Discussione:
Sondaggio su percezione sugli operatori aerei italiani e Aeritalia
(troppo vecchio per rispondere)
Roberto Deboni DMIsr
2021-12-09 15:56:07 UTC
Permalink
Piccolo sondaggio che riguarda aziende storiche di altissima tecnologia.
Da una parte gli operatori italiani (Alitalia, per chi la preferisce,
altri operatori nazionali per gli altri), mentre Aeritalia, oggi Alenia,
e' un costruttore aereonautico italiano.

* in termini di competenza tecnica, come giudicate fossero le aziende?
Vettore italiano verso l'industria italiana
a1) di incompetenti e quindi pericolosa
a2) nella media del settore industriale italiano
a3) di competenza superiore ad altri settori industriali italiani

Vettore italiano verso i vettori esteri
b1) piu' incompetente e piu' pericolosa dei vettori esteri
b2) nella media del settore dei vettori mondiali
b3) di competenza superiore a buona parte dei vettori mondiali

Vettore italiano verso Aeroflot del periodo sovietico
c1) piu' incompetente e piu' pericolosa di Aeroflot
c2) uguale ad Aeroflot in termini di competenze e sicurezza
c3) di competenza superiore ad Aeroflot

Aeritalia verso l'industria italiana
d1) di incompetenti e quindi costruttore di apparecchi pericolosi
d2) nella media del settore industriale italiano
d3) costruisce veicoli piu' affidabili e sicuri di ogni altro settore italiano

Aeritalia verso il costruttore Boeing
e1) i velivoli Aeritalia erano pericolosi in confronto a quelli Boeing
e2) i velivoli Aeritalia sono alla pari con quelli Boeing
e3) i velivolo Aeritalia erano piu' affidabili e sicuri di quelli Boeing

Aeritalia verso il costruttore Antonov del periodo sovietico
f1) piu' incompetente e quindi velivoli piu' pericolosa della Antonov
f2) Aeritalia e Antonov si equivalevano come qualita' e sicurezza
f3) Aeritalia produceva velivoli piu' sicuri di quelli Antonov

* in termini di percezioni
g1) avete paura di volare perche' non vi fidate degli aerei
g2) avete timore di volare, ma vi fidate dell'industria
g3) salite tranquilli su un aereo se il modello e l'operatore
sono notoriamente affidabili

* domande che riguardano solo chi vola o ha volato
h1) in fase di scelta dei voli, evitavate con cura Alitalia
h2) che il vettore fosse italiano o un vettore straniero non faceva differnza
h3) preferivate volare italiano sopra ogni altro vettore

* se vedete passare sulla testa un aereo che sapete fabbricato in
Italia, tipo un, se lo riconoscete, Aeritalia G.222 (bimotore a elica)
i1) provate paura, temendo che possa schiantarsi sulla vostra casa
i2) guardate indifferenti mentre passa
i3) pensavate che per fortuna e' una aereo fabbricato in Italia e non
qualche rottame costruito dalla industria sovietica anni '60 ...

* in generale (con media mondiale che spazia dagi USA alle piccole nazioni)
m1) l'industria italiana e' incompente e pericolosa
m2) l'industria italiana e' nella media mondiali
m3) l'industria italiana fa parte dell'elite dei paesi avanzati
Roberto Deboni DMIsr
2021-12-10 00:48:17 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
altri operatori nazionali per gli altri), mentre Aeritalia, oggi Alenia,
e' un costruttore aereonautico italiano.
non conosco la parte aeronautica di Alenia, ma solo quella spaziale che
e' stata spesso contractor di ASI ed ESA. Ma dubito che il cittadino
medio, e nemmeno il frequentatore di questo NG possa essere qualificato
a rispondere
Si tratta di "percezioni".
Insomma pensa che l'aereonautica italiana sia tale da meritare
di volarci o meglio scappare come se fosse Aeroflot ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
* in termini di competenza tecnica, come giudicate fossero le aziende?
Vettore italiano verso l'industria italiana
tra a2 ed a3
Post by Roberto Deboni DMIsr
Vettore italiano verso i vettori esteri
b2 ?
tra b2 e b3 come personale di volo
tra b1 e b2 come servizio ai passeggeri
b1 ? vale per tutti i vettori italiani ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Vettore italiano verso Aeroflot del periodo sovietico
c3
Post by Roberto Deboni DMIsr
Aeritalia verso l'industria italiana
d3 (spazio)
Lo prendo come un: non ho una posizione/indifferente.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Aeritalia verso il costruttore Boeing
non competente a rispondere
Lo prendo come un: non ho una posizione/indifferente.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Aeritalia verso il costruttore Antonov del periodo sovietico
non competente a rispondere
Lo prendo come un: non ho una posizione/indifferente.
Post by Roberto Deboni DMIsr
* in termini di percezioni
g3
non volo praticamente piu' da anni, specie da quando c'e' la
paranoia della security, e la complicazione per i bagagli
Trattandosi di "percezioni" puo' rispondere anche all'ipotesi
futuribile: ad esempio, se vincesse un viaggio aereo per le
Hawaii, farebbe qualche pensierino su un vettore italiano ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
* domande che riguardano solo chi vola o ha volato
h2
la scelta era quella o dell'aeroporto piu' comodo (Linate o volo
diretto), o dell'orario, in un breve periodo AZ e AF per bonus
Mille Miglia
Quindi nessun timore di cadere a causa di un aereo gestito
da italiani ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
* se vedete passare sulla testa un aereo che sapete fabbricato in
Italia, tipo un, se lo riconoscete, Aeritalia G.222 (bimotore a elica)
se vedo passare un aereo non lo so riconoscere !!!
Post by Roberto Deboni DMIsr
* in generale (con media mondiale che spazia dagi USA alle
piccole nazioni)
m3
Ringrazio (ma ho finito le bamboline di pezza :-)

Continua a leggere su narkive:
Loading...