Discussione:
Redditometro, io ci sono finito sotto le grinfie. Non lo auguro a nessuno
(troppo vecchio per rispondere)
Franco48
2013-01-07 10:02:51 UTC
Permalink
Ci sono finito nel Marzo del 2011.
Ne sono uscito nel Febbraio del 2012.

Tuttora per dormire riccorro ai farmaci.

Multato per gli anni 2006 e 2007 di una cifra improponibile.
Azzerate entrambe le multe dopo ricorso ad autotutela e accertamento con
adesione.

L'accertamento con adesione è una farsa, ridicola.
Nei 90 giorni che si hanno a disposizione per chiarire il contenzioso,
se si è ricevuti DUE volte dal funzionario dell'ADE è un miracolo.

Prodotto copia di TUTTI gli estratti conto dal 1 Gennaio 2006 al 31
Marzo 2011.
Prodotto tutte le copie degli assegni da me emessi, con la firma
dell'incasso da parte del beneficiario ( richiesto copie alla banca,
chiaramente ).

Ho presentato all'ADE almeno 10 centimetri di fogli A4.

Ragazzi, un film dell'orrore fa ridere in confronto a redditometro,
credetemi.

Esempio di dialogo con il funzionario.

ADE " cosa sono gli asseggni di XXX euro fatti in data 2-2008 ? "

IO " ho comprato l'auto. Vi ho fornito il contratto d'acquisto".

ADE " si, ma dice lei che ha comprato l'auto. Potrebbe aver comprato
l'auto pagando in contanti ed aver dato gli assegni ad altri, lavando il
contante".

Io " ma potete controllare chi ha incassato gli assegni, così
verificherete che ho detto la verità".


ADE " non è compito nostro verificare ciò che afferma, è lei che deve
portarci le prove di ciò che dice."

Chiamo il concessionario che mi ha venduto l'auto, cheidendogli se per
favore mi poteva fornire le copie dell'incasso degli assegni da me emessi.

Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
Alessandra R.
2013-01-07 10:30:47 UTC
Permalink
Post by Franco48
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono
successi durante l'accertamento.
il punto, come avrai notato, è proprio l'inversione dell'onere della
prova: una cosa è incolparti di qualcosa sulla base di prove
documentali, altra cosa è chiedere a te di produrre le prove a supporto
della tua innocenza. In un anno di cose ne succedono tante.. vai a
documentarle tutte, retroattivamente.. che sia un inferno, e spesso sia
IMPOSSIBILE farlo, è purtroppo la realtà. E loro lo sanno benissimo.
--
Alessandra

Invitato a leggere il Nuovo Testamento Mike Bongiorno ha chiesto:
«Perché, sono compreso fra gli eredi?». - Amurri & Verde
doppio.massimo
2013-01-07 18:03:31 UTC
Permalink
Post by Alessandra R.
Post by Franco48
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
il punto, come avrai notato, è proprio l'inversione dell'onere della
prova
e' questo l'abominio che si deve cambiare. Non il concetto di redditest.
Napo
2013-01-07 18:17:31 UTC
Permalink
Post by doppio.massimo
Post by Alessandra R.
Post by Franco48
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
il punto, come avrai notato, è proprio l'inversione dell'onere della
prova
e' questo l'abominio che si deve cambiare. Non il concetto di redditest.
Anche in altri paesi esistono questi controlli ma il fisco prima di
"incriminarti" fa un sacco di verifiche, controlli incrociati senza
nemmeno che il contribuente se ne accorga e solo nel caso ci siano
evidenti discrepanze e non sono sicuramente a livello statistico arriva
l'accertamento.
Da noi sarà in funzione un programma informatico che incrocerà redditi
con le spese e se saranno troppo bassi o troppo altri partirà
l'accertamento basandosi su dati statistici e sul niente ma ugualmente
il contribuente dovrà discolparsi.
Se non è santa inquisizione non so come altro la si possa chiamare: hai
un gatto nero, statisticamente chi possiede un gatto nero è una strega,
al rogo.
Fra
2013-01-07 18:42:25 UTC
Permalink
Post by Napo
Post by doppio.massimo
Post by Alessandra R.
Post by Franco48
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
il punto, come avrai notato, è proprio l'inversione dell'onere della
prova
e' questo l'abominio che si deve cambiare. Non il concetto di redditest.
Anche in altri paesi esistono questi controlli ma il fisco prima di
"incriminarti" fa un sacco di verifiche, controlli incrociati senza
nemmeno che il contribuente se ne accorga e solo nel caso ci siano
evidenti discrepanze e non sono sicuramente a livello statistico arriva
l'accertamento.
Da noi sarà in funzione un programma informatico che incrocerà redditi
con le spese e se saranno troppo bassi o troppo altri partirà
l'accertamento basandosi su dati statistici e sul niente ma ugualmente
il contribuente dovrà discolparsi.
Se non è santa inquisizione non so come altro la si possa chiamare: hai
un gatto nero, statisticamente chi possiede un gatto nero è una strega,
al rogo.
Scusa, ma anche dal punto di vista penale l'Italia funziona cosi'. Da noi non si lavora "alla CSI". Da noi PRIMA si ipotizza chi sia il colpevole e POI si "cercano" (o costruiscono) le prove per convalidare la tesi. Chiedere a Vi0l4nt3.
Corrado
2013-01-07 20:39:50 UTC
Permalink
Da noi sar=C3=A0 in funzione un programma informatico che incrocer=C3=A0=
redditi =
con le spese e se saranno troppo bassi o troppo altri partir=C3=A0 =
l'accertamento basandosi su dati statistici e sul niente ma ugualmente=
=
il contribuente dovr=C3=A0 discolparsi.
Praticamente la stessa cosa della Germania.
-- =

Erstellt mit Operas revolution=C3=A4rem E-Mail-Modul: http://www.opera.c=
om/mail/
Boston TeaParty
2013-01-08 09:30:42 UTC
Permalink
Post by doppio.massimo
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
il punto, come avrai notato, è proprio l'inversione dell'onere della
prova
e' questo l'abominio che si deve cambiare. Non il concetto di redditest.
Caro doppiomassimo , vorrei farti i miei migliori complimenti :
almeno tu tu sei capace di onesta´ , tu sei capace di
riconoscere come stanno le cose. Bravo! Dico davvero.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
vt75ge
2013-01-07 11:20:46 UTC
Permalink
Franco48 ha spiegato il 07/01/2013 :

[cut]
Post by Franco48
Questo è solo uno dei tantissimi episodi ridicoli che mi sono successi
durante l'accertamento.
Per casi come questi dovrebbero riconoscere l'invalidità del 100%.
--
http://raccontivari.wordpress.com/
Stef
2013-01-07 11:48:30 UTC
Permalink
Post by Franco48
Ci sono finito nel Marzo del 2011.
Ne sono uscito nel Febbraio del 2012.
Tuttora per dormire riccorro ai farmaci.
Multato per gli anni 2006 e 2007 di una cifra improponibile.
Azzerate entrambe le multe dopo ricorso ad autotutela e accertamento con
adesione.
Bisogna fare come i rom-zingari.


--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Alessandra R.
2013-01-07 12:52:41 UTC
Permalink
Post by Franco48
Tuttora per dormire riccorro ai farmaci.
fatti certificare uno stato di grave prostrazione psicofisica da uno
psichiatra, e fai causa all'AdE per danni biologici, esistenziali, e
morali.
NON scherzo. Chissà che così non imparino..
--
Alessandra

MUTI
Mussolini, dopo Starace, nomina Segretario del partito Ettore Muti, il
quale gli invia il seguente telegramma: "Duce, guiderò il partito
secondo le vostre direttive e renderò gli italiani come voi li volete -
Muti".
Franco48
2013-01-07 13:18:34 UTC
Permalink
Post by Alessandra R.
Post by Franco48
Tuttora per dormire riccorro ai farmaci.
fatti certificare uno stato di grave prostrazione psicofisica da uno
psichiatra, e fai causa all'AdE per danni biologici, esistenziali, e
morali.
NON scherzo. Chissà che così non imparino..
La prima volta che mi presentai da loro, nel Marzo 2011, gli dissi che
avevo tutta la documentazione possibile ed immaginabile per provare che
tutto ciò che avevo speso negli anni era transitato per i miei conti
correnti, che era frutto di guadagni documentati, che avevo attinto ai
miei risparmi.
Mi risero in faccia dicendomi :
" sa quanti evasori dicono la sua stessa cosa ? "

Io gli risposi:
" sa quanti funzionari, finanzieri e altro sono corrotti ? Sto forse
dicendo che anche voi lo siete ? "

Alla fine mi dovettero dare ragione.
Ma adesso mi sento come deve sentirsi una donna che è stata stuprata.
Ho paura anche della mia ombra.
Sto seriamente pensando di vendere tutto e trasferirmi in Svizzera.
Ho già chiesto informazioni su come procedere.
Alessandra R.
2013-01-07 14:07:05 UTC
Permalink
Post by Franco48
Ma adesso mi sento come deve sentirsi una donna che è stata stuprata.
Ho paura anche della mia ombra.
Sto seriamente pensando di vendere tutto e trasferirmi in Svizzera.
Ho già chiesto informazioni su come procedere.
ti posso capire. Fosse capitata a me una cosa del genere, avrei chiuso
l'attività il giorno dopo, avrei prelevato dalla banca gli ultimi
risparmi (prima che Equitalia li bloccasse), armi e bagagli e
passaporto, e mi sarei trasferita all'estero, mandando affanculo il
fisco italiano e chi per loro.
--
Alessandra

Quando l'uomo torna alle religioni, è segno che non resta altro da fare
che pregare.
Franco48
2013-01-07 16:55:00 UTC
Permalink
Post by Alessandra R.
Post by Franco48
Ma adesso mi sento come deve sentirsi una donna che è stata stuprata.
Ho paura anche della mia ombra.
Sto seriamente pensando di vendere tutto e trasferirmi in Svizzera.
Ho già chiesto informazioni su come procedere.
ti posso capire. Fosse capitata a me una cosa del genere, avrei chiuso
l'attività il giorno dopo, avrei prelevato dalla banca gli ultimi
risparmi (prima che Equitalia li bloccasse), armi e bagagli e
passaporto, e mi sarei trasferita all'estero, mandando affanculo il
fisco italiano e chi per loro.
Pensa che a me hanno fatto il controllo come privato cittadino, non come
imprenditore.
Mi hanno fermato all'uscita dell'autostrada perchè possessore di un SUV,
auto da "ricchi".
E col pretesto dell'auto da "ricchi" ti controllano gli ultimi 5 anni
della tua vita.

Fin qui nulla di male.
E' come avviene il controllo che ci fa piombare nel terzo mondo.
Quasi come accusarti di aver ucciso il tizio XXX, che chiaramente tu non
hai idea di chi sia e dove si trovi.
Se non gli porti il tizio XXX vivo e vegeto, a discolpa dell'omicidio,
sarai giudicato colpevole.
Alessandra R.
2013-01-07 17:00:24 UTC
Permalink
Post by Franco48
Pensa che a me hanno fatto il controllo come privato cittadino, non
come imprenditore. Mi hanno fermato all'uscita dell'autostrada
perchè possessore di un SUV, auto da "ricchi". E col pretesto
dell'auto da "ricchi" ti controllano gli ultimi 5 anni della tua vita.
ma tutte a te capitano?
Post by Franco48
Quasi come accusarti di aver ucciso il tizio XXX, che chiaramente tu
non hai idea di chi sia e dove si trovi. Se non gli porti il tizio
XXX vivo e vegeto, a discolpa dell'omicidio, sarai giudicato
colpevole.
si, infatti è proprio questa la stortura, non il controllo in sè.
E' un processo con un colpevole designato, e una sentenza già firmata.
--
Alessandra

La bibbia ci rivela il carattere del nostro dio con esattezza e
dettagli senza rimorso. E' forse la biografia più accusatoria che sia
mai stata stampata. Al confronto rende Nerone un angelo. - Mark Twain
Franco48
2013-01-16 08:48:22 UTC
Permalink
Post by Franco48
Ci sono finito nel Marzo del 2011.
Ne sono uscito nel Febbraio del 2012.
Tuttora per dormire riccorro ai farmaci.
Multato per gli anni 2006 e 2007 di una cifra improponibile.
Azzerate entrambe le multe dopo ricorso ad autotutela e accertamento con
adesione.
L'accertamento con adesione è una farsa, ridicola.
Nei 90 giorni che si hanno a disposizione per chiarire il contenzioso,
se si è ricevuti DUE volte dal funzionario dell'ADE è un miracolo.
cut


ecco il post

Continua a leggere su narkive:
Loading...