Discussione:
Green pass obbligatorio per entrare in tutti i luoghi di lavoro.
Aggiungi Risposta
Hugo Stiglitz
2021-09-16 12:43:16 UTC
Rispondi
Permalink
Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid. Assenti
ingiustificati. Così figureranno i dipendenti che si presenteranno a lavoro
sprovvisti del certificato verde. Se invece verranno trovati sul posto di
lavoro senza il passaporto vaccinale -entrati dunque sfuggendo ai controlli-
allora per loro scatterà anche la multa. E' questa una delle misure emerse
nel corso della cabina di regia. Scatteranno sanzioni anche per i datori di
lavoro che non effettueranno i controlli. Il provvedimento potrebbe entrare
in vigore il 15 ottobre, a quanto si apprende da diverse fonti governative.
La data sarà sul tavolo del Consiglio dei ministri di oggi, chiamato a
confermarla.

...è cominciato il quarto reich..
--
Italiani sempre rumore, sempre cantare chitarra e
mandolino! Silenzio! Teteschi noi, no italiani mandolino.
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-16 15:08:38 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid. Assenti
ingiustificati. Così figureranno i dipendenti che si presenteranno a
lavoro sprovvisti del certificato verde. Se  invece verranno trovati sul
posto di lavoro senza il passaporto vaccinale -entrati dunque sfuggendo
ai controlli- allora per loro  scatterà anche la multa. E' questa una
delle misure emerse nel corso della cabina di regia. Scatteranno
sanzioni anche per i datori di lavoro che non effettueranno i controlli.
Il provvedimento potrebbe entrare in vigore il 15 ottobre, a quanto si
apprende da diverse fonti governative. La data sarà sul tavolo del
Consiglio dei ministri di oggi, chiamato a confermarla.
...è cominciato il quarto reich..
Questa volta ha ragione. Si comincia con abituare la gente
a queste vessazioni in tempi di emergenza. Peraltro prolungata
da arte, perche' dai dati statistici, l'emergenza e' finita,
grazie al numero gia' raggiunto di vaccinati, non c'e' piu'
il rischio di vedere ingorghi alle terapie intensive.
In sostanza, la "pericolosita'" del coronavirus in Italia e'
oggi grosso modo quella di una grave forma influenzale.
Poi si estendera' questo ragionare anche in tempi ordinari,
magari estendendolo ad altre patologie che costano al sistema
sanitario, qualora "prevenibili". Ma forse no, perche' una
della prevenzioni piu' efficaci sarebbe quella di vietare in
toto' la pubblicita' di cibo spazzatura. Sia chiaro: non
vietare la produzione, ne la vendita', ma bensi' la pubblicita'.
Avremo meno bambini sovrappeso, che poi diventano adulti
sovrappeso e poi un carico per il sistema sanitario.
Ma il cibo spazzatura e' venduto da multinazionali ...
Gennaro
2021-09-16 16:45:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Ecco la scelta del governo, sul fronte della lotta al Covid. Assenti
ingiustificati. Così figureranno i dipendenti che si presenteranno a
lavoro sprovvisti del certificato verde.
Ma non è stato già deciso per i docenti?
Oppure sono una categoria a parte e non facevano testo?
Eppure per loro non c'è una multa, ma scatta la sospensione dal servizio
e della retribuzione...
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Io sono la notte
2021-09-16 19:13:19 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Ecco la scelta del governo,
bene così
--
Io sono la vendetta, io sono la notte,
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
lavoro senza il passaporto vaccinale -entrati dunque sfuggendo ai controlli-
Devono averlo anche i gladiatori prima di entrare nel Colosseo per
farsi ammazzare?

--
Michele
2021-09-17 09:34:07 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bernardo Rossi
Post by Hugo Stiglitz
lavoro senza il passaporto vaccinale -entrati dunque sfuggendo ai controlli-
Devono averlo anche i gladiatori prima di entrare nel Colosseo per
farsi ammazzare?
Hai centrato il punto. Se per lavorare devi avere il green pass, di
fatto devi vaccinarti (ok, i tamponi sono una scelta possibile ma
praticamente non perseguibile).
Quindi è come se il vaccino fosse obbligatorio pena morir di fame.
Resterebbero fuori i pensionati che possono pure morire ...

Pensa te che un mio amico giardiniere, con contratto colf/badante, deve
vaccinarsi pur lavorando a stretto contatto con prati e aghi di pino,
notoriamente pericolosissimi per la diffusione del virus. (Ma qui,
forse, l'errore sta nel contratto :( )

Michele

P.S. il livello di ipocrisia di questo governo è fuori scala. La salute
prima del lavoro, quindi dobbiamo riscrivere la costituzione. Mah.
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Michele
Quindi è come se il vaccino fosse obbligatorio pena morir di fame.
Pare che ci sia chi piuttosto che vaccinarsi si faccia infettare.
Se sopravvive è poi a posto con il pass.

--
carletto
2021-09-17 12:08:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bernardo Rossi
Pare che ci sia chi piuttosto che vaccinarsi si faccia infettare.
Se sopravvive è poi a posto con il pass.
Un po' come quello che stanno attuando in UK, Danimarca e altri paesi
civili che stanno gradualmente spegnendo i riflettori sulla pericolosa
"pandemia mortale"...

carletto
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-18 11:17:16 UTC
Rispondi
Permalink
Post by carletto
Post by Bernardo Rossi
Pare che ci sia chi piuttosto che vaccinarsi si faccia infettare.
Se sopravvive è poi a posto con il pass.
Un po' come quello che stanno attuando in UK, Danimarca e altri paesi
civili che stanno gradualmente spegnendo i riflettori sulla pericolosa
"pandemia mortale"...
Stanno "spegnendo i riflettori" perche' la pandemia e' terminata.
Sono rimaste solo alcune isole di epidemia in paesi in cui il
numero di vaccinati e' ancora insufficiente.

Quindi, in realta', nei paesi "civili" dell'Europa, hanno semplicemente
smesso di seminare "il terrore", pratica amata invece dove prevale una
forte mentalita' "diversamente democratica" (termine politicamente
corretto oggi per dire "fascista").

Ieri ho sentito un idiota dire: "IO SONO PER LE LIBERTA' INDIVIDUALI"
(il grassetto e' per evidenziare che l'ha detto con "enfasi")
"ma le liberta' individuali non possono contrastare contro la liberta'
della collettivita' ..." (se non altro questa parte l'ha detto con
vocina meno enfatica, quasi incerta ... qualche dubbio ?).

Sospetto (con orrore) che milioni di telespettatori la pensino (alquanto
confusamente) in questo modo. Il primo orrore e' che non esiste il
concetto di "liberta' della collettivita'", in realta' si tratta di
"volonta' della collettivita'" (con la variante piu' specifica di
stampo italico: "l'interesse dello Stato"). Il tentativo di inventarsi
una "liberta' della collettivita'" e' nato probabilmente (e questo
spiegherebbe anche l'esitazione nella voce) dal fatto che il tizio era
abbastanza sveglio da capire che "liberta' individuale" verso
"volonta' collettiva" ha un solo vincente morale (hmmm, temo che ci
sia il rischio in molti a non capire, quindi esplicito: la liberta'
individuale *DEVE* sempre prevalere sulla *volontà* collettiva,
altrimenti si scivola inevitabilmente verso logiche naziste).
Il secondo orrore e' che e' intesa il prevalere della "volonta' dei
molti" (cioe' la "volonta' del forte") a scapito del diritto
individuale, ovvero la confusa (quanto ignorante) percezione di
democrazia molto diffusa in Italia: ovvero che votare "tutti su tutto"
in termini maggioranze sia una espressione di democrazia.

Cosa intendo "tutti su tutto" ? Lo vediamo spesso dei condominii,
ove e' evidenti che per molti italiani e' giusto che l'intero
condominio deliberi e voti su cose che riguardano solo un gruppo
ristretto di condomini. E lo fanno con una totale naturalezza,
senza percepire alcuna prevaricazione nel decidere oneri e vincoli
sulla vita altrui, oneri di cui loro invece non porteranno mai
alcun peso o vincolo. Per chi ancora non capisce, siamo di fronte
alla difficolta' di molti italiani a capire e/o accettare il
prinicipio morale del "no taxation without representation":

<https://en.wikipedia.org/wiki/No_taxation_without_representation>

una variante e corollario del principio morale per cui la liberta'
individuale deve prevalere sulla *volontà* collettiva. Ci sono,
come sempre se si vuole essere equi (evitando l'iniquita' della
logica per cui il diritto deve sempre prevalere), delle eccezioni,
ma e' questo il caso, visto che l'epidemia e' finita.
Hugo Stiglitz
2021-09-17 14:11:58 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bernardo Rossi
Post by Michele
Quindi è come se il vaccino fosse obbligatorio pena morir di fame.
Pare che ci sia chi piuttosto che vaccinarsi si faccia infettare.
Se sopravvive è poi a posto con il pass.
con il "vaccino", di fatto, ti infettano volutamente..e la morte ti potrebbe
prendere lo stesso, è tipo una roulette Russa.
Bernardo Rossi
2021-09-17 16:22:32 UTC
Rispondi
Permalink
On Fri, 17 Sep 2021 16:11:58 +0200, "Hugo Stiglitz"
Post by Hugo Stiglitz
con il "vaccino", di fatto, ti infettano volutamente..e la morte ti potrebbe
prendere lo stesso, è tipo una roulette Russa.
L'abilità sta nello scegliere la roulette russa con il caricatore con
1 pallottola su 6, e non 5 su 6.


--
Hugo Stiglitz
2021-09-17 20:05:57 UTC
Rispondi
Permalink
"Bernardo Rossi" <***@tin.it> ha scritto nel messaggio news:***@4ax.com...
On Fri, 17 Sep 2021 16:11:58 +0200, "Hugo Stiglitz"
Post by Hugo Stiglitz
con il "vaccino", di fatto, ti infettano volutamente..e la morte ti potrebbe
prendere lo stesso, è tipo una roulette Russa.
L'abilità sta nello scegliere la roulette russa con il caricatore con
1 pallottola su 6, e non 5 su 6.
cala, cala!! LOL!
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-18 11:18:10 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bernardo Rossi
On Fri, 17 Sep 2021 16:11:58 +0200, "Hugo Stiglitz"
Post by Hugo Stiglitz
con il "vaccino", di fatto, ti infettano volutamente..e la morte ti potrebbe
prendere lo stesso, è tipo una roulette Russa.
L'abilità sta nello scegliere la roulette russa con il caricatore con
1 pallottola su 6, e non 5 su 6.
cala, cala!! LOL!
Temo che il rapporto sia corretto.
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-18 11:18:55 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Bernardo Rossi
On Fri, 17 Sep 2021 16:11:58 +0200, "Hugo Stiglitz"
Post by Hugo Stiglitz
con il "vaccino", di fatto, ti infettano volutamente..e la morte ti potrebbe
prendere lo stesso, è tipo una roulette Russa.
L'abilità sta nello scegliere la roulette russa con il caricatore con
1 pallottola su 6, e non 5 su 6.
Verissimo, ma non crede che la scelta di quale pistola prendere,
spetti all'individuo che deve sparsi alla tempia ?

_Q™
2021-09-17 15:33:37 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
...è cominciato il quarto reich..
ma cosa dici???
John Doez
2021-09-17 18:34:50 UTC
Rispondi
Permalink
Post by _Q™
Post by Hugo Stiglitz
...è cominciato il quarto reich..
ma cosa dici???
Non lo contraddire, sennò deve ricominciare dal principio la terapia.
Alfa
2021-09-18 05:07:05 UTC
Rispondi
Permalink
Post by _Q™
Post by Hugo Stiglitz
...è cominciato il quarto reich..
ma cosa dici???
In alto la bandiera, i ranghi ben serrati!

L'italico parlamento e compagni marciano
con passo calmo, sicuro e ben pagati.

I vaccinati e non uccisi dal covid rosso
o nero che sia marciano con spirito nei nostri ranghi.

Le strade libere e le polstrone per sempre
resteranno occupate per gli italici opportunisti,
il governo, il parlamento e collusi!

Le strade libere per gli uomini
delle squadre con green pass!

Gia' milioni guardano con speranza
all'italico green pass e al QR code,
il giorno della liberta' e del pane sara'
solo per loro, gli altri che crepino.

Per l'ultima volta, il green pass
suonera' l'appello!

Per la lotta, dicono, sono tutti pronti. Balle!

Presto le bandiere di Draghi, Speranza, Brunetta e
tutti loro compagni uniti di destra e sinistra
sventoleranno su tutte le strade e la
schiavitu' durera' ancor piu'.

In alto la bandiera, i ranghi ben serrati!

Ein Draghi! Ein banche e banchieri! Ein collusi!
Continua a leggere su narkive:
Loading...