Discussione:
I guariti da SARS-CoV-2 sono meglio protetti dei vaccinati
Aggiungi Risposta
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-12 10:37:21 UTC
Rispondi
Permalink
Sembra che abbiano scoperto perche' i "guariti" da SARS-CoV-2
(guariti, da non confondere con gli asintomatici) sono meglio
protetti dei vaccinati. Sta nel modo in cui viene identificato
il coronavirus. Tutti i vaccini precipitosamente messi in
sperimentazione (il fatto che la sperimentazione coinvolga
l'intera popolazione non toglie che di sperimentazione si tratta,
con i risultati disponibili alcuni anni da oggi) "insegnano" al
corpo umano, addestrando le celle-T a individuare il virus dalle
sue proteine "spike", di cui il coronavirus e' ricoperto in superficie.

Pare che invece i guariti (non trovo in che percentuale,
ovvero se vale per tutti o solo una parte) hanno celle-T
piu' "universali" che vanno ad individuare delle proteine
specifiche che sono dentro il coronavirus e che sono
necessarie al coronavirus per riprodursi. Inoltre queste
proteine sono molto simili in molte specie di coronavirus,
di fatto significa che queste persone non sono solo immuni
al SARS-CoV-2, ma ad una ampia famiglia, che include anche
quella della comune influenza. Queste celle T erano portate
da persone prima del Covid-19, e che cosi' non si sono
neanche mai ammalate di SARS-CoV-2, anche se si sono trovati
ad essere esposti continuamente al coronavirus. Sono quelle
persone che negli anni passati non hanno mai contratto
l'influenza, avendo conseguito tale immunita'.

La differenza non e' da poco, perche' i vaccini insegnano al
corpo come attaccare i coronavirus presenti nell'organismo,
ma le celle-T "universali" invece attaccano il sistema
stesso di riproduzione dei coronavirus, impedendo in
partenza una "ondata" di virus da combattere. In parole
povere: i vaccini impediscono che la malattia diventa seria,
ma non di ammalarsi. Le celle-T "naturali" invece impediscono
proprio la malattia, impedendo ai coronavirus di riprodursi
ovvero di formare una ondata che per un breve periodo va
a sovverchiare le difese (da cui la "malattia").

Ora stanno studiando un vaccino che vada a indurre la
formazione di questo tipo di celle-T il che significa che
sarebbe un vaccino non solo anti-covid19 ma anche
anti-influenzale tutto in uno.

Documento preliminare, provvisorio, pubblicato con urgenza
data la sua portata clinica:

<https://www.nature.com/articles/s41586-021-04186-8?error=cookies_not_supported&code=d3347c48-107a-4d42-89df-685332cb6bb7>
GMG
2021-11-12 11:37:06 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Sembra che abbiano scoperto perche' i "guariti" da SARS-CoV-2
(guariti, da non confondere con gli asintomatici) sono meglio
protetti dei vaccinati.
cose già dette, magari non con questa tematica ma sono cose
che naturalmente si sapevano già e valgono per quasi
tutti i vaccini e per quasi tutte le malattie da virus
che abbiano un vaccini, influenza compresa...
che il nostro organismo abbia sistemi immunitari
efficienti è la stessa teoria del vaccino che la conferma
Post by Roberto Deboni DMIsr
Sta nel modo in cui viene identificato
il coronavirus. Tutti i vaccini precipitosamente messi in
sperimentazione (il fatto che la sperimentazione coinvolga
l'intera popolazione non toglie che di sperimentazione si tratta,
con i risultati disponibili alcuni anni da oggi) "insegnano" al
corpo umano, addestrando le celle-T a individuare il virus dalle
sue proteine "spike", di cui il coronavirus e' ricoperto in superficie.
"sperimentazione", nel campo dei vaccini, significa
primariamente: "provo con questo metodo
che funziona in laboratorio e nel panel di persone testate,
eppoi vedo se è veramente efficace come nei test"

quindi sperimentazione significa soprattutto "vediamo se
l'efficacia è quella prevista" la parte "effetti negativi"
non è nella parola "sperimentale2 se non marginalmente...

ma -invece- la disinformazione anti covid-19 ha fatto si che
"sperimentale" assumesse un significato fosco e negativo...

i vaccini mRNA sono allo studio da più di 10 anni,
fino al covid-19 erano mancati i fondi per produrli
in larga scala...

i vaccini ed i loro effetti sono abbastanza conosciuti
ed è ovvio che nei nuovi vaccini "sperimentali" sia siano
trasferite tutte le conoscenze consolidate sulla
pericolosità dei componenti che sono molto simili,
se non identici a quelli dei vaccini già esistenti!

così come gli effetti negativi, sono conosciuti ed
è anche qui ovvio che si siano "tenuti dalla parte del sicuro"
per non mettere troppe variabili in gioco!

Almeno io sono sicuro che lei avrebbe agito così come la maggior
parte degli ingegneri, anche i virologi ed i medici
usano la prudenza come prima azione...

ma anche queste cose, ovvie e scontate, sono state mascherate
negativamente dalla disinformazione anti covid-19

è passata l'informazione: "hanno fatto un 'siero'
a casaccio senza testarlo che contiene cose sconosciute
o assurde"

poi se, invece, andiamo a vedere la composizione dei
vaccini anti covid-19 scopriamo che al 99,99% sono
composti da elementi che sono presenti non solo in natura,
non solo nel nostro organismo ma anche negli altri vaccini
già esistenti ed in medicinali, integratori, nella birra,
nella carne e nelle zucchine che mangiamo ogni giorno!

cosa del resto OVVIA !

la disinformazione anti covid-19 ha nascosto le cose
OVVIE e le ha mascherate per assurde!

esempio l'ovvietà che il sistema immunitario
umano, in una persone mediamente sana, ha una
capacità di memorizzare un virus migliore
di quella che gli induce il vaccino...

perchè è OVVIO che i vaccini sfruttino
proprio questa capacità, innata ed OVVIA, del nostro
sistema immunitario!

"sperimentale" poi significa anche che dall'applicazione
su larga scala del progetto mRNA i medici potranno acquisire
dati per poter usare tale metodo mRNA anche per
la lotta ad altri tipi di malattie, il cancro ad esempio !!!

ma anche qui la disinformazione anti covid-19 ha nascosto
agli occhi delle persone queste cose belle e buone e le ha
trasformate in negative!

alla fine della fiera la disinformazione covid-19 ha lavorato
sulle menti più deboli per torgliegli l'innata fiducia
che è la cosa che tiene coese le società... senza fiducia
la società si spacca! e questa sì che è "sperimentazione" !

la vera sperimentazione sociale la stanno facendo le entità grigie
che sono dietro alla disinformazione anti covid-19

mi domando:
-ma queste persone che non si fidano di BigPharma, si fidano
della GDO dove fanno la spesa ogni giorno?
si fidano del macellaio? si fidano del panettiere?
si fidano che l'altro automobilista stia nella sua corsia
oppure non si metta ad andare a sinistra improvvisamente?

Perché se si fidano di tutte queste cose ed hanno solo
la sfiducia verso i medici, i virologi gli studiosi ecc
hanno un problema di dissociazione o di semplice ipocrisia...
Post by Roberto Deboni DMIsr
Pare che invece i guariti (non trovo in che percentuale,
ovvero se vale per tutti o solo una parte) hanno celle-T
piu' "universali" che vanno ad individuare delle proteine
specifiche che sono dentro il coronavirus e che sono
necessarie al coronavirus per riprodursi.
se si riferisce a persone "immuni" non lo sa ancora nessuno
ma qualche virologo, basandosi su dati generici, pensa
ad un 10% delle persone...
pirex
2021-11-12 22:43:59 UTC
Rispondi
Permalink
I guariti da SARS-CoV-2 sono meglio protetti dei vaccinati
Grazie, preferisco lo stesso fare i vaccini,
anche se sono meno protetto di chi s'è ammalato ma non è morto,
piuttosto che beccarmi il covid e rischiare di morire.
Anche perché se dovessi morire a causa del covid
poi non potrei nemmeno raccontare cos'era meglio,
se ammalarmi per immunizzarmi o fare il vaccino con la speranza
di non ammalarmi.
Pazzaglia docet.
--
pirex <***@pakita.sus>
pirex, stesso nick dal marzo del 2003, chi non mi sopporta può
plonkarmi facilmente.
Diffidate dei poveri mentecatti, odiatori di professione, bugiardi
xenofobi nazifascioidi dai mille nick
che si spacciamo per pirex per vomitare la loro bile.
https://tinyurl.com/y38zfyz9
https://tinyurl.com/yfj98c85
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-13 00:21:40 UTC
Rispondi
Permalink
Post by pirex
I guariti da SARS-CoV-2 sono meglio protetti dei vaccinati
Grazie, preferisco lo stesso fare i vaccini,
anche se sono meno protetto di chi s'è ammalato ma non è morto,
piuttosto che beccarmi il covid e rischiare di morire.
Ha dimenticato l'altra situazione, quella da "stallo",
quella di diventare un asintomatico, ne carne, ne pesce.
E non e' detto che alla lunga un asintomatico non sviluppi
conseguenze dannose.
Post by pirex
Anche perché se dovessi morire a causa del covid
poi non potrei nemmeno raccontare cos'era meglio,
se ammalarmi per immunizzarmi o fare il vaccino con la speranza
di non ammalarmi.
Pazzaglia docet.
Il messaggio era di vaccini futuri migliori.
Ma voi siete tutti cosi' paranoici ?
Pigrotto
2021-11-13 03:27:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il messaggio era di vaccini futuri migliori.
Ma voi siete tutti cosi' paranoici ?
In effetti, se un Paese con il 98% di over 25 vaccinati con due dosi (il
Portogallo, il migliore in Europa) si ritrova di nuovo con l'indice rt
in crescita oltre 1,20... servono vaccini migliori. Vaccini che almeno
non si "svaccinino" dopo due quadrimestri, lasciandoti scoperto nella
stagione in cui sarebbe servito di più.
Vaccini più tradizionali magari (tanto per non doversi fidarsi troppo
ciecamente della scienza come ai tempi dei sali di radio di Marie Curie)
e che si sappia prima quante dosi e che dosaggi siano davvero necessari,
e se possono esserci interazioni con altri farmaci, altri vaccini.
Procedere così, a colpi di qui lo dico e qui lo nego, passando in corsa
dal monodose con adenovirus alla doppia dose, ma eterologa con rna,
inizia ad essere frustrante.
GMG
2021-11-13 15:29:44 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Pigrotto
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il messaggio era di vaccini futuri migliori.
Ma voi siete tutti cosi' paranoici ?
In effetti, se un Paese con il 98% di over 25 vaccinati con due dosi (il
Portogallo, il migliore in Europa) si ritrova di nuovo con l'indice rt
in crescita oltre 1,20... servono vaccini migliori. Vaccini che almeno
non si "svaccinino" dopo due quadrimestri, lasciandoti scoperto nella
stagione in cui sarebbe servito di più.
Vaccini più tradizionali magari (tanto per non doversi fidarsi troppo
ciecamente della scienza come ai tempi dei sali di radio di Marie Curie)
e che si sappia prima quante dosi e che dosaggi siano davvero necessari,
e se possono esserci interazioni con altri farmaci, altri vaccini.
Procedere così, a colpi di qui lo dico e qui lo nego, passando in corsa
dal monodose con adenovirus alla doppia dose, ma eterologa con rna,
inizia ad essere frustrante.
vaccini migliori!

è anche per questo che ho aderito alla campagna
vaccinale in anticipo, vaccinandomi, a ottobre 2020,
contro l'influenza... in attesa del vaccino anti covid-19

non mi ero mai vaccinato contro l'influenza e non
mi vaccinavo dal 1993
(febbre gialla e malaria...dovevo andare in Africa)

quando avevo 16 anni uscì il primo orologio a cristalli liquidi
costava molto di più di orologi tradizionali...
(non di più dei Rolex ma di più della media degli orologi
di costo medio) mi ricordo che tutti abbiamo pensato:
"quando ne produrranno molti, costeranno meno...
e saranno anche migliori!"

è successo così con le automobili, con gli aerei,
con i computer e con i telefonini!!!

quando ho letto, in qualche sito di disinformazione
no-vax, che il vaccino anti covid-19 era sperimentale,
ho subito capito che la parola "sperimentale"
significava: "iniziamo così, ne faremo miliardi,
per poterlo migliorare!"

io ho comprato quell'orologio a cristalli liquidi, usato,
ed ho investito tutti i miei risparmi... pochi anni dopo
un casio a lcd costava dieci volte meno...

ho creduto nel PC cioè nel "Personal Computer"
(qualcuno si ricorda ancora cosa significa PC ?)
e nel 1982 ho comprato una Zx81 e subito dopo
uno Zx Spectrum... risolvendo immani probelmi
di dogana con l'UK (allora, come oggi, fuori dall'Europa)

ho già prenotato la mia terza dose...

nel mio certificato vaccinale ci sono indicate
6 dosi, ripeto 6 dosi, di antitetanica "richiamo"
e le antitetaniche che ho fatto sono state 8,
tolte le ultime 2, la 6 dose mi causò uno shock anafilattico
per il quale dovetti essere portato all'ospedale d'urgenza
con autoambulanza ecc... sono rimasto senza sensi per diverso tempo...

quando mi sono vaccinato contro la malaria la protezione
del vaccino era circa del 40%, oggi è superiore
al 70%

la disinformazione anti covid-19 è il vero cancro della
società attuale, stravolge le cose ovvie,
stravolge le cose buone, cambia il senso delle parole...

ripeto ancora, i vaccini ad mRNA sono studiati da oltre
un decennio... con la tecnologia mRNA pensano anche di creare
cure per alcuni tipi di cancro...

di cosa stiamo parlando?

di una iniezione, fatta con ago indolore?

una iniezione indolore di un liquido che è
come acqua quasi fresca, le cui sostanze vengono
eliminate o assimilate dall'organismo in brevissimo tempo,
dopo 14 giorni non resta traccia del vaccino...

ci sono delle persone che sono morte a causa del vaccino?
o meglio in alcune persone geneticamente predisposte,
il vaccino ha scatenato una patologia mortale,
che altrimenti sarebbe rimasta latente?

probabile e sicuramente terribile! morire
a causa di una cura è assolutamente orribile ed ingiusto,
è per questo che 5 milioni di morti per una malattia
come il covid-19 fanno meno "impressione" delle poche decine morte
per il vaccino...

anche qui la disinformazione anti covid-19 ha lavorato
benissimo, aiutata anche dai media che per acchiappare
consensi hanno cavalcato queste notizie nel modo più
sbagliato che sono riusciti a mettere in atto!!!

io spero che un giorno non siano più necessari i vaccini,
perché i vaccini, anche i migliori, anche vaccini
futuri incredibilmente migliori degli attuali, non
servirebbero se non ci fossero errori genetici in quella
che ci piace chiamare "evoluzione naturale"
(ma nessuno sa realmente cosa significhi nemmeno Darwin
o i suoi migliori seguaci di oggi) ...

Sì perché il virus è, se ragioniamo con il pensiero
"evoluzione naturale", è solo uno dei tanti "tentativi"
"casuali" che la natura fa nel corso della evoluzione...

ma è ancora peggio! l'uomo, con il suo intervento
sconsiderato contro i processi naturale dal petrolio
agli incroci genetici alla genetica moderna,
ha in realtà creato enormi "scompensi" nel processo
si "evoluzione naturale" ... ed ecco che scopriamo
che questo virus è uno di quelli studiati in laboratorio
proprio perché pericoloso a causa della genetica impazzita
di molti virus che sono pronti al "salto di specie"...

stiamo arrivando a capire che i virus possono
saltare la specie, che ci sono virus che non possono
essere sconfitti con un vaccino, che ci sono virus
che mutano a velocità troppo elevata ecc...

come ho scritto nei miei biglietti di Natale 2020:

"non lasciamoci che qualcuno ci nasconda la BELLA NOTIZIA!
c'è una cura! c'è un Vaccino!,
non lasciamoci privare della gioia di una bella notizia!
Questo Natale abbiamo due bellissime notizie:
"è nato il D-o che si è fatto uomo per la nostra
salvezza ed è stato trovato un vaccino
per il covid-19"

questo mio messaggio natalizio 2020 l'ho diffuso
ad almeno 400 persone... come faccio tutti gli anni a Natale,
uno giorno dell'anno in cui divento uno spammatore
"rompendo" le scatole a tutti...

diverse decine di loro mi hanno risposto negativamente,
proprio sui vaccini! di solito avevo 5 o 6
risposte dagli atei che rifiutano l'idea di D-o,
as usual... lo scorso anno ho avuto
subito l'idea che sarebbe successo qualcosa contro i vaccini !!!

Da oggi ritorno a dire:
"non lasciamoci privare della gioia di una BUONA NOTIZIA!
c'è un vaccino e FUNZIONA!"
Valerio Vanni
2021-11-15 12:33:53 UTC
Rispondi
Permalink
Post by GMG
di cosa stiamo parlando?
di una iniezione, fatta con ago indolore?
Sei fissato con questa cosa... dell'ago non frega niente praticamente
a nessuno.
--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Alfa
2021-11-16 03:51:32 UTC
Rispondi
Permalink
Scrivo qui per evitare ad altri di leggere il lungo papiro che hai scritto,
pero' ora sorge un problema: a mio parere dovresti fare pure il vaccino
anti debonite.
Post by GMG
Post by Pigrotto
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il messaggio era di vaccini futuri migliori.
Ma voi siete tutti cosi' paranoici ?
In effetti, se un Paese con il 98% di over 25 vaccinati con due dosi
(il Portogallo, il migliore in Europa) si ritrova di nuovo con
l'indice rt in crescita oltre 1,20... servono vaccini migliori.
Vaccini che almeno non si "svaccinino" dopo due quadrimestri,
lasciandoti scoperto nella stagione in cui sarebbe servito di più.
Vaccini più tradizionali magari (tanto per non doversi fidarsi troppo
ciecamente della scienza come ai tempi dei sali di radio di Marie
Curie) e che si sappia prima quante dosi e che dosaggi siano davvero
necessari, e se possono esserci interazioni con altri farmaci, altri
vaccini. Procedere così, a colpi di qui lo dico e qui lo nego,
passando in corsa dal monodose con adenovirus alla doppia dose, ma
eterologa con rna, inizia ad essere frustrante.
vaccini migliori!
è anche per questo che ho aderito alla campagna
vaccinale in anticipo, vaccinandomi, a ottobre 2020,
contro l'influenza... in attesa del vaccino anti covid-19
non mi ero mai vaccinato contro l'influenza e non
mi vaccinavo dal 1993
(febbre gialla e malaria...dovevo andare in Africa)
quando avevo 16 anni uscì il primo orologio a cristalli liquidi
costava molto di più di orologi tradizionali...
(non di più dei Rolex ma di più della media degli orologi
"quando ne produrranno molti, costeranno meno...
e saranno anche migliori!"
è successo così con le automobili, con gli aerei,
con i computer e con i telefonini!!!
quando ho letto, in qualche sito di disinformazione
no-vax, che il vaccino anti covid-19 era sperimentale,
ho subito capito che la parola "sperimentale"
significava: "iniziamo così, ne faremo miliardi,
per poterlo migliorare!"
io ho comprato quell'orologio a cristalli liquidi, usato,
ed ho investito tutti i miei risparmi... pochi anni dopo
un casio a lcd costava dieci volte meno...
ho creduto nel PC cioè nel "Personal Computer"
(qualcuno si ricorda ancora cosa significa PC ?)
e nel 1982 ho comprato una Zx81 e subito dopo
uno Zx Spectrum... risolvendo immani probelmi
di dogana con l'UK (allora, come oggi, fuori dall'Europa)
ho già prenotato la mia terza dose...
nel mio certificato vaccinale ci sono indicate
6 dosi, ripeto 6 dosi, di antitetanica "richiamo"
e le antitetaniche che ho fatto sono state 8,
tolte le ultime 2, la 6 dose mi causò uno shock anafilattico
per il quale dovetti essere portato all'ospedale d'urgenza
con autoambulanza ecc... sono rimasto senza sensi per diverso tempo...
quando mi sono vaccinato contro la malaria la protezione
del vaccino era circa del 40%, oggi è superiore
al 70%
la disinformazione anti covid-19 è il vero cancro della
società attuale, stravolge le cose ovvie,
stravolge le cose buone, cambia il senso delle parole...
ripeto ancora, i vaccini ad mRNA sono studiati da oltre
un decennio... con la tecnologia mRNA pensano anche di creare
cure per alcuni tipi di cancro...
di cosa stiamo parlando?
di una iniezione, fatta con ago indolore?
una iniezione indolore di un liquido che è
come acqua quasi fresca, le cui sostanze vengono
eliminate o assimilate dall'organismo in brevissimo tempo,
dopo 14 giorni non resta traccia del vaccino...
ci sono delle persone che sono morte a causa del vaccino?
o meglio in alcune persone geneticamente predisposte,
il vaccino ha scatenato una patologia mortale,
che altrimenti sarebbe rimasta latente?
probabile e sicuramente terribile! morire
a causa di una cura è assolutamente orribile ed ingiusto,
è per questo che 5 milioni di morti per una malattia
come il covid-19 fanno meno "impressione" delle poche decine morte
per il vaccino...
anche qui la disinformazione anti covid-19 ha lavorato
benissimo, aiutata anche dai media che per acchiappare
consensi hanno cavalcato queste notizie nel modo più
sbagliato che sono riusciti a mettere in atto!!!
io spero che un giorno non siano più necessari i vaccini,
perché i vaccini, anche i migliori, anche vaccini
futuri incredibilmente migliori degli attuali, non
servirebbero se non ci fossero errori genetici in quella
che ci piace chiamare "evoluzione naturale"
(ma nessuno sa realmente cosa significhi nemmeno Darwin
o i suoi migliori seguaci di oggi) ...
Sì perché il virus è, se ragioniamo con il pensiero
"evoluzione naturale", è solo uno dei tanti "tentativi"
"casuali" che la natura fa nel corso della evoluzione...
ma è ancora peggio! l'uomo, con il suo intervento
sconsiderato contro i processi naturale dal petrolio
agli incroci genetici alla genetica moderna,
ha in realtà creato enormi "scompensi" nel processo
si "evoluzione naturale" ... ed ecco che scopriamo
che questo virus è uno di quelli studiati in laboratorio
proprio perché pericoloso a causa della genetica impazzita
di molti virus che sono pronti al "salto di specie"...
stiamo arrivando a capire che i virus possono
saltare la specie, che ci sono virus che non possono
essere sconfitti con un vaccino, che ci sono virus
che mutano a velocità troppo elevata ecc...
"non lasciamoci che qualcuno ci nasconda la BELLA NOTIZIA!
c'è una cura! c'è un Vaccino!,
non lasciamoci privare della gioia di una bella notizia!
"è nato il D-o che si è fatto uomo per la nostra
salvezza ed è stato trovato un vaccino
per il covid-19"
questo mio messaggio natalizio 2020 l'ho diffuso
ad almeno 400 persone... come faccio tutti gli anni a Natale,
uno giorno dell'anno in cui divento uno spammatore
"rompendo" le scatole a tutti...
diverse decine di loro mi hanno risposto negativamente,
proprio sui vaccini! di solito avevo 5 o 6
risposte dagli atei che rifiutano l'idea di D-o,
as usual... lo scorso anno ho avuto
subito l'idea che sarebbe successo qualcosa contro i vaccini !!!
"non lasciamoci privare della gioia di una BUONA NOTIZIA!
c'è un vaccino e FUNZIONA!"
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-17 15:26:55 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Alfa
Scrivo qui per evitare ad altri di leggere il lungo papiro che hai scritto,
pero' ora sorge un problema: a mio parere dovresti fare pure il vaccino
anti debonite.
Questo e' persecutorio nei miei confronti, se ne rende conto ?

8>< ----
Alfa
2021-11-18 03:55:12 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Alfa
Scrivo qui per evitare ad altri di leggere il lungo papiro che hai
scritto, pero' ora sorge un problema: a mio parere dovresti fare pure
il vaccino anti debonite.
Questo e' persecutorio nei miei confronti
What? A cosa ti riferisci?

Sinuhe
2021-11-14 01:47:40 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
E non e' detto che alla lunga un asintomatico non sviluppi
conseguenze dannose.
E non e' neanche detto che alla lunga un asintomatico sviluppi conseguenze
dannose.
Continua a leggere su narkive:
Loading...