Discussione:
Morto William Shakespeare, il primo a vaccinarsi per Covid
(troppo vecchio per rispondere)
Hugo Stiglitz
2021-05-26 02:45:03 UTC
Permalink
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81
anni
--
Italiani sempre rumore, sempre cantare chitarra e
mandolino! Silenzio! Teteschi noi, no italiani mandolino.
Gennaro
2021-05-26 06:04:44 UTC
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva
81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
--
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Michele
2021-05-26 11:54:45 UTC
Permalink
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare
il primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19.
Aveva 81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
Non conoscendone gli effetti collaterali sul lungo periodo, poteva anche
essere. Purtroppo non è così. :(

Michele
R2-D2
2021-05-27 09:51:28 UTC
Permalink
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
Non conoscendone gli effetti collaterali sul lungo periodo, poteva anche essere.
Purtroppo non è così. :(
È sempre questione di scelta. Conosci gli effetti collaterali sul lungo periodo
del covid? Si parla già di danni neurologici, polmoni permanentemente
danneggiati. Preferisci la mortalità del covid a quella del vaccino?

Non esistono medicinali senza effetti collaterali. Vuoi abolire le chemio? Hanno
effetti collaterali devastanti, ma salvano percentuali sempre più alte di malati
di cancro. Chi ha paura della chemio e si cura col succo di limone,
invariabilmente crepa.
GMG
2021-05-27 11:46:39 UTC
Permalink
Post by R2-D2
È sempre questione di scelta.
Dipende che cosa si intende come "scelta".
Io penso che non sia una scelta personale
cioè legata ad aspetti privati,
ma "sociale" cioè legata al futuro,
futuro soprattutto di altre persone.
Post by R2-D2
Conosci gli effetti collaterali sul lungo periodo
del covid?
Io non conosco nemmeno gli effetti sul lungo periodo del sugo al
pomodoro o del guanciale o della grappa o del vino.
Però ho osservato gli effetti del vino rosso su mia
nonna, veramente sulle mie nonne, bevendo almeno 1/4
di litro di rosso la giorno le mie nonne sono arrivare
l'una a 104 anni e l'altra a 98. In più la mia bisnonna a 99.
E di vino, in 104 anni ne hanno bevuto, come quantità
in cc, molto ma molto di più dei 3 o 5 cc del vaccino!
Post by R2-D2
Si parla già di danni neurologici, polmoni permanentemente
danneggiati.
Si parla di terrapiatta, di evasione fiscale, delle tette
della vicina, della panna nella carbonara e dell'acqua
minerale che cura l'intestino.
Io ho notato che si può emettere qualsiasi parola o suono
e l'aria trasmette tali parole o suono senza reagire.

Oppure si possono scrivere cose senza che né
l'inchiostro né la carta né la tastiera né
il monito facciano obiezioni
per dirla con il mio amico toscano:
"i libri, si lascian scrivere!"

Questa cosa, della mancata reazione negativa dei
mezzi usati per trasmettere idee anche balzane,
è secondo la mia personale opinione, il primo
motivo della esistenza di tante baggianate o
anche solo di tante parole.
Se l'aria, il monitor, l'inchiostro e la carta
dessero dei sonori schiaffoni a chi scrive
baggianate o a chi scrive parole a caso,
sono sicuro che ce ne sarebbero meno in giro!
Post by R2-D2
Preferisci la mortalità del covid a quella del vaccino?
Finalmente parli di "mortalità" e penso che la tua
frase consideri il senso esteso della parola,
cioè non la mortalità del singolo che fa la singola scelta,
ma della mortalità alla quale è soggetta
l'intera società, direi l'intera umanità.

Ergo torno all'inizio, non si tratta di scelta privata,
e nemmeno di "scelta" in senso stretto,
nessuno di noi ha scelto di nascere e nessuno è
in grado di aggiungere giorni alla propria vita,
ma possiamo, entro certi limiti, aiutare ovvero
favorire il mantenimento della vita umana su
questo pianeta.

Ma ti do ragione! in un mondo dove qualcuno mette
"forcelle" per tutelare il proprio tornaconto
a scapito della vita di altri è normale che
ci si domandi: " ma a me conviene fare il vaccino?"

Questa domanda dimostra il livello, bassissimo,
di umanità, di civiltà, di progresso, di desiderio
di futuro e di amore, che ha la nostra "moderna" società!!!

tutto il resto, dalla terrapiatta ai dubbi
sul vaccino anti covid-19 sono solo forme
di egoismo mascherate da civiltà.
Giangi72
2021-05-27 12:01:00 UTC
Permalink
Post by GMG
tutto il resto, dalla terrapiatta ai dubbi
sul vaccino anti covid-19 sono solo forme
di egoismo mascherate da civiltà.
Adesso prendo i vostri 2 post e li incornicio.
Io farei un passo avanti e manterrei il vaccino opzionale MA se ti
ammali, o fai ammalare qualcuno, paghi tutte le spese.
Così questi geni, quando sono costretti a vendersi casa, capiscono la
loro idiozia.
Giangi
carletto
2021-05-27 14:17:07 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Adesso prendo i vostri 2 post e li incornicio.
Io farei un passo avanti e manterrei il vaccino opzionale MA se ti
ammali, o fai ammalare qualcuno, paghi tutte le spese.
Così questi geni, quando sono costretti a vendersi casa, capiscono la
loro idiozia.
Va benone.
Naturalmente, per simmetria, le spese se le paga pure chi si ammala
nonostante il vaccino. Non e' che gliele deve pagare chi non si vaccina.
Non parliamo poi di chi si ammala per effetto del vaccino: e' tassativo
che si deve pagare tutto lui, visto che ha scelto cosi'.
Io ci sto.

carletto
R2-D2
2021-05-27 15:21:19 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Adesso prendo i vostri 2 post e li incornicio.
Io farei un passo avanti e manterrei il vaccino opzionale MA se ti ammali, o
fai ammalare qualcuno, paghi tutte le spese.
Così questi geni, quando sono costretti a vendersi casa, capiscono la loro
idiozia.
Va benone.
Naturalmente, per simmetria, le spese se le paga pure chi si ammala nonostante
il vaccino.
No, così come l'assicurazione auto paga i danni se hai la patente, e invece ti
arrangi se non ce l'hai.
Post by carletto
Non e' che gliele deve pagare chi non si vaccina.
Solo se quello non vaccinato è quello che l'ha appestato. Non esistono vaccini
efficaci al 100%, ma chi scientemente mette in pericolo altri deve pagare.
Post by carletto
Non parliamo poi di chi si ammala per effetto del vaccino: e' tassativo che si
deve pagare tutto lui, visto che ha scelto cosi'.
No, perché ha fatto tutto il possibile per ridurre i rischi al minimo. Nessuno
può azzerarli, ma si faquel che si può.
Post by carletto
Io ci sto.
Non con la testa.
carletto
2021-05-27 19:14:32 UTC
Permalink
Post by R2-D2
No, così come l'assicurazione auto paga i danni se hai la patente, e invece ti
arrangi se non ce l'hai.
L'assicurazione?
Ma come cazzo ragioni?
Post by R2-D2
Solo se quello non vaccinato è quello che l'ha appestato.
Questa l'hai letta su Topolino?
Ancora non hai capito che il cd "vaccino" non garantisce un cazzo, in
termini di contagio e infezione. Andiamo bene...
Post by R2-D2
Non esistono vaccini
efficaci al 100%, ma chi scientemente mette in pericolo altri deve pagare.
Lo devi riuscire a dimostrare pero', che uno si contagia da un non
vaccinato anziche' da un vaccinato (che puo' contagiare BENISSIMO lo
stesso).
Comunque stai perdendo il filo: non dimenticare che la condizione
iniziale era "chi non si vaccina, se si ammala paga le cure". A me va
benissimo, ma deve valere anche il contrario, se no e' un po' un
ragionamento del cazzo.
Post by R2-D2
No, perché ha fatto tutto il possibile per ridurre i rischi al minimo. Nessuno
può azzerarli, ma si faquel che si può.
E perche' io dovrei pagare per lui che fatto una scelta che io non
condivido?
Facessero un fondo autofinanziato "vittime del vaccino"

carletto
Giangi72
2021-05-28 08:43:05 UTC
Permalink
Post by R2-D2
Post by carletto
Naturalmente, per simmetria, le spese se le paga pure chi si ammala nonostante
il vaccino.
No, così come l'assicurazione auto paga i danni se hai la patente, e invece ti
arrangi se non ce l'hai.
Non avevo letto questa tua risposta e gli ho risposto una cosa simile :-)
Giangi
Giangi72
2021-05-28 08:41:50 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Io farei un passo avanti e manterrei il vaccino opzionale MA se ti
ammali, o fai ammalare qualcuno, paghi tutte le spese.
Così questi geni, quando sono costretti a vendersi casa, capiscono la
loro idiozia.
Va benone.
Naturalmente, per simmetria, le spese se le paga pure chi si ammala
nonostante il vaccino. Non e' che gliele deve pagare chi non si vaccina.
Ti sfugge un piccolissimo particolare.
Se io guido la mia auto con diligenza, nei limiti, con le cinture
allacciate, ... e un idiota mi viene addosso, la colpa è mia o dell'idiota?
Se mi manda in ospedale devo pagare io o lui?
Post by carletto
Non parliamo poi di chi si ammala per effetto del vaccino: e' tassativo
che si deve pagare tutto lui, visto che ha scelto cosi'.
Questo si può fare, tanto stiamo parlando di ordini di grandezza diverse
sia come numeri che come gravità.
E' ovvio che non sai quanto costa un solo giorno in terapia intensiva.
Giangi
carletto
2021-05-28 09:11:43 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Ti sfugge un piccolissimo particolare.
Se io guido la mia auto con diligenza, nei limiti, con le cinture
allacciate, ... e un idiota mi viene addosso, la colpa è mia o dell'idiota?
Ti sfugge un particolare ancora piu' importante:
tu puoi guidare la tua "auto con diligenza, nei limiti, con le cinture
allacciate", ma magari stai viaggiando contromano...
Dal momento che, checche' se ne dica, la comunita' scientifica (quella
vera, non i burionidi e showman vari) brancola ancora nel buio, chi
decide qual e' la mano giusta?
Il TG? La fede? Chi urla piu' forte?
Post by Giangi72
Questo si può fare, tanto stiamo parlando di ordini di grandezza diverse
sia come numeri che come gravità.
E' ovvio che non sai quanto costa un solo giorno in terapia intensiva.
Ti sfugge un altro piccolo particolare: il rapporto rischi/benefici.
Che, purtroppo, sembra essere un concetto alieno ai piu'.
Se fossi anziano o a rischio molto probabilmente ragionerei diversamente.
Ma cosi' non e'.
Quindi si', il remotissimo rischio (per me, parlano i numeri) di finire
in TI val bene i 3/4mila euro al giorno che pagherei, a fronte del
beneficio certo di non introdurre intrugli sperimentali nel mio corpo,
che mi porterei appresso vita natural durante. Aggiungiamo che sarei
*comunque* esonerato dal pagare le spese per gli altri che si ammalano
di covid e/o di effetti da vaccino (i patti sono bilaterali, no?), direi
che non c'e' storia.
Non so se e' chiaro il ragionamento...

carletto
Giangi72
2021-05-28 13:26:53 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Ti sfugge un piccolissimo particolare.
Se io guido la mia auto con diligenza, nei limiti, con le cinture
allacciate, ... e un idiota mi viene addosso, la colpa è mia o dell'idiota?
tu puoi guidare la tua "auto con diligenza, nei limiti, con le cinture
allacciate", ma magari stai viaggiando contromano...
Mio nonno diceva "dove vai?" "porto cipolle" quando qualcuno se ne
usciva con una cosa completamente fuori contesto come hai fatto tu.
Forse non hai letto bene quello che ho scritto sopra: "con diligenza"
E' diligente uno che va contromano? Secondo me no.
Quindi se io mi vaccino e un idiota novax mi contagia lo stesso, chi
dovrebbe pagare l'ospedale?
Post by carletto
Dal momento che, checche' se ne dica, la comunita' scientifica (quella
vera, non i burionidi e showman vari) brancola ancora nel buio, chi
decide qual e' la mano giusta?
Brancola nel buio su cosa?
La comunità scientifica non brancola assolutamente nel buio nonostante i
tuoi guru dicano il contrario e tutti gli scienziati sono concordi sui
vaccini.
Post by carletto
Il TG? La fede? Chi urla piu' forte?
ROTFL
Esiste una cosa che si chiama "metodo scientifico", googla un poco (non
togliere le virgolette) e ti si aprirà un mondo nuovo.
In breve non decide il tg o la fede o chi urla più forte ma il metodo
scientifico.
Post by carletto
Ti sfugge un altro piccolo particolare: il rapporto rischi/benefici.
Che, purtroppo, sembra essere un concetto alieno ai piu'.
A te sicuramente.
Post by carletto
Se fossi anziano o a rischio molto probabilmente ragionerei diversamente.
Ma cosi' non e'.
Quindi si', il remotissimo rischio (per me, parlano i numeri) di finire
in TI val bene i 3/4mila euro al giorno che pagherei, a fronte del
beneficio certo di non introdurre intrugli sperimentali nel mio corpo,
che mi porterei appresso vita natural durante. Aggiungiamo che sarei
*comunque* esonerato dal pagare le spese per gli altri che si ammalano
di covid e/o di effetti da vaccino (i patti sono bilaterali, no?), direi
che non c'e' storia.
Non so se e' chiaro il ragionamento...
Chiarissimo, tanto chiaro che ho preferito lasciare questo tuo commento
intero così ribadiamo a chi è di passaggio cosa ne pensi tu dell'argomento
Ciao
Giangi
carletto
2021-05-28 14:04:00 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Mio nonno diceva "dove vai?" "porto cipolle" quando qualcuno se ne
usciva con una cosa completamente fuori contesto come hai fatto tu.
Forse non hai letto bene quello che ho scritto sopra: "con diligenza"
E' diligente uno che va contromano? Secondo me no.
Come dire... forse non mi sono spiegato.
Chi e' che decide qual e' la "mano" giusta (dal momento che il cd
"vaccino" e' universalmente facoltativo)?
La tv?
Post by Giangi72
Quindi se io mi vaccino e un idiota novax mi contagia lo stesso, chi
dovrebbe pagare l'ospedale?
Mentre se non mi vaccino, me ne sto per i cazzi miei, e comunque un
idiota provax, credendo di essere immune, mi contagia lo stesso, cosa
succede?
Post by Giangi72
Brancola nel buio su cosa?
La comunità scientifica non brancola assolutamente nel buio
Talmente chiaro che ogni giorno esce una notizia, o una strategia nuova.
Spesso in contrasto con quanto detto pochi giorni prima.
L'emblema della certezza.
Post by Giangi72
tutti gli scienziati sono concordi sui vaccini.
Tutti gli "scienziati" che bivaccano in tv, sicuramente... LOL
Post by Giangi72
Esiste una cosa che si chiama "metodo scientifico", googla un poco (non
togliere le virgolette) e ti si aprirà un mondo nuovo.
Gia'. Talmente scientifico che quest'anno, in questo periodo, abbiamo
piu' morti e contagiati dell'anno scorso...
Chiaramente parlo di morti attribuiti al "virus", che se parliamo di
morti totali sono sempre gli stessi. Manco l'aritmetica delle medie,
diosanto, altro che "metodo scientifico".
Post by Giangi72
In breve non decide il tg o la fede o chi urla più forte ma il metodo
scientifico.
Si', quello di burioni e dei suoi fanboy... LOL
Post by Giangi72
Post by carletto
Ti sfugge un altro piccolo particolare: il rapporto rischi/benefici.
Che, purtroppo, sembra essere un concetto alieno ai piu'.
A te sicuramente.
Probabilmente non hai nemmeno capito quello che ho detto.
Ma non sarebbe una novita', visto il livello di argomentazione e
capacita' logica.

carletto
Giangi72
2021-05-31 07:10:50 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Mio nonno diceva "dove vai?" "porto cipolle" quando qualcuno se ne
usciva con una cosa completamente fuori contesto come hai fatto tu.
Forse non hai letto bene quello che ho scritto sopra: "con diligenza"
E' diligente uno che va contromano? Secondo me no.
Come dire... forse non mi sono spiegato.
Chi e' che decide qual e' la "mano" giusta (dal momento che il cd
"vaccino" e' universalmente facoltativo)?
La tv?
E' questo il punto focale ed è per questo che ho messo in mezzo la
parola "diligenza" nel post precedente.
In ogni situazione bisogna agire con diligenza, una persona che agisce
con diligenza ORA si vaccina perchè è la cosa giusta da fare PUNTO
Post by carletto
Post by Giangi72
Quindi se io mi vaccino e un idiota novax mi contagia lo stesso, chi
dovrebbe pagare l'ospedale?
Mentre se non mi vaccino, me ne sto per i cazzi miei, e comunque un
idiota provax, credendo di essere immune, mi contagia lo stesso, cosa
succede?
Ritorniamo alla parola diligenza.
Se una persona non agisce con diligenza è colpevole sempre.
Il problema è che se volontariamente non ti vaccini hai già perso: non
sei stato diligente, senza se e senza ma.
Se ti vaccini, prendi lo stesso il covid è una casualità, se lo prendi,
lo sai e te ne vai in giro lo stesso sei un criminale a prescindere dal
fatto che il vaccino lo hai fatto.
Post by carletto
Post by Giangi72
Brancola nel buio su cosa?
La comunità scientifica non brancola assolutamente nel buio
Talmente chiaro che ogni giorno esce una notizia, o una strategia nuova.
Spesso in contrasto con quanto detto pochi giorni prima.
L'emblema della certezza.
:-) mi trovi qualche articolo su un sito serio o di un medico serio
(niente guru please) che supporti le tue affermazioni?
Inizialmente avevo scritto "un" articolo ma poi mi sono ricordato di
quel premio nobel che in vecchiaia era rimbecillito ed era diventato pro
ufo contro ogni evidenza.
Post by carletto
Post by Giangi72
tutti gli scienziati sono concordi sui vaccini.
Tutti gli "scienziati" che bivaccano in tv, sicuramente... LOL
Oh, guarda che combinazione, sei andato a pizzicare una delle poche
persone che usa il 55" come monitor, credo che se l'antenna fosse
staccata non me ne accorgerei neanche.
Post by carletto
Post by Giangi72
Esiste una cosa che si chiama "metodo scientifico", googla un poco
(non togliere le virgolette) e ti si aprirà un mondo nuovo.
Gia'. Talmente scientifico che quest'anno, in questo periodo, abbiamo
piu' morti e contagiati dell'anno scorso...
Chiaramente parlo di morti attribuiti al "virus", che se parliamo di
morti totali sono sempre gli stessi. Manco l'aritmetica delle medie,
diosanto, altro che "metodo scientifico".
Vabbè qui siamo al complottismo puro.
Post by carletto
Post by Giangi72
Post by carletto
Ti sfugge un altro piccolo particolare: il rapporto rischi/benefici.
Che, purtroppo, sembra essere un concetto alieno ai piu'.
A te sicuramente.
Probabilmente non hai nemmeno capito quello che ho detto.
Ma non sarebbe una novita', visto il livello di argomentazione e
capacita' logica.
Ah ah ah detto da un novax ...
Ciao ciao
Giangi
carletto
2021-05-31 09:15:07 UTC
Permalink
Post by Giangi72
ORA si vaccina perchè è la cosa giusta da fare PUNTO
Provo tenerezza, e persino un pizzico di invidia, per chi si crogiola in
certezze granitiche come la tua...
Post by Giangi72
Ritorniamo alla parola diligenza.
Se una persona non agisce con diligenza è colpevole sempre.
Il problema è che se volontariamente non ti vaccini hai già perso: non
sei stato diligente, senza se e senza ma.
Aridaje...
Post by Giangi72
Se ti vaccini, prendi lo stesso il covid è una casualità, se lo prendi,
lo sai
Che sontuosa cazzata.
Ci sono milioni di soggetti che l'hanno preso, o lo prendono, e non lo
sanno affatto.
Gli asintomatici, sai, quelle robe li'...
Post by Giangi72
e te ne vai in giro lo stesso sei un criminale a prescindere dal
fatto che il vaccino lo hai fatto.
Appunto, a prescindere.
Post by Giangi72
:-) mi trovi qualche articolo su un sito serio o di un medico serio
(niente guru please) che supporti le tue affermazioni?
Un certo Didier Raoult, per esempio...
Post by Giangi72
Oh, guarda che combinazione, sei andato a pizzicare una delle poche
persone che usa il 55" come monitor, credo che se l'antenna fosse
staccata non me ne accorgerei neanche.
Non e' una questione di "antenne"... ma di fede.
Post by Giangi72
Post by carletto
Gia'. Talmente scientifico che quest'anno, in questo periodo, abbiamo
piu' morti e contagiati dell'anno scorso...
Chiaramente parlo di morti attribuiti al "virus", che se parliamo di
morti totali sono sempre gli stessi. Manco l'aritmetica delle medie,
diosanto, altro che "metodo scientifico".
Vabbè qui siamo al complottismo puro.
Direi invece che siamo alla negazione dell'aritmetica delle scuole
dell'obbligo.
Post by Giangi72
Ah ah ah detto da un novax ...
Difendersi affibbiando etichette e slogan (vuoti e di seconda mano) e'
sempre l'ultima spiaggia. Ed e' molto eloquente riguardo la capacita' di
argomentazione.

carletto
Giangi72
2021-05-31 10:38:47 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Ritorniamo alla parola diligenza.
Se una persona non agisce con diligenza è colpevole sempre.
Il problema è che se volontariamente non ti vaccini hai già perso: non
sei stato diligente, senza se e senza ma.
Aridaje...
Va bene, ha scritto un post di gne gne gne.
Ne prendo atto
Addio
Giangi
carletto
2021-05-31 11:06:40 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Post by carletto
Aridaje...
Va bene, ha scritto un post di gne gne gne.
Manco i testimoni di geova sono cosi' pertinaci... LOL

carletto
Giangi72
2021-05-31 11:56:56 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Post by carletto
Aridaje...
Va bene, ha scritto un post di gne gne gne.
Manco i testimoni di geova sono cosi' pertinaci... LOL
Non è che se fai specchio riflesso poi la tua situazione migliora eh,
non ti illudere.

Altra cosa che avevo omesso di scrivere.
Te la sei presa quando ti ho dato del novax, è una definizione precisa,
almeno abbi il coraggio dei tuoi pensieri.
Giangi
carletto
2021-05-31 12:02:47 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Altra cosa che avevo omesso di scrivere.
Te la sei presa quando ti ho dato del novax, è una definizione precisa,
No, e' una etichetta pronto-uso, e alla moda, tipicamente sempre sulla
bocca di esseri non pensanti.
Per esempio, potrei dirti che di vaccini ne ho fatti probabilmente piu'
di te, per esigenze di viaggio o di lavoro. E certo non me ne pento. Ma
erano vaccini veri, e per malattie vere. Conosciuti e collaudati da anni
(e non senza rischi specifici).
Mica intrugli sperimentali, proviamo cosi' e vediamo che succede... LOL

carletto
Giangi72
2021-06-01 07:27:44 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Altra cosa che avevo omesso di scrivere.
Te la sei presa quando ti ho dato del novax, è una definizione precisa,
No, e' una etichetta pronto-uso, e alla moda, tipicamente sempre sulla
bocca di esseri non pensanti.
Ti piacerebbe ...
Purtroppo per te "è una definizione precisa" (autocit.)
Una persona che nonostante ogni evidenza contraria continua a dire
Post by carletto
vaccini veri
malattie vere
intrugli sperimentali
proviamo cosi' e vediamo che succede
mi dispiace per te ma si chiama novax, senza se e senza ma.
Anzi, e aggiungiamo una ulteriore etichetta anche se ti danno fastidio,
si chiama novax negazionista perchè nel caso a qualcuno fosse sfuggito
il signorino ha anche scritto "malattie vere" cercando di far passare
sottobanco l'idea che il covid non lo sia.
Ad ogni post peggiori la tua situazione.
Giangi
carletto
2021-06-01 08:44:41 UTC
Permalink
Post by Giangi72
mi dispiace per te ma si chiama novax, senza se e senza ma.
Anzi, e aggiungiamo una ulteriore etichetta anche se ti danno fastidio,
si chiama novax negazionista perchè nel caso a qualcuno fosse sfuggito
il signorino ha anche scritto "malattie vere" cercando di far passare
sottobanco l'idea che il covid non lo sia.
Talmente vera che nonostante i 4 milioni e passa di contagiati, la
sanita' pubblica devastata, e i milioni di cure e diagnosi (di malattie
VERE) annullati per colpa della cd "pandemia", la mortalita' TOTALE e'
pressoche' invariata.
Dico, almeno il senso della decenza...

carletto
Giangi72
2021-06-01 09:03:16 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
mi dispiace per te ma si chiama novax, senza se e senza ma.
Anzi, e aggiungiamo una ulteriore etichetta anche se ti danno
fastidio, si chiama novax negazionista perchè nel caso a qualcuno
fosse sfuggito il signorino ha anche scritto "malattie vere" cercando
di far passare sottobanco l'idea che il covid non lo sia.
Talmente vera che nonostante i 4 milioni e passa di contagiati, la
sanita' pubblica devastata, e i milioni di cure e diagnosi (di malattie
VERE) annullati per colpa della cd "pandemia", la mortalita' TOTALE e'
pressoche' invariata.
No, ti sbagli, la mortalità totale è aumentata e continuerà a farlo
almeno fino a quando i morti non resusciteranno.
A parte la facile battuta chi te le dice queste boiate?
Uno dei tuoi guru scommetto.
Le diagnosi e le cure continuano a funzionare come prima, alcune cose
meno gravi rallentate ma tutto funziona benissimo.
Ho 3 esempi diretti di quello che sto dicendo che tuo cugggino non può
confutare altro che chiacchiere.
Post by carletto
Dico, almeno il senso della decenza...
Appunto
Giangi
carletto
2021-06-01 09:24:30 UTC
Permalink
Post by Giangi72
No, ti sbagli, la mortalità totale è aumentata e continuerà a farlo
Ma non dire CAZZATE, almeno attieniti ai numeri.
To', dati ISTAT:

Loading Image...

gennaio febbraio:

126mila morti quest'anno
125mila la media degli anni precedenti
Mille morti in piu'.
Pero', secondo la narrativa, abbiamo avuto, nello stesso periodo 24mila
morti di "virus".
E tieni presente che la mortalita' TOTALE e' l'unico dato SICURO e
inalterabile in alcun modo.
Le scuole elementari le hai fatte, almeno?
O c'era la DAD pure allora... LOL
Post by Giangi72
almeno fino a quando i morti non resusciteranno.
A parte la facile battuta chi te le dice queste boiate?
I dati ufficiali, che evidentemente non sai manco dove stanno di casa.
Post by Giangi72
Uno dei tuoi guru scommetto.
Le diagnosi e le cure continuano a funzionare come prima, alcune cose
meno gravi rallentate ma tutto funziona benissimo.
Milioni di interventi e screening annullati o rinviati, anziani
abbandonati nei corridoi, economia in un baratro SENZA precedenti, pero'
tutto funziona benissimo... LOL
Dimmi che fai il comico.

carletto
Giangi72
2021-06-01 10:11:55 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
No, ti sbagli, la mortalità totale è aumentata e continuerà a farlo
Ma non dire CAZZATE, almeno attieniti ai numeri.
Non hai neanche capito la battuta, ma non mi sorprende.
Post by carletto
https://www.ars.toscana.it/images/qualita_cure/news/2021/Mortalit%C3%A0_ISTAT_2021_tab_1.png
126mila morti quest'anno
125mila la media degli anni precedenti
Mille morti in piu'.
Pero', secondo la narrativa, abbiamo avuto, nello stesso periodo 24mila
morti di "virus".
E tieni presente che la mortalita' TOTALE e' l'unico dato SICURO e
inalterabile in alcun modo.
Le scuole elementari le hai fatte, almeno?
O c'era la DAD pure allora... LOL
Vedi, lo so, la statistica è difficile.
Se uno è un ignorante totale non è capace neanche di capire cosa sta
leggendo.
A questo punti mi meraviglia che ti sia fermato ai mille in più rispetto
alla media 2015-2019 e non abbia rincarato la dose con i quasi DIECIMILA
dell'anno scorso.
Ma sono gentile e ti chiedo ... e quindi?
Se le vaccinazioni sono cominciate alla fine dicembre, o meglio metà
gennaio perchè prima (fine dicembra-inizio gennaio) non ricordo che
fossero statisticamente rilevanti, cosa vorresti dimostrare con i dati
istat di gennaio-febbraio?
Lo capisci da solo, vero, che il tuo discorso è ridicolo?
Post by carletto
Post by Giangi72
almeno fino a quando i morti non resusciteranno.
A parte la facile battuta chi te le dice queste boiate?
I dati ufficiali, che evidentemente non sai manco dove stanno di casa.
Che non hai capito
Post by carletto
Post by Giangi72
Uno dei tuoi guru scommetto.
Le diagnosi e le cure continuano a funzionare come prima, alcune cose
meno gravi rallentate ma tutto funziona benissimo.
Milioni di interventi e screening annullati o rinviati, anziani
abbandonati nei corridoi, economia in un baratro SENZA precedenti, pero'
tutto funziona benissimo... LOL
Dimmi che fai il comico.
Vedi tu segui i tuoi guru, io seguo il mondo reale.
Tre casi reali: 2 gravi (tumori) e 1 no (cataratta).
I 2 gravi si sono mossi con normalità (anzi mi ha stupito la velocità,
ma forse la situazione lo richiedeva) e uno è stato rimandato di 2-3
mesi e solo per un problema organizzativo dell'ospedale (era stato
destinato a covid-only) e quindi è stato dirottato ad altro ospedale con
relativi problemi di sovra-afflusso di pazienti.
Ciao ciao genietto
Giangi
carletto
2021-06-01 10:38:45 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Ma sono gentile e ti chiedo ... e quindi?
Se le vaccinazioni sono cominciate alla fine dicembre
E cosa c'entrano le vaccinazioni in quello che ho detto sopra?
Post by Giangi72
o meglio metà
gennaio perchè prima (fine dicembra-inizio gennaio) non ricordo che
fossero statisticamente rilevanti, cosa vorresti dimostrare con i dati
istat di gennaio-febbraio?
Beh se non l'hai capito nemmeno adesso non so che farci... LOL
Prova a rileggere lentamente, che ti devo dire.
Post by Giangi72
Lo capisci da solo, vero, che il tuo discorso è ridicolo?
Rileggi meglio.
Post by Giangi72
Vedi tu segui i tuoi guru, io seguo il mondo reale.
Si' si' pure mio cuggino, su cognato e il parrucchiere di mia nonna...

carletto
Giangi72
2021-06-01 12:02:54 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Ma sono gentile e ti chiedo ... e quindi?
Se le vaccinazioni sono cominciate alla fine dicembre
E cosa c'entrano le vaccinazioni in quello che ho detto sopra?
Ma sei serio?
O tenti di girare la frittata?
Stavamo parlando del tuo essere novax e delle tue ridicole
giustificazioni tra cui il fatto che la pandemia non esiste ed i vaccini
non servono ad un beneamato ciufolo e io ti ho dimostrato che i vaccini
c'entrano come il cavolo a merenda visto che quelli sono i dati di
gennaio-febbraio ed i vaccini sono cominciati tra fine dicembre e metà
gennaio.
E ti dirà di più non mi stupirei se fino alla metà dell'anno non ci
fossero cambiamanti decisi nella mortalità.
Post by carletto
Post by Giangi72
o meglio metà gennaio perchè prima (fine dicembra-inizio gennaio) non
ricordo che fossero statisticamente rilevanti, cosa vorresti
dimostrare con i dati istat di gennaio-febbraio?
Beh se non l'hai capito nemmeno adesso non so che farci... LOL
Prova a rileggere lentamente, che ti devo dire.
Post by Giangi72
Lo capisci da solo, vero, che il tuo discorso è ridicolo?
Rileggi meglio.
Fammi capire, tu posti una immagine che non dimostra niente, non lo
capisci e torni a fare il giochetto dello specchio riflesso. :-)
Io ti ho dato una giustificazione (per evitare che scappi parlo delle
date), tu hai dimostrato di non aver capito niente e dici agli altri che
non capiscono.
Coerente, non c'è che dire
Post by carletto
Post by Giangi72
Vedi tu segui i tuoi guru, io seguo il mondo reale.
Si' si' pure mio cuggino, su cognato e il parrucchiere di mia nonna...
Appunto, tu vivi in un mondo parallelo in cui i tuoi guru ti dicono cosa
pensare ma sei staccato completamente dalla realtà.
Giangi

p.s. smetti di fare lo specchio riflesso, è infantile, tuo cugggino l'ho
chiamato in causa io
carletto
2021-06-01 12:44:09 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Ma sei serio?
O tenti di girare la frittata?
Stavamo parlando del tuo essere novax e delle tue ridicole
giustificazioni tra cui il fatto che la pandemia non esiste ed i vaccini
Rileggi meglio.
Stavamo parlando del fatto se il "virus" sia o meno un malattia "vera".
E io ti ho riportato i numeri dell'ISTAT di gen-feb.
I vaccini, in questo *specifico* discorso, non c'entrano un cazzo.
Se non sai nemmeno tenere il filo di un thread, non mi meraviglio del resto.
Post by Giangi72
non servono ad un beneamato ciufolo e io ti ho dimostrato che i vaccini
c'entrano come il cavolo a merenda visto che quelli sono i dati di
gennaio-febbraio ed i vaccini sono cominciati tra fine dicembre e metà
gennaio.
Rileggi meglio.
Dei cd "vaccini", e del loro miracoloso effetto, si parla diversi post
sopra.
Post by Giangi72
Fammi capire, tu posti una immagine che non dimostra niente
Non e' una immagine, e' una tabella pubblicata dall'ISTAT.
Spero sappia cos'e'... LOL
Post by Giangi72
Appunto, tu vivi in un mondo parallelo in cui i tuoi guru ti dicono cosa
pensare ma sei staccato completamente dalla realtà.
Rileggi meglio, prima di dare aria alle dita.

carletto
Giangi72
2021-06-03 07:42:45 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Ma sei serio?
O tenti di girare la frittata?
Stavamo parlando del tuo essere novax e delle tue ridicole
giustificazioni tra cui il fatto che la pandemia non esiste ed i vaccini
Rileggi meglio.
Stavamo parlando del fatto se il "virus" sia o meno un malattia "vera".
E io ti ho riportato i numeri dell'ISTAT di gen-feb.
I vaccini, in questo *specifico* discorso, non c'entrano un cazzo.
Se non sai nemmeno tenere il filo di un thread, non mi meraviglio del resto.
Ho capito, stavi TENTANDO di girare la frittata, sorry non ci sei riuscito.
Post by carletto
Post by Giangi72
Fammi capire, tu posti una immagine che non dimostra niente
Non e' una immagine, e' una tabella pubblicata dall'ISTAT.
Spero sappia cos'e'... LOL
Mi dispiace darti questa delusione ma è un'immagine e come al solito il
tuo tentativo non è andato a buon fine e cerchi di attaccarti alle
parole per uscirne.
Allora riformulo: tu posti una immagine di una tabella ISTAT che non
dimostra niente.
Vediamo dove ti attacchi ora
Post by carletto
Post by Giangi72
Appunto, tu vivi in un mondo parallelo in cui i tuoi guru ti dicono
cosa pensare ma sei staccato completamente dalla realtà.
Rileggi meglio, prima di dare aria alle dita.
Rileggo meglio e ricapitolo il punto a cui siamo arrivati

Sei un novax
Post by carletto
vaccini veri
malattie vere
intrugli sperimentali
proviamo cosi' e vediamo che succede
ma non ti piace la definizione perchè oramai lo sanno anche i sassi che
novax=idiota

Sei anche negazionista
Post by carletto
malattie vere
e non capisci che negazionista è peggio di novax.

Non capisci le battute
Post by carletto
Post by Giangi72
No, ti sbagli, la mortalità totale è aumentata e continuerà a farlo
almeno fino a quando i morti non resusciteranno.
Post by carletto
Ma non dire CAZZATE, almeno attieniti ai numeri.
Poi vuoi andare sul discorso del numero dei morti? Vengo al tuo gioco
Post by carletto
Chiaramente parlo di morti attribuiti al "virus", che se parliamo di
morti totali sono sempre gli stessi.

peccato che la tabella da lui postata mostri 10.000 morti in più
rispetto allo scorso anno.

Poi dici
Post by carletto
Milioni di interventi e screening annullati o rinviati
gli posto la mia esperienza diretta di 3 casi che lo contraddicono e gli
dico
Post by carletto
Post by Giangi72
tuo cugggino non può confutare
e lui scrive
Post by carletto
Si' si' pure mio cuggino
Ma neanche all'asilo Mariuccia fanno specchio riflesso in maniera così
becera, un minimo di originalità su, puoi fare di meglio.
Giangi
carletto
2021-06-05 01:35:15 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Ho capito,
Ho capito che stai trollando.
E ti sto trattando, perche' se non stai trollando e' anche peggio...

carletto
Giangi72
2021-06-07 07:27:53 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Ho capito,
Ho capito che stai trollando.
E ti sto trattando, perche' se non stai trollando e' anche peggio...
Disse il novax negazionista, come ha detto qualcuno "se non stai
trollando e' anche peggio...".

Hai visto? E' facile fare lo specchio riflesso.
Giangi
Sinuhe
2021-06-01 00:21:42 UTC
Permalink
Post by carletto
Gia'. Talmente scientifico che quest'anno, in questo periodo, abbiamo
piu' morti e contagiati dell'anno scorso...
con 300mila campioni al giorno contro i 7-8mila dello scorso anno, non è
difficile trovare più contagiati.
Se domani facessero 600mila tamponi troverebbero circa il doppio dei
contagiati di oggi e potrebbero gridare "arriva la quarta ondataaaaaa".
Per la conta dei morti, è un anno che lo dicono che sarà l'ultimo valore a
scendere. E poi, vogliamo star lì con il cervello e non dimenticare che a 80
anni la gente moriva anche prima? E che sopratturro potrebbero essere morti
di infarto, ma siccome sono stati positivi, rientrano nelle liste dei morti
Covid, che non significa morti PER Covid.
carletto
2021-06-01 01:43:40 UTC
Permalink
Post by Sinuhe
con 300mila campioni al giorno contro i 7-8mila dello scorso anno, non è
difficile trovare più contagiati.
Questo era ovvio.
Ma io non mi riferisco al dato assoluto (non avrebbe senso) ma a quello
relativo, cioe' il rapporto positivi/tamponi.

Per esempio, in Italia:

Il 13 Maggio del 2020 i test positivi sono pari all’1,80% del totale.
Il 13 Maggio del 2021 i test positivi sono pari al 3,50% del totale.

Il 13 Maggio del 2020 il numero di morti per milione di abitanti è pari
a 3,36.
Il 13 Maggio del 2021 il numero di morti per milione di abitanti è pari
a 3,50.

(per ogni dubbio o verifica esiste ourworldindata.org)

Pero', secondo la narrativa di regime, il "virus" finalmente sta
scomparendo, per merito del vaccino... LOL
Post by Sinuhe
Se domani facessero 600mila tamponi troverebbero circa il doppio dei
contagiati di oggi e potrebbero gridare  "arriva la quarta ondataaaaaa".
Ma anche lasciando costante il numero dei tamponi, e' sufficiente
variare *secondo l'esigenza (politica) del momento* il numero di cicli
della PCR per ottenere risultati molto differenti (e infatti l'Italia
usa il numero piu' alto di tutti gli altri paesi).
Post by Sinuhe
Per la conta dei morti, è un anno che lo dicono che sarà l'ultimo valore
a scendere. E poi, vogliamo star lì con il cervello e non dimenticare
che a 80 anni la gente moriva anche prima? E che sopratturro potrebbero
essere morti di infarto, ma siccome sono stati positivi, rientrano nelle
liste dei morti Covid, che non significa morti PER Covid.
Ma figurati, ci hanno sguazzato, e continuano a sguazzarci,
sull'aleatorieta' dei dati forniti e soprattuto sull'analfabetismo
funzionale e logico, diffuso e imperante, a tratti davvero imbarazzante
anche in soggetti ben scolarizzati (ministri e "scienziati" da talkshow
inclusi)...

carletto
Sinuhe
2021-06-05 00:35:36 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Sinuhe
con 300mila campioni al giorno contro i 7-8mila dello scorso anno, non è
difficile trovare più contagiati.
Questo era ovvio.
Ma io non mi riferisco al dato assoluto (non avrebbe senso) ma a quello
relativo, cioe' il rapporto positivi/tamponi.
Il 13 Maggio del 2020 i test positivi sono pari all’1,80% del totale.
Il 13 Maggio del 2021 i test positivi sono pari al 3,50% del totale.
Il 13 Maggio del 2020 il numero di morti per milione di abitanti è pari a
3,36.
Il 13 Maggio del 2021 il numero di morti per milione di abitanti è pari a
3,50.
apparentemente è così, ma non hai considerato che sebbene li abbiano sempre
definiti "nuovi" contagi, nella conta ci finiscono anche quelli che lo
ripetono e continuano ad essere positivi.
In una intervista di qualche tempo fa una direttirce di un laboratorio di
analisi infatti smentiva i dati dichiarando che tra il 40 e il 60 percento
dei tamponi riguardavano le stesse persone che lo ripetevano.
Esiste la regola che al terzo tampone anche se positivo puoi interrompere la
quarantena.
carletto
2021-06-05 01:34:02 UTC
Permalink
Post by Sinuhe
apparentemente è così, ma non hai considerato che sebbene li abbiano
sempre definiti "nuovi" contagi, nella conta ci finiscono anche quelli
che lo ripetono e continuano ad essere positivi.
Certo, ne ero a conoscenza, comunque questo magari accadeva anche l'anno
scorso, quindi non inficia le proporzioni piu' di tanto.
Post by Sinuhe
In una intervista di qualche tempo fa una direttirce di un laboratorio
di analisi infatti smentiva i dati dichiarando che tra il 40 e il 60
percento dei tamponi riguardavano le stesse persone che lo ripetevano.
Esiste la regola che al terzo tampone anche se positivo puoi
interrompere la quarantena.
Non so. So di certo che un mio amico, positivo totalmente asintomatico,
si e' fatto 50 giorni recluso in casa, perche' e' cominciato il
ping-pong delle positivita' tra i familiari (tutti asintomatici pure
loro, anziano padre incluso e gia' vaccinato...), nonostante le
precauzioni di confinarsi in ambienti diversi, prima lui, poi i figli,
moglie suocera...
Tutti prigionieri per 50 giorni, pur essendo tutti sani come pesci.
Negozio chiuso, zero lavoro, solidarieta' per spesa e incombenze
(divieto per tutti di uscire fuori casa), rogne a non finire.
Se non e' follia questa.
Penso che maledira' il giorno in cui gli e' venuto il ghiribizzo di
andarsi a fare il tampone per il resto dei suoi giorni.

carletto
Giangi72
2021-06-07 07:29:30 UTC
Permalink
Post by carletto
un mio amico, positivo
Tutti prigionieri per 50 giorni, pur essendo tutti sani come pesci.
Cioè, fammi capire, il tuo amico era positivo e contemporaneamente era
sano come un pesce?
ROTFL
Giangi
Sinuhe
2021-06-07 23:15:51 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Post by carletto
un mio amico, positivo
Tutti prigionieri per 50 giorni, pur essendo tutti sani come pesci.
Cioè, fammi capire, il tuo amico era positivo e contemporaneamente era
sano come un pesce?
ROTFL
ha amici strani...

Hugo Stiglitz
2021-05-27 14:10:27 UTC
Permalink
Post by R2-D2
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
Non conoscendone gli effetti collaterali sul lungo periodo, poteva anche essere.
Purtroppo non è così. :(
È sempre questione di scelta.
Big Pharma ha prodotto vaccini con soldi pubblici e:


https://www.econopoly.ilsole24ore.com/2021/04/30/vaccini-finanziamenti-big-pharma/?refresh_ce=1


Il dubbio, però, resta. Qualcuno, preso da un qualsivoglia ghiribizzo
potrebbe chiedersi: – Se i vaccini sono stati prodotti col denaro pubblico
(?), per quale motivo i vantaggi economici sono per pochi? -. La domanda è
grossolana, al limite del populismo, lo sappiamo, ma dobbiamo metterci nei
panni della povera gente; dobbiamo pur mettere in conto che il cittadino
comune si aspetti dall’ente pubblico per eccellenza una certa disciplina
informativa del tipo: “Come stanno le cose?”. La sanità è un servizio
pubblico per il quale tutti pagano le tasse, che, di rimando e specie in
momenti di grande disagio, costituiscono un legame inviolabile tra la
persona e la cosa pubblica: per certi versi, un dialogo sempre aperto, un
segno di continuità del rapporto. “Il sacrificio della patria nostra è
consumato” scrive Foscolo in apertura delle Ultime lettere di Jacopo Ortis.
R2-D2
2021-05-27 15:24:47 UTC
Permalink
La cosa non fa fare salti di gioia neanche a me, ma non produrli o produrli
troppo tardi sarebbe stato peggio. Se neghi alle case farmaceutice il profitto,
alla prossima pandemia nessuno si metterà a studiare vaccini, e moriremo tutti
contenti con le asche piene di soldi. È la dura realtà. Se sei in grado di
produrre vaccini gratis, al prossimo giro fatti avanti, e io verrò a lavorare
gratis per te.
Rosario19
2021-05-29 08:40:09 UTC
Permalink
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva
81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
a me sembra strano che i vecchi che hanno campato una vita muoino a 6
7 mesi dal vaccino:

il primo del belgio
https://www.rtbf.be/info/regions/detail_jos-hermans-le-premier-homme-belge-a-avoir-ete-vaccine-contre-le-covid-est-mort-a-l-age-de-96-ans?id=10758303

il primo del UK
https://www.nytimes.com/live/2021/05/26/world/covid-vaccine-coronavirus-mask#william-shakespeare-covid-vaccine

la seconda di UK
https://theartsofentertainment.com/toyosi/2021/05/26/margaret-keenan-obituary-margaret-keenan-death-cause-of-death/

il primo di cipro
https://neakypros.com.cy/efyge-o-protos-kiprios-poy-emvoliastike-den-syndeetai-me-emvoliasmo-pic-12574.html

la prima della svezia
https://www.aftonbladet.se/nyheter/a/56xPRW/gun-britt-92-var-forst-att-fa-vaccin-i-sverige--nu-har-hon-somnat-i

ma la calcolano la mortalità nei vaccinati?
i coaguli hanno bisogno di tempo per formarsi nn si puo essere sicuri
che dopo 1 giorno si ha superato il tempo critico
e il tempo critico e' per esempio 6 mesi...
Giangi72
2021-05-31 07:16:01 UTC
Permalink
Post by Rosario19
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva
81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
ma la calcolano la mortalità nei vaccinati?
i coaguli hanno bisogno di tempo per formarsi nn si puo essere sicuri
che dopo 1 giorno si ha superato il tempo critico
e il tempo critico e' per esempio 6 mesi...
Stiamo scherzando?
Hai mai assistito una persona che si è operata, per esempio?
Dopo l'operazione bisogna prendere farmaci anti trombi per 1 giorno max 2.
Dopo 6 mesi si chiama fantascienza, altrimenti buttiamo nel gabinetto
tutta la letteratura medica e tiriamo lo sciacquone.
Giangi
carletto
2021-05-31 09:24:03 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Stiamo scherzando?
Hai mai assistito una persona che si è operata, per esempio?
Cioe' siamo al delirio.
Trattare un persona SANA come una persona operata, solo perche' ha
assunto un farmaco sperimentale.
Interessante anche la terapia per difendersi dalla terapia, siamo al
colmo della distopia:

https://tinyurl.com/yypn9r8p

carletto
Giangi72
2021-05-31 10:45:48 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Stiamo scherzando?
Hai mai assistito una persona che si è operata, per esempio?
Cioe' siamo al delirio. > Trattare un persona SANA come una persona operata, solo perche' ha
assunto un farmaco sperimentale.
Come al solito o non hai capito oppure hai capito ed hai fatto finta di
non capire.

Frase di partenza tua
"i coaguli hanno bisogno di tempo per formarsi nn si puo essere sicuri
che dopo 1 giorno si ha superato il tempo critico
e il tempo critico e' per esempio 6 mesi... "

mia risposta
"Hai mai assistito una persona che si è operata, per esempio?
Dopo l'operazione bisogna prendere farmaci anti trombi per 1 giorno max 2.
Dopo 6 mesi si chiama fantascienza, altrimenti buttiamo nel gabinetto
tutta la letteratura medica e tiriamo lo sciacquone. "

tua risposta
"> Cioe' siamo al delirio.
Trattare un persona SANA come una persona operata, solo perche' ha
assunto un farmaco sperimentale."
Te lo spiego come si spiegherebbe ad un bambino di 6 anni.
I coaguli si formano dopo 1 o 2 giorni, dopo 6 mesi non si chiama
medicina ma fantascienza.

Adesso voglio vedere come te ne esci
Giangi
carletto
2021-05-31 11:05:46 UTC
Permalink
Post by Giangi72
Come al solito o non hai capito oppure hai capito ed hai fatto finta di
non capire.
Frase di partenza tua
"i coaguli hanno bisogno di tempo per formarsi nn si puo essere sicuri
che dopo 1 giorno si ha superato il tempo critico
e il tempo critico e' per esempio 6 mesi... "
Ma chissenefrega del tempo dei coaguli.
Sali un po' di livello, e guarda la discussione dall'alto.
Si sta parlando di come aggirarare il problema generato da una
"terapia", confrontando SANI con malati. Cioe' considerando persone (che
prima erano perfettamente) SANE come fossero malate.
Cioe' se queste persone SANE non assumessero alcun farmaco sperimentale
la discussione manco esisterebbe.
Lo capisci almeno questo?

carletto
Giangi72
2021-05-31 11:53:48 UTC
Permalink
Post by carletto
Post by Giangi72
Come al solito o non hai capito oppure hai capito ed hai fatto finta
di non capire.
Frase di partenza tua
"i coaguli hanno bisogno di tempo per formarsi nn si puo essere sicuri
che dopo 1 giorno si ha superato il tempo critico
e il tempo critico e' per esempio 6 mesi... "
Ma chissenefrega del tempo dei coaguli.
Sali un po' di livello, e guarda la discussione dall'alto.
Si sta parlando di come aggirarare il problema generato da una
"terapia", confrontando SANI con malati. Cioe' considerando persone (che
prima erano perfettamente) SANE come fossero malate.
Cioe' se queste persone SANE non assumessero alcun farmaco sperimentale
la discussione manco esisterebbe.
Lo capisci almeno questo?
Come al solito
"o non hai capito oppure hai capito ed hai fatto finta di non capire"
Ma la gente non è scema come credi tu e il tuo giochetto lo hanno capito
tutti invece. Aggirare problemi, confrontare sani con malati, ... sono
solo giochetti tuoi a cuoi non casca nessuno
Il discorso era (prima dei tuoi tentativi di portarlo in vacca): dopo 3
giorni dal vaccino (và voglio essere generoso: una settimana), se ti
viene un trombo, il vaccino non c'azzecca niente. Figurati dopo 6 MESI.
Giangi
Roberto Deboni DMIsr
2021-05-31 16:44:00 UTC
Permalink
Post by Gennaro
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva
81 anni
Ma perché il vaccino anticovid dà anche l'immortalità?
a me sembra strano che i vecchi che hanno campato una vita muoiono a 6
7 mesi dal vaccino
Provi a chiedere ad una assicurazione quale e' l'attesa di vita di
un 80-enne britannico.
Poi applichi la correzione negativa dovuta al fatto che in questo
ultimo anno tutti gli anziani (non danarosi) dei paesi industriali
hanno praticamente perso ogni assistenza sanitaria non emergenziale.
E qualche volta pure nei casi di emergenza, ma non covid19.

Le dico un dato: c''e uno studio che si e' puntato sugli 80-enni
onde verificare in quali paesi sono gestiti meglio.

Lo studio e' del 1995, quindi ben lontano da questi tempi, inoltre
i dati esaminati si fermano al 1987, pero' ha fornito una
indicazione interessante. Confrontando Stati Uniti, Svezia,
Francia, Regno Unito e Giappone (direi che sono i paesi in cui si
puo' immaginare il migliore servizio geriatrico del mondo) la
conclusione e' stato che per chi arriva sopra gli 80 anni, il paese
migliore in cui vivere erano gli Stati Uniti, ove le donne di stirpe
bianca mediamente avevano ancora 9,1 anni di vita e gli uonmini di
stirpe bianca ancora 7,0 anni di vita residua.

Lo studio ha quindi concluso che:

"This finding suggests that elderly Americans are receiving better
health care than the elderly citizens of other developed countries."

La cosa interessante e' che, sempre nel 1995, gli americani a 65 anni
di eta' morivano stasticamente molto prima che in Europa e Giappone.

Ma cio' che e' interessante per questa discussione e' come il dato
viene mostrato:

nel 1987 la probabilita a 80 anni di arrivare a 85 anni di eta' era:

(bianchi) donne uomini
-------------------------------
Stati Uniti 71,9% 58,4%
Giappone 70,6% 58,6%
Svezia 69,0% 55,7%
Francia 70,9% 57,4%
Regno Unito 67,1% 52,4%

Queste percentuali si spiegano con il fatto che ci sono uomini
che superano gli 85 anni, arrivando a 90 anni e 95 anni
(nello studio c'e' anche il loro dato) e quindi qualcuno deve
morire prima perche' la media di "85 anni" sia corretta.

Nel caso del Regno Unito possiamo affermare che almeno la meta'
degli uomini non arriva a 85 anni. E dato che ci sono abbastanza
che arrivano anche a 95 anni, perche' la somma della loro "vita"
con quella di chi arriva a 95 anni, mantenga per tutta la corte
la media degli 85 anni, significa che non pochi uomini del gruppo
britannico del 50% destinato a morire, probabilmente morira' anche
dopo solo un'anno. Se vuole un calcolo alla carlona, supponendo
che quelli che muoiono nei 5 anni siano divisi equamente ogni anno,
signifca che ogni anno un 10,0% di "ex" 80-enni muore entro un
anno, un altro entro due anni, un altro entro 3 anni, un altro
entro 4 anni e un altro entro 5 anni, di modo che al quinto
anno siano rimasti quel 52% grosso modo indicato nella tabella
sopra.

Sono passati 34 anni e quindi le cose sono forse cambiate, ma
trovo lo studio interessante, perche' evidenzia tre aspetti:

a) a 80 anni non ci si puo' aspettare tanti anni di vita
b) la differenza di prospettive per un 80-enne cambia
notevolemente anche tra paesi industrializzati
c) le prospettive di vita ad 80-anni dipendono fortemente
dall'assistenza medica

Ora, se una buona assistenza medica ad 80-anni vale, tra gli
uomini (era un uomo il morto, giusto ?), un +6% di probabilita'
di arrivare a 85 anni, quanto puo' pesare in senso negativo
il fatto che l'assistenza medica (dove si intende non le
emergenze, ma quello cure ormai cruniche contro i malanni
crescenti del'eta' cosi' avanzata) durante il Covid-19 si e'
quasi azzerata per tutti i casi non urgenti ?
Sinuhe
2021-06-01 00:39:21 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
La cosa interessante e' che, sempre nel 1995, gli americani a 65 anni
di eta' morivano stasticamente molto prima che in Europa e Giappone.
Cioè... gli americani a 65 anni di età statisticamente morivano a 60?
Invece in Europa e Giappone chi moriva a 65 anni, era morto ma non se ne
accorgeva sino a 68?

qui hanno riunito tabelle un po' più recenti, con i link originali delle
fonti

https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita#Lista_secondo_il_CIA_World_Factbook_(stime_2013)
Roberto Deboni DMIsr
2021-06-01 17:40:31 UTC
Permalink
Post by Sinuhe
Post by Roberto Deboni DMIsr
La cosa interessante e' che, sempre nel 1995, gli americani a 65 anni
di eta' morivano stasticamente molto prima che in Europa e Giappone.
Cioè... gli americani a 65 anni di età statisticamente morivano a 60?
Nel contesto in cui c'era la frase, non mi pare significasse questo.
Nel contesto si legge chiaramente che il significato e' che negli
Stati Uniti di quei tempi, a 65 anni si aveva una minore prospettiva
di vita residua di una Europeo di *PARI* eta'.
Post by Sinuhe
Invece in Europa e Giappone chi moriva a 65 anni, era morto ma non se ne
accorgeva sino a 68?
?
Post by Sinuhe
qui hanno riunito tabelle un po' più recenti, con i link originali delle
fonti
https://it.wikipedia.org/wiki/Stati_per_aspettativa_di_vita#Lista_secondo_il_CIA_World_Factbook_(stime_2013)
Queste sono riferite alla aspettativa alla nascita, cosa del tutto
diversa della aspettativa di vita di un 80-enne.

In ogni caso la fonte non e' un segreto,

<https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7565998/>

e non l'ho citata semplicemente per evitare stupide divagazioni.
Il tema era "come valutare l'evento di un 80 enne morto pochi mesi
dopo la vaccinazione ?".
Ho voluto semplicemente fornire alcuni spunti di riflessione,
tra cui:

1) ad una certa eta' il numero di che si perde per strada gia' dopo
un anno e' un numero di rilievo (tipo un 10%, uno su dieci)
2) il Codiv-19 sta uccidendo anche in modo strisciante, accorciando
vite che altrimenti guadagnerebbero mesi e anni grazie alle
tecniche di cura sempre piu' avanzate dei malanni cronici che
accompagnano in modo crescente la vita all'aumentare dell'eta'

Faccio un esempio banale: ci sono alcuni esami altamente consigliati
da effettuare ogni anno su persone sopra i 60-70 anni. Questi esami
permettono di riscontrare tumori precoci facilmente asportabili,
ad esempio nell'apparato digerente, che all'aumentare dell'eta'
tendono ad insorgere sempre piu' frequentemente. In genere, la
cura e' un banale intervento in chirurgia laparoscopica che non
richiede soggiorno in ospedale. Evitare un tumore in metastasi,
non significa solo evitare una fase brutta di vita, ma allunga
anche la vita, perche' non si affronta un generale deperimento
da cui poi non ci si riprende piu'.

Ebbene, a causa del Covid-19, tutti questi esami sono passati
in basso livello di priorita', se non anche cancellati. E
quindi in un certo numero di anziani, questi tumori stanno
progredendo e gli effetti si vedono gia' ora e si vedranno
sempre piu' nei mesi e anni a venire.
Sinuhe
2021-06-02 00:03:45 UTC
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Sinuhe
Post by Roberto Deboni DMIsr
La cosa interessante e' che, sempre nel 1995, gli americani a 65 anni
di eta' morivano stasticamente molto prima che in Europa e Giappone.
Cioè... gli americani a 65 anni di età statisticamente morivano a 60?
Nel contesto in cui c'era la frase, non mi pare significasse questo.
Nel contesto si legge chiaramente che il significato e' che negli
Stati Uniti di quei tempi, a 65 anni si aveva una minore prospettiva
di vita residua di una Europeo di *PARI* eta'.
adesso lo hai scritto comprensibile per tutti...
quello che hai scritto prima lo capivi solo tu.
frengo
2021-05-29 16:12:30 UTC
Permalink
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare . Aveva
81 anni
Ma quanti secoli fa risale questa notizia ? :-)


frengo
lynd fletcher®
2021-05-29 17:24:25 UTC
Permalink
Post by frengo
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare
. Aveva 81 anni
Ma quanti secoli fa risale questa notizia ? :-)
frengo
tu scherzi, ma un'annunciatrice della tv argentina pensava che si
trattasse proprio di quello:

https://www.tpi.it/cronaca/argentina-gaffe-giornalista-addio-shakespeare-scrittore-20210529790360/


Saluti
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81
anni
Aveva patologie pregresse.

--
Roberto Deboni DMIsr
2021-05-31 16:45:24 UTC
Permalink
Post by Bernardo Rossi
Post by Hugo Stiglitz
(ANSA) - ROMA, 25 MAG - E' morto in Gran Bretagna William Shakespeare il
primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81
anni
Aveva patologie pregresse.
Ma no! A 80 anni ?!

ROTFL
Continua a leggere su narkive:
Loading...