Discussione:
Moderazione gruppo
(troppo vecchio per rispondere)
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Su facebook c'è un gruppo come tanti, di circa 10.000 iscritti, in
cui non puoi scrivere quello che la moderazione non
vuole.
È normale e succede spesso, anzi lo diamo per scontato, molti
questo lo trovano una consuetudine infatti.
Il fondatore del gruppo infatti scrive (testuali parole):

"Il gruppo è mio e di xxxx xxxxx, sono i nostri nomi reali e sono
pure nell'elenco anche se non abbiamo proprio nessun dovere di
far sapere niente , tantomeno la tessera sanitaria ma potremmo
sempre chiederla a chi entra se ci gira di farlo, non abbiamo
alcun dovere verso nessuno fb non è un servizio pubblico e non è
un servizio dovuto o a pagamento . In poche parole , e vale per
tutti il gruppo è nostro è si fa un po come ci gira".

Domanda: tutto ciò è normale? Sono queste le regole su facebook
che voi sappiate? Se uno crea un gruppo può fare totalmente
quello che vuole?
(Che so, ti butto fuori dal gruppo perché mi stai antipatico,
oppure perché il tuo commento mi dà fastidio, o se non la pensi
come me su un certo argomento, pur non essendoci stato nessun
diverbio, e nessuna offesa).

--
Unili'
2018-02-25 14:38:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Domanda: tutto ciò è normale? Sono queste le regole su facebook
che voi sappiate? Se uno crea un gruppo può fare totalmente
quello che vuole?
(Che so, ti butto fuori dal gruppo perché mi stai antipatico,
oppure perché il tuo commento mi dà fastidio, o se non la pensi
come me su un certo argomento, pur non essendoci stato nessun
diverbio, e nessuna offesa).

Bernardo Rossi
2018-02-25 14:53:54 UTC
Permalink
Raw Message
On Sun, 25 Feb 2018 15:34:48 +0100 (GMT+01:00), Dredd
Post by Dredd
Domanda: tutto ciò è normale? Sono queste le regole su facebook
che voi sappiate? Se uno crea un gruppo può fare totalmente
quello che vuole?
Certo che si. Se non ti piace quel gruppo li, crea un gruppo tuo e
potrai fare lo stesso.
Infatti e' quello il motivo perche' per ogni argomento ci sono 1000
gruppi, ognuno su facebook si ritiene l'imperatore universale.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
Certo che si. Se non ti piace quel gruppo li, crea un gruppo tuo e
potrai fare lo stesso.
Infatti e' quello il motivo perche' per ogni argomento ci sono 1000
gruppi, ognuno su facebook si ritiene l'imperatore universale.
Allora posso dire: proprio bello facebook se funziona cosi. In
pratica amministratori senza regole anche su gruppi con migliaia
di persone. Complimenti, proprio un bello strumento.
Bernardo Rossi
2018-02-25 15:34:37 UTC
Permalink
Raw Message
On Sun, 25 Feb 2018 16:31:37 +0100 (GMT+01:00), Dredd
Post by Dredd
pratica amministratori senza regole anche su gruppi con migliaia
di persone. Complimenti, proprio un bello strumento.
Se in quel gruppo ci sono migliaia di persone, evidentemente a loro
sta bene cosi'.
Ognuno e' libero di scegliere per se' cosa gli sta bene oppure no, in
barba a cosa ne pensi tu.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
Se in quel gruppo ci sono migliaia di persone, evidentemente a loro
sta bene cosi'.
Ognuno e' libero di scegliere per se' cosa gli sta bene oppure no, in
barba a cosa ne pensi tu.
Quindi il fatto che ci siano migliaia di persone fa sì che
un'ingiustizia possa essere meglio tollerata, è questo che
dici?
E' chiaro che se dici cazzate nessuno avrà nulla da dire, che è
quello che fa il 99% delle persone su fb.
Ma se provi a dire che il post di un moderatore del gruppo è di
cattivo gusto (e lo è) beh ciao.
La segnalazione diciamolo, anche se la fai non serve a nulla, e
non fanno nulla.
Bernardo Rossi
2018-02-25 16:54:37 UTC
Permalink
Raw Message
On Sun, 25 Feb 2018 16:50:59 +0100 (GMT+01:00), Dredd
Post by Dredd
Ma se provi a dire che il post di un moderatore del gruppo è di
cattivo gusto (e lo è) beh ciao.
Che bello se sbarazzarsi dei rompicoglioni fosse cosi' semplice anche
nella vita reale.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
Che bello se sbarazzarsi dei rompicoglioni fosse cosi' semplice anche
nella vita reale.
Peccato che non è così semplice, perché nella vita reale ci sono
delle regole, e delle leggi, al contrario di facebook.
Non vorresti mai che la realtà fosse come facebook, credimi.
Bernardo Rossi
2018-02-26 07:56:19 UTC
Permalink
Raw Message
On Sun, 25 Feb 2018 22:30:38 +0100 (GMT+01:00), Dredd
Post by Dredd
Non vorresti mai che la realtà fosse come facebook, credimi.
Dipende sempre dai punti di vista, il rompicoglioni non lo vorrebbe, a
chi invece vuole sbarazzarsi dei rompicoglioni piacerebbe.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
On Sun, 25 Feb 2018 22:30:38 +0100 (GMT+01:00), Dredd
Post by Dredd
Non vorresti mai che la realtà fosse come facebook, credimi.
Dipende sempre dai punti di vista, il rompicoglioni non lo vorrebbe, a
chi invece vuole sbarazzarsi dei rompicoglioni piacerebbe.
Beh certo, anche dal punto di vista del rapinatore è un fastidio
che ci siano le forze dell'ordine.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-25 17:18:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Bernardo Rossi
Se in quel gruppo ci sono migliaia di persone, evidentemente a loro
sta bene cosi'.
Ognuno e' libero di scegliere per se' cosa gli sta bene oppure no, in
barba a cosa ne pensi tu.
Quindi il fatto che ci siano migliaia di persone fa sì che
un'ingiustizia possa essere meglio tollerata, è questo che
dici?
Lei non ha capito un punto essenziale: le pagine di Facebook
sono pagine private, come la propria abitazione.
A casa sua lei sceglie di fare entrare e chi non fare
entrare. Una ingiustizia, secondo me no.
Post by Dredd
E' chiaro che se dici cazzate nessuno avrà nulla da dire, che è
quello che fa il 99% delle persone su fb.
Ma se provi a dire che il post di un moderatore del gruppo è di
cattivo gusto (e lo è) beh ciao.
La pagina di facebook non ha un "moderatore", bensi' un
"residente" (un >inquilino< ?) che puo' scegliere chi fare
entrare e chi no.
Post by Dredd
La segnalazione diciamolo, anche se la fai non serve a nulla, e
non fanno nulla.
Non ci sono segnalazioni da fare perche' le pagine di Facebook
sono di gestione individuale, ancora piu' "personale" che un
ordinario forum, perche' i meccanismi di selezione ed esclusioni
sono gia' predisposti come strumenti di gestione ordinaria.
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
La pagina di facebook non ha un "moderatore", bensi' un
"residente" (un >inquilino< ?) che puo' scegliere chi fare
entrare e chi no.
Aridaglie, si tratta di un gruppo facebook, non di una pagina
privata, un gruppo dove scrivono migliaia di persone.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Dredd
La segnalazione diciamolo, anche se la fai non serve a nulla, e
non fanno nulla.
Non ci sono segnalazioni da fare perche' le pagine di Facebook
sono di gestione individuale, ancora piu' "personale" che un
ordinario forum, perche' i meccanismi di selezione ed esclusioni
sono gia' predisposti come strumenti di gestione ordinaria.
Dipende, se tu posti qualcosa di pesantemente offensivo ad esempio
nei confronti di una categoria di persone, teoricamente non
potresti farlo. Ma in realtà puoi fare tutto qiello che vuoi, al
massimo cancellano il post dopo una settimana, e finisce tutto
lì.


--
WNC2
2018-02-26 08:37:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Roberto Deboni DMIsr
La pagina di facebook non ha un "moderatore", bensi' un
"residente" (un >inquilino< ?) che puo' scegliere chi fare
entrare e chi no.
Aridaglie, si tratta di un gruppo facebook, non di una pagina
privata, un gruppo dove scrivono migliaia di persone.
un gruppo facebook è come una pagina privata, solo che possono postare
gli iscritti, che comunque chiedono di iscriversi, anche se è possibile
essere iscritti da altri, ma in questo caso te ne puoi andare subito.

nessuno ti vieta di creare un tuo gruppo anche con lo stesso nome, dove
poi vigono le tue regole e se vuoi lo fai pure senza regole.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-25 17:25:44 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Bernardo Rossi
Certo che si. Se non ti piace quel gruppo li, crea un gruppo tuo e
potrai fare lo stesso.
Infatti e' quello il motivo perche' per ogni argomento ci sono 1000
gruppi, ognuno su facebook si ritiene l'imperatore universale.
Allora posso dire: proprio bello facebook se funziona cosi. In
pratica amministratori senza regole anche su gruppi con migliaia
di persone. Complimenti, proprio un bello strumento.
Non sono "amministratori", ma sono i "titolari" della pagina Facebook
e come ogni "residente" hanno liberta' di scegliere chi ospitare.
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non sono "amministratori", ma sono i "titolari" della pagina Facebook
e come ogni "residente" hanno liberta' di scegliere chi ospitare.
Un gruppo è come una pagina privata?
Non so magari vale lo stesso, ma stiamo parlando di un gruppo
facebook, proprio tecnicamente, non di una pagina, o di un
diario, o altro.

--
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-26 04:12:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non sono "amministratori", ma sono i "titolari" della pagina Facebook
e come ogni "residente" hanno liberta' di scegliere chi ospitare.
Un gruppo è come una pagina privata?
Non so magari vale lo stesso, ma stiamo parlando di un gruppo
facebook, proprio tecnicamente, non di una pagina, o di un
diario, o altro.
Non sapevo/non mi risulta, di questa distinzione.

Puo' postare un link del regolamento di questi

"gruppi Facebook" ?
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-26 04:16:28 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Dredd
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non sono "amministratori", ma sono i "titolari" della pagina Facebook
e come ogni "residente" hanno liberta' di scegliere chi ospitare.
Un gruppo è come una pagina privata?
Non so magari vale lo stesso, ma stiamo parlando di un gruppo
facebook, proprio tecnicamente, non di una pagina, o di un
diario, o altro.
Non sapevo/non mi risulta, di questa distinzione.
Puo' postare un link del regolamento di questi
"gruppi Facebook" ?
Leggo pero' questo:

"Enter your group name, add group members and then
choose the privacy setting for your group."

Mi sembra chiaro che e' esattamente come avevo presunto.

La lista dei membri e' scelta dal creatore del gruppo,
il che rispecchia che sia una sua area privata.
WNC2
2018-02-26 08:42:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Roberto Deboni DMIsr
Non sono "amministratori", ma sono i "titolari" della pagina Facebook
e come ogni "residente" hanno liberta' di scegliere chi ospitare.
Un gruppo è come una pagina privata?
Non so magari vale lo stesso, ma stiamo parlando di un gruppo
facebook, proprio tecnicamente, non di una pagina, o di un
diario, o altro.
io ho un gruppo relativo al mio negozio di integratori, dove
principalmente la gente viene per chiederMI cosa, chiunque è il
benvenuto nel dare risposte, ma accetto solo risposte documentate con
bibliografia, se mi dici "è la mia esperienza" oppure "l'ho letto da
qualche parte" o posti la fonte o cancello.

idem chi magari posta annunci di siti concorrenti ovviamente.

https://www.facebook.com/groups/ILFORUMWNC2/

stesse regole nel mio frequentatissimo sottoforum sul più grosso forum
di ciclismo italiano.

https://www.bdc-mag.com/forum/forums/world-nutrition-center.160/

chi ama la libertà di dire quello che vuole senza rendere conto a
nessuno può frequentare altri posti
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by WNC2
io ho un gruppo relativo al mio negozio di integratori, dove
principalmente la gente viene per chiederMI cosa, chiunque è il
benvenuto nel dare risposte, ma accetto solo risposte documentate con
bibliografia, se mi dici "è la mia esperienza" oppure "l'ho letto da
qualche parte" o posti la fonte o cancello.
idem chi magari posta annunci di siti concorrenti ovviamente.
https://www.facebook.com/groups/ILFORUMWNC2/
stesse regole nel mio frequentatissimo sottoforum sul più grosso forum
di ciclismo italiano.
https://www.bdc-mag.com/forum/forums/world-nutrition-center.160/
chi ama la libertà di dire quello che vuole senza rendere conto a
nessuno può frequentare altri posti
In questo caso ok, ma il gruppo in questione è relativo a una
città, un gruppo generico fatto semplicemente da abitanti, come
ce ne sono tanti.
Se però dite che comunque le regole le fanno comunque i fondatori
del gruppo a loro piacimento, anche se ci sono 20.000 iscritti,
mi fido di quello che dite, dato che io lo domandavo. Ecco non
nel tuo caso che va senz'altro bene, ma nell'esempio a cui io ho
fatto riferimento secondo me facebook dovrebbe pensare a qualcosa
di diverso. Supponiamo che uno abbia il maggiore gruppo di una
città, con iscritti migliaia di persone, decine di migliaia, e un
giorno decide di eliminare dal gruppo (esempio) tutti i
simpatizzanti per una data squadra di calcio, o tutti gli
appartenenti ad una categoria sociale ben precisa, o a una data
opinione politica. O pur non espellendoli dal gruppo facebook, di
cancellare tutti i loro post a personale piacimento in modo
indiscriminato. Ecco, tutto questo oggi su facebook lo possono
fare senza problemi. Secondo me questo non dovrebbe succedere su
un gruppo di questo tipo, sottolineo di questo tipo.
WNC2
2018-02-26 10:49:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by WNC2
io ho un gruppo relativo al mio negozio di integratori, dove
principalmente la gente viene per chiederMI cosa, chiunque è il
benvenuto nel dare risposte, ma accetto solo risposte documentate con
bibliografia, se mi dici "è la mia esperienza" oppure "l'ho letto da
qualche parte" o posti la fonte o cancello.
idem chi magari posta annunci di siti concorrenti ovviamente.
https://www.facebook.com/groups/ILFORUMWNC2/
stesse regole nel mio frequentatissimo sottoforum sul più grosso forum
di ciclismo italiano.
https://www.bdc-mag.com/forum/forums/world-nutrition-center.160/
chi ama la libertà di dire quello che vuole senza rendere conto a
nessuno può frequentare altri posti
In questo caso ok, ma il gruppo in questione è relativo a una
città, un gruppo generico fatto semplicemente da abitanti, come
ce ne sono tanti.
Se però dite che comunque le regole le fanno comunque i fondatori
del gruppo a loro piacimento, anche se ci sono 20.000 iscritti,
mi fido di quello che dite, dato che io lo domandavo. Ecco non
nel tuo caso che va senz'altro bene, ma nell'esempio a cui io ho
fatto riferimento secondo me facebook dovrebbe pensare a qualcosa
di diverso. Supponiamo che uno abbia il maggiore gruppo di una
città, con iscritti migliaia di persone, decine di migliaia, e un
giorno decide di eliminare dal gruppo (esempio) tutti i
simpatizzanti per una data squadra di calcio, o tutti gli
appartenenti ad una categoria sociale ben precisa, o a una data
opinione politica. O pur non espellendoli dal gruppo facebook, di
cancellare tutti i loro post a personale piacimento in modo
indiscriminato. Ecco, tutto questo oggi su facebook lo possono
fare senza problemi. Secondo me questo non dovrebbe succedere su
un gruppo di questo tipo, sottolineo di questo tipo.
un gruppo è sempre creato da UN SINGOLO, e non nasce con
10-1000-10000-10000000 di iscritti, parte con lui solo.

se un gruppo ha migliaia di iscritti, è evidente che alla MAGGIORANZA la
situazione va bene.

se poi il gruppo è vivo e vegeto, cioè con post frequenti al contrario
di tantissimi gruppi morti e semivuoti, è evidente che la MAGGIORANZA è
soddisfatta di come è gestito il gruppo.

poi ci sono le regole, il mio è un gruppo che parla di alimentazione e
integrazione, se posti qualcosa OT, IO fondatore del MIO gruppo verifico
prima ogni post, e te lo rifiuto, in periodo elettorale qualcuno che
posta di politica (quasi sempre 5 stelle) compare più volte al giorno,
normalmente lo banno.
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by WNC2
un gruppo è sempre creato da UN SINGOLO, e non nasce con
10-1000-10000-10000000 di iscritti, parte con lui solo.
se un gruppo ha migliaia di iscritti, è evidente che alla MAGGIORANZA la
situazione va bene.
Alla maggioranza si, poi c'è guardacaso un gruppo alternativo con
esattamente lo stesso nome che conta più o meno 1/3 degli
iscritti rispetto all'altro (credo possa esserci un motivo,
altrimenti non si spiega).
Post by WNC2
se poi il gruppo è vivo e vegeto, cioè con post frequenti al contrario
di tantissimi gruppi morti e semivuoti, è evidente che la MAGGIORANZA è
soddisfatta di come è gestito il gruppo.
Questo perché alla maggioranza delka gente interessano le cazzate,
e non trova nulla di male persino su post più discutibili.
Post by WNC2
poi ci sono le regole, il mio è un gruppo che parla di alimentazione e
integrazione, se posti qualcosa OT, IO fondatore del MIO gruppo verifico
prima ogni post, e te lo rifiuto, in periodo elettorale qualcuno che
posta di politica (quasi sempre 5 stelle) compare più volte al giorno,
normalmente lo banno.
Sì, ma come ho detto non rappresenta il tipo di gruppo che ho
portato da esempio. E ho capito quali sono le regole attuali, ma
ho detto che sarebbe meglio un approccio diverso da partevdi
facebook per i gruppi di quel tipo, che oggi non
c'è.
Diciamo semmai che sarebbe impossibile controllare tutto, quindi
sarebbe tutto poco fattibile. Comunque ho capito qual è la
situazione attuale, grazie.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-26 13:55:20 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by WNC2
un gruppo è sempre creato da UN SINGOLO, e non nasce con
10-1000-10000-10000000 di iscritti, parte con lui solo.
...snip...
Post by Dredd
Questo perché alla maggioranza delka gente interessano le cazzate,
e non trova nulla di male persino su post più discutibili.
Aggiungo una considerazione che forse lei non ha ponderato.
Ogni diritto porta con se un dovere, una responsabilita'.
E piu' e' "potente" il diritto, maggiore e' l'annessa
responsabilita'.

In questo caso, il "singolo" che ha creato il gruppo, avendo
lo strumento della censura, e' tenuto responsabile per legge
di qualsiasi contenuto, non importa da chi postato, e che lui
non abbia provveduto a cancellare in tempi ragionevolmente
rapidi, che vada a violare qualche legge, ingiuri o diffami
qualcuno.

Lei in pratica ci dice che chi porta con se ogni rogna di
responsabilita' di cio' che avviene del gruppo, deve pure
permettere a chiunque di postare quello che vogliono ?

Ovviamente, nel momento che lei mi replica: "Si ma, vero,
pero' lui sbaglia nella selezione di quello che deve
cancellare", nasce un problema: ma allora chi dovrebbe
decidere cio' che merita la cancellazione "prima" che
intervenga il Procuratore o una querela ?
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Lei in pratica ci dice che chi porta con se ogni rogna di
responsabilita' di cio' che avviene del gruppo, deve pure
permettere a chiunque di postare quello che vogliono ?
Ovviamente, nel momento che lei mi replica: "Si ma, vero,
pero' lui sbaglia nella selezione di quello che deve
cancellare", nasce un problema: ma allora chi dovrebbe
decidere cio' che merita la cancellazione "prima" che
intervenga il Procuratore o una querela ?
Capisco il punto di vista, ma diciamo l'aspetto che vorrei far
notare è un po' diverso.
In mancanza di un vero regolamento io lascerei libertà di parola a
tutti, perché se in un marea di caxxate tu censuri solo le
cazzate di un singolo sa tanto di squilibrio. Faccio solo un
banale esempio: gruppo di riferimento una città qualunque, alcuni
se ne escono con esclamazioni sul tifo di squadre di calcio
(nessuna delle quali riferita alla città in questione), squadra
x, y, z. Uno scrive "viva x", l'altro scrive "viva y", il terzo
scrive "viva z ". Tu non puoi cancellare solo i post di chi
scrive "viva z". Non dovresti poterlo fare e basta, punto. Non so
se l'esempio è chiaro. E invece è così che funziona, ritenete che
questo sia giusto?
Io non so se possa essere una soluzione (forse no magari) ma credo
che l'amministratore del gruppo dovrebbe a sua volta segnalare il
post, se ritiene che debba essere cancellato, come fanno tutti di
solito, e non eliminare post o utenti a seconda dell'umore del
momento. Questo su gruppi di un certo tipo, cioè magari gruppi
generici e sopra un tot di iscritti supponiamo.
--
WNC2
2018-02-27 09:10:27 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Capisco il punto di vista, ma diciamo l'aspetto che vorrei far
notare è un po' diverso.
In mancanza di un vero regolamento io lascerei libertà di parola a
tutti, perché se in un marea di caxxate tu censuri solo le
cazzate di un singolo sa tanto di squilibrio. Faccio solo un
banale esempio: gruppo di riferimento una città qualunque, alcuni
se ne escono con esclamazioni sul tifo di squadre di calcio
(nessuna delle quali riferita alla città in questione), squadra
x, y, z. Uno scrive "viva x", l'altro scrive "viva y", il terzo
scrive "viva z ". Tu non puoi cancellare solo i post di chi
scrive "viva z". Non dovresti poterlo fare e basta, punto. Non so
se l'esempio è chiaro. E invece è così che funziona, ritenete che
questo sia giusto?
personalmente no.

preferisco la moderazione, se voglio mantenere un gruppo pulito e
soprattutto IT.

puoi prendere ad esempio questo NG non moderato che è totalmente allo
sbando, i post IT saranno forse il 10%, il 90% dei post sono battibecchi
tra 2 utenti che vanno avanti all'infinito, io ci vengo per divertirmi,
e rispondo volentieri a qualche quesito sensato o dove sono esperto
(ecommerce, spedizioni) poi ci sono i tuttologi che sanno tutto, ci sono
dei personaggi esilaranti, ma nel mio forum e nel mio gruppo,
durerebbero 5 minuti.

anche tu hai postato un argomento completamente OT, vogliamo l'anarchia,
facciamo un gruppo it.qualsiasi_cosa
Post by Dredd
Io non so se possa essere una soluzione (forse no magari) ma credo
che l'amministratore del gruppo dovrebbe a sua volta segnalare il
post, se ritiene che debba essere cancellato, come fanno tutti di
solito, e non eliminare post o utenti a seconda dell'umore del
momento. Questo su gruppi di un certo tipo, cioè magari gruppi
generici e sopra un tot di iscritti supponiamo.
ripeto i gruppi gestiti da coglioni o durano poco o accolgono solo
coglioni, stiamo sentendo solo una campana cioè la tua, sarebbe bello
sentire il parere del moderatore.

per ora sei uno che si lamenta e ha scritto nel primo NG a caso che ha
trovato, ciò mi fa pensare che il rispetto delle regole non sia il tuo
forte.
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by WNC2
per ora sei uno che si lamenta e ha scritto nel primo NG a caso che ha
trovato, ciò mi fa pensare che il rispetto delle regole non sia il tuo
forte.
Sì, è vero, il post è ot, ho sbagliato a non segnalarlo, per il
resto non sapevo dove porre queste domande.
Voglio solo dire un'ultimissima cosa, che forse anch'io preferisco
la moderazione a un marasma di dementi (anche se non tutti i
gruppi non moderati sono così), ma se la moderazione consiste in
"tu tifi x" quindi eliminato, tu invece puoi restare perché tifi
y (su un gruppo facebook che non c'entra nulla col calcio), o se
il moderatore permette delle offese ad una categoria sociale
emarginata senza moderare (perché magari chi l'ha scritto è un
vecchio amico di scuola), oppure è lo stesso moderatore a farlo,
beh a tutto questo preferisco l'assenza di moderazione. La
moderazione deve essere giusta per definizione, o almeno averne
una parvenza.
Per il resto era solo per chiacchierare, in fondo non me ne può
fregare di meno.
Se comunque ho recato fastidio per l'ot me ne vado, ed è presto fatto.
Saluti.
WNC2
2018-02-27 10:54:35 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by WNC2
per ora sei uno che si lamenta e ha scritto nel primo NG a caso che ha
trovato, ciò mi fa pensare che il rispetto delle regole non sia il tuo
forte.
Sì, è vero, il post è ot, ho sbagliato a non segnalarlo, per il
resto non sapevo dove porre queste domande.
Voglio solo dire un'ultimissima cosa, che forse anch'io preferisco
la moderazione a un marasma di dementi (anche se non tutti i
gruppi non moderati sono così), ma se la moderazione consiste in
"tu tifi x" quindi eliminato, tu invece puoi restare perché tifi
y (su un gruppo facebook che non c'entra nulla col calcio), o se
il moderatore permette delle offese ad una categoria sociale
emarginata senza moderare (perché magari chi l'ha scritto è un
vecchio amico di scuola), oppure è lo stesso moderatore a farlo,
beh a tutto questo preferisco l'assenza di moderazione. La
moderazione deve essere giusta per definizione, o almeno averne
una parvenza.
Per il resto era solo per chiacchierare, in fondo non me ne può
fregare di meno.
Se comunque ho recato fastidio per l'ot me ne vado, ed è presto fatto.
Saluti.
la moderazione è come la democrazia, ci va bene fin quando ci fa comodo
e fondamentalmente finchè la subiscono gli altri, se le decisioni della
maggioranza (democrazia) non ci vanno bene tendiamo a diventare
"rivoluzionari"
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz
Dredd
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by WNC2
la moderazione è come la democrazia, ci va bene fin quando ci fa comodo
e fondamentalmente finchè la subiscono gli altri, se le decisioni della
maggioranza (democrazia) non ci vanno bene tendiamo a diventare
"rivoluzionari"
Non c'entra nulla la moderazione con la democrazia, anzi è
l'esatto contrario. Giusto invece il discorso sulla moderazione,
dà fastidio specialmente se uno non ha il senso della giustizia e
soprattutto se uno non sa riconoscere i propri errori, e non sa
valutare quelli degli altri.
Ma dato che la questione non ti è del tutto chiara evidentemente
sono io che non mi sono spieharo bene, ti faccio un esempio
concreto. Tu sei nel mio gruppo facebook, gruppo generico di
appartenti alla stessa città, entra un tifoso ed esclama"forza
x!". Entra un altro tifoso che dice "forza y!". Io tifo x, quindi
espello il secondo tifoso dal gruppo.
Tu che ritieni giusta la moderazione a prescindere, questo è il
tuo ideale di giustizia?
Entra un utente che denigra i barboni e scrive oscenità su di
loro, entra un secondo utente che dice che il post andrebbe
cancellato perché osceno e ingiusto. Viene invece cancellato il
post del secondo utente. Lo trovi giusto?
Allora questo è il tuo ideale di giustizia, non il mio.

WNC2
2018-02-26 08:34:11 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Dredd
Post by Bernardo Rossi
Certo che si. Se non ti piace quel gruppo li, crea un gruppo tuo e
potrai fare lo stesso.
Infatti e' quello il motivo perche' per ogni argomento ci sono 1000
gruppi, ognuno su facebook si ritiene l'imperatore universale.
Allora posso dire: proprio bello facebook se funziona cosi. In
pratica amministratori senza regole anche su gruppi con migliaia
di persone. Complimenti, proprio un bello strumento.
se il gruppo consiste di migliaia di persone evidentemente sono in tanti
a condividere le regole del fondatore, altrimenti se ne sarebbero andati
o sarebbero stati cacciati da quel dì
--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz
zanni
2018-02-25 17:28:43 UTC
Permalink
Raw Message
Il 25/02/2018 15:34, Dredd ha scritto:
...
Post by Dredd
Domanda: tutto ciò è normale? Sono queste le regole su facebook
che voi sappiate?
fb stesso fa uguale, un giorno entri e dice ti abbiamo cancellato il
post tal dei tali, perché viola le nostre regole, magari era condiviso
solo fra i tuoi amici e ne avevi fatti di simili tante volte, per cui
non capisci bene il perché, ma puoi solo cliccare su ok e proseguire ^_^
Loading...