Discussione:
Ancora canone Rai per chi non sostituisce il televisore?
Aggiungi Risposta
Pierluigi
2021-09-19 07:11:58 UTC
Rispondi
Permalink
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il
vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per
media player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
lynd fletcher®
2021-09-19 07:59:32 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il
vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per
media player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
per quanto leggo non sarebbe dovuto, almeno dal sito dell'agenzia delle
entrate è esplicito che è necessario che il televisore sia in grado di
decodificare il segnale, e dal pdf si stabilisce "Non costituiscono
quindi apparecchi televisivi computer, smartphone, tablet, ed
ogni altro dispositivo se privi del sintonizzatore per il segnale
digitale terrestre o satellitare", questo era stato deciso dal
Ministero dello Sviluppo Economico nel 2016, se cambierà qualcosa non
lo sappiamo, che non si pagherà più con le bollette dell'energia è
molto probabile.
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/agevolazioni/canone-tv/faq-canone-tv
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/236428/nota+mise+prot+n.+9668_nota+Mise+n.+9668+del+20+aprile+2016.pdf/be13909a-4427-065a-6f45-e111accdbd56
--
saluti
lf
Pigrotto
2021-09-20 01:46:10 UTC
Rispondi
Permalink
...che non si pagherà più con le bollette dell'energia è
molto probabile.
Il che sarebbe una scelta poco intelligente. Si era finalmente trovato
il modo di far pagare un po' di canone a tutti riducendolo a una decina
di euro per alcune mensilità all'anno.
Delle due l'una: o hanno deciso di abolirlo e mandare a gambe all'aria
il servizio pubblico; o hanno deciso di riaprire le porte dell'evasione
per molti e dell'aumento per gli altri che ritengono ancora giusto pagare.

Capzioso poi è l'argomento che il costo della bolletta non debba essere
gravato da un tributo per il servizio radiotelevisivo pubblico, dal
momento che anche il costo della rca auto è gravato da un tributo per il
servizio sanitario pubblico -salvo i trucchi di certe compagnie che lo
eludono- come pure il costo di una lavatrice è gravato da un tributo per
il servizio di gestione rifiuti raee.

Più probabilmente il senso di ripasticciare sul canone è solo quello di
rimpicciolire il ruolo del colosso pubblico nel mercato dei media.
Colosso che oltre ad Amadeus e Carlo Conti, riesce ancora a produrre
un'ampia offerta di informazione e approfondimenti giornalistici, ottimi
film, documentari, diversi programmi culturali e uno dei pochi canali
per bambini senza pubblicità.
FrancoP
2021-09-20 04:33:43 UTC
Rispondi
Permalink
Il 20/09/2021 03:46, Pigrotto ha scritto:
....
Post by Pigrotto
Delle due l'una: o hanno deciso di abolirlo e mandare a gambe all'aria
il servizio pubblico....
Sarei curioso di sapere che servizio PUBBLICO fa la Rai...
lynd fletcher®
2021-09-20 07:35:08 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pigrotto
...che non si pagherà più con le bollette dell'energia è
molto probabile.
Il che sarebbe una scelta poco intelligente. Si era finalmente
trovato il modo di far pagare un po' di canone a tutti riducendolo a
una decina di euro per alcune mensilità all'anno. Delle due l'una: o
hanno deciso di abolirlo e mandare a gambe all'aria il servizio
pubblico; o hanno deciso di riaprire le porte dell'evasione per molti
e dell'aumento per gli altri che ritengono ancora giusto pagare.
Capzioso poi è l'argomento che il costo della bolletta non debba
essere gravato da un tributo per il servizio radiotelevisivo
pubblico, dal momento che anche il costo della rca auto è gravato da
un tributo per il servizio sanitario pubblico -salvo i trucchi di
certe compagnie che lo eludono- come pure il costo di una lavatrice è
gravato da un tributo per il servizio di gestione rifiuti raee.
Più probabilmente il senso di ripasticciare sul canone è solo quello
di rimpicciolire il ruolo del colosso pubblico nel mercato dei media.
Colosso che oltre ad Amadeus e Carlo Conti, riesce ancora a produrre
un'ampia offerta di informazione e approfondimenti giornalistici,
ottimi film, documentari, diversi programmi culturali e uno dei pochi
canali per bambini senza pubblicità.
purtroppo non è una scelta da parte del nostro governo ma "ce lo chiede
l'Europa" , cioè per Bruxelles non è giusto inserire nelle bollette
dell'energia un onere improprio come il canone d'abbonamento alla tv,
che con l'energia non c'entra niente.
Ci bacchettano da Bruxekkes che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano, per
la regola: tanto peggio tanto meglio. Se devono calcolare esattamente
quanto si paga per l'energia in Italia, possibile che non riescono a
scorporare dal totale delle bollette quello che è stato pagato per il
canone tv?
https://www.sostariffe.it/news/canone-tv-rai-non-piu-in-bolletta-ecco-da-quando-verra-tolto-336310/
--
saluti
lf
FrancoP
2021-09-20 08:26:37 UTC
Rispondi
Permalink
Il 20/09/2021 09:35, lynd fletcher® ha scritto:
....
Post by lynd fletcher®
Ci bacchettano da Bruxekkes che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano...
Cioe' MANTENERE legioni di fancazzisti pubblici che forniscono, male, un
servizio che gia' i privati forniscono GRATIS sarebbe qualcosa di buono ?
rail
2021-09-20 08:56:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by FrancoP
....
Post by lynd fletcher®
Ci bacchettano da Bruxekkes che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano...
Cioe' MANTENERE legioni di fancazzisti pubblici che forniscono, male, un
servizio che gia' i privati forniscono GRATIS sarebbe qualcosa di buono ?
pierino, non hai nemmeno capito di cosa si stia parlando.
I tuoi interventi sono come sempre provocatori e faziosi e dimostrano
quanto limitate siano le tue capacità di affrontare un semplice
ragionamento.
FrancoP
2021-09-20 09:33:11 UTC
Rispondi
Permalink
Il 20/09/2021 10:56, rail ha scritto:
...
Post by rail
pierino, non hai nemmeno capito di cosa si stia parlando.
I tuoi interventi sono come sempre provocatori e faziosi e dimostrano
quanto limitate siano le tue capacità di affrontare un semplice
ragionamento.
Giusto, il popolo bue NON DEVE capire che la rai e' una FORNACE dove si
bruciano denari PUBBLICI senza nulla dare in cambio!

Grazie
Sinuhe
2021-09-21 23:14:51 UTC
Rispondi
Permalink
Post by rail
Post by FrancoP
....
Post by lynd fletcher®
Ci bacchettano da Bruxekkes che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano...
Cioe' MANTENERE legioni di fancazzisti pubblici che forniscono, male, un
servizio che gia' i privati forniscono GRATIS sarebbe qualcosa di buono ?
pierino, non hai nemmeno capito di cosa si stia parlando.
I tuoi interventi sono come sempre provocatori e faziosi e dimostrano
quanto limitate siano le tue capacità di affrontare un semplice
ragionamento.
Non dire così... è risaputo che lui "è intelligente e preparato".
lynd fletcher®
2021-09-20 09:22:15 UTC
Rispondi
Permalink
Post by FrancoP
....
Ci bacchettano da Bruxelles che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano...
Cioe' MANTENERE legioni di fancazzisti pubblici che forniscono, male,
un servizio che gia' i privati forniscono GRATIS sarebbe qualcosa di
buono ?
il canone TV si paga un po' dappertutto in Europa ed in Italia è tra
quelli più bassi della zona, adesso con il pagamento a mezzo bollette
si è anche notevolmente ridotto in quanto l'hanno pagato più utenti. Se
sapessi quante persone all'estero preferiscono sintonizzarsi sui nostri
canali anziché su quelli della loro TV nazionali, forse ti
meraviglieresti. Con ciò non voglio dire che non ci sia nullo da
correggere sia nella tv pubblica che in quella "gratis", a me ad
esempio danno un pò fastidio nella "tv gratis" quei conduttori molto
accondiscendenti al loro "capo" per cui spesso preferisco quella
pubblica che coi diversi canali è almeno più pluralista.
--
saluti
lf
FrancoP
2021-09-20 09:45:56 UTC
Rispondi
Permalink
Post by lynd fletcher®
Post by FrancoP
....
Ci bacchettano da Bruxelles che il nostro governo non riesce a
combattere le evasioni ma quando fa qualcosa di buono lo bloccano...
Cioe' MANTENERE legioni di fancazzisti pubblici che forniscono, male,
un servizio che gia' i privati forniscono GRATIS sarebbe qualcosa di
buono ?
il canone TV si paga un po' dappertutto in Europa ed in Italia è tra
quelli più bassi della zona, adesso con il pagamento a mezzo bollette
si è anche notevolmente ridotto in quanto l'hanno pagato più utenti....
E' una RAPINA ! Anche solo 1 euro e' RUBATO !
lynd fletcher®
2021-09-20 10:08:47 UTC
Rispondi
Permalink
Post by FrancoP
Post by lynd fletcher®
il canone TV si paga un po' dappertutto in Europa ed in Italia è tra
quelli più bassi della zona, adesso con il pagamento a mezzo
bollette si è anche notevolmente ridotto in quanto l'hanno pagato
più utenti....
E' una RAPINA ! Anche solo 1 euro e' RUBATO !
più che rapina lo assimilerei ad un contributo volontario, perché non
credo che chi non paga abbia subito dei pignoramenti.
--
saluti
lf
Dom Adso von Melk OSB
2021-09-20 11:34:52 UTC
Rispondi
Permalink
...che non si pagherà più con le bollette dell'energia è
molto probabile.
Il che sarebbe una scelta poco intelligente. Si era finalmente trovato il
modo di far pagare un po' di canone a tutti
Effettivamente il pagamento automatico tramite bolletta e' piu' comodo
di qualsiasi meccanismo precedente, che comporta quanto meno di
ricordarsi di farlo e informarsi sull'ammontare (a parte quello
ultimamente con l'home banking non ci si doveva piu' sbattere di andare
in posta).
Delle due l'una: o hanno deciso di abolirlo e mandare a gambe all'aria
il servizio pubblico;
Spero di no dato che, a parte La7 e qualche film qua e la-, vedo
praticamente solo RAI Storia, RAi Scuola, Movie, 4 e 5.

In realta' la soluzione piu' logica sarebbe la completa fiscalizzazione.

Si aggiustano le aliquote IRPEF, o la no-tax-area, o la detrazione base
per spese di produzione del reddito in modo che il gettito da ogni
contribuente aumenti in modo che Ncontribuenti*aggiustamento sia
equivalente a Nabbonati*canone. E poi in sede di finanziaria il
Parlamento passa a RAI o Tesoro che li passi alla RAI un totale una
tantum.

Niente sbattimenti, e si potrebbero pensionare o destinare ad altri
lavori gli impiegati destinati a controllo della riscossione canone,
risparmiando qualcosina.
_Q™
2021-09-22 13:23:59 UTC
Rispondi
Permalink
Post by lynd fletcher®
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il
vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per
media player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
per quanto leggo non sarebbe dovuto, almeno dal sito dell'agenzia delle
entrate è esplicito che è necessario che il televisore sia in grado di
decodificare il segnale, e dal pdf si stabilisce "Non costituiscono
cazzate. Il televisore diventerebbe un apparecchio adattabile, basta
collegare un decoder esterno. Pertanto l'imposta è dovuta.
lynd fletcher®
2021-09-22 13:38:30 UTC
Rispondi
Permalink
Post by _Q™
Post by lynd fletcher®
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi
il vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come
monitor per media player, sarà ancora obbligato al pagamento del
canone Rai.
per quanto leggo non sarebbe dovuto, almeno dal sito dell'agenzia
delle entrate è esplicito che è necessario che il televisore sia in
grado di decodificare il segnale, e dal pdf si stabilisce "Non
costituiscono
cazzate. Il televisore diventerebbe un apparecchio adattabile, basta
collegare un decoder esterno. Pertanto l'imposta è dovuta.
pertanto vuoi dire che anche se non trovassero, in seguito ad un
controllo, un decoder da utilizzare per il monitor, sarebbe comunque
tassabile? Cioè dove è stabilito "è necessario che il televisore sia in
grado di decodificare il segnale" significa basta che il televisore
sia integro, non guasto o inutilizzabile, bisogna pagare il canone.
Purtroppo all'Ade non sono stati tanto espliciti, per cui si prestava
anche alla mia interpretazione.
--
saluti
lf
_Q™
2021-09-22 14:31:54 UTC
Rispondi
Permalink
Post by lynd fletcher®
sia integro, non guasto o inutilizzabile, bisogna pagare il canone.
Purtroppo all'Ade non sono stati tanto espliciti, per cui si prestava
anche alla mia interpretazione.
sono un po' troppo ermetici per usare un eufemismo. Ti farei leggere le
istruzioni degli ISA.

Il Canone TV è disciplinato dal Regio Decreto 246/1938. Leggi l'articolo 1.

<https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.regio:1938-02-21;246!vig=>
lynd fletcher®
2021-09-22 15:52:02 UTC
Rispondi
Permalink
Post by _Q™
Post by lynd fletcher®
sia integro, non guasto o inutilizzabile, bisogna pagare il canone.
Purtroppo all'Ade non sono stati tanto espliciti, per cui si
prestava anche alla mia interpretazione.
sono un po' troppo ermetici per usare un eufemismo. Ti farei leggere
le istruzioni degli ISA.
Il Canone TV è disciplinato dal Regio Decreto 246/1938. Leggi
l'articolo 1.
<https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:decreto.regio:1938-02-21;246!vig=>

in parole povere per superare la presunzione che il semplice
allacciamento alla rete elettrica faccia scattare l'esigibilità del
canone, l'utente che ne ha facoltà può inviare il modulo di disdetta a
seconda dei casi di esenzione
https://www.letterasenzabusta.com/moduli_disdetta_canone_rai_online_esenzione_non_possesso_tv/?gclid=EAIaIQobChMIwsa65fWS8wIVjM13Ch1vuQbOEAAYASAAEgKQmPD_BwE
--
saluti
lf
rootkit
2021-09-22 14:45:14 UTC
Rispondi
Permalink
Post by lynd fletcher®
Post by _Q™
Post by lynd fletcher®
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi
il vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor
per media player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone
Rai.
per quanto leggo non sarebbe dovuto, almeno dal sito dell'agenzia
delle entrate è esplicito che è necessario che il televisore sia in
grado di decodificare il segnale, e dal pdf si stabilisce "Non
costituiscono
cazzate. Il televisore diventerebbe un apparecchio adattabile, basta
collegare un decoder esterno. Pertanto l'imposta è dovuta.
pertanto vuoi dire che anche se non trovassero, in seguito ad un
controllo, un decoder da utilizzare per il monitor, sarebbe comunque
tassabile? Cioè dove è stabilito "è necessario che il televisore sia in
grado di decodificare il segnale" significa basta che il televisore sia
integro, non guasto o inutilizzabile, bisogna pagare il canone.
Purtroppo all'Ade non sono stati tanto espliciti, per cui si prestava
anche alla mia interpretazione.
non c'è interpretazione che tenga.

"In sintesi, debbono ritenersi assoggettabili a canone tutte le
apparecchiature munite di sintonizzatore per la ricezione del segnale
(terrestre o satellitare) di radiodiffusione dall’antenna radiotelevisiva.
Ne consegue ad esempio che di per sé i personal computer, anche collegati
in rete (digital signage o simili), se consentono l’ascolto e/o la
visione dei programmi radiotelevisivi via Internet e non attraverso la
ricezione del segnale terrestre o satellitare, non sono assoggettabili a
canone.
Per contro, un apparecchio originariamente munito di sintonizzatore -come
tipicamente un televisore- rimane soggetto a canone anche se
successivamente privato del sintonizzatore stesso (ad esempio perché lo
si intende utilizzare solo per la visione di DVD)."

la nota del ministero e il sito rai dice questo, poi niente vieta di
andare sul sito dell'ade e inviare comunque la dichiarazione di non
possesso. basta sapere che non si è in regola.
_Q™
2021-09-22 16:58:48 UTC
Rispondi
Permalink
Post by rootkit
la nota del ministero e il sito rai dice questo, poi niente vieta di
andare sul sito dell'ade e inviare comunque la dichiarazione di non
possesso. basta sapere che non si è in regola.
il problema è che si tratta di un'autodichiarazione. Se affermi il
falso, sei automaticamente nel penale.
rootkit
2021-09-23 06:38:05 UTC
Rispondi
Permalink
Post by _Q™
Post by rootkit
la nota del ministero e il sito rai dice questo, poi niente vieta di
andare sul sito dell'ade e inviare comunque la dichiarazione di non
possesso. basta sapere che non si è in regola.
il problema è che si tratta di un'autodichiarazione. Se affermi il
falso, sei automaticamente nel penale.
appunto, basta sapere quello che si fa e quello che si rischia.
altrimenti fai un'altra cosa furba: rottami il televisore e prendi un bel
monitor visto che adesso con il gaming ci sono degli oggetti veramente
notevoli. io il mio tv lo uso al 99% con un firestick collegato audio ad
un diffusore bose soundtouch, al prossimo giro farò così e bye bye canone.
_Q™
2021-09-23 16:52:50 UTC
Rispondi
Permalink
Post by rootkit
altrimenti fai un'altra cosa furba: rottami il televisore e prendi un bel
la cos più furba l'ho fatta io, senza rendermene conto. Adesso sto
regolarizzando.
The Exalted
2021-09-19 10:19:01 UTC
Rispondi
Permalink
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il vecchio
televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per media player,
sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
No diventa un monitor
--
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti,
discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di
netiquette.
Pierluigi
2021-09-20 07:10:27 UTC
Rispondi
Permalink
Stavo leggendo ora che Rai1, Rai2 e Rai3 rimarranno visibili anche dopo
il 15 ottobre. Credo quindi chi non cambia il vecchio televisore sarà
comunque tenuto a pagare il canone chissà fino a quando.
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il
vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per
media player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-20 13:31:15 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pierluigi
Stavo leggendo ora che Rai1, Rai2 e Rai3 rimarranno visibili anche dopo
il 15 ottobre. Credo quindi chi non cambia il vecchio televisore sarà
comunque tenuto a pagare il canone chissà fino a quando.
Esattamente, e visto che non e' obbligatoria l'intera
copertura nazionale, anche trasmettere solo sopra Roma
(o includendo i capoluoghi di provincia) basta per fare
scattare la tagliola.
Sinuhe
2021-09-21 23:17:05 UTC
Rispondi
Permalink
Stavo leggendo ora che Rai1, Rai2 e Rai3 rimarranno visibili anche dopo il
15 ottobre. Credo quindi chi non cambia il vecchio televisore sarà
comunque tenuto a pagare il canone chissà fino a quando.
nello spot è specificato "temporaneamente"
Valerio Vanni
2021-09-22 14:38:11 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pierluigi
Stavo leggendo ora che Rai1, Rai2 e Rai3 rimarranno visibili anche dopo
il 15 ottobre. Credo quindi chi non cambia il vecchio televisore sarà
comunque tenuto a pagare il canone chissà fino a quando.
Verranno spostati i mux RAI2 e RAI3.
Quindi sì, per un pezzo la RAI dirà che solo il MUX1 è il "servizio
pubblico".
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Lo Smilzo
2021-09-21 14:07:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pierluigi
Mi chiedevo se con il passaggio al dvt2, chi decidesse di tenersi il
vecchio televisore, non più utilizzabile per la tv, come monitor per media
player, sarà ancora obbligato al pagamento del canone Rai.
certo che devi pagare, per il rispetto e la tutela del prossimo, LOL!
ufo_flying_saucer
2021-09-23 18:21:31 UTC
Rispondi
Permalink
Si!

*Switch Off DVBT2 come sostituire il televisore con internet *
*e non pagare il canone rai*

--
8=====puppa=====D
Continua a leggere su narkive:
Loading...