Discussione:
Pagheremo l'energia elettrica per chi fa il furbo e non la paga
(troppo vecchio per rispondere)
Napo
2018-02-23 16:30:05 UTC
Permalink
Raw Message
Non bastavano le tariffe ogni 4 mesi poi ritirate e ripristinate quelle
mensile ma sul terreno sono rimasti gli aumenti per i clienti in pratica
pagano come avere la tariffa ogni 4 settimane.
Ora vogliono far pagare agli onesti quello che i furbetti, detti morosi,
non pagano. I primi a mettersi in fila per prendere altri soldi dalle
tasche degli italiani saranno/sono gli operatori dei servizi elettrici.
Pare che per alcuni sia una bufala e così scrive: http://bit.ly/2Ft4oSJ

L'articolo mi lascia perplesso in alcuni passi.
1) I consumatori in regola pagheranno solo una parte degli oneri
generali di sistema non versati dai “furbetti” della luce.

Quanto sia questa parte non si sa, allora non è una buffala del tutto.

2) Ma non è l'unica falsità. Anzitutto, nella prossima bolletta non ci
sarà alcun aumento (se non dovuto ai nostri stessi consumi), perché
Arera ha già fatto sapere che per almeno un anno non accadrà nulla e
che, quando il meccanismo partirà, gli aumenti saranno irrisori.

Adesso non ci sono ma ci saranno per almeno per un anno, e poi ?
Saranno irrisori ? Irrisori è molto soggettivo per chi ha milioni anche
1000 euro possono essere irrisori, per chi ne ha poche migliaia sono
tanti, troppi.

La prossima mossa sarà imporre l'onere pro evasore sulle tasse dello stato ?
Shylock
2018-02-23 16:43:18 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, February 23, 2018 at 8:30:10 PM UTC+4, Napo wrote:
[...]
Post by Napo
La prossima mossa sarà imporre l'onere pro evasore sulle tasse dello stato ?
guarda che e' cosi' da sempre.

se uno non paga la sua parte, questa finisce a carico altrui.
Napo
2018-02-23 17:00:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
La prossima mossa sarà imporre l'onere pro evasore sulle tasse dello stato ?
guarda che e' cosi' da sempre.
se uno non paga la sua parte, questa finisce a carico altrui.
Lo so!!! Ma adesso diciamo che è occulta, prossimamente sarà alla luce
del sole.
Shylock
2018-02-23 17:03:28 UTC
Permalink
Raw Message
On Friday, February 23, 2018 at 9:00:06 PM UTC+4, Napo wrote:
[...]
Post by Napo
Lo so!!! Ma adesso diciamo che è occulta, prossimamente sarà alla luce
del sole.
fammi capire: stai protestando per il tuo diritto a tenere la testa nella sabbia?
Bernardo Rossi
2018-02-23 17:20:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Lo so!!! Ma adesso diciamo che è occulta, prossimamente sarà alla luce
del sole.
A me non sembra una brutta cosa.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 13:28:12 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
Post by Napo
Lo so!!! Ma adesso diciamo che è occulta, prossimamente sarà alla luce
del sole.
A me non sembra una brutta cosa.
La conoscenza e' la base per otere deliberare.
Senza conoscenza nessuno puo' decidere.

Ma questo lo pensiamo solo noi al nord ...

Altrove preferiscono tenere la testa sotto la sabbia ?
(occhio non vede, cuore non duole ... ?)
E' una domanda, non una affermazione.
Piero
2018-02-23 19:03:47 UTC
Permalink
Raw Message
"Napo" ha scritto nel messaggio news:p6pfic$19va$***@gioia.aioe.org...
<Ora vogliono far pagare agli onesti quello che i furbetti, detti morosi,

scusa ma dove vivi? si chiama cassa comune,e la si fa ovunque!
Lo sai che se non hai mai versato contributi all'inps POI LA PENSIONE TE LA
DANNO LO STESSO?
E che se NON paghi il ticket in ospedale TI CURANO LO STESSO?
Che se il tuo vicino spreca acqua POI DIVIDETE LA SPESA?
a***@gmail.com
2018-02-24 08:06:08 UTC
Permalink
Raw Message
La "cassa comune" si può fare su quello che vuoi nn sul tema di energia e in generale del consumo delle risorse (acqua plastica ecc)

Poiché chi risparmia deve essere premiato e nn chi consuma risorse

Purtroppo è al contrario

Purtroppo l'inquinamento e le malattie a esso associate é conseguenza di questo modo di pensare
a***@gmail.com
2018-02-24 08:36:20 UTC
Permalink
Raw Message
Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x gli altri? Nn paga anche lui, fa il furbo e così nn paga nessuno
Napo
2018-02-24 10:35:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by a***@gmail.com
Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x gli altri? Nn paga anche lui, fa il furbo e così nn paga nessuno
Pensandoci bene non sono nemmeno soldi per pagare quello che gli altri
non pagano.
Sono soldi che entreranno nelle casse degli operatori.
L'ENEL ha 30 milioni di clienti e per 3 euro in più all'anno ad utente
avrebbe 90.000.000 di euro in più.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 13:31:17 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by a***@gmail.com
Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x
gli altri? Nn paga anche lui, fa il furbo e così nn paga nessuno
Pensandoci bene non sono nemmeno soldi per pagare quello che gli altri
non pagano.
Sono soldi che entreranno nelle casse degli operatori.
Cioe' gli oneri di sistema vengono intascati dai
rivenditori (?), distributori (?) o chi altro intende
per "operatori" ?
Post by Napo
L'ENEL ha 30 milioni di clienti
Quali 30 milioni ?
Ma quanti crede che siano i contratti domestici italiani ?
Post by Napo
e per 3 euro in più all'anno ad utente
avrebbe 90.000.000 di euro in più.
Quali 3 euro ?
Napo
2018-02-24 13:54:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Post by a***@gmail.com
Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x
gli altri? Nn paga anche lui, fa il furbo e così nn paga nessuno
Pensandoci bene non sono nemmeno soldi per pagare quello che gli altri
non pagano.
Sono soldi che entreranno nelle casse degli operatori.
Cioe' gli oneri di sistema vengono intascati dai
rivenditori (?), distributori (?) o chi altro intende
per "operatori" ?
Oneri di sistema è cosi vago che alla fine non so nemmeno a chi vadano,
l'unica certezza è che escono dalle mie tasche a chi vanno poco importa.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
L'ENEL ha 30 milioni di clienti
Quali 30 milioni ?
Ma quanti crede che siano i contratti domestici italiani ?
Non mi sembra di aver parlato di domestici ma in generale.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
e per 3 euro in più all'anno ad utente
avrebbe 90.000.000 di euro in più.
Quali 3 euro ?
È un calcolo basato sul 2% su gli oneri di sistema che la stessa ENEL
dichiara in un comunicato:
https://corporate.enel.it/it/media/news/d/2018/02/bolletta-elettrica-info-su-oneri-di-sistema
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 15:19:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Post by a***@gmail.com
Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x
gli altri? Nn paga anche lui, fa il furbo e così nn paga nessuno
Pensandoci bene non sono nemmeno soldi per pagare quello che gli altri
non pagano.
Sono soldi che entreranno nelle casse degli operatori.
Cioe' gli oneri di sistema vengono intascati dai
rivenditori (?), distributori (?) o chi altro intende
per "operatori" ?
Oneri di sistema è cosi vago che alla fine non so nemmeno a chi vadano,
l'unica certezza è che escono dalle mie tasche a chi vanno poco importa.
Al contrario, "oneri di sistema" e' una precisa denominazione di
una tassa occulta applicata ai consumatori elettrici italiani
(di fatto equivale ad una accisa).

<https://www.arera.it/atlante/it/elettricita/capitolo_2/paragrafo_1/domanda_4e.htm>

-----------------------------------------------------------------
Che cosa è la spesa per oneri di sistema?

Sono gli importi fatturati per coprire i costi relativi ad attività di
interesse generale per il sistema elettrico, e che vengono pagati da
tutti i clienti finali del servizio elettrico.
In particolare per:

* messa in sicurezza del nucleare e misure di compensazione territoriale;

* incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate (e' la voce di
gran lunga piu' pesante, di un ordine di grandezza dalla
seconda per valore)

* copertura delle agevolazioni tariffarie riconosciute per il settore
ferroviario; (paga per altri ...)

* sostegno alla ricerca di sistema;

* copertura del bonus elettrico (non viene pagato dai clienti cui è
stato riconosciuto il bonus sociale); (paga per altri ...)

* copertura delle agevolazioni per le imprese a forte consumo di
energia; (paga per altri ...)

* integrazioni delle imprese elettriche minori e promozione efficienza
energetica.
-----------------------------------------------------------------
Post by Napo
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
L'ENEL ha 30 milioni di clienti
Quali 30 milioni ?
Ma quanti crede che siano i contratti domestici italiani ?
Non mi sembra di aver parlato di domestici ma in generale.
Non stava protestando per la
questione degli addebiti delle morosita' ?
Post by Napo
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
e per 3 euro in più all'anno ad utente
avrebbe 90.000.000 di euro in più.
Quali 3 euro ?
È un calcolo basato sul 2% su gli oneri di sistema che la
https://corporate.enel.it/it/media/news/d/2018/02/bolletta-elettrica-info-su-oneri-di-sistema
"Il relativo impatto sulle bollette dei consumatori finali
non è ancora stato quantificato da ARERA, ma in ogni caso
l’Autorità ha precisato che sarà molto contenuto
(all’incirca il 2% degli oneri di sistema, e non certo 35 euro)"

Come al solito ENEL e' incapace di chiarezza quando avrebbe
tutti gli elementi per darla.

Ci saranno sicuramente consumatori per cui l'impatto sara'
di 35 euro: "sul totale annuo".

In quanto alla "quantificazione" a livello di kW*h, cosi'
ognuno potra' farsi i suoi calcoli senza farsi prendere
da stupide isterie, basta consultare il sito della
autorita' competente nella sezione dettaglio tariffa:

https://www.arera.it/it/dati/condec.htm

e cosi' scoprire che i gli oneri che lei ritiene
"fantomatici" (non so nemmeno a chi vadano ...)
sono definiti con precisione:

2,825 centesimi al kW*h per i primi 1800 kW*h consumati,
poi sono 6,5092 centesimi al kW*h per i successivi.
ARERA e' anche cosi' gentile da informarla, se solo lei
consultasse le fonti delle tariffazioni e non siti
scandalistici o politicizzati, quanto paga a chi:

* per le rinnovabili: 2,2689 centesimi al kW*h
per i primi 1800 kW*h, poi sono 5,7772 centesimi
al kW*h
* il resto segue con: 0,5561 centesimi al kW*h
per i primi 1800 kW*h, poi sono 0,732 centesimi
al kW*h

Nel caso peggiore, il 2% di 6,5092 centesimi al kW*h fanno
0,13 centesimi al kW*h. Se consuma 2700 kW*h all'anno,
che e' la media nazionale del consumatore domestico,
fanno 2700 x 0,13 = 351,5 centesimi --> 3,51 euro.
Trovo interessante che c'e' chi abbia sbagliato di
10 volte la stima dell'impatto sul consumatore medio.
Andreotti diceva a pensare male ...
Ed il gioco funziona perche' molti *deliberatamente*
non vogliono andare alla fonte delle informazioni (la
testa nella sabbia ?).
Naturalmente chi consuma 27'000 kW*h all'anno
potra' vedere un aumento di 35 euro, come dicevo, in
teoria e' anche possibile: basta che con un contratto
da 3 kW si tenga tutto al massimo per 24 ore e per
365 giorni, senza sosta.

Ma lei potra' mugugnare: ma non so dove vadano i
soldi del "resto" e quindi ne faccio una questione
di principio !!!
Ma anche per il resto ARERA le dice in dettaglio
a chi vanno i soldi:

<http://www.arera.it/allegati/docs/17/552-17.pdf>

(sostanzialmente sono le voci diverse dalla vecchia A3)

Sempre dal documento precedente, puo' apprezzare
il indicativo peso di ogni voce dal seguente elenco
(sono *centesimi* di euro per ogni kW*h)

scaglione <1800 >1800
-----------------------
A2 0.078 0.159
A4 0.026 0.053
A5 0.029 0.059
Ae 0.000 0.746
As 0.035 0.035
UC4 0.029 0.059
UC7 0.333 0.333
MCT 0.018 0.018

Come puo' vedere, le due voci piu' pesanti,
Ae (ma solo sopra i 1800 kW*h annui) fa
solo 0,746 centesimi al kW*h ed UC7 fa solo
0,333 centesimi per kW*h. Poi scendiamo verso
i "diecimillesimi" di euro ...
Piero
2018-02-24 13:57:19 UTC
Permalink
Raw Message
ha scritto nel messaggio news:db1c7e5c-69a6-48ce-8c66-***@googlegroups.com...

<Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x gli
altri?

Perchè in italia vigono due potenti motori sociali : il comunismo e il
cattolicesimo, entrambi prevedono di porgere l'altra guancia e farsi
inchiappettare .

I poveri e i migranti lo sanno.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 15:22:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Piero
<Ma a proposito della cassa comune: Perché pantalone dovrebbe pagare x
gli altri?
Perchè in italia vigono due potenti motori sociali : il comunismo e il
cattolicesimo, entrambi prevedono di porgere l'altra guancia e farsi
inchiappettare .
Per andare in un paese sicuramente non sociale, gli Stati Uniti,
secondo lei, negli USA chi copre i buchi lasciati dai clienti morosi ?
Post by Piero
I poveri e i migranti lo sanno.
I migranti hanno una corsia privilegiata.
Non capisco pero' la menzione sui poveri, visto che
non riescono ad accedere agli aiuti sociali (altrimenti
non sarebbero "poveri").
Piero
2018-02-24 19:32:33 UTC
Permalink
Raw Message
"Roberto Deboni DMIsr" ha scritto nel messaggio news:***@giganews.com...

<Non capisco pero' la menzione sui poveri,

il povero rimane povero per poter continuare a non pagare nulla.
Io lavoro in un caf : sai quanta gente NON si presenta all'assunzione con
appuntamento ?
Telefono a una peruviana italiana e mi fa : grazie,ma non mi interessa più,
ho saputo che se mi assumono poi devo fare la dichiarazione dei redditi!
Hahahahahahah!
Napo
2018-02-24 10:31:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Piero
<Ora vogliono far pagare agli onesti quello che i furbetti, detti morosi,
scusa ma dove vivi? si chiama cassa comune,e la si fa ovunque!
Lo sai che se non hai mai versato contributi all'inps POI LA PENSIONE TE
LA DANNO LO STESSO?
Chi non ha mai versato e non ha nessun reddito in famiglia può ambire a
441,00 al mese (pensione sociale), non ho capito se lordi o meno.
Ma devi sapere che se in famiglia c'è un reddito di 11649,82 lordi (un
700 euro al mese che al giorno d'oggi sono niente) non ti danno niente.
Post by Piero
E che se NON paghi il ticket in ospedale TI CURANO LO STESSO?
Sempre con le regole del reddito che deve essere inferiore a 11362,05 in
presenza del coniuge, da solo sono 8263,31 ovviamente lordi.
Fai i tuoi conti quanto bisogna essere povere per essere esenti dai
ticket sanitari.

Quindi per avere questi trattamenti bisogna proprio essere poveri,
praticamente non avere niente.
Quindi non generalizzare.
Post by Piero
Che se il tuo vicino spreca acqua POI DIVIDETE LA SPESA?
MA DAVVERO??????
Quindi sulla bolletta c'è una voce che dice mq consumati da altri ?
Non mi sembra di averla mai vista.
Ho sempre visto un consumo e su questo una tassa che alla fine ti fa un
costo totale al mq che a secondo quanto consumo pago. Non ho mai visto
costi fissi o anche in percentuale per il consumo di altri.

Potevi trovare un esempio più calzante.
Le polizze RCA più incidenti fanno gli altri nella tua provincia e più
ti aumenta la tua polizza.
Non mi sembra per niente corretto che io paghi di più, nonostante abbia
avuto un incedente in 36 anni di guida, perché qualcuno non sa guidare.
L'ho fatto presente al mio assicuratore ma la sua risposta è stata: è
così per tutti. In pratica siccome a tutti i coglioni di italiani sta
bene che sia così allora così rimane.

Ormai tutti gli operatori di servizi hanno capito che possono spennare
gli italiani in tutti i modi, tanto pagano e tacciono.
Le associazioni dei consumatori sono dei leoni di carta inutili.
Ruggiscono ma alla fine non mordono.

Avanti così!!! Paghiamo la corrente anche per chi non la paga, tanto
sono pochi euro all'anno. Per adesso!!! Ne riparleremo fra qualche anno.
Shylock
2018-02-24 11:05:41 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, February 24, 2018 at 2:31:49 PM UTC+4, Napo wrote:
[...]
Post by Napo
Chi non ha mai versato e non ha nessun reddito in famiglia può ambire a
441,00 al mese (pensione sociale), non ho capito se lordi o meno.
Ma devi sapere che se in famiglia c'è un reddito di 11649,82 lordi (un
700 euro al mese che al giorno d'oggi sono niente) non ti danno niente.
se non hai versato nulla, sono anche troppi.
Napo
2018-02-24 13:43:56 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
Chi non ha mai versato e non ha nessun reddito in famiglia può ambire a
441,00 al mese (pensione sociale), non ho capito se lordi o meno.
Ma devi sapere che se in famiglia c'è un reddito di 11649,82 lordi (un
700 euro al mese che al giorno d'oggi sono niente) non ti danno niente.
se non hai versato nulla, sono anche troppi.
Lo so!!! Lo dicevo al Piero che pareva scrivere che in Italia facciamo i
mantenuti ed è quindi normale che altri ti paghino anche la corrente che
consumi e non paghi.
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
Shylock
2018-02-24 13:47:49 UTC
Permalink
Raw Message
On Saturday, February 24, 2018 at 5:44:42 PM UTC+4, Napo wrote:
[...]
Post by Napo
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
se non vuoi dare all'ente acquedotti il potere di tagliargli l'acqua alla prima bolletta non pagata, si', e' normale e direi giusto.
Napo
2018-02-24 14:07:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
se non vuoi dare all'ente acquedotti il potere di tagliargli l'acqua alla prima bolletta non pagata, si', e' normale e direi giusto.
L'acqua viene chiusa in un tempo di circa 60 giorni.
Trenta giorni per comunicare il mancato pagamento e altri 30 per
mettersi in regola, in difetto c'è il sigillo del contattore.
Ed è così per tutte le forniture.
Anni fa erano anche più "cattivi". Trenta giorni e staccavano senza
nemmeno avvisi.
Se usufruisci di un servizio lo devi pagare. Che sia caro o altre cose
ne possiamo parlare ma deve essere pagato e se sai che non puoi pagare
lo stacchi.
Sembra che questo paese ti voglia tutelare in tutto e per tutto ma poi
alla fine te lo mettono nel di dietro quando vogliono.
Shylock
2018-02-24 14:12:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
se non vuoi dare all'ente acquedotti il potere di tagliargli l'acqua alla prima bolletta non pagata, si', e' normale e direi giusto.
L'acqua viene chiusa in un tempo di circa 60 giorni.
bene, quei 60 giorni li paghi tu.
Post by Napo
Sembra che questo paese ti voglia tutelare in tutto e per tutto ma poi
alla fine te lo mettono nel di dietro quando vogliono.
ma, insomma. 60 giorni non sono pochi e l'hai detto tu che vengono date pensioni anche a chi non ha mai versato contributi.
Napo
2018-02-24 15:41:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Shylock
Post by Napo
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
se non vuoi dare all'ente acquedotti il potere di tagliargli l'acqua alla prima bolletta non pagata, si', e' normale e direi giusto.
L'acqua viene chiusa in un tempo di circa 60 giorni.
bene, quei 60 giorni li paghi tu.
Quei 60 giorni li paga l'utente moroso. Il debito deve essere sempre
pendente con gli interessi.
Post by Shylock
Post by Napo
Sembra che questo paese ti voglia tutelare in tutto e per tutto ma poi
alla fine te lo mettono nel di dietro quando vogliono.
ma, insomma. 60 giorni non sono pochi e l'hai detto tu che vengono date pensioni anche a chi non ha mai versato contributi.
Se un operatore non è capace di farsi pagare un debito da un utente
dovrebbe chiudere. E già!!! Diventa più facile prenderli da chi ha
sempre pagato.
Shylock
2018-02-24 16:39:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Shylock
Post by Napo
Post by Shylock
[...]
Post by Napo
È normale che se il mio vicino spreca acqua alla fine debba dividere con
me ?
se non vuoi dare all'ente acquedotti il potere di tagliargli l'acqua alla prima bolletta non pagata, si', e' normale e direi giusto.
L'acqua viene chiusa in un tempo di circa 60 giorni.
bene, quei 60 giorni li paghi tu.
Quei 60 giorni li paga l'utente moroso. Il debito deve essere sempre
pendente con gli interessi.
se e' moroso, vuol proprio dire che non paga.
Post by Napo
Se un operatore non è capace di farsi pagare un debito da un utente
dovrebbe chiudere.
ottima idea.
Piero
2018-02-24 13:55:56 UTC
Permalink
Raw Message
<Chi non ha mai versato e non ha nessun reddito in famiglia può ambire a
<441,00 al mese (pensione sociale), non ho capito se lordi o meno.

viene integrata al minimo, 590 euro netti!

<Quindi per avere questi trattamenti bisogna proprio essere poveri,
<praticamente non avere niente.
<Quindi non generalizzare.

Non hai capito : quelli morosi di corrente elettrica sono appunto
NULLATENENTI e senza reddito, per i quali il gestore non ha potuto
recuperare il debito!

Nei condomini l'acqua di divide per il numero delle persone (alla romana)
,salvo i rari condomini dove è installato il contatore individuale negli
appartamenti.
Quindi se il vicino spreca , poi si divide fra tutti.
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 14:01:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Post by Piero
Che se il tuo vicino spreca acqua POI DIVIDETE LA SPESA?
MA DAVVERO??????
E' come dovrebbe essere altrimenti ?
Post by Napo
Quindi sulla bolletta c'è una voce che dice mq consumati da altri ?
No, lo vede nei bilanci dell'azienda acque.
Post by Napo
Non mi sembra di averla mai vista.
Perche' non ha mai spulciato i bilanci del suo fornitore.
Occhio non vede, cuore non duole ?
Post by Napo
Ho sempre visto un consumo e su questo una tassa che alla fine
ti fa un costo totale al mq che a secondo quanto consumo pago.
E secondo lei come si forma la tariffa di cui alla voce consumo ?
Post by Napo
Non ho mai visto costi fissi
Da voi non c'e' una quota fissa cliente ?
Post by Napo
o anche in percentuale per il consumo di altri.
Ed infatti, qui lei tocca un punto dolente in passato: le tariffe
elettriche dettagliavano troppo le voci. A me sta bene tanta
informazione, perche' mi piace sapere del perche' dell'ultimo
aumento, del perche' paghiamo l'elettricita' piu' cara d'Europa,
e dove vanno i soldi mi che estorcono. Pero' per il consumatore
meglio sarebbe meglio una tariffazione tipo "distributore di
benzina": tanti kW*h consumati = tanto da pagare. Pensi che
secondo me non ha neanche senso che ai clienti consumatori
venga inviata una fattura, che implica l'esposizione dell'IVA.
Ai clienti finali dovrebbe essere invece mandata una semplice
bolletta come si paga dal benzinaio. L'IVA ed accisa ed altri
balzelli, al 99% dei consumatori non interessa, ed a chi
interessa, si fa presto a scorporare.

AEEGSI/ARERA si sta muovendo nella giusta direzione, perche'
da quest'anno, tutto il dettaglio non lo vede piu'. Quindi i
suoi patemi di vedere una "percentuale per il consumo di altri"
sono privi di fondamento.

A proposito, lo sapeva che e' gia' da anni che lei paga una
"percentuale", anzi tre diverse, per il consumo di altri ?

Notare che per chi lo vuole, come il sottoscritto, ma e' una
mia scelta, e' possibile chiedere di mantenere tutto il dettaglio.
Ed in alternativa, ci sono sempre i bilanci aziendali da
spulciare:

<https://www.edison.it/it/bilanci-e-relazioni>
Post by Napo
Potevi trovare un esempio più calzante.
Le polizze RCA più incidenti fanno gli altri nella tua provincia e più
ti aumenta la tua polizza.
Questo puo' essere un fattore, ma non e' detto.

Il paragone e' quello della morosita', ovvero un comportamento
asociale. Quindi nel caso delle RCA il paragone va fatto sul
numero di sinistri "gonfiati". Ovvero, se a Napoli il costo
medio dei sinistri e' piu' alto che altrove in Italia esso da
solo puo' spiegare perche' a Napoli si paga di piu' di polizza.
Post by Napo
Non mi sembra per niente corretto che io paghi di più, nonostante
abbia avuto un incedente in 36 anni di guida,
Perche' non propone l'abolizione dell'obbligo di assicurazione ?
Post by Napo
perché qualcuno non sa guidare.
L'ho fatto presente al mio assicuratore ma la sua risposta è stata: è
così per tutti. In pratica siccome a tutti i coglioni di italiani sta
bene che sia così allora così rimane.
E come si dovrebbe fare, secondo lei ? Chi paga ?
Post by Napo
Ormai tutti gli operatori di servizi hanno capito che possono
spennare gli italiani in tutti i modi,
Chi spenna gli italiani non e' il privato, e' lo Stato.
Io e' da ormai un decennio che sono (finalmente) un cliente soddisfatto
del mercato elettrico libero e non mi sento per nulla spennato per
quanto riguarda le voci spettanti al mio rivenditore. Sono le quote
estorte sulla bolletta elettrica dallo *STATO* che mi fanno male,
peggio ancora il fatto che rappresentano i due terzi di cio' che devo
pagare, anzi dimenticavo la tassa di possesso TV, e' peggio ancora.
Post by Napo
tanto pagano e tacciono.
Dice che nessuno protesta ? Ma allora da dove e' iniziata questa
discussione ?
Post by Napo
Le associazioni dei consumatori sono dei leoni di carta inutili.
Sono parte del sistema, in perfetto stile corporazione del fascio.
Post by Napo
Ruggiscono ma alla fine non mordono.
Qualcuno morde, non facciamo un fascio di un mucchio, stile
"tutti evasori, nessuno evasore". Lei/voi (la sua cultura)
dovete imparare a discriminare, dovete smetterla di generalizzare
(dopo quarantanni avete "infettato" anche me, anche se ultimamente
mi sto rendendo conto di come mi avete manipolato e ricomincio a
cercare di discriminare, evitando, quando non e' il caso, di
scrivere "italiani").
Post by Napo
Avanti così!!! Paghiamo la corrente anche per chi non la paga,
E come dovrebbe funzionare altrimenti ?
Post by Napo
tanto
sono pochi euro all'anno. Per adesso!!!
Incremento della cultura della illegalita' ?
Post by Napo
Ne riparleremo fra qualche anno.
Aggiungo che secondo me la ripartizione dovrebbe essere fatta su base
almeno regionale, stile assicurazioni RCA, o meglio stile tariffazione
gas. Non vedo perche' le regioni settentrionali debbano farsi carico
dei debiti delle regioni meridionali essendo esse conseguenze proprio
della cultura meridionali di evitare di affrontare di petto certe
questioni come l'illegalita'. La solidarieta' passi, ma non quando
la sua necessita' nasce da un generalizzato desiderio di "vivere
sulle spalle altrui".
Bernardo Rossi
2018-02-24 14:33:23 UTC
Permalink
Raw Message
On Sat, 24 Feb 2018 15:01:42 +0100, Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
balzelli, al 99% dei consumatori non interessa, ed a chi
interessa, si fa presto a scorporare.
Il consumatore medio e' fatto cosi':
Se gli dici la cifra totale, vuole sapere ogni dettaglio.
Se poi gli dici ogni dettaglio, risponde: cosa me ne frega, a me basta
sapere alla fine quanto devo pagare.
L'ideale e' in bolletta fare 2 sezioni, magari fronte e retro, una un
lato dettagliato e uno con le somme.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 15:24:22 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
On Sat, 24 Feb 2018 15:01:42 +0100, Roberto Deboni DMIsr
Post by Roberto Deboni DMIsr
balzelli, al 99% dei consumatori non interessa, ed a chi
interessa, si fa presto a scorporare.
Se gli dici la cifra totale, vuole sapere ogni dettaglio.
Se poi gli dici ogni dettaglio, risponde: cosa me ne frega, a me basta
sapere alla fine quanto devo pagare.
L'ideale e' in bolletta fare 2 sezioni, magari fronte e retro, una un
lato dettagliato e uno con le somme.
Asino, padre e figlio. Ogni passante avra' da criticare :-)
Napo
2018-02-24 15:36:54 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Post by Piero
Che se il tuo vicino spreca acqua POI DIVIDETE LA SPESA?
MA DAVVERO??????
E' come dovrebbe essere altrimenti ?
È così complicato? Lui si paga i suoi consumi. Se non riesce cavoli suoi.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Quindi sulla bolletta c'è una voce che dice mq consumati da altri ?
No, lo vede nei bilanci dell'azienda acque.
Non sono riuscito a trovarlo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Non mi sembra di averla mai vista.
Perche' non ha mai spulciato i bilanci del suo fornitore.
Occhio non vede, cuore non duole ?
Dove sono i bilanci ?
Non so se sia questo del mio gestore
http://www.gruppohera.it/binary/hr_ir/bilancio_archivio/Gruppo_Hera_Bilancio_Consolidato_Separato_al_31_dicembre_2016.1491395674.pdf

Sono 392 pagine. Già sono un po' dislessico e leggere tutte quelle
pagine mi vien male.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Ho sempre visto un consumo e su questo una tassa che alla fine
ti fa un costo totale al mq che a secondo quanto consumo pago.
E secondo lei come si forma la tariffa di cui alla voce consumo ?
Non è facile capirlo in dettagli di questo genere:
Loading Image...
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Non ho mai visto costi fissi
Da voi non c'e' una quota fissa cliente ?
C'è ma è il minimo. Lei pensi che per l'acqua si paga il canone di
depurazione che non fanno mai. Quello che esce dagli scarichi e roba da
vomito.
Quella tassa è il 60% della bolletta.
Loading Image...
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
o anche in percentuale per  il consumo di altri.
Ed infatti, qui lei tocca un punto dolente in passato: le tariffe
elettriche dettagliavano troppo le voci. A me sta bene tanta
informazione, perche' mi piace sapere del perche' dell'ultimo
aumento, del perche' paghiamo l'elettricita' piu' cara d'Europa,
e dove vanno i soldi mi che estorcono. Pero' per il consumatore
meglio sarebbe meglio una tariffazione tipo "distributore di
benzina": tanti kW*h consumati = tanto da pagare. Pensi che
secondo me non ha neanche senso che ai clienti consumatori
venga inviata una fattura, che implica l'esposizione dell'IVA.
Ai clienti finali dovrebbe essere invece mandata una semplice
bolletta come si paga dal benzinaio. L'IVA ed accisa ed altri
balzelli, al 99% dei consumatori non interessa, ed a chi
interessa, si fa presto a scorporare.
AEEGSI/ARERA si sta muovendo nella giusta direzione, perche'
da quest'anno, tutto il dettaglio non lo vede piu'. Quindi i
suoi patemi di vedere una "percentuale per il consumo di altri"
sono privi di fondamento.
A proposito, lo sapeva che e' gia' da anni che lei paga una
"percentuale", anzi tre diverse, per il consumo di altri ?
Quali sono ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Notare che per chi lo vuole, come il sottoscritto, ma e' una
mia scelta, e' possibile chiedere di mantenere tutto il dettaglio.
Ed in alternativa, ci sono sempre i bilanci aziendali da
<https://www.edison.it/it/bilanci-e-relazioni>
Non crederà che il comune mortale possa partecipare ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Potevi trovare un esempio più calzante.
Le polizze RCA più incidenti fanno gli altri nella tua provincia e più
ti aumenta la tua polizza.
Questo puo' essere un fattore, ma non e' detto.
Il paragone e' quello della morosita', ovvero un comportamento
asociale. Quindi nel caso delle RCA il paragone va fatto sul
numero di sinistri "gonfiati". Ovvero, se a Napoli il costo
medio dei sinistri e' piu' alto che altrove in Italia esso da
solo puo' spiegare perche' a Napoli si paga di piu' di polizza.
Il paragone lo si fa su comportamenti che non tengono conto del codice
della strada, quindi compie un atto illecito come il moroso.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Non mi sembra per niente corretto che io paghi di più, nonostante
abbia avuto un incedente in 36 anni di guida,
Perche' non propone l'abolizione dell'obbligo di assicurazione ?
Non c'è ne bisogno!!! Basterebbe pagare in base al chilometraggio
annuale. Non trovo giusto che chi fa 5000 Km all'anno paghi come quello
che ne fa 100.000. Anche per la tassa di circolazione (prontamente
trasformata di possesso) dovrebbe essere così.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
perché qualcuno non sa guidare.
L'ho fatto presente al mio assicuratore ma la sua risposta è stata: è
così per tutti. In pratica siccome a tutti i coglioni di italiani sta
bene che sia così allora così rimane.
E come si dovrebbe fare, secondo lei ? Chi paga ?
È così illogico far pagare chi fa il danno e chi consuma ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Ormai tutti gli operatori di servizi hanno capito che possono
spennare gli italiani in tutti i modi,
Chi spenna gli italiani non e' il privato, e' lo Stato.
Io e' da ormai un decennio che sono (finalmente) un cliente soddisfatto
del mercato elettrico libero e non mi sento per nulla spennato per
quanto riguarda le voci spettanti al mio rivenditore. Sono le quote
estorte sulla bolletta elettrica dallo *STATO* che mi fanno male,
peggio ancora il fatto che rappresentano i due terzi di cio' che devo
pagare, anzi dimenticavo la tassa di possesso TV, e' peggio ancora.
I privati hanno un solo credo il LUCRO. Di fatti da quando sono stati
privatizzati i principali servizi si paga molto ma molto di più.
Non c'è nessuno sconto. È diverso tempo che sto cercando di trovare una
tariffa migliore per l'energia elettrica ma senza risultato.
Sembra che ti facciano uno sconto pazzesco ma poi entro un anno si torna
a pagare con il vecchio operatore, se non di più.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
tanto pagano e tacciono.
Dice che nessuno protesta ? Ma allora da dove e' iniziata questa
discussione ?
Di fatti è solo una discussione. Ha presente il can che abbaia ma non
morde ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Le associazioni dei consumatori sono dei leoni di carta inutili.
Sono parte del sistema, in perfetto stile corporazione del fascio.
Post by Napo
Ruggiscono ma alla fine non mordono.
Qualcuno morde, non facciamo un fascio di un mucchio, stile
"tutti evasori, nessuno evasore". Lei/voi (la sua cultura)
dovete imparare a discriminare, dovete smetterla di generalizzare
(dopo quarantanni avete "infettato" anche me, anche se ultimamente
mi sto rendendo conto di come mi avete manipolato e ricomincio a
cercare di discriminare, evitando, quando non e' il caso, di
scrivere "italiani").
Siamo o no italiani ? Si è vero qualcuno non sarà così ma visto che la
maggioranza lo sono ci si deve adeguare.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Avanti così!!! Paghiamo la corrente anche per chi non la paga,
E come dovrebbe funzionare altrimenti ?
Beh!! Direi che siamo all'apoteosi dell'assurdo.
Quando ero giovane e si usciva con la compagnia per una pizza succedeva
sempre che alcuni si prendevano: primo, pizza magari la più costosa, il
dolce e il caffè. Invece c'era chi prendeva una minerale e una
margherita e si ritrovava a pagare 25000 lire quando ne avrebbe pagate
si e no 6000.
Non le dico le liti anche perché, quasi ovunque, alla cassa campeggiava
il cartello non si fanno conti separati.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
tanto
sono pochi euro all'anno. Per adesso!!!
Incremento della cultura della illegalita' ?
L'esempio della pizza in compagnia che sopra le ho fatto è lampante.
Fin tanto che i mangioni sono riusciti a sfruttare i poverelli che
tacevano hanno pasteggiato tranquillamente, quando la pacchia è finita
si sono fermati alla sola pizza.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Napo
Ne riparleremo fra qualche anno.
Aggiungo che secondo me la ripartizione dovrebbe essere fatta su base
almeno regionale, stile assicurazioni RCA, o meglio stile tariffazione
gas. Non vedo perche' le regioni settentrionali debbano farsi carico
dei debiti delle regioni meridionali essendo esse conseguenze proprio
della cultura meridionali di evitare di affrontare di petto certe
questioni come l'illegalita'. La solidarieta' passi, ma non quando
la sua necessita' nasce da un generalizzato desiderio di "vivere
sulle spalle altrui".
Le regioni non c'entrano ognuno dovrebbe pagare per quello che consuma o
danneggia.
Beppino Occelli
2018-02-24 18:02:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
MA DAVVERO??????
Quindi sulla bolletta c'è una voce che dice mq consumati da altri ?
no, c'è una voce che dice "deposito cauzionale"
Roberto Deboni DMIsr
2018-02-24 14:14:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Non bastavano le tariffe ogni 4 mesi poi ritirate e ripristinate
?
Post by Napo
quelle mensile ma sul terreno sono rimasti gli aumenti per i
clienti in pratica pagano come avere la tariffa ogni 4 settimane.
Non ho capito nulla.
Post by Napo
Ora vogliono far pagare agli onesti quello che i furbetti, detti morosi,
non pagano.
Precisando che e' riferita solo alla tassa occulta delle fatture
dei morosi, che proposta alternativa fa ?
Post by Napo
I primi a mettersi in fila per prendere altri soldi dalle
tasche degli italiani saranno/sono gli operatori dei servizi elettrici.
a) non esistono "gli italiani", e' un costrutto della propaganda
nazional-fascista
b) i soldi sono richiesti ad una parte ben precisa della popolazione
e non a tutti i cittadini che vivono in Italia
Post by Napo
Pare che per alcuni sia una bufala e così scrive: http://bit.ly/2Ft4oSJ
<http://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/energia/2018/02/22/news/una_nuova_bufala_via_whatsapp_non_pagate_la_prossima_bolletta_elettrica_-189492821/>

"La bufala via Whatsapp sulle bollette della luce: “Aumenti di 30-35
euro, non pagate"

Quando mettete un link abbreviate, almeno includete il titolo,
non fatte abituare chi partecipa ai vostri interventi a fare
"salti al buio", che poi c'e' chi ne approfitta (vedi quello
del "bellissimo filmato"). L'ingegneria sociale gioca proprio
su queste superficialita', su queste "svogliatezze indotte
a lungo andare da abitudini come queste.
Post by Napo
L'articolo mi lascia perplesso in alcuni passi.
1) I consumatori in regola pagheranno solo una parte degli oneri
generali di sistema non versati dai “furbetti” della luce.
Pagheranno solo una parte della *bolletta* cioe' *GLI* oneri
di sistema!
Post by Napo
Quanto sia questa parte non si sa,
E' facile fare una stima: sappiamo che i circa 10 miliardi di
oneri di sistema ci pesano intorno ai 5 centesimi al kW*h.
Basta scoprire a quanto ammonta il debito causato dai morosi
per avere una buona idea di cosa ci aspetta.
Post by Napo
allora non è una buffala del tutto.
?
Post by Napo
2) Ma non è l'unica falsità.
Quale e' la "falsita'" a cui avrebbe fatto riferimento ?
Post by Napo
Anzitutto, nella prossima bolletta non ci
sarà alcun aumento (se non dovuto ai nostri stessi consumi), perché
Arera ha già fatto sapere che per almeno un anno non accadrà nulla e
che, quando il meccanismo partirà, gli aumenti saranno irrisori.
Evidentemente siamo ben sotto un totale di 10 miliardi di euro ?
Post by Napo
Adesso non ci sono ma ci saranno per almeno per un anno, e poi ?
Dipende dalla morosita' e se passa la mia tesi di regionalizzare
i debiti.
Post by Napo
Saranno irrisori ? Irrisori è molto soggettivo per chi ha milioni anche
1000 euro possono essere irrisori, per chi ne ha poche migliaia sono
tanti, troppi.
Non, per irrisori si intende in percentuale sulla tariffa
esistente. I calcoli si fanno normalmente a livello unitario (il kW*h).
Post by Napo
La prossima mossa sarà imporre l'onere pro evasore sulle tasse dello stato ?
E' come e' attualmente la situazione ?
Secondo lei, in mezzo secolo, come si e' operato per "tappare i buchi"
causati dalla evasione (e quella spicciola dei dipendenti, a causa
della pervasivita' del fenomeno e quindi dell'elevato numero di
dipendenti evasori coinvolti, contribuisce in modo determinante).
Roberto
2018-02-25 20:11:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Napo
Non bastavano le tariffe ogni 4 mesi
4 mesi cosa?

poi ritirate e ripristinate quelle
Post by Napo
mensile ma sul terreno sono rimasti gli aumenti per i clienti in pratica
pagano come avere la tariffa ogni 4 settimane.
Ora vogliono far pagare agli onesti quello che i furbetti, detti morosi,
non pagano.
E tu impara a fare il furbetto allora e non pagare.

Loading...