Discussione:
apertura nuovi centri commerciali
(troppo vecchio per rispondere)
Fab
2005-12-08 20:13:10 UTC
Permalink
a roma ( ma penso che succeda anche in altre città ) ogni anno progettano
costruiscono e inaugurano nuovi centri commerciali sempre piu belli grandi
etc

la gente li prende d'assalto , è sicuramente un bel posto dove farsi una
passeggiata ( per chi ama il genere... )

ma mi domando con quale criterio vengono aperti in quanto mi sembra che ce
ne sia un affollamneto notevole e che si debbano litigare un bacino di
clienti che ha sempre meno soldi da spendere

ovvviamnete chi ne fa le spese sono i piccolo negozi di quartiere in quanto
un centro deel genere in poco tempo "desertifica" il tessuto commerciale di
un quartiere.
ma poi che succederà? si faranno la guerra tra "grandi " e per comprare un
kg di pane o una maglietta si dovrà prendere la macchina ??

ma poi i prezzi potranno essere sempre convenienti come sembra che siano in
questi centri ?? capisco che vendere 1000 pezzi permette di acquistare bene
ma i costi fissi per mantenere tutto ill "luna park " di un centro non deve
essere poco .

scusate forse ho le idee un po confuse ma sotto natale ho il mal ditesta da
offerte sensazionali !!!!

fab by roma
Fra
2005-12-08 20:41:38 UTC
Permalink
Post by Fab
ma poi i prezzi potranno essere sempre convenienti come sembra che siano
in questi centri ?? capisco che vendere 1000 pezzi permette di acquistare
bene ma i costi fissi per mantenere tutto ill "luna park " di un centro
non deve essere poco .
Quello che so è che esistono dei fondi d'investimento per la costruzione
di quei centri commerciali. Fondi che ovviamente la tua banca non ti
proporrà mai perché a differenza degli altri questi rendono :-)

Fra
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 09:00:18 UTC
Permalink
Post by Fra
Quello che so è che esistono dei fondi d'investimento per la
costruzione di quei centri commerciali. Fondi che ovviamente la tua
banca non ti proporrà mai perché a differenza degli altri questi
rendono :-)
C'e' anche la IGD quotata in borsa ma solidamente controllata da Coop.
Perche' i comunisti sono altruisti e non attaccati al vile danaro.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
abba
2005-12-09 18:19:19 UTC
Permalink
On Fri, 9 Dec 2005 10:00:18 +0100, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Fra
Quello che so è che esistono dei fondi d'investimento per la
costruzione di quei centri commerciali. Fondi che ovviamente la tua
banca non ti proporrà mai perché a differenza degli altri questi
rendono :-)
C'e' anche la IGD quotata in borsa ma solidamente controllata da Coop.
Perche' i comunisti sono altruisti e non attaccati al vile danaro.
Ah, i bei tempi in cui i comunisti si coprivano con soprabiti logori e
camicie sfilacciate...!
@ndre@
2005-12-11 05:24:57 UTC
Permalink
Post by Fra
Quello che so è che esistono dei fondi d'investimento per la costruzione
di quei centri commerciali. Fondi che ovviamente la tua banca non ti
proporrà mai perché a differenza degli altri questi rendono :-)
I fondi chiusi no sono mai trattati in banca, tanto meno quelli di private
equity. Comunque non hai alcun problema ad entrarci: vai dalla societa'
emittente e metti sul tavolo i 10-15 milioni di euro che normalmente sono
necesari per acquistare una quota.

ciao

andrea
-- Ettore --
2005-12-08 21:46:32 UTC
Permalink
Post by Fab
la gente li prende d'assalto , è sicuramente un bel posto dove farsi una
passeggiata ( per chi ama il genere... )
sono posti studiati per far spendere lagente. Come i Luna park appunto.
Post by Fab
ma mi domando con quale criterio vengono aperti in quanto mi sembra che ce
ne sia un affollamneto notevole e che si debbano litigare un bacino di
clienti che ha sempre meno soldi da spendere
Dove abitavo prima, è stata iniziata una politica particolare. Hanno
iniziato a penalizzare i parcheggi in centro storico (forse giusto, ma
discutibile per il fatto che non sono stati creati adeguati parcheggi fuori
città), e poi col tempo sono stati costruiti grossi centri commerciali sulle
direttive d'ingresso alla città, strade provenienti dai capoluoghi di
provincia vicini.
Post by Fab
ovvviamnete chi ne fa le spese sono i piccolo negozi di quartiere in
quanto un centro deel genere in poco tempo "desertifica" il tessuto
commerciale di un quartiere.
Bravo.
Post by Fab
ma poi che succederà? si faranno la guerra tra "grandi " e per comprare
un kg di pane o una maglietta si dovrà prendere la macchina ??
Tempo fa ho letto un articolo dove si parlava di un fenomeno simile.
1. Nascita dei centri commerciali (spariscono i piccoli negozi)
2. Inizio concorrenza spietata tra gli stessi.
3. Unificazione dei prezzi una volta giunti al minimo.
4. nascita degli Hard Discount (crisi centri commerciali tradizionali)
5. Inizio concorrenza tra HD
6. Unificazione dei prezzi per poi rialzo progressivo non avendo altra
concorrenza.
7. Rinascita dei piccoli negozi in concorrenza agli HD. Danno comodità,
qualità superiore e rapporto cliente/venditore.
Post by Fab
ma poi i prezzi potranno essere sempre convenienti come sembra che siano
in questi centri ?? capisco che vendere 1000 pezzi permette di acquistare
bene ma i costi fissi per mantenere tutto ill "luna park " di un centro
non deve essere poco .
I prezzi sono convenienti a mio avviso solo per i prodotti civetta (a prezzi
inferiori a volte di quelli applicati dal comune grossista al commerciante),
e poi in......lano i clienti con la restante merce.
Post by Fab
scusate forse ho le idee un po confuse ma sotto natale ho il mal ditesta
da offerte sensazionali !!!!
A proposito di offerte:
MI chiedevo con quale criterio mettono in vendita i prodotti sui depliant.
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 09:05:45 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
MI chiedevo con quale criterio mettono in vendita i prodotti sui depliant.
Ti spiego come funziona.

Devono aprire il nuovo centro commerciale, il produttore con il capo
cosparso di cenere ed in ginocchio sui ceci bussa alla porta.

Gli viene aperto, inizia la trattativa. Per ogni articolo che voglia
inserire sugli scaffali del nuovo ipermercato deve pagare (anche migliaia di
Euro per i punti vendita piu' grandi), deve fornire un primo stock di merce
in omaggio, deve impegnarsi a mantenere sconti, prezzi e limiti alla
concorrenza per X anni.

Sempre nello stesso contratto viene stabilito che su semplice richiesta
preventiva del punto vendita deve fornire 1-2 partite di merce l'anno a
prezzo irrisorio. Poi paga la presenza sul volantino e paga l'occupazione
dello scaffale di testa.

Cosi' nascono le promozioni della GDO.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
-- Ettore --
2005-12-09 23:54:18 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Devono aprire il nuovo centro commerciale, il produttore con il capo
cosparso di cenere ed in ginocchio sui ceci bussa alla porta.
Gli viene aperto, inizia la trattativa. Per ogni articolo che voglia
inserire sugli scaffali del nuovo ipermercato deve pagare (anche migliaia
di Euro per i punti vendita piu' grandi), deve fornire un primo stock di
merce in omaggio, deve impegnarsi a mantenere sconti, prezzi e limiti alla
concorrenza per X anni.
Sempre nello stesso contratto viene stabilito che su semplice richiesta
preventiva del punto vendita deve fornire 1-2 partite di merce l'anno a
prezzo irrisorio. Poi paga la presenza sul volantino e paga l'occupazione
dello scaffale di testa.
Vedo che sei molto dentro al giro, ma forse non è quello che chiedevo.
Anni fa sui depliant trovavi dei gran cellulari, forse erano più di moda che
adesso.
Ora trovi Televisori LCD o plasma
Pochi desktop e molti portatili
pochi cellulari e molti navigatori satellitari

Cosa porta a questi cambiamenti di prodotto?
La moda? Sui depliant mettono i prodotti che vanno per la maggiore, sono di
moda, o mettono quelli che vogliono vendere, vogliono "portare" alla moda?
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-10 07:43:23 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
Cosa porta a questi cambiamenti di prodotto?
La moda? Sui depliant mettono i prodotti che vanno per la maggiore,
sono di moda, o mettono quelli che vogliono vendere, vogliono
"portare" alla moda?
Moda, domanda, prezzo comunque alto. Perche' cosi' oltre a far girare soldi
fanno vedere che gli sconti sono "importanti".
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Sparide
2005-12-08 23:01:54 UTC
Permalink
Post by Fab
a roma ( ma penso che succeda anche in altre città ) ogni anno progettano
costruiscono e inaugurano nuovi centri commerciali sempre piu belli grandi
etc
scusate forse ho le idee un po confuse ma sotto natale ho il mal ditesta
da offerte sensazionali !!!!
Sia tu che ettore avete le idee confuse nel senso che se non fosse per
questi grossi centri commerciali e i mercatini rionali la gente sarebbe
costretta a mangiare cipolle e a camminare con le pezze al culo e ai piedi.
Mi vieni a parlare di finta convenienza a favore dei ladri della piccola
distribuzione?
Ma sei un terrestre o un marziano?
Personalmente sono contento quando chiude qualche negozietto che ha lucrato
per anni sulla povera gente, facendo vagonate di quattrini senza fare nulla.
E' finita la pacchia!
-- Ettore --
2005-12-08 23:25:29 UTC
Permalink
Post by Sparide
Sia tu che ettore avete le idee confuse nel senso che se non fosse per
questi grossi centri commerciali e i mercatini rionali la gente sarebbe
costretta a mangiare cipolle e a camminare con le pezze al culo e ai piedi.
Mi vieni a parlare di finta convenienza a favore dei ladri della piccola
distribuzione?
Si, forse è solo finta convenienza.
Vedere il prodotto X venduto a prezzi impossibili per essere applicati da un
piccolo negoziante, ed a fianco vedere il prodotto Y venduto al doppio del
prezzo offerto dal negoziante fa pensare:
Attiro il pirla al CC, gli vendo X ad un prezzo stracciato (loro cmq
guadagnano ugualmente) e poi girando mi prende Y, Y1, Y2 ,Y3 a prezzi (non
vorrei dire) esagerati.
e questo lo dico come un fatto accertato, ma non voglio dilungarmi con gli
esempi.
Preciso una cosa, parlo di articoli elettronici.
Post by Sparide
Ma sei un terrestre o un marziano?
Metalmeccanico.
Post by Sparide
Personalmente sono contento quando chiude qualche negozietto che ha
lucrato per anni sulla povera gente, facendo vagonate di quattrini senza
fare nulla. E' finita la pacchia!
A me invece viene da pensare a quanti lavorano in questi centri. Credi siano
trattati bene come dipendenti?
ed infine, viene da pensare a tutti quelli che non possono permettersi di
andare nel CC e che devono basarsi solo su quei pochi negozi ancora
esistenti.
Mia nonna, 93 anni non prende la macchina per farsi 15 km ed andare al CC,
spera che il vecchio negozio "tenga botta".

Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
riccio
2005-12-08 23:27:51 UTC
Permalink
Il negozietto sotto casa mi ha venduto una lavatrice a 500 euro ... lo
stesso modello l'ho trovato 3 giorni dopo in un centro commerciale a
350E (e non era nemmeno in offerta). Perchè dovrei difendere questa
categoria?
Se 100 negozietti dove lavorano 2-3 persone chiudono e apre un centro
commerciale dove ne lavorano 200-300 doc'è il problema, l'ingiustizia,
la stranezza? .. non capisco.
Qualcuno ci prende per un orecchio e ci costringe ad andare nei centri
commerciali a fare spesa ? Se aprono vuol dire che le persone ci vanno
volentieri, viceversa andrebbero in perdita.
Teniamo presente che spesso siamo noi consumatori ad avere il coltello
dalla parte del manico (tranne il pane e l'aria per il resto scegliamo
noi cosa e dove acquistare).
Angelo
-- Ettore --
2005-12-08 23:48:23 UTC
Permalink
Post by riccio
Il negozietto sotto casa mi ha venduto una lavatrice a 500 euro ... lo
stesso modello l'ho trovato 3 giorni dopo in un centro commerciale a
350E (e non era nemmeno in offerta). Perchè dovrei difendere questa
categoria?
Nulla da dire. Anche noi ci siamo appena presi la lavastoviglie in un
piccolo negozio, e l'abbiamo pagata 100 in più dello stesso modello presente
al MediaWorld.
Solo che (visto che abbiamo fatto spesa) ci hanno riparato gratis anche
un'altra lavastoviglie che ora è come nuova, e in caso di guasti su altri
elettrodomestici comprati da loro vengono a ripararli senza tante storie
evitandoci di ricorrere ad un tecnico esterno.
Poi, fondamentalmente, per questi del negozietto, siamo dei clienti, non dei
numeri che dopo aver staccato il foglietto per la spedizione............
adiossssssssssssss.
Sarà perchè loro comprano 500 lavatrici e le pagano dopo 6 mesi (e a prezzi
d'acquisto ancora inferiori) e le rivendono nel giro di 2?
Ti voglio ancora far notare ( e l'ho scritto decine di volte) che MW vende i
DVD a prezzi inferiori di quanto i grossisti li vendono ai dettaglianti.
Post by riccio
Se 100 negozietti dove lavorano 2-3 persone chiudono e apre un centro
commerciale dove ne lavorano 200-300 doc'è il problema, l'ingiustizia,
la stranezza? .. non capisco.
Di nuovo nulla da dire, ma vorrei sentire il parere di un di questi 50
dipendenti (non credo troverai mai in un mediaworld 200 dipendenti (fissi)
Post by riccio
Qualcuno ci prende per un orecchio e ci costringe ad andare nei centri
commerciali a fare spesa ? Se aprono vuol dire che le persone ci vanno
volentieri, viceversa andrebbero in perdita.
Sempre il discorso dei prodotti civetta
http://www.ecologist.it/trucchi.html
http://www.codacons.it/dovesiamo/codapiemonte/comunicati2005/com-24_03_2005.html
Tali strategie, nel negozio della nonna, manco sanno cosa vogliono dire.
Altro fattore di crescita?
IO lavoro dalle 8 alle 18 ed è comodo avere il negozio con tutto, sulla
strada di casa.
Loro ti mettono il negozio con tutto sulla strada di casa, peccato che
spesso entri per comprare 1 ed esci che ha preso 10, tutto contento e con
meno soldi.
Post by riccio
Teniamo presente che spesso siamo noi consumatori ad avere il coltello
dalla parte del manico (tranne il pane e l'aria per il resto scegliamo
noi cosa e dove acquistare).
hai ragione
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 09:12:07 UTC
Permalink
Post by riccio
Se 100 negozietti dove lavorano 2-3 persone chiudono e apre un centro
commerciale dove ne lavorano 200-300 doc'è il problema, l'ingiustizia,
la stranezza? .. non capisco.
Innanzitutto per sostituire 300 addetti nella PDD (piccola distribuzione
disorganizzata) ne bastano 70-80 nella GDO.

Poi la desertificazione commerciale di cui abbiamo gia' parlato non e' un
bene.
Post by riccio
Qualcuno ci prende per un orecchio e ci costringe ad andare nei centri
commerciali a fare spesa ? Se aprono vuol dire che le persone ci vanno
volentieri, viceversa andrebbero in perdita.
Certo, come l'apertura domenicale viene presentata come una richiesta dei
consumatori salvo concentrare sul quel giorno un numero maggiore di offerte
speciali. Perche' se i clienti non chiedono altro che comprare di domenica
questi presentano le offerte proprio in quel giorno?
Post by riccio
Teniamo presente che spesso siamo noi consumatori ad avere il coltello
dalla parte del manico (tranne il pane e l'aria per il resto scegliamo
noi cosa e dove acquistare).
Perche' non puoi scegliere dove acquistare il pane?
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
g***@virgilio.it
2005-12-09 10:56:13 UTC
Permalink
in un negozietto di fotografie ho comprato una macchina digitale kodak
5.0pixel a 130euro, il titolare mi ha consigliato sulla memoria
migliore in termini di qualità/prezzo, sulle batterie ricaricabili
più affidabili come autonomia di cui dotarsi e carica batterie.
inoltre è stato con me una buona mezzora a spiegarmi tutte le funzioni
e potenzialità dell'apparecchio.
Tre giorni dopo vado all'Auchan a comprare vettovaglie, al'ingresso su
uno scaffale di testa trovo lo stesso modello di macchina (ma 4.o
pixel) a 140euro e i cartelli intorno gridavano "sensazionale offerta"
"prodotto in volantino".
Non ancora soddisfatto guardo i prezzi degli accessori, la memoria da
512k costava 6euro in più, il caricabatterie con stesse
caratteristiche del mio nemmeno c'era.
E' stato più forte di me, non sono riuscito a fare spesa, sono uscito
senza più acquistare nulla.
Non è che per caso il titolare del negozietto ti ha portato la
lavatrice in casa, te l'ha montata, ti ha spiegatro come funziona e
forse ti ha pure smaltito la vecchia?
In un centro commerciale se non hai la SW ed un amico che ti aiuta col
cappero che ti porti la lavatrice a casa.
Ad ogni modo come credi si comporterebbe il titolare del negozietto se
qualcosa dovesse non funzionare correttamente?
Sicuramente se è persona seria si farebbe subito carico del problema.
-- Ettore --
2005-12-09 11:15:51 UTC
Permalink
Post by g***@virgilio.it
Non è che per caso il titolare del negozietto ti ha portato la
lavatrice in casa, te l'ha montata, ti ha spiegatro come funziona e
forse ti ha pure smaltito la vecchia?
Portata a casa no, ma sono venuti a casa dopo ad installarla e mi ha
smaltito quella vecchia.
Post by g***@virgilio.it
Ad ogni modo come credi si comporterebbe il titolare del negozietto se
qualcosa dovesse non funzionare correttamente?
Sicuramente se è persona seria si farebbe subito carico del problema.
Solitamente lo fanno.
VAi a chiedere alla dipendente MW, sottopagata, se perde del tempo.
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 16:26:32 UTC
Permalink
Post by g***@virgilio.it
in un negozietto di fotografie ho comprato una macchina digitale kodak
5.0pixel
5 pixel? Ma non e' neppure un 3x2 di risoluzione :-P
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 09:07:12 UTC
Permalink
Post by Sparide
Sia tu che ettore avete le idee confuse
Meno male che le hai chiare tu.
Post by Sparide
Personalmente sono contento quando chiude qualche negozietto che ha
lucrato per anni sulla povera gente, facendo vagonate di quattrini
senza fare nulla. E' finita la pacchia!
Ecco, perche' invece la GDO e' formata da soli missionari.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Fra
2005-12-09 11:29:26 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Ecco, perche' invece la GDO e' formata da soli missionari.
Missionari no. Guadagnano un sacco di soldi.
Se sei di Milano però fatti un giro all'Iper del Portello.
Poi dimmi dove trovi dei prezzi anche solo lontanamente
simili.

Poi mi fa ridere la storia delle offerte civetta. Siamo
uomini o scimmie? Abbiamo un po' di senso critico, eh?
Io personalmente se mi mettono in offerta la pasta ne
compro 10 Kg (tanto mica scade). Idem con l'olio e
tutto il resto che non ha problemi di scadenza.

Addirittura ormai divido la spesa tra i vari centri
commerciali vicino casa (Ipercoop, Esselunga e Iper)
prendo quasi esclusivamente roba in offerta e risparmio
davvero tanti tanti soldi.

Fra
g***@virgilio.it
2005-12-09 12:16:54 UTC
Permalink
hai mai provato a cucinare la pasta scaduta?
oppure a condire l'insalata con una bottiglia di olio che ha 3 anni?
Certo sono cibi che restano commestibili, ma il sapore è ben diverso,
sul fatto poi che non siano un minimo nocivi non mi sentirei di
escuderlo completamente.
Conosco un sacco di gente che oramai considera La "caccia all'offerta"
una sorta di sport, riempe i carrelli all'inverosimile di merce che
magari normalmente non acquisterebbe, solamente xche sullo scaffale e
sul volantino ci scrivono "offerta".
Salvo poi ritrovarsi in cantina qualche anno dopo bottiglie di vino,
olio, salsa, birra, bibite varie, succhi di frutta, pasta, biscotti,
cioccolata e merendine scaduti... semplicemente xchè non ci si
ricordava più di averli comperati, consumate un paio di confezioni ci
si era stufati e messi nel dimenticatoio.
Io credo per un consumatore accorto anche nella gestione delle scorte,
ce ne sono almeno un centinaio... chiamiamoli "distratti".
Personalmente credo questa sia un'altra carta vincente che la GDO
regolarmente gioca per spennare quanti più soldi possibile.
Fra
2005-12-09 14:53:43 UTC
Permalink
Post by g***@virgilio.it
hai mai provato a cucinare la pasta scaduta?
Senti... far scadere la pasta è IMPOSSIBILE...
A meno che sei così stupido da comprarne non 10 Kg
ma 50............ ma a quel punto non saprei manco dove
metterla...........
Post by g***@virgilio.it
oppure a condire l'insalata con una bottiglia di olio che ha 3 anni?
Idem come sopra!
Post by g***@virgilio.it
Conosco un sacco di gente che oramai considera La "caccia all'offerta"
una sorta di sport, riempe i carrelli all'inverosimile di merce che
magari normalmente non acquisterebbe, solamente xche sullo scaffale e
sul volantino ci scrivono "offerta".
E' un problema loro, eh? Se non sanno contenersi non è certo
colpa dei centri commerciali.
Post by g***@virgilio.it
Salvo poi ritrovarsi in cantina qualche anno dopo bottiglie di vino,
olio, salsa, birra, bibite varie, succhi di frutta, pasta, biscotti,
cioccolata e merendine scaduti... semplicemente xchè non ci si
ricordava più di averli comperati, consumate un paio di confezioni ci
si era stufati e messi nel dimenticatoio.
Pasta, olio, tonno, conserve, ecc. durano ANNI. Generalmente
ne faccio scorta per sei mesi quando trovo le offerte.

Fra
Pialbo
2005-12-09 18:37:26 UTC
Permalink
Post by Fra
Post by g***@virgilio.it
hai mai provato a cucinare la pasta scaduta?
Senti... far scadere la pasta è IMPOSSIBILE...
A meno che sei così stupido da comprarne non 10 Kg
ma 50............ ma a quel punto non saprei manco dove
metterla...........
tra l'altro la pasta (prendo Barilla come esempio) ha la data di
scadenza dopo circa 3 anni, quindi anche i 50 chili di pasta, al ritmo
di mezzo chilo al giorno, li consumi in meno del 10% del tempo utile
(100 giorni sui 1095 disponibili).

Potresti _in teoria_ mangiare, da qui al 2008, un carico di 500 chili
di pasta senza farla scadere e ti avanzerebbero ancora 3 mesi di tempo
:-)...e 500 chili di pasta per volta non credo li comprino nemmeno i
ristoranti!
--
Pialbo - http://pialbo.altervista.org
AS Pialbo (547659) VI.388 * Alleanza neoICCP Universo1
Ricorda che: qui quo qua l'accento non ci va; lì, là, dà, sì (aff) con
l'accento; so, sa, fa, do, va, sto, sta senza accento.
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 16:33:41 UTC
Permalink
Post by g***@virgilio.it
Conosco un sacco di gente che oramai considera La "caccia all'offerta"
una sorta di sport, riempe i carrelli all'inverosimile di merce che
magari normalmente non acquisterebbe, solamente xche sullo scaffale e
sul volantino ci scrivono "offerta".
Salvo anche comprare ad un prezzo maggiore di quello che si puo' trovare in
giro solo perche' c'e' scritto offerta sopra :-P
Post by g***@virgilio.it
Salvo poi ritrovarsi in cantina qualche anno dopo bottiglie di vino,
olio, salsa, birra, bibite varie, succhi di frutta, pasta, biscotti,
cioccolata e merendine scaduti... semplicemente xchè non ci si
ricordava più di averli comperati, consumate un paio di confezioni ci
si era stufati e messi nel dimenticatoio.
Ovviamente essendo in 8 in famiglia questo non accade. Pero' personalmente
odio cambiare di volta in volta prodotti, dunque preferisco un negozio con
prezzi costanti. E bassi.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
-- Ettore --
2005-12-09 13:05:28 UTC
Permalink
Post by Fra
Poi mi fa ridere la storia delle offerte civetta. Siamo
uomini o scimmie?
La questione delle offerte civetta e delle strategie di vendita le ho lette
e le puoi leggere anche qui:
http://www.ecologist.it/trucchi.html
http://www.codacons.it/dovesiamo/codapiemonte/comunicati2005/com-24_03_2005.html
sono i primi link che o trovato.
Uomini o scimmie, furbi e "boccaloni".
Con certe tattiche, questi iper fanno abboccare i "boccaloni" e ci riescono.
Se io vendo in un negozio piccolo la frutta, non posso mettere a fianco il
giocattolo che attira il tuo bimbo, l'iper, esci dalla corsia della frutta e
ti mettono MAzingaZ, e il tuo bimbo te lo fa comprare.
L'iper vende la PS2 a 149 euro più un gioco (un fondo di magazzino), il
negozio paga la PS2 al grossista 140 euro e la rivende a 159 senza gioco.
L'iper applica uno sconto "fantasma" di 10 euro rifilandoti una ciofeca, poi
quando ti vai a prendere la memory card la paghi ad esempio 20 euro e il
negozio la vende a 15.
Siamo circa pari. Solo che tu ora dal negozio esci, mentre all'iper devi
passare davanti ai CD, ai DVD, ai plasma, agli accessori per
cellulari.............. e comprano.
MI piacerebbe fermarmi all'uscita di un iper e chiedere alla gente:
"Ma di tutto quello che hai preso, quanto era in preventivo?"
Post by Fra
Abbiamo un po' di senso critico, eh?
Io personalmente se mi mettono in offerta la pasta ne
compro 10 Kg (tanto mica scade). Idem con l'olio e
tutto il resto che non ha problemi di scadenza.
nulla da ridire.
Post by Fra
Addirittura ormai divido la spesa tra i vari centri
commerciali vicino casa (Ipercoop, Esselunga e Iper)
prendo quasi esclusivamente roba in offerta e risparmio
davvero tanti tanti soldi.
Parlando di Esselunga, mi viene in mente quanto ad un corso per
responsabili, il relatore ci fece l'esempio di questa catena, che comprava
una bibita in quantità tali da pagarla (esempio) 600 lire a lattina (c'erano
ancora le lire). Il pagamento era posticipato di 2 mesi e loro nel giro di
10 giorni le avevano rivendute tutte tenendo sempre il prezzo tra le 600 e
le 650 lire a lattina.
Incassando subito tutto e ripagando dopo 2 mesi, loro guadagnavano di più
con gli interessi che con il guadagno vero e proprio sul prodotto.
Bene: Non dico che fanno male, non dico che chi va in questi Iper fa male a
farlo, ma per favore, finiamola di paragonare i prezzi proposti in un iper
con quelli applicati da un piccolo dettagliante.
Finiamola.
Come sarebbe ora di finirla di paragonare i DVD comprati in internet in Cina
con i nostri.
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
contro
2005-12-09 13:17:58 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
Incassando subito tutto e ripagando dopo 2 mesi, loro guadagnavano di più
con gli interessi che con il guadagno vero e proprio sul prodotto.
Interessante rivelazione.

C.
abba
2005-12-09 18:19:28 UTC
Permalink
Incassando subito tutto e ripagando dopo 2 mesi, loro guadagnavano di p=
i=F9=20
con gli interessi che con il guadagno vero e proprio sul prodotto.
Interessante rivelazione.
sì, in questo tipo di compravendita, come modalità di pagamento
è usata la "tratta", cioè un titolo (di pagamento) a scadenza differita.
Mi pare che la più comune sia quella a 120 giorni...

Quindi, il consumatore paga una differenza enorme tra il prezzo
(quasi quotidianamente) aggiornato dal rivenditore e il prezzo
"da pagarsi" pattuito, a suo tempo, tra fornitore e rivenditore...
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 16:38:21 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
"Ma di tutto quello che hai preso, quanto era in preventivo?"
Guarda, io a fare la spesa ci vado con la lista alla mano. Cio' che non e'
sulla lista, anche se ti viene in mente che manca, lo lasci dove lo trovi.

Poi a casa se te lo ricordi ancora lo aggiungi alla lista per la volta
successiva.
Post by -- Ettore --
Parlando di Esselunga,
Esselunga e' (era dal momento che se non e' gia' stata acquistata lo sara' a
breve) l'unica catena che licenzia i dipendenti se accettano regali dai
fornitori. E mette alla porta i fornitori che offrono regali ai dipendenti.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
-- Ettore --
2005-12-09 16:56:40 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by -- Ettore --
Parlando di Esselunga,
Esselunga e' (era dal momento che se non e' gia' stata acquistata lo sara'
a breve) l'unica catena che licenzia i dipendenti se accettano regali dai
fornitori. E mette alla porta i fornitori che offrono regali ai dipendenti.
non ho nulla contro l'esselunga
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Fra
2005-12-09 17:15:45 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
non ho nulla contro l'esselunga
Secondo me di tutti i supermercati è quello con la roba
fresca (carne, pesce, gastronomia) migliore. Infatti lo uso
per le piccole cose quotidiane + offerte varie.

Fra
-- Ettore --
2005-12-09 17:37:03 UTC
Permalink
Post by Fra
Post by -- Ettore --
non ho nulla contro l'esselunga
Secondo me di tutti i supermercati è quello con la roba
fresca (carne, pesce, gastronomia) migliore. Infatti lo uso
per le piccole cose quotidiane + offerte varie.
Fra
da noi non esiste
abbiamo il conad
--
Ciao
Ettore
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Operaio Metalmeccanico
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-10 07:45:01 UTC
Permalink
Post by -- Ettore --
non ho nulla contro l'esselunga
Il mio non voleva essere un contrasto ma un rafforzativo. Esselunga e' una
catena forte e sana.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Sleepers
2005-12-14 23:19:51 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Esselunga e' (era dal momento che se non e' gia' stata acquistata lo sara' a
breve) l'unica catena che licenzia i dipendenti se accettano regali dai
fornitori. E mette alla porta i fornitori che offrono regali ai dipendenti.
Riporto questo link (senza intento polemico; ricordavo di averlo letto e
l'ho ripescato): http://www.diario.it/index.php?page=cn03051061

|Esselunga, diritti corti corti
|
|Benvenuti nell'azienda dei padroni padri. Buona con chi tace e
|acconsente, dura con chi ha grilli per il capo e osa chiedere la
|tutela dei sindacati

Ciao, Alessio.
--
Materiale in italiano per Agent: http://agentit.altervista.org/
FAQ di ICS.newsreader: http://faq.news.nic.it/wiki/IcsnFaq
Il mio sito: http://www.sleepers.it
caimano73
2005-12-09 13:41:21 UTC
Permalink
Post by Fra
....
Poi mi fa ridere la storia delle offerte civetta. Siamo
uomini o scimmie? Abbiamo un po' di senso critico, eh?
Io personalmente se mi mettono in offerta la pasta ne
compro 10 Kg (tanto mica scade). Idem con l'olio e
tutto il resto che non ha problemi di scadenza.
Addirittura ormai divido la spesa tra i vari centri
commerciali vicino casa (Ipercoop, Esselunga e Iper)
prendo quasi esclusivamente roba in offerta e risparmio
davvero tanti tanti soldi.
Fra
La storia delle offerte civetta è pienamente vera: molto spesso gli
ipermercati fanno offerte con prodotti sottocosto, ma i prodotti a
prezzo pieno costano in media più che in altri supermercati.
Ma se ci si riesce a districare tra le varie offerte allora puoi
risparmiare cercando però di partire dal presupposto fondamentale di
non comprare un prodotto che comunque non compreresti, solo perchè è
in offerta.
Anche io se trovo un offerta conveniente (e per conveniente intendo
almeno il 25% di sconto, perchè altrimenti offerta non è, visto che
lo sconto viene applicato in genere ad un prezzo cui il prodotto non
verrebbe comunque mai venduto) cerco di farmene una scorta,
compatibilmente con la data di scadenza e le dimensioni della mia
dispensa (che è motlo limitata).
Quindi se trovo il tonno in offerta posso anche prenderne una ventina
di scatolette (tanto nel tempo che impiego a consumarlo prima poi
l'offerta verrà rifatta, magari in un altro ipermercato, magari su un
altra marca di tonno). Idem per l'olio: fino a quattro bottiglie in
contemporanea le compro.
Poi basta farsi vari giri tra i vari supermercati (nel mio caso avendo
diversi super e ipermeracti in zona ragguingibili a piedi la cosa è
più semplice) in cerca delle offerte più convenienti (anche
semplicemente guardando i vari depliants che lasciano nella buca delle
lettere) per poter risparmiare qualcosina.
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-09 16:31:31 UTC
Permalink
Post by Fra
Se sei di Milano però fatti un giro all'Iper del Portello.
Poi dimmi dove trovi dei prezzi anche solo lontanamente
simili.
Non sono di Milano, sono in Romagna. L'ipercoop e' caro. La spesa normale la
faccio a Lidl e Penny.
Post by Fra
Addirittura ormai divido la spesa tra i vari centri
commerciali vicino casa (Ipercoop, Esselunga e Iper)
prendo quasi esclusivamente roba in offerta e risparmio
davvero tanti tanti soldi.
Beato te che puoi andare a fare la spesa settimanale in 3 posti diversi.
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Fra
2005-12-09 17:18:19 UTC
Permalink
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Beato te che puoi andare a fare la spesa settimanale in 3 posti diversi.
I volantini te li recapitano a casa e molti hanno pure il sito Internet.
Basta farsi degli elenchi mirati :-)

Il mio più grosso cruccio è di non avere tempo per farmi un giro
settimanale al mercato rionale (oggi ero in ferie e ci sono passato...
il pesce è migliore e costa meno... idem per *alcuni* vegetali...
non tutti... per certe cose convengono ancora gli Iper).

Cmq dei tre anche a Milano l'Ipercoop è uno dei più cari.
Per fortuna noi abbiamo gli Iper (www.iper.it) che hanno dei
prezzi assolutamente convenienti pure rispetto al Lidl (dove ogni
tanto passo... anche se purtroppo non è vicino a casa...)

Fra
Stefano "Free.9" Scardovi
2005-12-10 07:46:52 UTC
Permalink
Post by Fra
Cmq dei tre anche a Milano l'Ipercoop è uno dei più cari.
Per fortuna noi abbiamo gli Iper (www.iper.it) che hanno dei
prezzi assolutamente convenienti pure rispetto al Lidl (dove ogni
tanto passo... anche se purtroppo non è vicino a casa...)
Io ho Ipercoop a 1,5 km, penny a 1 km, lidl a 1 km. Per l'Iper devo fare 60
km, 50 per il Bennet (dove questa estate ho trovato della salsiccia che ha
fatto vomitare 2 figli).
--
Saluti.

Stefano.

mailto:scardovi(a)gmail.com
http://scardovi.blogspot.com
Sleepers
2005-12-13 12:21:41 UTC
Permalink
Post by Sparide
Sia tu che ettore avete le idee confuse nel senso che se non fosse per
questi grossi centri commerciali e i mercatini rionali la gente sarebbe
costretta a mangiare cipolle e a camminare con le pezze al culo e ai piedi.
Mi vieni a parlare di finta convenienza a favore dei ladri della piccola
distribuzione?
Prodotto: 5 litri di acqua distillata.

Piccola distribuzione: 50 centesimi
Iper1: 90 centesimi
Iper2: 250 centesimi (2,50 euro)

A onor del vero, gli Iper mi vendono acqua+tanica, mentre con il negozio
riutilizzo una tanica di mia proprietà.

Ciao, Alessio.
--
Materiale in italiano per Agent: http://agentit.altervista.org/
FAQ di ICS.newsreader: http://faq.news.nic.it/wiki/IcsnFaq
Il mio sito: http://www.sleepers.it
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'apertura nuovi centri commerciali' (newsgroup and mailinglist)
35
risposte
nuovo cinema
iniziato 2004-12-20 10:42:29 UTC
free.it.citta.la-spezia
70
risposte
Questo è un programma!
iniziato 2009-05-21 11:25:29 UTC
free.it.reggio.emilia
85
risposte
Apertura scatola
iniziato 2008-10-22 11:06:18 UTC
it.discussioni.consumatori.tutela
177
risposte
Chiudere i centri commerciali le domeniche e i giorni festivi.
iniziato 2017-08-11 12:23:37 UTC
it.media.tv
82
risposte
[MEDIAWORLD] Apertura ad Alessandria da oggi
iniziato 2004-11-18 20:23:18 UTC
it.hobby.home-cinema.titoli-dvd
Risultati di ricerca per 'apertura nuovi centri commerciali' (Domande e Risposte)
1
rispondi
Scena d'apertura di The Walking Dead?
iniziato 2016-05-11 01:29:42 UTC
film
14
risposte
Perché i voli commerciali non sono dotati di paracadute per i passeggeri?
iniziato 2014-03-12 13:37:16 UTC
aviazione
5
risposte
Cattura sempre verso il centro?
iniziato 2013-01-08 21:53:51 UTC
scacchi
5
risposte
Perché alcune aperture hanno Indian nel loro nome?
iniziato 2016-11-13 17:30:57 UTC
scacchi
4
risposte
Esiste una buona app per le aperture di apprendimento
iniziato 2017-07-23 05:52:07 UTC
scacchi
Discussioni interessanti ma non correlate
5
risposte
Perché hanno bisogno di "16 femmine, 7 maschi" per ristabilire Sion?
iniziato 2013-02-25 05:43:15 UTC
10
risposte
Può un Jedi muoversi più velocemente della velocità della luce?
iniziato 2014-09-30 12:30:12 UTC
7
risposte
Se il Dottore aprisse il TARDIS sott'acqua nell'oceano, cosa succederebbe?
iniziato 2014-02-02 19:56:58 UTC
6
risposte
Gli Stormtrooper usano mai i mirini dei loro fucili blaster E-11?
iniziato 2015-09-10 23:00:21 UTC
8
risposte
Perché le civiltà avanzate in Stargate SG-1 preferiscono le armi a energia?
iniziato 2014-06-24 12:07:28 UTC
Loading...