Discussione:
per paraconiglio dati sulle reinfezioni dopo 180 giorni dalla guarigione
(troppo vecchio per rispondere)
GMG
2021-10-23 17:15:35 UTC
Permalink
in Romania hanno contato quasi 7000 persone
che si sono reinfettate 180 giorni dopo
il primo contagio

quindi direi che la favola della difesa
migliore da guarigione piuttosto che da vaccino
è smentita clamorosamente!

https://www.mai.gov.ro/en/press-release-strategic-communication-group-october-22nd-2021-1-p-m/

... infection with the new coronavirus (COVID – 19) have been registered
in Romania, of which 6.814 are from reinfected patients, tested positive
for more than 180 days after the first infection. .
Pigrotto
2021-10-24 01:38:09 UTC
Permalink
Post by GMG
in Romania hanno contato quasi 7000 persone
che si sono reinfettate 180 giorni dopo
il primo contagio
quindi direi che la favola della difesa
migliore da guarigione piuttosto che da vaccino
è smentita clamorosamente!
Io ho capito che i vaccini (per ora) riducono di molto i decessi, ma non
li azzerano (salvo che nelle fasce d'età dei più giovani e sani che non
morirebbero nemmeno senza vaccino).
Ho capito anche che riducono ancora meno i contagi. E finchè il virus
circola, muta e continua anche a uccidere un po' i vaccinati (sebbene in
misura minore) ma soprattutto chi non può o non vuole vaccinarsi.

Ho capito anche che fra i vaccinati il rischio contagio (e
complicazioni) aumenta col passare del tempo dalla vaccinazione: 2mesi
dopo per Johnson&J; 6mesi Pfizer e poco di più per Moderna.
Significa che certi vaccini sono praticamente poco utili ma anche i
migliori non arginano abbastanza la circolazione del virus.
Altri ancora, tipo quelli senza effetti collaterali nemmeno a lungo
termine, come Novavax, servono solo ad illudere gli investitori (è in
rolling review dall'EMA da quasi un anno e procedono solo gli annunci
dell'ufficio stampa).
I vaccini meno rischiosi, più economici ma di comprovata efficacia, ad
oggi ce li ha Cuba. Altro che i ciarlatani di Novavax.

In poche parole, il vaccino non basta, figuriamoci il green pass
ottenuto con una dose di Johnson presa all'inizio dell'estate.
Serve l'obbligo di mascherina almeno chirurgica anche per i vaccinati,
distanziamento, ventilazione, igiene, attenzione alla riduzione del
rischio soggettivo, trattenere il fiato in ascensore, culo.
GMG
2021-10-24 16:45:22 UTC
Permalink
Post by Pigrotto
Post by GMG
in Romania hanno contato quasi 7000 persone
che si sono reinfettate 180 giorni dopo
il primo contagio
quindi direi che la favola della difesa
migliore da guarigione piuttosto che da vaccino
è smentita clamorosamente!
Io ho capito che i vaccini (per ora) riducono di molto i decessi, ma non
li azzerano (salvo che nelle fasce d'età dei più giovani e sani che non
morirebbero nemmeno senza vaccino).
Ho capito anche che riducono ancora meno i contagi. E finchè il virus
circola, muta e continua anche a uccidere un po' i vaccinati (sebbene in
misura minore) ma soprattutto chi non può o non vuole vaccinarsi.
Ho capito anche che fra i vaccinati il rischio contagio (e
complicazioni) aumenta col passare del tempo dalla vaccinazione: 2mesi
dopo per Johnson&J; 6mesi Pfizer e poco di più per Moderna.
Significa che certi vaccini sono praticamente poco utili ma anche i
migliori non arginano abbastanza la circolazione del virus.
Altri ancora, tipo quelli senza effetti collaterali nemmeno a lungo
termine, come Novavax, servono solo ad illudere gli investitori (è in
rolling review dall'EMA da quasi un anno e procedono solo gli annunci
dell'ufficio stampa).
I vaccini meno rischiosi, più economici ma di comprovata efficacia, ad
oggi ce li ha Cuba. Altro che i ciarlatani di Novavax.
In poche parole, il vaccino non basta, figuriamoci il green pass
ottenuto con una dose di Johnson presa all'inizio dell'estate.
Serve l'obbligo di mascherina almeno chirurgica anche per i vaccinati,
distanziamento, ventilazione, igiene, attenzione alla riduzione del
rischio soggettivo, trattenere il fiato in ascensore, culo.
paraimbelle ha cavalcato l'idea dei novax che
prendersi il covid è meglio che vaccinarsi,
a livello di protezione dal ricontagio,
io lo so che è una idea assurda come so che i novax
ragionano per assurdo...

quindi ho messo dei dati di persone che hanno
avuto il covid e se lo sono ripreso...

la stessa cosa dei vaccini!

dopo X mesi e CON la presenza delle varianti
diminuisce la protezione dai contagi

la stessa cosa avviene anche per chi non si è vaccinato
ma è semplicemente guarito dalla malattia

ma io parlo solo di protezione dal contagio

al momento, almeno con la variante delta,
sembra verificata che la protezione dei vaccini
contro gli effetti GRAVI della malattia
duri più a lungo rispetto alla protezione dal contagio
forse per anni...

e penso che sia la stessa cosa per chi è guarito

quindi facendo due conti della serva, a parità
di "protezione" acquisita, è sempre meglio
vaccinarsi che correre il rischio ammalandosi...

infatti io personalmente non capisco cosa significhi:
"è un vaccino sperimentale non voglio inocularmi una sostanza sperimentale"
quando poi si dice che è meglio prendersi la malattia
che vaccinarsi...

prendersi la malattia sconosciuta dall'organismo è molto più
"sperimentale" che un vaccino!

lo stesso per le "cure", prendersi un anti parassiti
dei cavalli e delle mucche mi sembra una cosa
estrema che va oltre anche al concetto di "sperimentale"

se la cosa del "sperimentale" in bocca a tutti i novax,
a qualcuno sembra ipocrita e risibile è perchè lo è!

e nel frattempo il vaccino ha superato,da mesi,
la fase "sperimentale" qualsiasi cosa voglia
dire la parola "sperimentale" legata ai vaccini
che sono stati testati sulle persone
prima di essere messi in giro
Giuseppe Morandini
2021-10-27 21:12:59 UTC
Permalink
Post by GMG
in Romania hanno contato quasi 7000 persone
che si sono reinfettate 180 giorni dopo
il primo contagio
Mia moglie, insegnate, ha preso il corona a Marzo 2020, 2 settimane a casa, 1 mese ad aspettare un tampone per tornare a lavorare.
A Marzo 2021 hanno riaperto le scuole in presenza ed ha ripreso il corona, questa volta 5 giorni di naso chiuso.
Io niente COVID, e me la son sempre trombata per capirci.
A Settembre 2021 si è licenziata, d'ora in avanti lavorerà per me che non chiedo grunerpass od altre puttanate.
Il corona non ha cambiato le nostre vite, le hanno cambiate gli uomini.
Continua a leggere su narkive:
Loading...