Discussione:
Reazione allergica vaccini ...
(troppo vecchio per rispondere)
Hugo Stiglitz
2021-06-09 00:05:11 UTC
Permalink
Visto che ormai li fanno anche ai semafori, se c'è una reazione allergica,
questi fans del tutto, quanto tempo hanno per arrivare in ospedale?

----

"La reazione allergica al vaccino avviene entro pochi minuti dalla
somministrazione.

Lo shock anafilattico è immediato. Per questo è buona norma tenere in
osservazione il paziente per 15 minuti, in caso di soggetto normale, o 30
minuti in caso di precedenti reazioni allergiche",

Mesi fa si leggeva in rete:

https://www.grupposandonato.it/news/2021/febbraio/reazioni-vaccino-anti-covid
--
Italiani sempre rumore, sempre cantare chitarra e
mandolino! Silenzio! Teteschi noi, no italiani mandolino.
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Visto che ormai li fanno anche ai semafori, se c'è una reazione allergica,
questi fans del tutto, quanto tempo hanno per arrivare in ospedale?
Non conosco i tuoi semafori, ma al centro vaccini dove l'ho fatto
io c'è un container trasformato in pronto soccorso apposta per
questo. Nessun bisogno di arrivare all'ospedale.


--
Nando
2021-06-09 07:03:26 UTC
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Visto che ormai li fanno anche ai semafori, se c'è una reazione
allergica, questi fans del tutto, quanto tempo hanno per arrivare in
ospedale?
----
"La reazione allergica al vaccino avviene entro pochi minuti dalla
somministrazione.
Lo shock anafilattico è immediato. Per questo è buona norma tenere in
osservazione il paziente per 15 minuti, in caso di soggetto normale, o
30 minuti in caso di precedenti reazioni allergiche",
https://www.grupposandonato.it/news/2021/febbraio/reazioni-vaccino-anti-covid
Scusa ma che problema hai?
Hai paura dei vaccini? Non ti vaccinare. Non è obbligatorio.
GMG
2021-06-09 09:06:01 UTC
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
Visto che ormai li fanno anche ai semafori, se c'è una reazione
allergica, questi fans del tutto, quanto tempo hanno per arrivare in
ospedale?
----
"La reazione allergica al vaccino avviene entro pochi minuti dalla
somministrazione.
Lo shock anafilattico è immediato. Per questo è buona norma tenere in
osservazione il paziente per 15 minuti, in caso di soggetto normale, o
30 minuti in caso di precedenti reazioni allergiche",
Come ho già scritto in altra parte io ho sperimentato sulla
mia pelle uno shock anafilattico a seguito della vaccinazione
antitetanica, ed ho perso i sensi
e mi hanno dovuto portare in emergenza in rianimazione,
dove con una o più iniezioni (non so di cosa ma
penso adrenalina e cortisonici) mi hanno rimesso in
piedi in un paio di giorni, ma mi hanno rianimato
subito!

Ero giovane quando è successo perché avevo
meno di 30 anni, adesso ne ho 60.

Nonostante siano passati più di 30 anni, ancora
oggi risulta nella mia storia medica
e quando mi sono vaccinato, sia in passato
che adesso per il covid, mi hanno tenuto sotto sorveglianza
e mi hanno anche fatto una profilassi con cortisone e
antistaminico e sotto osservazione per 1 ora.

Mi hanno anche ricontattato il giorno dopo ecc.

Nella struttura dove mi hanno vaccinato avevano
dei dispositivi di emergenza proprio per affrontare
casi di shock anafilattico.

Quindi direi che la tua teoria dei "semafori"
sembrerebbe una forzatura, le tue solite forzature,
scritta solo per esibire un cinismo inutile
che ormai rasenta lo sciacallaggio.

Sei sulla strada per diventare uno dei
tanti odiosi avvelenatori del pozzo che
quando presi dai tuareg del deserto, vengono
sepolti vivi nella sabbia, ma su internet -invece-
se la passano sempre liscia...


Nota finale: il mio shock non fu immediato,
cioè ci fu una progressione durata più di
mezz'ora... poi mi ricordo solo di aver visto
"luci roteanti" fino al risveglio in sala di
rianimazione...
Mi dissero che le "luci roteanti" erano
dovure al calo di pressione che faceva funzionare
male sia il cervello che la vista che tutto il resto.

Nota statistica: vivendo in un piccolo paesino
conosco in prima persona la situazione post vaccino
covid di almeno un centinaio di persone, comrpesi
i miei figli e gli amici coetanei dei miei figli
ti riassumo:

-amici e vicini 70enni, nessuno effetto dopo
il vaccino (Pfizer), anche dopo la seconda dose
sono più di 10 persone diverse

-genitori e conoscenti ultra 80enni (Pfizer), nessun
effetto dopo il vaccino, mia madre ha accusato
stanchezza, ma ha 83 anni, idem dopo la seconda dose,
sono più di 10 persone diverse

-io e mia moglie e nostri coetanei con il Pfizer
nessun effetto collaterale se si toglie un dolorino al
braccio durato una paio di giorni, per adesso solo prima dose
siamo in 6 persone diverse

-mia sorella, insegnante, ed i suoi colleghi, vaccinati
con Astrazeneca hanno avuto quasi tutti un po' di febbre
per uno o 2 giorni qualcuno sopra i 38 qualcuno solo
dolori muscolari sempre per 2 giorni... effetti simili
o anche meno dopo la seconda dose siamo sulle 20 persone
diverse

-miei amici vari sempre con Astrazeneca sempre un po'
di mal di ossa e qualche linea di febbre quasi tutti
ma il mio amico di infanzia, invece, nessun sintomo di nessun genere
nemmeno dopo la seconda dose, un numero variabile
dire almeno 10 persone diverse

-le mie figlie (22 e 26 anni) e tutti i loro coetanei
che si sono vaccinati nei giorni scorsi con Johnson
hanno avuto quasi tutti qualche linea di febbre, alcuni sopra 38
ed uno sopra 39, per circa una mezza giornata,
altri solo mal di testa... tutti sintomi risolti entro 24
o 36 ore dal vaccino e parlo di più di 25 ragazzi diversi,
le mie figlie sono state tenute in osservazione, dopo
l'inoculazione del vaccino, per 40 minuti prima
di rimandarle a casa...

-oggi si vaccina mio figlio 16enne (Pfizer)


Questa mia piccola statistica assieme alla statistica nazionale,
europea e mondiale che oggi conta miliardi di inoculazioni
dimostra nel modo più inequivocabile che vaccinarsi contro
il COVID19 è in assoluto una delle cose più utili
e sicure che al tempo di oggi si possa fare per la propria
vita e per il progresso della società.
In cambio del rischio di qualche linea di febbre si fa
un grandissimo salto in avanti sulla sicurezza personale
e della nostra società!

Lo hanno capito benissimo -infatti- anche gli antivax
che hanno, visto il numero miliardario e schiacciante
di vaccinazioni positive, cominciato a parlare
di "lungo termine", entrando di fatto nel club
di quelli che "prima o poi verrà la fine del mondo!",
cioè un club di sciacalli, fancazzisti, inutilmente
cinici e destinati all'oblio ed ad essere
dimenticati dalla storia degli uomini e fagocitati
dalla realtà che si ostinano nel modo più stupido
possibile a negare, ma la realtà vince sempre!
Giangi72
2021-06-09 09:14:05 UTC
Permalink
Post by GMG
Lo hanno capito benissimo -infatti- anche gli antivax
che hanno, visto il numero miliardario e schiacciante
di vaccinazioni positive, cominciato a parlare
di "lungo termine", entrando di fatto nel club
di quelli che "prima o poi verrà la fine del mondo!",
cioè un club di sciacalli, fancazzisti, inutilmente
cinici e destinati all'oblio ed ad essere
dimenticati dalla storia degli uomini e fagocitati
dalla realtà che si ostinano nel modo più stupido
possibile a negare, ma la realtà vince sempre!
Anche tutto questo post da incorniciare.
Quello che fa ridere e che siamo passati da "subito" a "pochi giorni" a
"lungo termine", insomma farebbero bene a fare pace con il cervello prima.

Giangi
rootkit
2021-06-09 09:29:19 UTC
Permalink
Visto che ormai li fanno anche ai semafori, se c'č una reazione allergica,
questi fans del tutto, quanto tempo hanno per arrivare in ospedale?
nei centri vaccinali sono attrezzati per l'evenienza e ti fanno aspettare 15 minuti.
che per uno shock anafilattico c'è bisogno di un intervento immediato, ma non di una attrezzatura di ospedale. ce l'ha anche il medico di base in valigetta.
Continua a leggere su narkive:
Loading...