Discussione:
Amazon smette di accettare le carte di credito VISA dal Regno Unito
Aggiungi Risposta
Roberto Deboni DMIsr
2021-11-18 02:34:15 UTC
Rispondi
Permalink
Amazon sta informando i clienti che smettera' di accettare le
carte di credito del circuito VISA nel Regno Unito a causa
di costi eccessivi richiesti da VISA.

Il blocco pero' non riguarda le carte pre-pagate VISA.
Evidentemente sulle carte di credito (che sono una anticipazione,
ovvero un "prestito" da parte del circuito VISA fino a saldo
da parte del cliente VISA) VISA ha dei costi maggiori.

Qualcuno che probabilmente i due colossi arriveranno ad un
accordo prima di natale. Altrimenti i clienti che vogliono
restare sul circuito VISA dovranno chiedere un fido alla
banca oppure usare la carta di credito pre travasare contati
su una carta pre-pagata VISA per pagare Amazon.

Sia Amazon che VISA hanno precisato che la questione non e'
collegata al BREXIT.

Naturalmente agli italiani non interessa (tranne per chi si
e' spostato nel Regno Unito), ma trovo interessante la notizia.
Bernardo Rossi
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Sia Amazon che VISA hanno precisato che la questione non e'
collegata al BREXIT.
Un altro articolo invece dice:
Since Brexit, an EU-enforced cap on fees charged by card issuers
is no longer in place in the UK.

Nella ue c'è un tetto massimo sulle tariffe delle carte di
credito, che dopo il brexit non vale più in UK.

<https://www.reuters.com/business/retail-consumer/amazon-stop-accepting-visa-credit-cards-issued-uk-bloomberg-news-2021-11-17/>

--

Continua a leggere su narkive:
Loading...