMIsr
2022-01-10 03:31:29 UTC
Rispondi
Permalink
On 09/01/2022 23:08, Paperino wrote:

8>< ---- (nulla da fare, anche di fronte ai documenti nega)
Post by Roberto Deboni DMIsr
e Biden, invece di
tendere una mano, continua anche oggi. Dica, quando e'
che si "cerca" un nemico invece di chiudere con gli eventi ?
Deboni, ha mai sentito la frase "coi terroristi non si tratta?"
Quelli erano, secondo la definizione dello stesso senato degli USA,
"Congress has enacted a statute that defines 'domestic terrorism' as
criminal offenses that are dangerous to human life, lack a foreign nexus
and appear to be seeking “to influence the policy of a government by
intimidation or coercion.”"
E mi scusi, non nota che la definizione di terrorista e' stata
applicata dai rispettivi governi anche ai manifestanti in
Bielorussia e altri paesi, anche recenti, notoriamente
"tanto democratici" ? Quindi se la politica (e bipartisan
un corno, manca la "corrente" accusata), il governo,
denomina un atto come terrorismo, come distingue quando e'
l'atto di un governo autoritario da una legittima definizione ?
Ebbene, nel mio mondo, sono le leggi e quindi i tribunali
a deciderlo. Si chiama "separazione dei poteri". Nel suo
mondo invece il politico se la canta e se la suona e
quindi per gli avversari c'e' solo il carcere o il confino,
perche' basta non essere d'accordo con questi politici per
finire in carcere o al confino.

8>< ---- (stendiamo un velo pietoso sull'autocontraddizione)
E anche questa è una non verità.
La "povera veterana", come meschinamente la definisce lei...
Ha servito per 12 anni, in Afghanistan, Iraq, Kuwait e Qatar.
Perche' meschino ?
lo sa cosa stava facendo e dov'era?
Stava scavalcando le barricate di protezione
E quindi andava fucilata, giusto ?
Fortuna che non era una azione militare, perche' allora
cosa le avrebbero fatto ?
erette dai difensori
all'interno della Camera dei Rappresentanti, dopo aver sfondato parte
della barriera.
La sig.ra Babbitt avrebbe sfondato ("parte"?) della barriera ?

Guardate come continua con invenzioni per cercare di criminalizzare
ogni persona considerata. Il vetro e' stato rotto da un certo
Zachary Jordan Alam. La sig.ra Babbitt e' passata (in parte,
perche' poi l'urto del proiettile l'ha catapultata indietro)
senza sfondare alcunche'. Ecco la verita' (da un giornale
di propaganda di estrema destra ? ma neanche per sogno!)

<https://www.washingtonpost.com/investigations/2021/01/08/ashli-babbitt-shooting-video-capitol/>

E riguardo all'atteggiamento verso la polizia e anche sulle
loro intenzioni dichiarate:

"The rioter tried to get around one officer, identified by a patch
on his jacket as K. Yetter, while several rioters yelled at the
police to let them through."

“We don’t want to hurt no one, we just want to go inside,”
one told them.

NON VOGLIAMO FARE MALE A NESSUNO, vogliamo solo entrare.
Lei pero' e' come un mulo con i paraocchi, e prenderebbe
nota solo di una frase con un significato negativo:

"Another one yelled, “F--- the blue!”

per poi, come ha fatto per tutta la discussione, estendere
tale ostilita' cme se di tutti i presenti.

Ed ecco come occhi diversi dal suo sguardo malevolo, vedono la scena:

"Roughly 35 seconds after the officers moved away, as she climbed
up toward a broken section of the unguarded door, Babbitt was
shot by an officer on the other side."

Lei ha scavalcato verso una sezione rotta, non l'ha "sfondato"
come invece ha inventato lei.
Ci sono due filmati dell'accaduto da due angoli diversi.
Ditemi voi a che punto del filmato vedete la sig.ra Babbitt
"sfondare" alcunche'.
(Sono linkati sotto, peraltro)
E in secondo luogo, l'agente è stato inquisito e come, ed è stato
assolto perché aveva agito nell'ambito dei suoi doveri in difesa di
sé stesso e degli altri presenti.
Eppure ho citato la fonte. Ma lui imperterito continua
ad inventare (evitando con cura di appoggiare con "sue"
fonti, cosi' che potremo almeno valutare da che blogger
raccoglie le fandonie). Mi tocca ripetere ancora le prove:

<https://www.cnbc.com/2021/08/23/ashli-babbitt-shooting-capitol-police-officer-cleared.html>

E queste sono informazioni gia' dall'agosto scorso ?
Ma no! Questo figuro continua con le menzogne.

Ecco a cosa e' andato incontro l'agente sparatore:

"The Capitol Police will not discipline the officer who shot
Jan. 6 rioter Ashli Babbitt after an internal investigation
found no wrongdoing."

"Federal prosecutors previously declined to charge the officer."

Quindi, ne procedimento disciplinare, ne "avviso di garanzia"
(per dirla in linguaggio italiano).

Avrete capito che non puo' esistere alcuna "assoluzione"
perche' ogni valutazione sull'operato e' stata "interna"
(cioe' da altri agenti) o da parte di procuratori (che,
tutti sanno, sono sullo stesso lato della barricata della
polizia, e non c'e' stato alcun processo, neanche un gran
giuri' o altro procedimento di fronte a persone non
parte del sistema di polizia/accusatorio.

Per il resto, sembra che lei voglia implicare che non c'e'
stata violenza, ne feritit, cosa che non ho mai negato e
quindi e' inutile che continui con la tipica tattica
terroristica-giornalistica di dipingere scene grondanti
sangue (con tante aggiunte, appoggiandosi a fonti di parte
che ho dimostrato, i giudici hanno smascherato nell'avere
inventato le parti piu' "cruenti" di ogni tesi) in modo
da sperare di fare passare l'immagine di un attacco di
stampo militare/terroristico.

Tolte le esagerazioni scremate grazie alle sentenze
dei giudici e gli esami dei patologi, non c'e' bisogno
di suffragare i fatti, ma la loro interpretazione.

Lei continua con la novellazione di una presunta
volonta' di uccidere dei manifestanti e quindi da essa
discenderebbe la giustificazione di avere sparato per
uccidere (colpire al collo non vuole dire "voglio solo
fermarla") i manifestanti.
E lo fa guardando i video in modo selettivo (sempre
che lo abbia fatto, perche' mi pare che inventi troppe
cose che nei video non ci sono).
Ma perche' fa cosi', faccendo pure una figura ...
peregrina ?

8>< ----
Deboni, mi consenta un commento sopra le righe: *CHI SE NE FOTTE?*
Ammettiamo che nessun poliziotto sia stato attaccato in quanto tale, ma
solo in quanto protettore del campidoglio.
Non solo non cambia niente, anzi: è anche peggio. Perché sottolinea come
lo scopo fosse soltanto di soverchiare le forze della difesa e attaccare
il campidoglio.
E continua con dipingere una situazione di guerra, con
"forze di difesa" e "attaccanti". Cosi', lei quando gli ultras
cercano di sfondare le reti, dipinge le forze dell'ordine come
"forze della difesa" su cui ovviamente si deve sparare ad
altezza d'uomo ? A quando dira' che occorre mettere un
nido di mitraliatrici ad ogni ingresso dello stadio ?
O al Campidoglio ? Perche' se e' una questione "militare"
allora e' meglio farlo seriamente.

Guardi che se gli "invasori" fossero stati di sinistra,
e ugualmente ci fossero state le esagerazioni che ho
criticato, avrei parimenti preso le difese degli invasori
per l'essere stati criminalizzati, se cosi' fosse accaduto.
Non uso due pesi e due misure come fatte voi.

8>< ---- (ho notato come non e' raro che ci siano
persone incapaci di vedere, anche in un
video, il complesso delle azioni in corso:
sembrano invee focalizzarsi su un teorema
e perdere ogni cosa in secondo piano,
e cio' che e' in secondo piano puo' anche
rovesciare il significato di cio' che appare
in primo piano - spero che lei non abbia mai
a fare l'investigatore ...)

8>< ----
Mi permetta di correggerla: sarebbe un colpo di stato. E' quello che
è successo è stato esattamente un tentativo di colpo di stato.
I giudici non concordano affatto con la sua affermazione.
O dice che, stavolta, sono tutti venduti a Trump ?
Ma ha letto o no i documenti che ho linkato ?

8>< ---- (ora vaneggia pure ...)
<https://www.nytimes.com/2021/02/24/us/politics/capitol-riot-damage.html>
WASHINGTON — The top operations and maintenance official of the United
States Capitol told lawmakers on Wednesday that the costs of the Jan. 6
attack will exceed $30 million, as his office works to provide mental
health services, increase security and repair historical statues and
other art damaged in the riot.
Prima di tutto non e' una fonte reputabile quando i curatori
che sono quelli che i soldi li spendono (sono giornalisti
e nella vicenda tutto sono d'accordo che il NYT non e' stato
affatto neutrale).

E scusi, ma la necessita' di assistenza psicologica non e' un
danno materiale, oltre ad essere oppinabile. E se io affermassi
che e' stato ordinato agli impiegati di darsi malati per
giustificare la misura, come mi proverebbe il contrario ?
Invece se una statua e' stata imbrattata non e' che si puo'
negare l'evidenza.

Quindi, lasciamo perdere le esagerazioi giornalistiche
della prima ora.

Lei non e' diverso dai QAnon che credono che i politici
cattivi mangiano i bambini (fa il paio con i comunisti
che mangiano i bambini ...).
<https://www.npr.org/sections/insurrection-at-the-capitol/2021/02/24/970977612/architect-of-the-capitol-outlines-30-million-in-damages-from-pro-trump-riot>
The cost of repairing damages from the attack on the U.S. Capitol and
related security expenses *have already topped $30 million* and will
keep rising, Architect of the Capitol J. Brett Blanton told lawmakers on
Wednesday.
E' il giornalista che lo dice. Ma il curatore quando scrive
direttamente di pugno suo dice $1,5 milioni.
Come la mettiamo ?

8>< -----
Come può vedere, *trenta milioni di dollari* sono stati erogati
*solo per rinforzare i sistemi di difesa esterni del campidoglio*
già nel mese successivo all'attacco.
E questo "rinforzare" sarebbe un danno materiale "causato"
dagli "insorti" ?
https://www.justice.gov/usao-dc/one-year-jan-6-attack-capitol
Vogliamo vedere le parti che lei ha omesso?
"Arrests made: *More than 725 defendants have been arrested* in nearly
all 50 states and the District of Columbia. (This includes those charged
in both District and Superior Court)."
Più di 725 arresti.
Non ho omesso nulla (tant'e che c'e' nella fonte che ho
fornito) perche' il mio argomento chiaramente declinato e'
che non conta l'elenco degli accusati, non conta l'elenco
delle ipotesi di reato, conta cio' che i giudici hanno
sentenziato e che lei evidentemente non vuole accettare.
Solo un forcaiolo puo' scrivere, quando i processi sono
finiti e quindi ormai si puo' avere un dato piu' veritiero,
e presentare di 725 arrestati come se fossero 725 delinquenti
quando in realta' il numero di condannati a pene detentive e'
molto minore.

Se a seguito di un evento ci sono 1000 arrestati e solo
30 incarcerati, lei come lo descriverebbe ?
Sono le accuse mosse dai procuratori. Solo un forcaiolo
italiota puo' equiparare a fatti certi, a fatti acclarati,
a condanne date.

E taglio il resto perche' lei continua come un disco rotto.
Circa 140 ufficiali di polizia
Ma non scriva idiozie. Sono 140 agenti, non 140 "ufficiali"
come dire che ci sarebbero anche altre migliaia di agenti
semplici vittime. Il bello che c'e' pure il testo originale
a smentirla.

8>< -----
Mi sono stufato di tradurre,
Primo non sta tradurre, secondo lei ha fatto l'elenco
dei capi di accusa e del numero di accusati.
E ripeto e' un forcaiolo italiota nel momento che
affermerebbe che questi numeri abbiano un qualche
appoggio alla sue tesi di una "insurrezione".

Io insisto invece che conta la decisione finale dei
giudici, non quello che pensano polizia e procuratori.
Solo una visione fascista della societa' vede unanimita'
tra valutazioni della polizia e procuratori, da una
parte, del sistema giudicante, dall'altra parte.

E mi ripeto: parlare con un fascista di diritti e
liberta' e' come cercare di spiegare ad un cieco cosa
sono i colori. E questo e' evidente in tutti questi
scambi di messaggi tra noi due.

Lei, scommetto, crede che la mia valutazione di tutta
la vicenda, dipenda dal "colore politico" delle parti
in causa, perche' e' la sua visione del mondo, una
visione partigiana, dei due pesi, delle due misure,
degli amici, per cui le leggi si intepretano, dei
nemici, su cui invece si applicano nel modo piu' duro.

In realta' lei sbaglia due volte in questo.
sia pure superficialmente come sto facendo,
ma immagino che chi è interessato - lei lo è? - possa eventualmente
usare un traduttore online.
Guardi che dalle scuole elementari parlo e scrivo
correntemente in lingua inglese. E' la ragione piu'
probabile per cui non ho una cultura fascista come la sua.
Il mio "imprinting sociale" e' avvenuto negli
anni critici (sono quelli delle scuole elementari)
prima in Inghilterra e poi con i bambini degli americani
di stanza in Italia (gli psicologi inglesi avevano
suggerito un passaggio graduale dalla lingua
inglese alla scuola italiana). In altre parole, ho
imparato a vedere "a colori", e quindi, oggi che
vivo in un mondo "di grigi" noto subito quando c'e'
troppo "nero", cosa che voi vedete solo in
tonalita' di grigio, non riuscite a percepire.
Se vuole, ho visto ambedue i lati della barricata,
di lei per valutare piu' sensatamente. E cio' che
vedo in questa discussione rafforza questo mio
convincimento. Ma magari per lei sono uno da
classificare come "ne carne, ne pesce". Il che mi
nascere una domanda interessante: perche' per quelli
come lei, deve esserci o "carne" o "pesce" ?

8>< ---- (sembra un disco rotto ...)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Mi mostri foto o video in cui gli agenti erano oggetto
di aggressione come spesso invece accade con la sinistra.
Deboni, questa è una richiesta stupida. Immaginavo che lei avesse
perlomeno guardato qualcuno degli innumerevoli (diverse migliaia)
video e foto esistenti, soprattutto avendo intenzione di discuterne.
Ma siccome chiedere è lecito e rispondere è cortesia, la invito a
<https://edition.cnn.com/2021/12/24/politics/january-6-video-capitol-hill-riot/index.html>
Un minuto e mezzo, presi da un filmato di tre ore, di battaglia per
entrare nel tunnel del campidoglio.
Cioe' hanno preso il minuto e mezzo piu' violento su tre ore ?
E per dare una dimostrazione maggiore di violenza e' pure
"accelerato", almeno nei primi 40 secondi ?
Attenzione, essendo il video senza audio ho preso una semplice
misura per aumentare l'attenzione su cio' che si vede. Ho
spento l'audio della commentatrice (che parla di caschi volanti)
e cosi' la invito a indicarmi dove ci sia violenza deliberata
contro gli agenti e non rivolta a cercare di aprirsi un varco,
a parte il tizio che ha preso un bastone all'agente che lo
voleva usare contro di lui, gli altri hanno usato solo le
mani, non ho visto estintori. Per essere un assalto armato,
sembrano piu' dei polli. Tutti questo un minuto e mezzo
smentisce proprio tutta la sua novellazione. Contando sulla
forza del numero, se fosse stata una "folla inferocita"
(e' cosi' che li ha descritti ?), a turno potevano strappare
uno scudo dietro l'altro e poi trascinare nella folla, un
agente dietro l'altro. Oppure cercare di infilzare gli agenti
con le punte delle aste delle bandiere. Non l'hanno fatto.
E trovo interessante che manchi l'audio, perche' sospetto
che invece di insulti e minacce si sarebbero ascoltati
inviti a lasciare passare, frasi come "vi abbiamo difeso
quando nessuno vi difendeva" (vedi BLM). E poi con l'audio
sarebbe diventato evidente che il video era accelerato.
<https://edition.cnn.com/2021/01/09/us/officer-crushed-capitol-riot-video/index.html>
Ed ancora una volta una scena inconclusiva.
Ricordo ancora che quando e' in gioco la pressione della
folla possono accadere cose molto brutte, ma evidentemente
lei si e' dimenticato che le persone in testa alla
folla, non possono fare nulla per impedire la tragedia
se accadesse, perche' e' impossibile resistere in pochi
alla pressione di chi e' dietro (e che il giornalista
descrive chiaramente come "ondate").
Se al povero agente incastrato, quelli davanti volevano
fargli veramente male, avrebbero potuto fargli di tutto,
era inerme, immobilizzato, invece sono sicuro che quelli
prossimi a lui abbiano cercato di opporsi alla pressione.
Il che mi fa nascere una domanda: ma lei personalmente,
si e' mai trovato in mezzo ad una folla che "preme" ?
"Disturbing video shows officer crushed against door by mob storming
the Capitol"
Un redazionale volto a creare uno stato d'animo piu'
prevenuto di quello che poi si vede.
E notate, state certi che su tre ore di video
non sono andati a selezionare i punti piu' "innocenti".
Eppure questo e' tutto quello che hanno trovato.
<https://edition.cnn.com/2021/04/23/politics/capitol-riot-cop-dragging/index.html>
NOtare anche come lui si limita a fonti di un colore
politico ...
Investigators' illustration of the violence in court contrasts notably
from the rhetoric of right-wing commentators and Donald Trump himself,
who have attempted to downplay anti-police violence from the former
President's supporters that day.
"Every time I look at these videos, it just chokes me up," federal Judge
Emmet Sullivan said at a recent court hearing, interrupting prosecutors
as they made their case against the five Capitol rioters.
Sullivan was reacting to harrowing footage of three police officers
wading into the crowd to save a pro-Trump rioter who was trampled --
with the police only to be stripped of their protective gear by other
members of the mob, dragged and attacked with crutches, flagpoles,
batons and bare hands."
Ed infatti non trovo coincidenza tra la truce descrizione sopra
e quello che si vede nella "selezione" del peggio che sono
riusciti a trovare in tre ore di video. Insomma, se non c'e'
una pistola fumante, evidentemente hanno un grosso problema.
Per esempio, come sono le altre tre ore rimanenti di video ?

Qui c'è un filmato di una quarantina di minuti riassuntivo, con alcuni
punti interessanti. Ed essendo un filmato, non un'opinione personale,
immagino che lei troverà poco facile smentirlo.
Ed invece, per cominciare osservo come si ripete che degli agenti
avessero paura di essere uccisi, eppure ... nessuno agente e'
stato ucciso. Una discrepanza tra cio' che si vede, o meglio
NON SI VEDE, nei video e cio' che affermate, che sono solo
vostre percezioni, per non dire vere e proprie invenzioni.
Ho gia' commentato sull'agente incastrato quindi non mi ripeto.
E poi non c'e' corrispondenza tra cio' che dice il commentatore
e cio che si vede nel video (hanno fatto un fermo immagine
per dare modo al commentatore di fare una truce descrizione
che pero' non si vede). Per esempio dice che ad un certo punto
sembrava che volessero "infilzarlo". Ma scusate, lo ha infilzato
o no ? Con i "mi sembra" e "io pensavo" si puo' accusare di tutto,
non importa cosa e' accaduto in realta'. Inoltre, notate la tipica
tattica di intervallare continuamente le scene con commenti
indignati per sollecitare la "giusta" reazione negli osservatori.
Non e' tattica da propaganda canaglia, impedire a chi vede di
ragionare con la propria testa ? Ed ancora si elabora su
"cosa poteva accadere" (l'agente che avrebbe detto, perche' e'
tutto un sentito dire: pensavo che mi prendessero la mia arma
per poi uccidermi con essa"), non importa quanto lontano fosse
da cio' che e' accaduto. Nessun agente e' stato infilzato
e a nessun agente e' stato sparato, ne con la propria arma,
ne con altre armi ipotizzate portate dai "terroristi".
Scusate in 3 tre ore di assalto e' tutto quello che sono
riusciti a ritagliare fuori ? O sono amici di Trump e hanno
nascosto ipotetiche scene di vera violenza fisica sugli
agenti, che vadano oltre gli spintoni, oppure qualcosa non
torna, se quelle erano il minuto di scene peggiori.
Per esempio, dove e' il video della presunta testa di agente
fraccassata ad estintori ? L'invenzione giornalistica/politica
e' nata da questo evento ?

<https://nypost.com/2021/01/11/video-shows-capitol-rioter-hit-officer-with-fire-extinguisher/>

Un estintore lanciato per aria (una traettoria debole) e che
dal peso sembra anche vuoto e la "vittima" sarebbe proprio
quell'agente su cui il patologo non ha poi trovato ferite.

PS: dove avrei mai scritto che fosse "pacifica" ?
NOtate come, ormai disperato ad avere ragione, stravolge
il contenuto del mio messaggio per cercare di farmi avere
torto. Ho scritto che vanno processati e lui dice "pacifica" ?

8>< ----

Notare come cio' che lui afferma di vedere non combaccia
con cio' che vediamo, o meglio, lui vede "intenzioni", pare
quasi pilotato dalla voce dei commentatori (o se non sa
l'inglese, dalle didascalie esplicative) che nella realta'
non si sono mai verificate. Insomma un "processo alle
intenzioni". E che tipo di regime fa i processi alle intenzioni ?
Un regime fascista.

8>< ----
Come le ho detto sopra, non solo la gran parte dei processi è ancora
in corso,
E questo, oggi, dove l'avrebbe letto ?

8>< --- (e ripete la novellazione delle accuse e accusati
come se fossero condanne - e questa e' la tattica
della ripetizione infinita, sperando che le menti
piu' debole cedano, confuse, pensando "ma forse
sara' vero" anche se non c'e' alcuna nuova
informazione)

8>< ----
Deboni, quelle non sono accuse. Sono fatti comprovati, sono filmati,
sono fotografie, sono documenti ufficiali, sono confessioni dei
colpevoli, in alcuni casi sono sentenze già passate in giudicato.
Nulla da fare, non accetta le regole basi scritte
anche nella maggior parte delle costituzioni.

Una delle cose che ci raccontavano era che non sempre
quello che si vede, racconta cio' che e' accaduto.
A voi a scuola invece vi insegnavano ad essere creduloni ?

E cosi' che si diventa forcaioli ?
Della serie: "C'e' il video, non serve processo,
mettiamolo in prigione e buttiamo via le chiavi ?"
Cielo! Vi mancano gli elementi base dei concetti
dei diritti e delle liberta', dell'equilibrio dei
poteri, ma anche meramente di psicologia della
"interpretazione degli eventi", come la questione
della "cecita' attentiva". Per esempio, lei sembra cosi'
intento a trovare "conferme" alla sua tesi che non vede,
ben piu' numeroso, cio' che invece smentisce la sua tesi.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Certo che c'erano armi improprie in giro ed e' probabile
che qualche idiota, anche criminale (ovvero un delinquente
gia' pluricondannato per violenza), fosse presente,
come e' il rischio in qualsiasi manifestazione che
promette di essere "agitata". Ma la questione e', se
qualcuno avesse messo in piedi una forca
E c'era. C'è nelle foto ...
Lei ha interrotto la mia frase per dare ad intendere che
cosa avrei affermato ?

8>< ---- (e continua il processo sulle intenzioni ...)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Paperino
E ovviamente quell'altro che - all'interno del campidoglio - aveva una 9
millimetri con due caricatori pieni da 12 colpi ciascuno e con un colpo
già in canna, ce l'aveva per difesa personale, certo. Perché no, poi?
Possibile, come detto, puo' trovare qualche persona, ma
ha qualche link o immagine di questo tizio ?
<https://www.npr.org/2021/03/19/977879589/yes-capitol-rioters-were-armed-here-are-the-weapons-prosecutors-say-they-used>
E dove sarebbero le pistole ?
PS: a chi legge, non c'e' alcuna immagine di queste pistole.
E' una ulteriore invenzione del nostro "forcaiolo".

Guardi che "stun guns" non e' una pistola 9 mm.

Invece un tizio l'hanno trovato *DOPO* (evening vuol
dire "sera") che si aggirava con pistola e caricatori.
Visto che negli Stati Uniti non sembrano avere difficolta'
a fare stragi, supposto, e non concesso che il tizio
facesse parte del gruppo che occupava il Campidoglio
(e non si arrivato dopo o semplicemente girava fuori)
per quale ragione, secondo lei, non l'ha usata,
specialmente dopo che si e' sparsa la notizia che la
sig.ra Babbitt era stata uccisa ?
"Federal prosecutors say that Christopher Michael Alberts of Maryland
was arrested on Capitol grounds on the evening of Jan. 6 while carrying
a Taurus G2c 9 mm handgun with one round in the chamber and a full 12-
round magazine. He also allegedly had an extra magazine in his pocket
and was carrying a gas mask, pocket knife and first-aid kit."
Ripetendo che l'accusa poi va verificate o provata, la domande
sono tante: questo tizio trovato la sera, c'era' gia' prima ?
E dove era ? E, cosa piu' importante, se quello voluto era
un assalto, ed era presente alla invasione, perche' non ha usato
la pistola ? Ricordiamoci una cosa: siamo negli Stati Uniti,
non in Italia, dove in Italia se uno gira armato e non e'
un agente, e' molto piu' probabile che sia un criminale
che negli Stati Uniti. Ovvero negli Stati Uniti e' piu'
probabile trovare un semplice morigerato cittadino che gira
armato per essere pronto a difendersi e non per avere
l'intenzione di fare una strage. Ed e' questo, ad esempio,
che il processo deve verificare. Ma per lei e' gia' ora di
aprire il carcere e buttare via le chiavi, giusto ?

Ed ecco cosa c'e' tra le righe della sua fonte:

"Many of the weapons allegedly used in the riot are considered
"less lethal" but are dangerous and can even be fatal,
according to experts."

Ovviamente lei avra' una sua interpretazione da buon
italiota, che non recepisce il concetto di diritto di
liberta' di un "uomo comune". Poi in Italia, dove anche
svolgere compiti "amministrativi" (cioe' non di polizia)
e' malvisto da tanti italiani, perche' ritenuti solo
compito dei funzionari pubblici. E cosi', ad esempio,
le immondizie restano per strada per mesi ... e' la
vostra mentalita'. Non e' un "essere sporchi", anzi
vi lamentate quanto persone di altri paesi, ma del fatto
che non muovete un dito per paure del giudizio altrui,
per paura di essere accusati di fare le prime donne,
o meramente perche' "non e' vostro compito" a da
buoni fascisti vi aspettate che siano i "designati"
dalla societa', dallo Stato, a farlo.

8>< ---- (forcaiolo fino all'ultimo respiro, vero ?)
Paperino
2022-01-13 22:54:24 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
8>< ---- (nulla da fare, anche di fronte ai documenti nega)
Il che è *ESATTAMENTE* quello che dico io di lei.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
e Biden, invece di
tendere una mano, continua anche oggi. Dica, quando e'
che si "cerca" un nemico invece di chiudere con gli eventi ?
Deboni, ha mai sentito la frase "coi terroristi non si tratta?"
Quelli erano, secondo la definizione dello stesso senato degli USA,
"Congress has enacted a statute that defines 'domestic terrorism' as
criminal offenses that are dangerous to human life, lack a foreign nexus
and appear to be seeking “to influence the policy of a government by
intimidation or coercion.”"
E mi scusi, non nota che la definizione di terrorista e' stata
applicata dai rispettivi governi anche ai manifestanti in
Bielorussia e altri paesi, anche recenti, notoriamente
"tanto democratici" ?
Lei beve acqua? Sì?
E NON SI VERGOGNA? Lo sa che perfino Hitler beveva acqua? Eh? EH?

Deboni, le false analogie non portano da nessuna parte.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E anche questa è una non verità.
La "povera veterana", come meschinamente la definisce lei...
Ha servito per 12 anni, in Afghanistan, Iraq, Kuwait e Qatar.
Perche' meschino ?
Meschinamente perché tenta di validare e di attirar simpatie verso una
persona che probabilmente non le meritava, e di sicuro non le meritava
in quel contesto.

[Se vuole potremmo parlare - ed è un solo esempio - della volta che
speronò con il suo SUV la macchina di un'altra donna (e dovette pagarle
le spese) e poi tentò di aggredirla, e lo fece perché era l'amante del
marito di lei; del divieto di avvicinamento che ne derivò, degli altri
problemi legali che ebbe per violenza, delle cause per debiti, dei suoi
altri comportamenti sopra le righe.]
Post by Roberto Deboni DMIsr
lo sa cosa stava facendo e dov'era?
Stava scavalcando le barricate di protezione
E quindi andava fucilata, giusto ?
Fortuna che non era una azione militare, perche' allora
cosa le avrebbero fatto ?
Deboni, vuol negare che per la guardia giurata che le ha sparato quella
*era* un'azione militare? Stava difendendo le persone che era pagato per
difendere da una folla aggressiva e con intenzioni di certo non
pacifiche, o vuol negare anche questo?
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.washingtonpost.com/investigations/2021/01/08/ashli-babbitt-shooting-video-capitol/>
Deboni, risponda sì o no (se ne è capace): la Babbit aveva intenzioni
pacifiche quando cercava di attraversare una barriera di protezione
eretta da dei militari a difesa delle persone presenti nel campidoglio
dall'assalto di persone che potremmo definire come minimo esagitate?
Non vorrà, spero, continuare a sostenere la barzelletta della non
violenza degli atti di quel giorno?
Post by Roberto Deboni DMIsr
E riguardo all'atteggiamento verso la polizia e anche sulle
"The rioter tried to get around one officer, identified by a patch
 on his jacket as K. Yetter, while several rioters yelled at the
 police to let them through."
“We don’t want to hurt no one, we just want to go inside,”
 one told them.
NON VOGLIAMO FARE MALE A NESSUNO, vogliamo solo entrare.
E quando gli è stato risposto di no, se ne sono andati tranquillamente,
da persone pacifiche e ligie alle leggi.
Mentre la marmottina incartava la cioccolata.
Ah, non è andata così? E magari adesso mi dirà che non c'era neanche la
marmottina?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ma no! Questo figuro continua con le menzogne.
Deboni, lei offende. Si ricordi che l'ho avvisata, e non è la prima volta.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"The Capitol Police will not discipline the officer who shot
 Jan. 6 rioter Ashli Babbitt after an internal investigation
 found no wrongdoing."
"Federal prosecutors previously declined to charge the officer."
Quindi, ne procedimento disciplinare, ne "avviso di garanzia"
(per dirla in linguaggio italiano).
Non hanno neanche trovato un buon motivo per accusare la guardia giurata
di alcunché. E' questo che sta dicendo?
Quindi dal proprio punto di vista lo sparatore l'ha fatto a ragion
veduta, sentendo minacciato sé stesso e le persone sotto la sua
custodia. E l'MPD nonché il DoJ gli hanno dato ragione.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Avrete capito che non puo' esistere alcuna "assoluzione"
perche' ogni valutazione sull'operato e' stata "interna"
(cioe' da altri agenti) o da parte di procuratori (che,
tutti sanno, sono sullo stesso lato della barricata della
polizia, e non c'e' stato alcun processo, neanche un gran
giuri' o altro procedimento di fronte a persone non
parte del sistema di polizia/accusatorio.
"Following the routine process for shootings by Capitol Police officers,
the Metropolitan Police Department of the District of Columbia and the
United States Department of Justice investigated Babbitt's death and
made a determination that the shooting was "lawful and within Department
policy""

Posso capire le sue parole riferendosi al Dipartimento di polizia
metropolitana del distretto di Columbia, ma mi sta dicendo che il
DoJ è un ufficetto di periferia?
O che è dallo stesso lato della barricata della polizia?
Che è composto - come ha detto? ah, - di procuratori?
O magari insiste nel propagandare la sua versione, che non ci sarebbe
stata nessuna investigazione, nonostante sia esplicitamente citata?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per il resto, sembra che lei voglia implicare che non c'e'
stata violenza, ne feritit,
No, attenzione all'italiano. E' *lei*, Deboni, che sta cercando di
implicare che non c'è stata violenza nell'attacco al campidoglio.
Post by Roberto Deboni DMIsr
cosa che non ho mai negato e
quindi e' inutile che continui con la tipica tattica
terroristica-giornalistica di dipingere scene grondanti
sangue (con tante aggiunte, appoggiandosi a fonti di parte
che ho dimostrato, i giudici hanno smascherato nell'avere
inventato le parti piu' "cruenti" di ogni tesi) in modo
da sperare di fare passare l'immagine di un attacco di
stampo militare/terroristico.
Cosa che purtroppo per la sua tesi è stata esplicitamente riconosciuta
da tutte le fonti non di parte trumpiana. Ne fanno fede, dal punto di
vista legale, le svariate condanne di cui torneremo a parlare in
Post by Roberto Deboni DMIsr
Lei continua con la novellazione di una presunta
volonta' di uccidere dei manifestanti e quindi da essa
discenderebbe la giustificazione di avere sparato per
uccidere (colpire al collo non vuole dire "voglio solo
fermarla") i manifestanti.
Debon... no, non voglio essere offensivo a mia volta.
Le chiederò sltanto se secondo lei la guardia giurata era in condizioni
di mirare con precisione e decidere se colpire al collo, alla spalla
(come da autopsia) o comunque in un punto preciso una persona con la
faccia e le spalle avvolte da una bandiera mentre si stava arrampicando.
Pensa fossero al tiro a segno?
E la prevengo per evitare ulteriori lungaggini: sì, la guardia giurata
potrebbe aver sparato in preda al panico, o perlomeno all'adrenalina.
Ma se intendesse dire questo dovrebbe anche rendersi conto
dell'implicazione. Io le sconsiglio di farlo, poi veda lei.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Deboni, mi consenta un commento sopra le righe: *CHI SE NE FOTTE?*
Ammettiamo che nessun poliziotto sia stato attaccato in quanto tale, ma
solo in quanto protettore del campidoglio.
Non solo non cambia niente, anzi: è anche peggio. Perché sottolinea come
lo scopo fosse soltanto di soverchiare le forze della difesa e attaccare
il campidoglio.
E continua con dipingere una situazione di guerra, con
"forze di difesa" e "attaccanti".
Mi sta dicendo che non c'erano attaccanti? Che quelle centinaia di
persone avevano decisoo di andare a cogliere margheritine all'interno
del campidoglio e fare una chiacchierata amichevole coi loro amici
congressisti?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Cosi', lei quando gli ultras
cercano di sfondare le reti, dipinge le forze dell'ordine come
"forze della difesa" su cui ovviamente si deve sparare ad
altezza d'uomo ? A quando dira' che occorre mettere un
nido di mitraliatrici ad ogni ingresso dello stadio ?
O al Campidoglio ? Perche' se e' una questione "militare"
allora e' meglio farlo seriamente.
Deboni, le false analogie non la porteranno da nessuna parte, gliel'ho
già detto.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Mi permetta di correggerla: sarebbe un colpo di stato. E' quello che
è successo è stato esattamente un tentativo di colpo di stato.
I giudici non concordano affatto con la sua affermazione.
Quali giudici, Deboni? "I giudici" è un'affermazione vuota.
Post by Roberto Deboni DMIsr
O dice che, stavolta, sono tutti venduti a Trump ?
Ma ha letto o no i documenti che ho linkato ?
E lei ha letto quelli che le ho linkato io?

Evidentemente no. Il Department of Justice (lo sa cos'è?) ormai da un
anno, malauguratamente per lei, insiste col definirlo "attacco".
<https://search.justice.gov/search?affiliate=justice&sort_by=&query=jan+6+capitol+attack>
E non mi vorrà dire che nello United States Department of Justice, con
ben oltre 110.000 dipendenti e un budget di quasi trenta miliardi di
dollari, non ci sono giudici, mi auguro :-).
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.nytimes.com/2021/02/24/us/politics/capitol-riot-damage.html>
WASHINGTON — The top operations and maintenance official of the United
States Capitol told lawmakers on Wednesday that the costs of the Jan. 6
attack will exceed $30 million, as his office works to provide mental
health services, increase security and repair historical statues and
other art damaged in the riot.
Prima di tutto non e' una fonte reputabile quando i curatori
che sono quelli che i soldi li spendono (sono giornalisti
e nella vicenda tutto sono d'accordo che il NYT non e' stato
affatto neutrale).
Tutti chi? Deboni, il NY Times ha una reputazione da difendere e una
credibilità da mantenere. Le sue affermazioni del tipo "tutti sono
d'accordo" e "i giudici", mi scusi, ma non hanno la stessa credibilità.
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.npr.org/sections/insurrection-at-the-capitol/2021/02/24/970977612/architect-of-the-capitol-outlines-30-million-in-damages-from-pro-trump-riot>
The cost of repairing damages from the attack on the U.S. Capitol and
related security expenses *have already topped $30 million* and will
keep rising, Architect of the Capitol J. Brett Blanton told lawmakers on
Wednesday.
E' il giornalista che lo dice. Ma il curatore quando scrive
direttamente di pugno suo dice $1,5 milioni.
Peccato che quella che ho riportato sia un'intervista a quello che lei
definisce "il curatore" e sia una citazione delle sue parole.
"As first reported by NPR, J. Brett Blanton, the current Architect of
the Capitol, told members of the House Appropriations Committee last
week that repair and restoration costs have reached $30 million and will
likely soar higher[...]"
Lo sa chi è l'AoC? Per essere precisi dovremmo parlare dell'intero
ufficio dell'AoC, comunque. Che, casomai non lo sapesse, è anche
l'ufficio responsabile della sicurezza del campidoglio.

<https://www.cbsnews.com/news/capitol-repairs-and-new-security-30-million-after-assault-official-says/>

Cleaning up broken glass, doors and graffiti and securing the U.S.
Capitol after the January 6 attack will cost more than $30 million,
Capitol staff told lawmakers Wednesday.

"Statues, murals, historic benches and original shutters all suffered
varying degrees of damage, primarily from pepper spray accretions and
residue from chemical irritants and fire extinguishers," Architect of
the Capitol J. Brett Blanton said at a House Appropriations Committee
Hearing, according to his prepared testimony. "This damage to our
precious artwork and statues will require expert cleaning and conservation."

House Lawmakers have already approved $30 million to address the
expenses described by Blanton, whose office is responsible for the
operations and care of the group of buildings that make up the Capitol
complex, as well as to fund the perimeter fencing that has been
constructed around the Capitol."
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come la mettiamo ?
Già, come la mettiamo?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come può vedere, *trenta milioni di dollari* sono stati erogati
*solo per rinforzare i sistemi di difesa esterni del campidoglio*
già nel mese successivo all'attacco.
E questo "rinforzare" sarebbe un danno materiale "causato"
dagli "insorti" ?
No: sono *ALTRI* trenta milioni di dollari.
Post by Roberto Deboni DMIsr
https://www.justice.gov/usao-dc/one-year-jan-6-attack-capitol
Ah, l'ha notato quell'"attack" nel link?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Vogliamo vedere le parti che lei ha omesso?
"Arrests made: *More than 725 defendants have been arrested* in nearly
all 50 states and the District of Columbia. (This includes those charged
in both District and Superior Court)."
Più di 725 arresti.
Non ho omesso nulla (tant'e che c'e' nella fonte che ho
fornito) perche' il mio argomento chiaramente declinato e'
che non conta l'elenco degli accusati, non conta l'elenco
delle ipotesi di reato, conta cio' che i giudici hanno
sentenziato e che lei evidentemente non vuole accettare.
Giusto. Quindi siamo a 49 (credo ce ne siano state altre, nel frattempo,
ma non ci giurerei) condanne e un tot di processi ancora in corso.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Solo un forcaiolo puo' scrivere, quando i processi sono
finiti e quindi ormai si puo' avere un dato piu' veritiero,
E per l'ennesima volta, Deboni, le faccio notare che *I PROCESSI NON
SONO FINITI*.
Post by Roberto Deboni DMIsr
e presentare di 725 arrestati come se fossero 725 delinquenti
quando in realta' il numero di condannati a pene detentive e'
molto minore.
Per ora.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Se a seguito di un evento ci sono 1000 arrestati e solo
30 incarcerati, lei come lo descriverebbe ?
Sono le accuse mosse dai procuratori. Solo un forcaiolo
italiota puo' equiparare a fatti certi, a fatti acclarati,
a condanne date.
E taglio il resto perche' lei continua come un disco rotto.
Pensi a riaggiustare il suo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Primo non sta tradurre, secondo lei ha fatto l'elenco
dei capi di accusa e del numero di accusati.
E del numero delle condanne e dei processi in corso o ancora da tenere,
che lei ha - volutamente? - omesso.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Io insisto invece che conta la decisione finale dei
giudici, non quello che pensano polizia e procuratori.
Solo una visione fascista della societa' vede unanimita'
tra valutazioni della polizia e procuratori, da una
parte, del sistema giudicante, dall'altra parte.
E quindi, dovremmo fidarci delle sue opinioni e solo delle sue?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Guardi che dalle scuole elementari parlo e scrivo
correntemente in lingua inglese.
Certe volte non sembrerebbe.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Mi mostri foto o video in cui gli agenti erano oggetto
di aggressione come spesso invece accade con la sinistra.
Deboni, questa è una richiesta stupida. Immaginavo che lei avesse
perlomeno guardato qualcuno degli innumerevoli (diverse migliaia)
video e foto esistenti, soprattutto avendo intenzione di discuterne.
Ma siccome chiedere è lecito e rispondere è cortesia, la invito a
<https://edition.cnn.com/2021/12/24/politics/january-6-video-capitol-hill-riot/index.html>
Un minuto e mezzo, presi da un filmato di tre ore, di battaglia per
entrare nel tunnel del campidoglio.
Cioe' hanno preso il minuto e mezzo piu' violento su tre ore ?
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
Attenzione, essendo il video senza audio
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
Tutti questo un minuto e mezzo
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
E trovo interessante che manchi l'audio, perche' sospetto
Deboni, non faccia la parte del fesso, che non le si addice.
Nonostante le nostre discussioni, a volte anche pesanti, ho una notevole
stima di lei.

Se mi promette di guardarsi tutte le tre ore a velocità normale, le
passo il link del filmato completo. Ma con un piccolo sforzo so
benissimo che è in grado di trovarlo da solo.

Quanto ai suoi sospetti sulla mancanza dell'audio... le viene in mente
che trattandosi di una telecamera di sorveglianza magari non aveva audio?
Quanto al non esagerare troppo negli attacchi, non le viene in mente che
essendo i poliziotti armati, magari non fosse saggio sfotterli troppo?
Ci sono dei limiti perfino a quello che una "folla inferocita" (e no:
non sono parole mie, sono parole sue che lei tenta di mettere in bocca a
me, cosa ben diversa) trova furbo fare.
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://edition.cnn.com/2021/01/09/us/officer-crushed-capitol-riot-video/index.html>
Ed ancora una volta una scena inconclusiva.
Ricordo ancora che quando e' in gioco la pressione della
folla possono accadere cose molto brutte, ma evidentemente
lei si e' dimenticato che le persone in testa alla
folla, non possono fare nulla per impedire la tragedia
Potrebbero però evitare di strappare il bastone ad un poliziotto e
darglielo in testa, lei non pensa?

<https://www.forbes.com/sites/andrewsolender/2021/08/18/capitol-rioter-charged-with-beating-dc-officer-daniel-hodges-with-his-own-baton/?sh=11038aa5712e>

<https://www.msnbc.com/opinion/d-c-officer-daniel-hodges-called-capitol-rioters-terrorists-here-n1275231>

"At least one individual attempted to rip away the officer's mask while
he was wedged, as he screamed in agony.
The video panned over to the rioters, who chanted, "Heave, ho! Heave,
ho!" while pushing further into the entryway.
The officer reenters the frame of the video stuck in the same position,
now maskless and bloodied, screaming for help."
Post by Roberto Deboni DMIsr
se accadesse, perche' e' impossibile resistere in pochi
alla pressione di chi e' dietro
Eh, la pressione di chi è dietro. Invece chi è davanti ci si è trovato
per caso, immagino.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Se al povero agente incastrato, quelli davanti volevano
fargli veramente male, avrebbero potuto fargli di tutto,
era inerme, immobilizzato,
E ci hanno provato.
Post by Roberto Deboni DMIsr
invece sono sicuro che quelli
prossimi a lui abbiano cercato di opporsi alla pressione.
Questa è finalmente una cosa vera, diciamo le cose come stanno:
"A voice can be heard amid the fray, yelling, "Let him back, let him
out!" The officer eventually was able to free himself from the door.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il che mi fa nascere una domanda: ma lei personalmente,
si e' mai trovato in mezzo ad una folla che "preme" ?
Due volte, sì. In una, la peggiore, è stato solo dopo il quarto naso
e secondo dente rotto (non miei) che la stretta della folla si è
magicamente allentata.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Disturbing video shows officer crushed against door by mob storming
the Capitol"
<https://edition.cnn.com/2021/04/23/politics/capitol-riot-cop-dragging/index.html>
Un redazionale volto a creare uno stato d'animo piu'
prevenuto di quello che poi si vede.
E notate, state certi che su tre ore di video
Sta facendo confusione tra due video diversi. Questo è relativo a una
delle porte, ed è girato da uno degli attaccanti con una fotocamera manuale.
Quello da tre ore a cui lei si riferisce è quello all'ingresso di un
tunnel, e che proviene da una telecamera di sorveglianza fissa.
Post by Roberto Deboni DMIsr
non sono andati a selezionare i punti piu' "innocenti".
Eppure questo e' tutto quello che hanno trovato.
Con tutta probabilità questo è tutto quello che potevano ficcare in un
servizio da 2:50.
Post by Roberto Deboni DMIsr
NOtare anche come lui si limita a fonti di un colore
politico ...
Il video, come detto, era di uno degli attaccanti. Di che colore era
quella fonte?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per esempio, come sono le altre tre ore rimanenti di video ?
Se se lo è chiesto, ma non ha fatto il minimo sforso per trovarlo,
probabilmente non le interessa poi molto.
Non sto facendo ostruzionismo, eh. Diciamo che ogni tanto un po' di
maieutica ci vuole.
Post by Roberto Deboni DMIsr
http://youtu.be/PXS-DvhQSog
Qui c'è un filmato di una quarantina di minuti riassuntivo, con alcuni
punti interessanti. Ed essendo un filmato, non un'opinione personale,
immagino che lei troverà poco facile smentirlo.
Ed invece, per cominciare osservo come si ripete che degli agenti
avessero paura di essere uccisi, eppure ... nessuno agente e'
stato ucciso.
"Ho detto niente draghi viola?" (cit.)

Deboni, le regole dell'italiano sono forse meno precise di quanto
dovrebbero essere, ma piegare le loro debolezze ai suoi scopi per
tentare di confondere le acque non è una bella cosa.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Una discrepanza tra cio' che si vede, o meglio
NON SI VEDE, nei video e cio' che affermate, che sono solo
vostre percezioni, per non dire vere e proprie invenzioni.
Ah, beh. Se lei non vede violenze in quel filmato, immagino che non ne
vedrebbe neanche se qualcuno le entrasse in casa a spaccare tutto.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per esempio, dove e' il video della presunta testa di agente
fraccassata ad estintori ? L'invenzione giornalistica/politica
e' nata da questo evento ?
<https://nypost.com/2021/01/11/video-shows-capitol-rioter-hit-officer-with-fire-extinguisher/>
Un estintore lanciato per aria (una traettoria debole) e che
dal peso sembra anche vuoto e la "vittima" sarebbe proprio
quell'agente su cui il patologo non ha poi trovato ferite.
PS: dove avrei mai scritto che fosse "pacifica" ?
NOtate come, ormai disperato ad avere ragione, stravolge
il contenuto del mio messaggio per cercare di farmi avere
torto. Ho scritto che vanno processati e lui dice "pacifica" ?
Scusi, ma lei riesce seriamente a dire che quella manifestazione non era
pacifica nello stesso articolo in cui afferma che non era violenta?
O adesso fa marcia indietro e mi dice che in effetti un pochino violenta
lo era?
Se no, com'era?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come le ho detto sopra, non solo la gran parte dei processi è ancora
in corso,
E questo, oggi, dove l'avrebbe letto ?
Si sono aperti X processi, visto che ci sono le accuse ufficiali
Y sono arrivati ad almeno una fase di giudizio
X è maggiore di Y

Mi pare che lei di aritmetica, di logica e financo di algebra abbia
studiato qualcosa... cosa mi può dire della differenza tra X e Y?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Deboni, quelle non sono accuse. Sono fatti comprovati, sono filmati,
sono fotografie, sono documenti ufficiali, sono confessioni dei
colpevoli, in alcuni casi sono sentenze già passate in giudicato.
Nulla da fare, non accetta le regole basi scritte
anche nella maggior parte delle costituzioni.
Quindi neanche le condanne passate in giudicato le vanno bene?
Quelle con la confessione degli imputati?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Della serie: "C'e' il video, non serve processo,
mettiamolo in prigione e buttiamo via le chiavi ?"
Deboni, io non sto giudicando quelle persone una per una e lei lo sa
benissimo. L'argomento di quella discussione non è quello, e lei lo sa
benissimo.
L'argomento, multiplo, è:

C'è stato un attacco al campidoglio?
C'erano armi?
Ci sono stati atti violenti?
Lo scopo era bloccare il regolare andamento delle elezioni USA?

La risposta a queste quattro domande, a chiunque lei chieda, è un
inequivocabile quadruplo sì.
Non credo che troverà nessuno - tranne qualche trumpiano credente/malato
(distinguo da un trumpiano normale), un aderente di Qanon, un accecato
dalla politica (o un troll/fesso totale... ciao, Vitto'!) capace di negarlo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Cielo! Vi mancano gli elementi base dei concetti
dei diritti e delle liberta', dell'equilibrio dei
poteri, ma anche meramente di psicologia della
"interpretazione degli eventi", come la questione
della "cecita' attentiva". Per esempio, lei sembra cosi'
intento a trovare "conferme" alla sua tesi che non vede,
ben piu' numeroso, cio' che invece smentisce la sua tesi.
Potrei girale il discorso pari pari. Con la differenza che lei vede
benissimo quello che le dà torto, ma sceglie di ignorarlo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Certo che c'erano armi improprie in giro ed e' probabile
che qualche idiota, anche criminale (ovvero un delinquente
gia' pluricondannato per violenza), fosse presente,
come e' il rischio in qualsiasi manifestazione che
promette di essere "agitata". Ma la questione e', se
qualcuno avesse messo in piedi una forca
E c'era. C'è nelle foto ...
Lei ha interrotto la mia frase per dare ad intendere che
cosa avrei affermato ?
Per farle notare che il suo condizionale ipotetico tenta di dare ad
intendere che la forca non ci fosse. E invece c'era.
Post by Roberto Deboni DMIsr
8>< ---- (e continua il processo sulle intenzioni ...)
Sono regole dell'italiano, Deboni.
Quella forma verbale viene usata a quello scopo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Paperino
E ovviamente quell'altro che - all'interno del campidoglio - aveva una 9
millimetri con due caricatori pieni da 12 colpi ciascuno e con un colpo
già in canna, ce l'aveva per difesa personale, certo. Perché no, poi?
Possibile, come detto, puo' trovare qualche persona, ma
ha qualche link o immagine di questo tizio ?
<https://www.npr.org/2021/03/19/977879589/yes-capitol-rioters-were-armed-here-are-the-weapons-prosecutors-say-they-used>
E dove sarebbero le pistole ?
PS: a chi legge, non c'e' alcuna immagine di queste pistole.
E' una ulteriore invenzione del nostro "forcaiolo".
Deboni, ma lei ce li ha gli occhi? O più semplicemente non ha scorso la
fotogallery?
Guardi, le facilito le cose, qui ci sono altre immagini senza neanche la
fotogallery:
<https://edition.cnn.com/2021/02/17/politics/capitol-insurrection-weapons-ron-johnson/index.html>

In quest'altra (e anche questo link gliel'avevo già mandato; lei non
l'ha guardato, deduco) la fotogallery c'è, ma le linko sotto le immagini
dirette:
<https://www.al.com/news/2021/11/lonnie-coffman-pleads-guilty-in-jan-6-riots-says-molotov-cocktails-were-old-complains-about-jail-conditions.html>

<Loading Image...>
<Loading Image...>
<Loading Image...>
<https://www.nbcnews.com/news/us-news/stun-guns-stinger-whips-crossbow-what-police-found-capitol-protesters-n1254127>
Post by Roberto Deboni DMIsr
Guardi che "stun guns" non e' una pistola 9 mm.
Quelle trovate addosso a un paio dei tipi all'interno del campidoglio
sono considerate armi letali.
Deboni, stiamo parlando di 200.000 volt in un caso e più del doppio in
un altro, e ha voglia a dirmi che l'amperaggio è basso perché in quel
caso NON LO E'. Tanto che chi le portava è stato accusato di "Disorderly
and Disruptive Conduct in a Restricted Building or Grounds
with a *Deadly or Dangerous Weapon,* in violation of Title 18,
United States Code, Section 1752(a)(2) and (b)(l)(A)) 2".
Post by Roberto Deboni DMIsr
Invece un tizio l'hanno trovato *DOPO* (evening vuol
dire "sera") che si aggirava con pistola e caricatori.
I casi sono due: A) le ha "trovate per strada" tornando dal campidoglio,
visto che veniva da lì ed è stato poi rintracciato in svariate foto e
filmati; B) erano sue e le aveva addosso già prima.
Visto che erano intestate a lui, io propenderei per la B.
Una persona con molta fantasia mi dirà che potrebbe averle nascoste per
strada prima di entrare e averle riprese uscendo, ma non so perché
questa versione dei fatti mi sembra poco credibile.

Poi c'è da dire che anche qui vedo una certa confusione. Ci sono due
accusati che sono in una situazione simile. Lei di chi sta parlando in
questo caso, Lonnie Coffman o Richard Barnett?

Il primo si è dichiarato colpevole di tutte le accuse, compreso il
possesso di armi: rischia un totale di quindici anni di galera e sui
260.000 dollari in totale di multe.
Almeno per ora, e sempre escludendo ulteriori accuse.

Per il secondo si stanno ancora svolgendo le indagini, per il momento ci
sono sette capi d'accusa, compreso il possesso di armi all'interno del
campidoglio. Con una notevole faccia tosta si è dichiarato non
colpevole, nonostante tutte le foto e i video :-).
Post by Roberto Deboni DMIsr
Visto che negli Stati Uniti non sembrano avere difficolta'
a fare stragi, supposto, e non concesso che il tizio
facesse parte del gruppo che occupava il Campidoglio
(e non si arrivato dopo o semplicemente girava fuori)
per quale ragione, secondo lei, non l'ha usata,
specialmente dopo che si e' sparsa la notizia che la
sig.ra Babbitt era stata uccisa ?
Perché stava intervenendo l'esercito?
Perché era ormai scattato il coprifuoco?
Perché avevano capito che l'occupazione era fallita?
Perché avavano scoperto che l'obiettivo vero, i contenitori coi conteggi
da convalidare, erano stati già messi al sicuro?

Le mie sono solo ipotesi, eh.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Federal prosecutors say that Christopher Michael Alberts of Maryland
was arrested on Capitol grounds on the evening of Jan. 6 while carrying
a Taurus G2c 9 mm handgun with one round in the chamber and a full 12-
round magazine. He also allegedly had an extra magazine in his pocket
and was carrying a gas mask, pocket knife and first-aid kit."
Ripetendo che l'accusa poi va verificate o provata
Oh, finalmente un nome chiaro. Bene, nel suo caso sono ancora solo alla
terza fase delle accuse, non c'è ancora la sentenza perché è uno dei
processi ancora in corso di cui lei nega o non conosce l'esistenza:
<https://www.justice.gov/usao-dc/defendants/alberts-christopher-michael>
C'è il documento dell'arresto, le prime accuse e le seguenti due accuse,
ognuna delle quali è peggiorativa rispetto alle precedenti, man mano che
sono state raccolte nuove prove contro di lui. Non ha senso fare un
processo quando le indagini soo ancora in corso.
Alla terza bordata di accuse non si è ancora dichiarato innocente, ma ha
tempo per farlo fino al processo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
, la domande sono tante: questo tizio trovato la sera, c'era' gia' prima ?
Come già detto, pare proprio di sì. Uno dei capi d'accusa, il numero 8
dell'ultimo indictment, riguarda proprio atti di violenza all'interno
del campidoglio. Il sesto capo d'accusa riguarda invece il possesso di
quell'arma, sempre all'interno del campidoglio.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E dove era ? E, cosa piu' importante, se quello voluto era
un assalto, ed era presente alla invasione, perche' non ha usato
la pistola ?
Perché non ce n'è stato bisogno?
Anche questa è solo un'ipotesi, eh.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ricordiamoci una cosa: siamo negli Stati Uniti,
non in Italia, dove in Italia se uno gira armato e non e'
un agente, e' molto piu' probabile che sia un criminale
che negli Stati Uniti. Ovvero negli Stati Uniti e' piu'
probabile trovare un semplice morigerato cittadino che gira
armato per essere pronto a difendersi
A Washington, dentro il campidoglio? Deboni, mi dica, da cosa e da chi
avrebbe dovuto difendersi? Se era una persona pacifica, e si è
ritrovato, che so... trascinato all'interno del campidoglio dalla folla,
la situazione più innocente in cui avrebbe potuto trovarsi... di chi o
cosa avrebbe dovuto aver paura, In una manifestazione pacifica, innocua
e tranquilla come quella?
Lei pensa che avesse qualche motivo per essere preoccupato?
Post by Roberto Deboni DMIsr
e non per avere
l'intenzione di fare una strage. Ed e' questo, ad esempio,
che il processo deve verificare. Ma per lei e' gia' ora di
aprire il carcere e buttare via le chiavi, giusto ?
No, no. Aspettiamo di vedere cosa succede, ma io al posto dell'accusato
non sarei molto ottimista, ecco.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Many of the weapons allegedly used in the riot are considered
 "less lethal" but are dangerous and can even be fatal,
 according to experts."
"Many of". Le altre erano dichiaratamente lethal, se la grammatica ha
ancora un senso. E "can even be fatal" non mi pare proprio che le faccia
sembrare innocue.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ovviamente lei avra' una sua interpretazione
Palesemente lei continua a mettere in bocca agli altri opinioni e parole
che vengono solo dalla sua mente.

Bye, G.
Roberto Deboni DMIsr
2022-01-14 02:39:07 UTC
Rispondi
Permalink
8>< ----
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Many of the weapons allegedly used in the riot are considered
  "less lethal" but are dangerous and can even be fatal,
  according to experts."
"Many of". Le altre erano dichiaratamente lethal, se la grammatica ha
ancora un senso. E "can even be fatal" non mi pare proprio che le faccia
sembrare innocue.
Essendo evidente la sua posizione forcaiola, mi soffermo
solo su questo esempio di traduzione "forcaiola" spacciata
da ignoranza della lingua, perche' non credo piu' alla sua
buonafede.

La frase, per chi vive correntemente la lingua inglese e
non usa traduttori o fa traduzioni estemporanee, significa
(notare la differenza tra "semantica" e "tradurre"):

"Molte delle armi [improprie] presuntivamente usate nella
sommossa sono considerate "minormente letali" ma sono
pericolose e potrebbero anche essere fatali, secondo gli esperti."

Se c'e' una lingua ove il contesto e l'ordine delle parole
e' critico nel intendere il significato e' proprio la
lingua inglese e lei invece pare avere fatto apposta un
minestrone tendenzioso. Perche' ?

Ad esempio, il contesto e' quello di un evento in cui
NESSUNO dei manifestanti ha utilizzato armi letali,
quindi la frase non diventa affatto, come lei bastardamente
ha fatto, da tipico italiano, parafrasare come "oltre ad
usare armi letali sono stati usate molte armi non letali
ma che possono essere ugualmente fatali".

Un commento sul "potrebbero essere fatali": anche una
penna biro, usata in modo efficace, puo' essere fatale.
Cioe' se vogliamo criminalizzare neanche il materiale
che si trova comunemente in tasca alle persone e'
senza rischio.

8>< ----
Paperino
2022-01-16 22:52:26 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
8>< ----
Post by Paperino
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Many of the weapons allegedly used in the riot are considered
  "less lethal" but are dangerous and can even be fatal,
  according to experts."
"Many of". Le altre erano dichiaratamente lethal, se la grammatica ha
ancora un senso. E "can even be fatal" non mi pare proprio che le
faccia sembrare innocue.
Essendo evidente la sua posizione forcaiola, mi soffermo
solo su questo esempio di traduzione "forcaiola" spacciata
da ignoranza della lingua, perche' non credo piu' alla sua
buonafede.
"Spacciata" da chi, scusi? Solo da lei, mi pare.
Io non ho mai fatto a "chi ce l'ha più lungo" in fatto di traduzione
dall'inglese, ma non ho neanche preteso, *in questo caso*, di aver
fatto più di una traduzione al volo.
Quello che faccio nei lavori professionali, ovviamente, è diverso
da quello che faccio in un newsgroup.
Post by Roberto Deboni DMIsr
La frase, per chi vive correntemente la lingua inglese e
non usa traduttori o fa traduzioni estemporanee, significa
Allora la parte che le manca è la semantica italiana, capisco.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Molte delle armi [improprie] presuntivamente usate nella
 sommossa sono considerate "minormente letali" ma sono
 pericolose e potrebbero anche essere fatali, secondo gli esperti."
"Less lethal weapon" è una definizione tecnica, Deboni; non è
un'espressione buttata lì a cavolo dal primo giornalista che passava.

E' una specifica categoria di armi riconosciuta internazionalmente dalla
sezione Diritti Umani delle Nazioni Unite:

<https://www.geneva-academy.ch/research/publications/detail/500-united-nations-human-rights-guidance-on-less-lethal-weapons-in-law-enforcement>
Se vuole può scaricare la documentazione qui:
<https://www.geneva-academy.ch/joomlatools-files/docman-files/LLW_Guidance.pdf>
Ed è anche normata sia a livello federale che dalle legislazioni locali
di diversi dei singoli Stati degli USA.

Di conseguenza non è un'espressione il cui significato può essere
interpretato superficialmente o distorto a proprio uso e consumo come
lei sta cercando di fare.
Né quelle armi rientrano nel concetto di "armi improprie" come lo
conosciamo in Italia, come può leggere sotto.

En passant, anche la categoria delle "armi letali" è altrettanto
normata, casomai ce ne fosse il dubbio.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Se c'e' una lingua ove il contesto e l'ordine delle parole
e' critico nel intendere il significato e' proprio la
lingua inglese e lei invece pare avere fatto apposta un
minestrone tendenzioso. Perche' ?
Detto da uno che ha appena inserito un aggettivo ("improprie") che
nella frase originale era inesistente, mi pare un'opinione davvero
pretestuosa.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ad esempio, il contesto e' quello di un evento in cui
NESSUNO dei manifestanti ha utilizzato armi letali,
E' solo un esempio, vero?
Post by Roberto Deboni DMIsr
quindi la frase non diventa affatto, come lei bastardamente
ha fatto, da tipico italiano, parafrasare come "oltre ad
usare armi letali sono stati usate molte armi non letali
ma che possono essere ugualmente fatali".
Il che è *esattamente* quello che significa quella frase, lo
ribadisco,tranne per il punto che *io* non ho mai detto, né è un
significato implicito in quella frase, che quelle armi letali siano
effettivamente state usate, almeno non con effetti letali.

[E qui ancora una volta lei ha tentato di distorcere il significato
delle mie parole, o mi mette in bocca frasi che io non ho mai usato.]

* Erano presenti, e sono state sequestrate [io non ho detto "usate"],
armi letali.
* Erano presenti, sono state usate e sono state sequestrate "less
lethal weapons", quali taser, spray urticanti, bastoni e simili.
* Alcune di queste "less lethal weapons" posso avere anche effetti
letali, secondo gli esperti. E, ribadisco, secondo le stesse
definizioni legali.

Del primo punto abbiamo parlato in abbondanza.
Un esempio a caso:
"CHRISTOPHER MICHAEL ALBERTS
[...] *did use and carry a deadly and dangerous weapon,* that
is, *a Taurus G2C semi-automatic handgun* ."

Del secondo ci sono ampie testimonianze, video, foto, confessioni,
accuse e condanne.

Del terzo non sono certo sia necessario insistere oltre, ma casomai lei
ci tenesse, questo è un esempio per i Taser usati dalla polizia USA:
<https://en.wikipedia.org/wiki/Taser_safety_issues>
"Taser safety issues relate to the lethality of the Taser. The TASER
device is a "less-lethal", not "non-lethal", weapon, since the
possibility of serious injury or death exists whenever the weapon is
deployed.
[...]
At least 49 people died in 2018 in the US after being shocked by police
with a Taser."
E c'è da dire che le "stun gun" accessibili al pubblico possono essere
anche molto più potenti (e di conseguenza pericolose), proprio come
quelle sequestrate ai due tizi citati nel post.

Qualche link:
<https://www.everytown.org/were-guns-present-at-the-january-6th-capitol-insurrection/>
<https://www.thomasdalylaw.com/criminal-defense/assault-battery/assault-with-stun-gun-or-less-lethal-weapon-/>
Qui ci sono riferimenti alle legislazioni di alcuni dei singoli Stati:
<https://www.criminaldefenselawyer.com/resources/criminal-defense/defendants-rights/states-requiring-a-stun-gun-permit>

Vale la pena di specificare che quanto detto vale per le stun gun e
assimilati, ma anche per spray tossici/urticanti, bastoni appuntiti
e quant'altro rientri nella categoria di "less lethal weapons".
Post by Roberto Deboni DMIsr
Un commento sul "potrebbero essere fatali": anche una
penna biro, usata in modo efficace, puo' essere fatale.
Una biro, come dice lei, "può essere usata come se fosse un'arma", ma
questo non la fa diventare un'arma né rientrare nella definizione di
arma, perché quella definizione si riferisce a qualcosa che è stato
progettato e prodotto per l'uso come arma.
Né viene considerata un'"arma impropria" secondo la legislazione
italiana, perché anche per questa esiste una definizione normativa,
la può trovare all'art. 4, L. 110 del 18 aprile 1975.

E tantomeno rientra nella definizione di "less lethal weapon", che come
abbiamo visto sopra è anch'essa una definizione estremamente specifica e
ampiamente normata.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Cioe' se vogliamo criminalizzare neanche il materiale
che si trova comunemente in tasca alle persone e'
senza rischio.
La criminalizzazione di un oggetto altrimenti innocuo dipende dall'uso
improprio che se ne fa.
La criminalizzazione di un'arma, letale o meno che sia, dipende dalle
leggi applicabili. Una di queste ne vieta anche solo il possesso sulla
superficie e nelle pertinenze del campidoglio, anche per persone che
abbiano il permesso di portare un'arma secondo il diritto federale
e/o locale, tranne che per forze di polizia e assimilati che hanno
ovviamente un permesso specifico.

Dallo stesso esempio di sopra:
"Unlawful Possession of a Firearm on Capitol Grounds or Buildings"
On or about January 6, 2021, within the District of Columbia,
CHRISTOPHER MICHAEL ALBERTS, did knowingly enter and remain in a
restricted building and grounds, that is, any posted, cordoned-off, and
otherwise restricted area within the United States Capitol and its
grounds, where the Vice President was temporarily visiting, without
lawful authority to do so, and, during and in relation to the offense,
*did use and carry a deadly and dangerous weapon,* that is,
*a Taurus G2C semi-automatic handgun."
(Entering and Remaining in a Restricted Building or Grounds with a
Deadly or Dangerous Weapon, in violation of Title 18, United States
Code, Section 1752(a)(1) and (b)(1)(A))."

Ma ricordo che l'intera Washington, D.C. è una no-gun zone, per cui chi
ne fosse trovato in possesso, anche al di fuori del perimetro del
campidoglio vero e proprio, è risultato fuorilegge.

Bye, G.
vittorio
2022-01-21 12:13:02 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Molte delle armi [improprie]
io condanno di piu' la continua diffamazione verso TRUMP da parte dei
giornalisti ( molto attivi quelli italiani ) al fine di favorire
subdolamente alle elezioni il candidato democratico

Paperino
2022-01-14 00:33:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
8>< ---- (nulla da fare, anche di fronte ai documenti nega)
Il che è *ESATTAMENTE* quello che dico io di lei.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
e Biden, invece di
tendere una mano, continua anche oggi. Dica, quando e'
che si "cerca" un nemico invece di chiudere con gli eventi ?
Deboni, ha mai sentito la frase "coi terroristi non si tratta?"
Quelli erano, secondo la definizione dello stesso senato degli USA,
"Congress has enacted a statute that defines 'domestic terrorism' as
criminal offenses that are dangerous to human life, lack a foreign nexus
and appear to be seeking “to influence the policy of a government by
intimidation or coercion.”"
E mi scusi, non nota che la definizione di terrorista e' stata
applicata dai rispettivi governi anche ai manifestanti in
Bielorussia e altri paesi, anche recenti, notoriamente
"tanto democratici" ?
Lei beve acqua? Sì?
E NON SI VERGOGNA? Lo sa che perfino Hitler beveva acqua? Eh? EH?

Deboni, le false analogie non portano da nessuna parte.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E anche questa è una non verità.
La "povera veterana", come meschinamente la definisce lei...
Ha servito per 12 anni, in Afghanistan, Iraq, Kuwait e Qatar.
Perche' meschino ?
"Meschinamente" perché tenta di validare e di attirar simpatie verso una
persona che probabilmente non le meritava, e di sicuro non le meritava
in quel contesto.

[Se vuole potremmo parlare - ed è un solo esempio - della volta che
speronò con il suo SUV la macchina di un'altra donna (e dovette pagarle
le spese) e poi tentò di aggredirla, e lo fece perché era l'amante del
marito di lei; del divieto di avvicinamento che ne derivò, degli altri
problemi legali che ebbe per violenza, delle cause per debiti, dei suoi
altri comportamenti sopra le righe. Ma non è questo l'argomento.]
Post by Roberto Deboni DMIsr
lo sa cosa stava facendo e dov'era?
Stava scavalcando le barricate di protezione
E quindi andava fucilata, giusto ?
Fortuna che non era una azione militare, perche' allora
cosa le avrebbero fatto ?
Deboni, vuol negare che per la guardia giurata che le ha sparato quella
*era* un'azione militare? Stava difendendo le persone che era pagato per
difendere, da una folla aggressiva e con intenzioni di certo non
palesemente pacifiche, o vuol negare anche questo?
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.washingtonpost.com/investigations/2021/01/08/ashli-babbitt-shooting-video-capitol/>
Deboni, risponda sì o no (se ne è capace): la Babbit aveva intenzioni
pacifiche quando cercava di attraversare una barriera di protezione
eretta da dei militari a difesa delle persone presenti nel campidoglio
dall'assalto di persone che potremmo definire come minimo esagitate?

Non vorrà, spero, continuare a sostenere la barzelletta della non
violenza degli atti di quel giorno?
Post by Roberto Deboni DMIsr
E riguardo all'atteggiamento verso la polizia e anche sulle
"The rioter tried to get around one officer, identified by a patch
 on his jacket as K. Yetter, while several rioters yelled at the
 police to let them through."
“We don’t want to hurt no one, we just want to go inside,”
 one told them.
NON VOGLIAMO FARE MALE A NESSUNO, vogliamo solo entrare.
E quando gli è stato risposto di no, se ne sono andati tranquillamente,
da persone pacifiche e ligie alle leggi. Mentre la marmottina incartava
la cioccolata.
Ah, non è andata così? E magari adesso mi dirà che non c'era neanche la
marmottina?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ma no! Questo figuro continua con le menzogne.
Deboni, lei offende.
Si ricordi che l'ho avvisata, e non è la prima volta.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"The Capitol Police will not discipline the officer who shot
 Jan. 6 rioter Ashli Babbitt after an internal investigation
 found no wrongdoing."
"Federal prosecutors previously declined to charge the officer."
Quindi, ne procedimento disciplinare, ne "avviso di garanzia"
(per dirla in linguaggio italiano).
Non hanno neanche trovato un buon motivo per accusare la guardia giurata
di alcunché. E' questo che sta dicendo?

Quindi dal proprio punto di vista lo sparatore l'ha fatto a ragion
veduta, sentendo minacciato sé stesso e le persone sotto la sua
custodia. E l'MPD nonché il DoJ gli hanno dato ragione.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Avrete capito che non puo' esistere alcuna "assoluzione"
perche' ogni valutazione sull'operato e' stata "interna"
(cioe' da altri agenti) o da parte di procuratori (che,
tutti sanno,
"tutti sanno"... ne riparleremo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
sono sullo stesso lato della barricata della
polizia, e non c'e' stato alcun processo, neanche un gran
giuri' o altro procedimento di fronte a persone non
parte del sistema di polizia/accusatorio.
"Following the routine process for shootings by Capitol Police officers,
the Metropolitan Police Department of the District of Columbia and the
United States Department of Justice investigated Babbitt's death and
made a determination that the shooting was "lawful and within Department
policy""

Posso capire le sue parole riferendosi al Dipartimento di polizia
metropolitana del distretto di Columbia, ma mi sta dicendo che il
DoJ è un ufficetto di periferia?
O che è dallo stesso lato della barricata della polizia?
Che è composto - come ha detto? ah, - di procuratori?
O magari insiste nel propagandare la sua versione, che non ci sarebbe
stata nessuna investigazione, nonostante sia esplicitamente citata?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per il resto, sembra che lei voglia implicare che non c'e'
stata violenza, ne feritit,
No, attenzione all'italiano. E' *lei*, Deboni, che sta cercando di
implicare che non c'è stata violenza nell'attacco al campidoglio.
Post by Roberto Deboni DMIsr
cosa che non ho mai negato e
quindi e' inutile che continui con la tipica tattica
terroristica-giornalistica di dipingere scene grondanti
sangue (con tante aggiunte, appoggiandosi a fonti di parte
che ho dimostrato, i giudici hanno smascherato nell'avere
inventato le parti piu' "cruenti" di ogni tesi) in modo
da sperare di fare passare l'immagine di un attacco di
stampo militare/terroristico.
Cosa che purtroppo per la sua tesi è stata esplicitamente riconosciuta
da tutte le fonti non di parte trumpiana. Ne fanno fede, dal punto di
vista legale, le svariate condanne di cui torneremo a parlare in
seguito. Allo stato attuale:

"More than 70 defendants remain detained on riot charges. At least 183
defendants have pleaded guilty to riot-related charges as of Jan. 11. At
least 78 of them have been sentenced, including 35 people who received
jail or prison sentences or time already served."

e

"Approximately 20 trials are scheduled in 2022. Meanwhile, judges are
plowing through daily dockets of guilty pleas and sentencings."
Post by Roberto Deboni DMIsr
Lei continua con la novellazione di una presunta
volonta' di uccidere dei manifestanti e quindi da essa
discenderebbe la giustificazione di avere sparato per
uccidere (colpire al collo non vuole dire "voglio solo
fermarla") i manifestanti.
Deboni... no, non voglio essere offensivo a mia volta.
Le chiederò soltanto se secondo lei la guardia giurata era in condizioni
di mirare con precisione e decidere se colpire al collo, alla spalla
(come da autopsia) o comunque in un punto preciso una persona con la
faccia e le spalle avvolte da una bandiera mentre si stava arrampicando.
Pensa fossero al tiro a segno?
E la prevengo per evitare ulteriori lungaggini: sì, la guardia giurata
potrebbe aver sparato in preda al panico, o perlomeno all'adrenalina.
Ma se intendesse affermare questo dovrebbe anche rendersi conto della
chiara implicazione del fatto. Io le sconsiglio di farlo, poi veda lei.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Deboni, mi consenta un commento sopra le righe: *CHI SE NE FOTTE?*
Ammettiamo che nessun poliziotto sia stato attaccato in quanto tale, ma
solo in quanto protettore del campidoglio.
Non solo non cambia niente, anzi: è anche peggio. Perché sottolinea come
lo scopo fosse soltanto di soverchiare le forze della difesa e attaccare
il campidoglio.
E continua con dipingere una situazione di guerra, con
"forze di difesa" e "attaccanti".
Mi sta dicendo che non c'erano attaccanti? Che quelle centinaia di
persone avevano decisoo di andare a cogliere margheritine all'interno
del campidoglio e fare una chiacchierata amichevole coi loro amici
congressisti?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Cosi', lei quando gli ultras
cercano di sfondare le reti, dipinge le forze dell'ordine come
"forze della difesa" su cui ovviamente si deve sparare ad
altezza d'uomo ? A quando dira' che occorre mettere un
nido di mitraliatrici ad ogni ingresso dello stadio ?
O al Campidoglio ? Perche' se e' una questione "militare"
allora e' meglio farlo seriamente.
Deboni, le false analogie non la porteranno da nessuna parte, gliel'ho
già detto.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Mi permetta di correggerla: sarebbe un colpo di stato. E' quello che
è successo è stato esattamente un tentativo di colpo di stato.
I giudici non concordano affatto con la sua affermazione.
Quali giudici, Deboni? "I giudici" è un'affermazione vuota almeno quanto
quel "tutti sanno".
Post by Roberto Deboni DMIsr
O dice che, stavolta, sono tutti venduti a Trump ?
Ma ha letto o no i documenti che ho linkato ?
E lei ha letto quelli che le ho linkato io?

Evidentemente no. Il Department of Justice (credovo sapesse cos'è) ormai
da un anno, malauguratamente per lei, insiste col definirlo "attacco".
<https://search.justice.gov/search?affiliate=justice&sort_by=&query=jan+6+capitol+attack>
E non mi vorrà dire che nello United States Department of Justice, con
ben oltre 110.000 dipendenti e un budget di quasi trenta miliardi di
dollari, non ci sono giudici, mi auguro :-).

Beh, guarda caso proprio ieri sono partite le prime dieci accuse di
"Seditious conspiracy"
<https://apnews.com/article/stewart-rhodes-arrested-oath-keepers-jan-6-insurrection-70019e1007132e8df786aaf77215a110>
(Se fruga abbastanza e si mette a fare cherry-picking su quell'articolo
o su qualcuno di quelli correlati potrebbe trovare perfino qualcosa che
le sembrerà darle un minimo di ragione... Non ci perda tempo, è un
lavoro già fatto da professionisti e non farebbe che peggiorare le cose.
E' un consiglio da amico).
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.nytimes.com/2021/02/24/us/politics/capitol-riot-damage.html>
WASHINGTON — The top operations and maintenance official of the United
States Capitol told lawmakers on Wednesday that the costs of the Jan. 6
attack will exceed $30 million, as his office works to provide mental
health services, increase security and repair historical statues and
other art damaged in the riot.
Prima di tutto non e' una fonte reputabile quando i curatori
che sono quelli che i soldi li spendono (sono giornalisti
e nella vicenda tutto sono d'accordo che il NYT non e' stato
affatto neutrale).
Tutti chi? Deboni, il NY Times ha una reputazione da difendere e una
credibilità da mantenere. Le sue affermazioni del tipo "tutti sanno",
"tutti sono d'accordo" e "i giudici", mi scusi, ma non hanno la stessa
credibilità.
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://www.npr.org/sections/insurrection-at-the-capitol/2021/02/24/970977612/architect-of-the-capitol-outlines-30-million-in-damages-from-pro-trump-riot>
The cost of repairing damages from the attack on the U.S. Capitol and
related security expenses *have already topped $30 million* and will
keep rising, Architect of the Capitol J. Brett Blanton told lawmakers on
Wednesday.
E' il giornalista che lo dice. Ma il curatore quando scrive
direttamente di pugno suo dice $1,5 milioni.
Peccato che quella che ho riportato sia un'intervista a quello che lei
definisce "il curatore" e sia una citazione delle sue parole.

"As first reported by NPR, J. Brett Blanton, the current Architect of
the Capitol, told members of the House Appropriations Committee last
week that repair and restoration costs have reached $30 million and will
likely soar higher[...]"
Lo sa chi è l'AoC? Per essere precisi dovremmo parlare dell'intero
ufficio dell'AoC, comunque. Che, casomai non lo sapesse, è anche
l'ufficio responsabile della sicurezza del campidoglio.

<https://www.cbsnews.com/news/capitol-repairs-and-new-security-30-million-after-assault-official-says/>

"Cleaning up broken glass, doors and graffiti and securing the U.S.
Capitol after the January 6 attack will cost more than $30 million,
Capitol staff told lawmakers Wednesday."

"Statues, murals, historic benches and original shutters all suffered
varying degrees of damage, primarily from pepper spray accretions and
residue from chemical irritants and fire extinguishers," Architect of
the Capitol J. Brett Blanton said at a House Appropriations Committee
Hearing, according to his prepared testimony. "This damage to our
precious artwork and statues will require expert cleaning and
conservation."

House Lawmakers have already approved $30 million to address the
expenses described by Blanton, whose office is responsible for the
operations and care of the group of buildings that make up the Capitol
complex, as well as to fund the perimeter fencing that has been
constructed around the Capitol."
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come la mettiamo ?
Già, come la mettiamo?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come può vedere, *trenta milioni di dollari* sono stati erogati
*solo per rinforzare i sistemi di difesa esterni del campidoglio*
già nel mese successivo all'attacco.
E questo "rinforzare" sarebbe un danno materiale "causato"
dagli "insorti" ?
No: sono *ALTRI* trenta milioni di dollari.
Post by Roberto Deboni DMIsr
https://www.justice.gov/usao-dc/one-year-jan-6-attack-capitol
Ah, l'ha notato quell'"attack" nel link?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Vogliamo vedere le parti che lei ha omesso?
"Arrests made: *More than 725 defendants have been arrested* in nearly
all 50 states and the District of Columbia. (This includes those charged
in both District and Superior Court)."
Più di 725 arresti.
Non ho omesso nulla (tant'e che c'e' nella fonte che ho
fornito) perche' il mio argomento chiaramente declinato e'
che non conta l'elenco degli accusati, non conta l'elenco
delle ipotesi di reato, conta cio' che i giudici hanno
sentenziato e che lei evidentemente non vuole accettare.
Giusto. Quindi siamo a 49... no, scusi: 63... no, scusi: 71... no scusi:
78 condanne ad oggi (le notizie vanno controllate, ci vuole un po' di
tempo e qualcosa può sfuggire), e dozzine di processi ancora da tenersi.

Come dicevo sopra, per quest'anno ne sono già schedulati altri 20.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Solo un forcaiolo puo' scrivere, quando i processi sono
finiti e quindi ormai si puo' avere un dato piu' veritiero,
E per l'ennesima volta, Deboni, le faccio notare che *I PROCESSI NON
SONO FINITI*. In un certo senso sono appena cominciati.
Post by Roberto Deboni DMIsr
e presentare di 725 arrestati come se fossero 725 delinquenti
quando in realta' il numero di condannati a pene detentive e'
molto minore.
Per ora.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Se a seguito di un evento ci sono 1000 arrestati e solo
30 incarcerati, lei come lo descriverebbe ?
Sono le accuse mosse dai procuratori. Solo un forcaiolo
italiota puo' equiparare a fatti certi, a fatti acclarati,
a condanne date.
E taglio il resto perche' lei continua come un disco rotto.
Pensi a riaggiustare il suo, che si continua a sentire in distanza:
"i processi sono finiti... i processi sono finiti... i processi sono
finiti..."

Ebbene no, non sono finiti proprio per niente.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Primo non sta tradurre, secondo lei ha fatto l'elenco
dei capi di accusa e del numero di accusati.
E del numero delle condanne seguenti e dei processi in corso o ancora da
tenere, che lei ha omesso.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Io insisto invece che conta la decisione finale dei
giudici, non quello che pensano polizia e procuratori.
Solo una visione fascista della societa' vede unanimita'
tra valutazioni della polizia e procuratori, da una
parte, del sistema giudicante, dall'altra parte.
Che finora non ha visto fra i processi tenuti, che ben pochi assolti,
se pure ce ne sono stati. Buona parte dei condannati sono stati
incolpati di pene minime, ma parte di loro deve ancora sottoporsi ad
altri processi, e comunque i processi già svolti sono stati quelli che
prevedevano pene più leggere o solo sanzioni pecuniarie, per togliere di
mezzo la "frittura piccola".

Quelli più pesanti devono ancora arrivare.

"[...] lower-level cases tend to be easier to prosecute and typically
get resolved before more complex ones."

"The Justice Department’s investigation of the riot has now entered the
punishment phase. So far, 71 people have been sentenced for riot-related
crimes."

"The District of Columbia federal court is overloaded with Jan. 6 cases.
More than 700 people have been charged so far and the FBI is still
looking for more. Among the most serious charges are against far-right
extremist group members accused of plotting attacks to obstruct Congress
from certifying the 2020 presidential election. Their cases haven’t yet
gone to trial."

"Many other prominent cases remain unresolved. Dozens of people linked
to extremist groups have been charged with conspiring to carry out
coordinated attacks on the Capitol, including more than 20 defendants
tied to the anti-government Oath Keepers and at least 16 connected to
the far-right Proud Boys.

"At least five people associated with the Oath Keepers have pleaded
guilty. At least one Proud Boys member has pleaded guilty and agreed to
cooperate with prosecutors. None of them has been sentenced yet."

"Greene is expected to face a maximum of just over four years in prison
at a sentencing set for March, and pay a fine of $15,000 to $150,000,
along with about $2,000 in restitution. He pleaded guilty to federal
charges of conspiracy and obstruction of an official proceeding."

"Other extremist group members have been charged with conspiring to
carry out a coordinated attack on the Capitol, including more than 20
people linked to the anti-government Oath Keepers."
Post by Roberto Deboni DMIsr
Guardi che dalle scuole elementari parlo e scrivo
correntemente in lingua inglese.
Certe volte non sembrerebbe.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Mi mostri foto o video in cui gli agenti erano oggetto
di aggressione come spesso invece accade con la sinistra.
Deboni, questa è una richiesta stupida. Immaginavo che lei avesse
perlomeno guardato qualcuno degli innumerevoli (diverse migliaia)
video e foto esistenti, soprattutto avendo intenzione di discuterne.
Ma siccome chiedere è lecito e rispondere è cortesia, la invito a
<https://edition.cnn.com/2021/12/24/politics/january-6-video-capitol-hill-riot/index.html>
Un minuto e mezzo, presi da un filmato di tre ore, di battaglia per
entrare nel tunnel del campidoglio.
Cioe' hanno preso il minuto e mezzo piu' violento su tre ore ?
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
Attenzione, essendo il video senza audio
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
Tutti questo un minuto e mezzo
[...]
Post by Roberto Deboni DMIsr
E trovo interessante che manchi l'audio, perche' sospetto
Deboni, non faccia la parte del fesso, che non le si addice.
Nonostante le nostre discussioni, a volte anche pesanti, ho una notevole
stima di lei.
Se mi promette di guardarsi tutte le tre ore a velocità normale :-), le
passo il link del filmato completo. Ma so benissimo che con un minimo
sforzo è in grado di trovarlo da solo.

Quanto ai suoi sospetti sulla mancanza dell'audio... le viene in mente
che trattandosi di una telecamera di sorveglianza magari non aveva
audio?
Quanto al non esagerare troppo negli attacchi, non le viene in mente che
essendo i poliziotti armati, magari non fosse saggio sfotterli troppo?
Ci sono dei limiti perfino a quello che una "folla inferocita" (e no:
non sono parole mie, sono parole sue che lei tenta di mettere in bocca a
me, cosa ben diversa) trova furbo fare.
Post by Roberto Deboni DMIsr
<https://edition.cnn.com/2021/01/09/us/officer-crushed-capitol-riot-video/index.html>
Ed ancora una volta una scena inconclusiva.
Ricordo ancora che quando e' in gioco la pressione della
folla possono accadere cose molto brutte, ma evidentemente
lei si e' dimenticato che le persone in testa alla
folla, non possono fare nulla per impedire la tragedia
Potrebbero però evitare di strappare il bastone ad un poliziotto e
darglielo in testa, lei non pensa?

<https://www.forbes.com/sites/andrewsolender/2021/08/18/capitol-rioter-charged-with-beating-dc-officer-daniel-hodges-with-his-own-baton/?sh=11038aa5712e>

<https://www.msnbc.com/opinion/d-c-officer-daniel-hodges-called-capitol-rioters-terrorists-here-n1275231>

"At least one individual attempted to rip away the officer's mask while
he was wedged, as he screamed in agony.
The video panned over to the rioters, who chanted, "Heave, ho! Heave,
ho!" while pushing further into the entryway.
The officer reenters the frame of the video stuck in the same position,
now maskless and bloodied, screaming for help."
Post by Roberto Deboni DMIsr
se accadesse, perche' e' impossibile resistere in pochi
alla pressione di chi e' dietro
Eh, la pressione di chi è dietro. Invece chi è davanti ci si è trovato
per caso, immagino.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Se al povero agente incastrato, quelli davanti volevano
fargli veramente male, avrebbero potuto fargli di tutto,
era inerme, immobilizzato,
E in effetti ci hanno provato.
Post by Roberto Deboni DMIsr
invece sono sicuro che quelli
prossimi a lui abbiano cercato di opporsi alla pressione.
Questa è finalmente una cosa vera, diciamo le cose come stanno:
"A voice can be heard amid the fray, yelling, "Let him back, let him
out!" The officer eventually was able to free himself from the door.

Questo evidenzia, come lei ha giustamente detto - e io non ho certo
negato - che non tutti quelli intervenuti avevano intenzioni "feroci".
C'erano indubbiamente semplici manifestanti "allegri", qualcuno in preda
ai fumi dell'alcol o di altre sostanze (eh, sì... ci sono prove in
abbondanza del consumo di un po' di tutto, quel giorno all'interno e
all'esterno del campidoglio. Non mi stia a far cercare, si fidi)
qualcuno che era lì giusto per far casino o per farsi un video nel
casino, qualcuno incazzato perché Tump aveva perso e qualcuno che era
talmente manipolato da credere veramente che avesse vinto le elezioni.

*MA* c'erano dozzine di persone che hanno approfittato e/o guidato
l'irruzione allo scopo dichiarato di fare quello che hanno tentato di
fare, bloccare la nomina del nuovo POTUS. E sono intervenuti armati e
organizzati, e in mezzo al casino ci sono scapppati dei morti.
Come dice lei, atteniamoci ai fatti e non alle intenzioni: la violenza
c'è stata, riconosciuta già da diverse sentenze, e i morti sono
innegabili, da qualunque parte stessero.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il che mi fa nascere una domanda: ma lei personalmente,
si e' mai trovato in mezzo ad una folla che "preme" ?
Sì, due volte. In una, la peggiore, è stato solo dopo il quarto naso
e il secondo dente rotto (non miei :-D) che la stretta della folla si è
magicamente allentata. La folla non capisce bene, nel chiasso, un urlo
tipo "lasciatemi in pace", mentre una faccia spaccata balza
all'attenzione di chiunque, soprattutto del proprietario della faccia.
Se poi le facce spaccate sono più di una l'attenzione è maggiore.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Disturbing video shows officer crushed against door by mob storming
the Capitol"
<https://edition.cnn.com/2021/04/23/politics/capitol-riot-cop-dragging/index.html>
Un redazionale volto a creare uno stato d'animo piu'
prevenuto di quello che poi si vede.
E notate, state certi che su tre ore di video
Sta facendo confusione tra due video diversi. Questo è relativo a una
delle porte, ed è girato da uno degli attaccanti con una fotocamera
manuale, forse un cellulare.
Quello da tre ore a cui lei si riferisce è quello all'ingresso di un
tunnel, e che proviene da una telecamera di sorveglianza fissa.
Post by Roberto Deboni DMIsr
non sono andati a selezionare i punti piu' "innocenti".
Eppure questo e' tutto quello che hanno trovato.
Con tutta probabilità questo è tutto quello che potevano ficcare in un
servizio da 2:50.
Post by Roberto Deboni DMIsr
NOtare anche come lui si limita a fonti di un colore politico ...
Il video, come detto, era di uno degli attaccanti. Di che colore era
quella fonte?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per esempio, come sono le altre tre ore rimanenti di video ?
Se se lo è chiesto, ma non ha fatto il minimo sforso per trovarlo,
probabilmente non le interessa poi molto.
Non sto facendo ostruzionismo, eh. Diciamo che ogni tanto un po' di
maieutica ci vuole.
Post by Roberto Deboni DMIsr
http://youtu.be/PXS-DvhQSog
Qui c'è un filmato di una quarantina di minuti riassuntivo, con alcuni
punti interessanti. Ed essendo un filmato, non un'opinione personale,
immagino che lei troverà poco facile smentirlo.
Ed invece, per cominciare osservo come si ripete che degli agenti
avessero paura di essere uccisi, eppure ... nessuno agente e'
stato ucciso.
"Ho detto niente draghi viola?" (cit.)

Deboni, le regole dell'italiano sono forse meno precise di quanto
dovrebbero essere, ma piegare le loro debolezze ai suoi scopi per
tentare di confondere le acque non è una bella cosa.
"Aver paura di essere ucciso" e "essere ucciso" sono due cose diverse
fra loro quanto i kW e i kWh, non so se mi spiego :-)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Una discrepanza tra cio' che si vede, o meglio
NON SI VEDE, nei video e cio' che affermate, che sono solo
vostre percezioni, per non dire vere e proprie invenzioni.
Ah, beh. Se lei non vede violenze in quel filmato, immagino che non ne
vedrebbe neanche se qualcuno le entrasse in casa a spaccare tutto.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per esempio, dove e' il video della presunta testa di agente
fraccassata ad estintori ? L'invenzione giornalistica/politica
e' nata da questo evento ?
<https://nypost.com/2021/01/11/video-shows-capitol-rioter-hit-officer-with-fire-extinguisher/>
Un estintore lanciato per aria (una traettoria debole) e che
dal peso sembra anche vuoto e la "vittima" sarebbe proprio
quell'agente su cui il patologo non ha poi trovato ferite.
PS: dove avrei mai scritto che fosse "pacifica" ?
NOtate come, ormai disperato ad avere ragione, stravolge
il contenuto del mio messaggio per cercare di farmi avere
torto. Ho scritto che vanno processati e lui dice "pacifica" ?
Scusi, ma lei riesce seriamente a dire che quella manifestazione non era
pacifica nello stesso articolo in cui afferma che non era violenta?
O adesso fa marcia indietro e mi dice che in effetti un pochino violenta
lo era?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Come le ho detto sopra, non solo la gran parte dei processi è ancora
in corso,
E questo, oggi, dove l'avrebbe letto ?
Ci sono da tenere X processi, visto che ci sono le accuse ufficiali
Y sono arrivati a conclusione di almeno una fase di giudizio
X è maggiore di Y

Mi pare che lei di aritmetica, di logica e financo di algebra abbia
studiato qualcosa ;-) Cosa mi può dire della differenza tra X e Y?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Deboni, quelle non sono accuse. Sono fatti comprovati, sono filmati,
sono fotografie, sono documenti ufficiali, sono confessioni dei
colpevoli, in alcuni casi sono sentenze già passate in giudicato.
Nulla da fare, non accetta le regole basi scritte
anche nella maggior parte delle costituzioni.
Quindi neanche le condanne passate in giudicato le vanno bene?
Quelle con la confessione degli imputati?
Ci sono state finora 78 condanne a vario titolo, compresa la violenza,
di cui la maggioranza fa parte delle almeno 165 persone che si sono già
confessate colpevoli.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Della serie: "C'e' il video, non serve processo,
mettiamolo in prigione e buttiamo via le chiavi ?"
Deboni, io non sto giudicando quelle persone una per una e lei lo sa
benissimo. L'argomento di quella discussione non è quello, e lei lo sa
benissimo.
L'argomento, multiplo, è:

C'è stato un attacco al campidoglio?
C'erano armi?
Ci sono stati atti violenti?
Lo scopo era bloccare il regolare andamento delle elezioni USA?

La risposta a queste quattro domande, a chiunque lei chieda, è un
inequivocabile quadruplo sì. E sono le stesse risposte che hanno dato i
giudici nei processi già arrivati a sentenza, con frasi come:

“The cornerstone of our democratic republic is the peaceful transfer of
power after elections,” the judge told Bennett. “What you and others did
on January 6th was nothing less than an attempt to undermine that system
of government.”

Non credo che troverà nessuno - tranne qualche trumpiano credente/malato
(distinguo da un normale repubblicano), un aderente di Qanon, un
accecato dalla politica (oppure un troll/fesso totale... ciao, Vitto'!)
capace di negarlo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Cielo! Vi mancano gli elementi base dei concetti
dei diritti e delle liberta', dell'equilibrio dei
poteri, ma anche meramente di psicologia della
"interpretazione degli eventi", come la questione
della "cecita' attentiva". Per esempio, lei sembra cosi'
intento a trovare "conferme" alla sua tesi che non vede,
ben piu' numeroso, cio' che invece smentisce la sua tesi.
Potrei girale il discorso pari pari. Con la differenza che lei vede
benissimo ciò che le dà torto, ma sceglie di ignorarlo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Certo che c'erano armi improprie in giro ed e' probabile
che qualche idiota, anche criminale (ovvero un delinquente
gia' pluricondannato per violenza), fosse presente,
come e' il rischio in qualsiasi manifestazione che
promette di essere "agitata". Ma la questione e', se
qualcuno avesse messo in piedi una forca
E c'era. C'è nelle foto ...
Lei ha interrotto la mia frase per dare ad intendere che
cosa avrei affermato ?
Per farle notare che il suo condizionale ipotetico tenta di dare ad
intendere che la forca non ci fosse. E invece c'era.
Post by Roberto Deboni DMIsr
8>< ---- (e continua il processo sulle intenzioni ...)
Sono regole dell'italiano, Deboni.
Quella forma verbale viene usata a quello scopo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Paperino
E ovviamente quell'altro che - all'interno del campidoglio - aveva una 9
millimetri con due caricatori pieni da 12 colpi ciascuno e con un colpo
già in canna, ce l'aveva per difesa personale, certo. Perché no, poi?
Possibile, come detto, puo' trovare qualche persona, ma
ha qualche link o immagine di questo tizio ?
<https://www.npr.org/2021/03/19/977879589/yes-capitol-rioters-were-armed-here-are-the-weapons-prosecutors-say-they-used>
E dove sarebbero le pistole ?
PS: a chi legge, non c'e' alcuna immagine di queste pistole.
E' una ulteriore invenzione del nostro "forcaiolo".
Deboni, ma lei ce li ha gli occhi? O più semplicemente non ha scorso la
fotogallery?
Guardi, le facilito le cose, qui ci sono altre immagini senza neanche la
fotogallery:
<https://edition.cnn.com/2021/02/17/politics/capitol-insurrection-weapons-ron-johnson/index.html>

In quest'altra (e anche questo link se non erro gliel'avevo già mandato;
lei non l'ha guardato, deduco) la fotogallery c'è, ma le linko sotto le
immagini dirette:
<https://www.al.com/news/2021/11/lonnie-coffman-pleads-guilty-in-jan-6-riots-says-molotov-cocktails-were-old-complains-about-jail-conditions.html>

<https://www.al.com/resizer/FaNyAXwK0QOcZ1ePzInD4JbxjGg=/800x0/smart/cloudfront-us-east-1.images.arcpublishing.com/advancelocal/6HI7TVJLB5BQHCMFFINPBL4VFI.JPG>
<https://www.al.com/resizer/VNK_R3OY9lD5U2sJlicOFl-yU3k=/800x0/smart/cloudfront-us-east-1.images.arcpublishing.com/advancelocal/BID45LMS5NESJN6RKFGYSOLLWI.JPG>
<https://www.al.com/resizer/6Veal1b_WBcklfaeCCR1K9xwoi4=/800x0/smart/cloudfront-us-east-1.images.arcpublishing.com/advancelocal/XVO72XE35FA3DHW6SJLBIBTXYI.JPG>
<https://www.nbcnews.com/news/us-news/stun-guns-stinger-whips-crossbow-what-police-found-capitol-protesters-n1254127>
Post by Roberto Deboni DMIsr
Guardi che "stun guns" non e' una pistola 9 mm.
Un paio delle 9 millimetri sono mostrate nelle foto sopra, insieme a un
fucile d'assalto e ad altra "robetta".

Se vuole parlare delle Stun Gun, le faccio notare che quelle trovate
addosso a un paio dei tipi all'interno del campidoglio sono considerate
armi letali.
Deboni, stiamo parlando di 200.000 volt in un caso e più del doppio in
un altro, e ha voglia a dirmi che l'amperaggio è basso perché in quel
caso NON LO E'. Tanto che chi le portava è stato accusato di "Disorderly
and Disruptive Conduct in a Restricted Building or Grounds with a
*Deadly or Dangerous Weapon,* in violation of Title 18, United
States Code, Section 1752(a)(2) and (b)(l)(A)) 2".
Post by Roberto Deboni DMIsr
Invece un tizio l'hanno trovato *DOPO* (evening vuol
dire "sera") che si aggirava con pistola e caricatori.
I casi sono due: A) le ha "trovate per strada" tornando dal campidoglio,
visto che veniva da lì ed è stato poi rintracciato in svariate foto e
filmati; B) erano sue e le aveva addosso già prima.
Visto che erano intestate a lui, io propenderei per la B). La mia
ipotesi è rafforzata dal fatto che lui ha ammesso che erano sue :-)

Una persona con molta fantasia mi dirà che potrebbe averle nascoste per
strada prima di entrare e averle riprese uscendo, ma non so perché
questa versione dei fatti mi sembra poco credibile.

Poi c'è da dire che anche qui vedo una certa confusione. Ci sono due
accusati che sono in una situazione simile. Lei di chi sta parlando in
questo caso, Lonnie Coffman o Richard Barnett?

Il primo si è dichiarato colpevole di tutte le accuse, compreso il
possesso di armi: rischia un totale di quindici anni di galera e sui
260.000 dollari in totale di multe.
Almeno per ora, e sempre escludendo ulteriori accuse.

Per il secondo si stanno ancora svolgendo le indagini, per il momento ci
sono sette capi d'accusa, compreso il possesso di armi all'interno del
campidoglio.
Con una notevole faccia tosta si è dichiarato non colpevole, nonostante
tutte le foto, i video e le testimonianze :-). Lo scopo probabilmente è
solo di tirarla in lungo... chissà, forse spera di arrivare al 2025 in
cui SuperTrump rieletto arriverà a graziarlo :-)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Visto che negli Stati Uniti non sembrano avere difficolta'
a fare stragi, supposto, e non concesso che il tizio
facesse parte del gruppo che occupava il Campidoglio
(e non si arrivato dopo o semplicemente girava fuori)
per quale ragione, secondo lei, non l'ha usata,
specialmente dopo che si e' sparsa la notizia che la
sig.ra Babbitt era stata uccisa ?
Perché si diceva che stesse per intervenire l'esercito?
Perché era ormai scattato il coprifuoco?
Perché avevano capito che l'occupazione era fallita?
Perché avavano scoperto che l'obiettivo vero, i contenitori coi conteggi
da convalidare, erano stati già messi al sicuro?

Le mie sono solo ipotesi, eh.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Federal prosecutors say that Christopher Michael Alberts of Maryland
was arrested on Capitol grounds on the evening of Jan. 6 while carrying
a Taurus G2c 9 mm handgun with one round in the chamber and a full 12-
round magazine. He also allegedly had an extra magazine in his pocket
and was carrying a gas mask, pocket knife and first-aid kit."
Ripetendo che l'accusa poi va verificate o provata
Oh, finalmente un nome chiaro. Bene, nel suo caso sono ancora solo alla
terza fase delle accuse, non c'è ancora la sentenza perché è uno dei
processi ancora in corso di cui lei nega o non conosce l'esistenza:
<https://www.justice.gov/usao-dc/defendants/alberts-christopher-michael>
C'è il documento dell'arresto, le prime accuse e le seguenti due accuse,
ognuna delle quali è peggiorativa rispetto alle precedenti, man mano che
sono state raccolte nuove prove contro di lui. Non ha senso fare un
processo quando le indagini sono ancora in corso.
Alla terza bordata di accuse non si è ancora dichiarato innocente, ma ha
tempo per farlo fino al processo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
, la domande sono tante: questo tizio trovato la sera, c'era' gia' prima ?
Come già detto, questo è almeno uno dei capi d'accusa, il numero 8
dell'ultimo indictment, che riguarda proprio atti di violenza
all'interno del campidoglio. Il sesto capo d'accusa riguarda invece il
possesso di quell'arma, sempre all'interno del campidoglio.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E dove era ? E, cosa piu' importante, se quello voluto era
un assalto, ed era presente alla invasione, perche' non ha usato
la pistola ?
Perché non ce n'è stato bisogno? Anche questa è solo un'ipotesi, eh.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ricordiamoci una cosa: siamo negli Stati Uniti,
non in Italia, dove in Italia se uno gira armato e non e'
un agente, e' molto piu' probabile che sia un criminale
che negli Stati Uniti. Ovvero negli Stati Uniti e' piu'
probabile trovare un semplice morigerato cittadino che gira
armato per essere pronto a difendersi
Difendersi? A Washington, dentro il campidoglio? Deboni, mi dica, da
cosa e da chi avrebbe dovuto difendersi? Se era una persona pacifica, e
si è ritrovato, che so... trascinato all'interno del campidoglio dalla
folla, la situazione più innocente in cui avrebbe potuto trovarsi... di
chi o cosa avrebbe dovuto aver paura, In una manifestazione pacifica,
innocua e tranquilla come quella?

Lei pensa che avesse qualche motivo per essere preoccupato di eventuali
atti di violenza?
Post by Roberto Deboni DMIsr
e non per avere
l'intenzione di fare una strage. Ed e' questo, ad esempio,
che il processo deve verificare. Ma per lei e' gia' ora di
aprire il carcere e buttare via le chiavi, giusto ?
No, no. Aspettiamo di vedere cosa succede... ma posso dire che io al
posto dell'accusato non sarei molto ottimista, ecco.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Many of the weapons allegedly used in the riot are considered
 "less lethal" but are dangerous and can even be fatal,
 according to experts."
"Many of". Le altre erano dichiaratamente lethal, se la grammatica ha
ancora un senso. E "can even be fatal" non mi pare proprio che le faccia
sembrare innocue.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ovviamente lei avra' una sua interpretazione
Palesemente lei continua a mettere in bocca agli altri opinioni e parole
che vengono solo dalla sua mente.

Bye, G.
GMG
2022-01-10 07:43:31 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
  ora i responsabili devono o stanno rispondendo
ok! ad una persona normalmente democratica basta questo!
invadere un palazzo istituzionale con l'intenzione
di bloccare una procedura democratica alla base
della stessa democrazia è da nazifascisti
Accusare di nazifascismo i tanti che in fondo erano piu'
che altro "pesci fuor d'acqua" (i video mostrano anche
molto sguardi spaesati dentro il Campidoglio, della serie
"e ora cosa ci faccio qui ?" e' una tipica tattica ...
nazifascista.
Anche i fascisti italiani degli anni '20 e '30 e '40 del 1900
erano perlopiù "pesci fuor d'acqua" o come diceva mio nonno:
"dei scappati da casa" (per intendere persone che fanno
cose senza nemmeno capire cosa fanno) e stando a Hannah Arendt
anche gli assassini dei lager erano delle persone "banali",
cioè comuni quasi dei "pesci fuor d'acqua"...

Quindi? Cosa cambia?

Le ricordo che odiare una persona fino a volerla uccidere
ma NON METTERE MAI IN ATTO tale azione, cioè meditarla
solo ma mai eseguirla NON è PECCATO nemmeno per la
chiesa cattolica Romana!

Lo stesso lo è per il DIRITTO!

Però se l'AZIONE è messa IN ATTO, conta poco
se è stata messa in atto perchè si è dei "pesci fuor d'acqua"

La ringrazio comunque per la sua sciocca precisazione
perchè mi permette di specificare meglio la mia definizione:

assalire una importante istiuzione democratica
durante la sua più importante funzione democratica
è da nazisti è da fascisti ed è da deficienti
AKA: "pesci fuor d'acqua" che però conducono azioni
sì da deficienti ma anche fasciste naziste e anti democratiche!

Quindi sono dei deficienti e nazisti e fascisti!

del resto le mi insegna, carissimo Deboni,
che per essere nazisti e fascisti bisogna essere
dei deficienti o dei malati di mente o dei "pesci fuor d'acqua"
perchè una persona normalmente conscia di quello che fa è
impossibile che sia anche fascista e nazista...

in realtà i tipetti come Trump cercano i loro
più feroci seguaci, quelli disposti ad assaltare
il congresso, proprio fra i "pesci fuor d'acqua"
cioè la marea di deficienti disposti a tutto
per un pezzo di pane spacciato per una idea...



si rende minimamente conto, caro Deboni, che
tutto l'attacco è stato coordinato online
da QAnon ? Lo sa lei, caro Deboni, chi è
dietro a QAnon? Lo sa cosa dice QAnon?

Quindi grazie per il suo intervento
ha confermato la matrice fascista e nazista
dell'attacco antidemocratico sottolineando
proprio come fra i "pesci fuor d'acqua"
si siano sempre trovate le persone disposte
a fare rivoluzioni di stampo
fascista e nazista... grazie!
vittorio
2022-01-10 10:05:28 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
* indubbiamente ci sono stati atti di vandalismo, di cui
   ora i responsabili devono o stanno rispondendo
ok! ad una persona normalmente democratica basta questo!
invadere un palazzo istituzionale con l'intenzione
di bloccare una procedura democratica alla base
della stessa democrazia è da nazifascisti
accade spesso in italia, con la vomitevole usanza di NOMINARE IL PREMIER
anzichè farlo eleggere agli italiani!

Se hai le palle vai a dire quello che hai detto all'ufficio relazioni
pubbliche del quirinale, visto che loro sono d'accordo nel NON eleggere
il premier!
vittorio
2022-01-10 10:11:46 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
i media ( compresa Ansa e Gruppo gedi , cioè la stampa e repubblica)
dissero che trump era pazzo e folle ad accusare la cina di aver creato
il virus del covid.

Quando poi lo disse e riaffermò Biden i suddetti media cambiarono
opinione e stettero ben zitti.
GMG
2022-01-20 10:50:02 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
alcune verità volevano nasconderle?

https://www.repubblica.it/esteri/2022/01/20/news/usa_assalto_congresso_trump_corte_suprema-334513347/?ref=RHTP-VS-I270681069-P19-S4-T1

posso anche capire che lei, Deboni, con il suo animo nostalgico
possa voler trovare scuse per gli inscusabili, il suo gesto,
preso in questa ottica, è ammirevole...

purtroppo però gli inscusabili, come le ho già scritto,
restano inscusabili, almeno fino a che restano le conseguenze
delle loro azioni... nascondere la polvere sotto il tappeto
spesso non serve...

ad ogni modo se è vero che gli inscusabili non lo sono
a livello umano, possono però essere perdonati a livello
divino, come ci ha detto Gesù, ma è previsto il pentimento...

e. per quanto ne so io, sempre più spesso gli inscusabili
tendono a non pentirsi mai, a nascondere certo, ma mai a pentirsi...

quindi la sua opera a favore degli inscusabili è
lodevole nelle intenzioni ma inutile ed inefficace nei fatti...

quando queste inscusabili si vorranno mettere umilmente
a chiedere perdono a qualche sacerdote o a Dio stesso,
nel segreto della loro intimità... allora otterranno
la sicura assoluzione da parte di Dio... ma la domanda
è d'obbligo: "otterranno la stessa assoluzione da parte
degli uomini?" ... se ci fossero solo uomini che ragionano
come gli inscusabili ragionano, direi di no!
vittorio
2022-01-21 12:11:25 UTC
Rispondi
Permalink
Post by GMG
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ci sono poche verita' sui media di quel 6 gennaio 2021.
alcune verità volevano nasconderle?
https://www.repubblica.it/esteri/2022/01/20/news/usa_assalto_congresso_trump_corte_suprema-334513347/?ref=RHTP-VS-I270681069-P19-S4-T1
posso anche capire che lei, Deboni, con il suo animo nostalgico
possa voler trovare scuse per gli inscusabili,
studia storia, grazie a persone INSCUSABILI gli stati uniti sono
diventati indipendenti dall'inghilterra !

La libertà non la si chiede, LA SI PRENDE !
Continua a leggere su narkive:
Loading...