Discussion:
Bollino verde caldaie: questi sono matti
(troppo vecchio per rispondere)
Simonone
2004-10-19 14:42:53 UTC
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Cosa sarebbe 'sta revisione?

Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
FrankieFender
2004-10-19 14:45:58 UTC
Post by Simonone
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
è obbligatoria in molti comuni, la cifra che ti hanno richiesto è però da
furto.
C'è un tabellario e credo in ogni comune la lista dei convenzionati col
prezzo revisione semplice.
Simonone
2004-10-19 14:57:24 UTC
Post by FrankieFender
è obbligatoria in molti comuni, la cifra che ti hanno richiesto è però da
furto.
infatti.
mi è capitato di pagare 100 euro a un idraulico chiamato come pronto
intervento, che ha sistemato una semplice guarnizione del water.
ok, una cifra alta, ma era venerdì pomeriggio, dovevo partire per il
week end e avevo il bagno allagato di acqua di fogna: lui si è
presentato in mezz'ora e mi ha salvato il week end.
questo qui dovrebbe perdere mezz'ora a dir tanto previo appuntamento...
Post by FrankieFender
C'è un tabellario e credo in ogni comune la lista dei convenzionati col
prezzo revisione semplice.
sai dove trovarlo per milano?

ripeto: cosa rischio se arriva un ispettore?ho diritto di non lasciarlo
entrare in casa?
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-19 15:58:28 UTC
Post by Simonone
ripeto: cosa rischio se arriva un ispettore?ho diritto di non
lasciarlo entrare in casa?
Si ma AFAIK puo' farti chiudere il gas.

Saluti.

Stefano.
David
2004-10-19 20:45:45 UTC
On Tue, 19 Oct 2004 14:57:24 +0000 (UTC), "Simonone"
Post by Simonone
infatti.
mi è capitato di pagare 100 euro a un idraulico chiamato come pronto
intervento, che ha sistemato una semplice guarnizione del water.
ok, una cifra alta, ma era venerdì pomeriggio, dovevo partire per il
week end e avevo il bagno allagato di acqua di fogna: lui si è
presentato in mezz'ora e mi ha salvato il week end.
questo qui dovrebbe perdere mezz'ora a dir tanto previo appuntamento.
Azzo!! 200 euri l'ora vale il tempo di questo idraulico?! E chi è?
Mandrake?!

Ciao
David
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-20 06:52:42 UTC
Post by David
Azzo!! 200 euri l'ora vale il tempo di questo idraulico?! E chi è?
Mandrake?!
No e' un idraulico che viene a casa tua il venerdi' sera per farti andare
via per il weekend. Poteva andare il lunedi' mattina, ma a questo punto
Simonone passava tutto il WE con il mocio in mano.

Pensa se anche lui (idraulico) doveva partire per il we, la moglie gia'
arrabbiata nera, con quei 100 Euro le offre una bella cenetta per
riappacificarsi.

Saluti.

Stefano.
David
2004-10-20 07:33:22 UTC
On Wed, 20 Oct 2004 08:52:42 +0200, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
No e' un idraulico che viene a casa tua il venerdi' sera per farti andare
via per il weekend. Poteva andare il lunedi' mattina, ma a questo punto
Simonone passava tutto il WE con il mocio in mano.
Io chiudevo il rubinetto generale e se ne riparlava lunedì.
Ciao
David
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-20 09:42:15 UTC
Post by David
Io chiudevo il rubinetto generale e se ne riparlava lunedì.
Parla di allagato di acqua di fogna, dunque dovrebbe essere un ritorno dal
basso e non un problema di impianto di adduzione.

Saluti.

Stefano.
dan
2004-10-19 14:51:12 UTC
Post by Simonone
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Cosa sarebbe 'sta revisione?
Sono dei ladri: ho fatto fare l'altro mese il controllo fumi + la pulitura
degli ugelli (la caldaia andava sempre in blocco; ma iltecnico e' stato
onesto nel dirmi che si trattava solo degli ugelli sporchi); in totale 60
euro (solo il controllo fumi sarebbe 40 euro).
La revisione va fatta ogni due anni (cosi' a detta sempre del tecnico).
Pero' se l'impianto e' nuovo di pacca, perche' non ti rivolgi
all'installatore (come ho fatto io).
Post by Simonone
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
Multa; ma dovrebbero venire a casa a controllare.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Simonone
2004-10-19 15:01:15 UTC
Post by dan
La revisione va fatta ogni due anni (cosi' a detta sempre del tecnico).
Pero' se l'impianto e' nuovo di pacca, perche' non ti rivolgi
all'installatore (come ho fatto io).
ecco appunto.
l'installatore avrebbe dovuto consegnarmi la caldaia (casa di nuova
costruzione) già collaudata e controllata,ma siccome non ha
l'apparecchio per il controllo dei fumi, ha semplicemente detto di
rivolgersi a qualcun altro e ha dato un numero di telefono.
cioè, lo ha dato ad altri condomini, a me non ha detto niente.
proverò a chiedere a loro il recapito e vedere se mi fanno un prezzo
onesto
Post by dan
Post by Simonone
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
Multa; ma dovrebbero venire a casa a controllare.
e che diritto avrebbe un eventuale ispettore di entrare in casa mia o di
farmi una multa se non lo lasciassi entrare?
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
dan
2004-10-19 15:12:45 UTC
Post by Simonone
Post by dan
La revisione va fatta ogni due anni (cosi' a detta sempre del tecnico).
Pero' se l'impianto e' nuovo di pacca, perche' non ti rivolgi
all'installatore (come ho fatto io).
ecco appunto.
l'installatore avrebbe dovuto consegnarmi la caldaia (casa di nuova
costruzione) già collaudata e controllata,ma siccome non ha
l'apparecchio per il controllo dei fumi, ha semplicemente detto di
rivolgersi a qualcun altro e ha dato un numero di telefono.
cioè, lo ha dato ad altri condomini, a me non ha detto niente.
proverò a chiedere a loro il recapito e vedere se mi fanno un prezzo
onesto
Alt; da quello che so io chi installa deve anche fare il collaudo. E deve
essere anche in grado di fare il controllo dei fumi. A questo punto mi
chiederei se l'installatore ha la licenza.



--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Simonone
2004-10-19 15:17:37 UTC
Post by dan
Alt; da quello che so io chi installa deve anche fare il collaudo. E deve
essere anche in grado di fare il controllo dei fumi. A questo punto mi
chiederei se l'installatore ha la licenza.
non ne ho idea, suppongo di sì visto che l'idraulico e il costruttore
operano insieme da anni
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Pino Vitucci
2004-10-19 16:28:16 UTC
Post by Simonone
Post by dan
Alt; da quello che so io chi installa deve anche fare il collaudo. E
deve essere anche in grado di fare il controllo dei fumi. A questo
punto mi chiederei se l'installatore ha la licenza.
non ne ho idea, suppongo di sì visto che l'idraulico e il costruttore
operano insieme da anni
Chi te l' ha installata deve dartela funzionante e a norma di legge.
Non devi pagare niente e nessuno.
--
Pino ( il Vecchio )

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli
stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)
Napo
2004-10-19 17:23:24 UTC
Il 19 Ott 2004, 17:01, "Simonone"
Post by Simonone
Post by dan
La revisione va fatta ogni due anni (cosi' a detta sempre del
tecnico). Pero' se l'impianto e' nuovo di pacca, perche' non ti
rivolgi all'installatore (come ho fatto io).
ecco appunto.
l'installatore avrebbe dovuto consegnarmi la caldaia (casa di nuova
costruzione) già collaudata e controllata,ma siccome non ha
l'apparecchio per il controllo dei fumi, ha semplicemente detto di
rivolgersi a qualcun altro e ha dato un numero di telefono.
cioè, lo ha dato ad altri condomini, a me non ha detto niente.
proverò a chiedere a loro il recapito e vedere se mi fanno un prezzo
onesto
Alt; da quello che so io chi installa deve anche fare il collaudo. E deve
essere anche in grado di fare il controllo dei fumi. A questo punto mi
chiederei se l'installatore ha la licenza.
Assolutamente no, chi installa è solitamente un idraulico e non è
autorizzato a fare controlli sulla caldaia, lo può fare solo l'assistenza
della marca che ha la caldaia, anche a me ha installato la caldaia, ma mi ha
detto di non acenderla fino a quando non fossero venuti quelli
dell'assistenza.
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-19 15:01:19 UTC
Post by Simonone
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
In teoria dovrebbe arrivare un tecnico della provincia che ti fa pagare
2-300 euro per il controllo, se non lo fai entrare ti fa chiudere il gas.

Questo almeno e' quello che hanno detto a me piu' tecnici.

Saluti.

Stefano.
Simonone
2004-10-19 15:03:52 UTC
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Simonone
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
In teoria dovrebbe arrivare un tecnico della provincia che ti fa pagare
2-300 euro per il controllo,
cioè? intendi dire che se mi vengono a controllare mi fanno pure pagare
il controllo, o intendi che la multa è di 200-300 euro?
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
se non lo fai entrare ti fa chiudere il gas.
e se non mi trova in casa immagino non mi possa fare niente >:-)
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-19 16:04:11 UTC
Post by Simonone
cioè? intendi dire che se mi vengono a controllare mi fanno pure
pagare il controllo, o intendi che la multa è di 200-300 euro?
Ribadisco quello che so per sentito dire da piu' tecnici della mia provincia
(dubito che si fossero accordati).

Se hai il bollino (costo 7 euro - durata biennale, il resto e' liberamente
contrattabile fra te e tecnico) possono farti un controllo a campione (1
ogni 50-100) ed il controllo e' compreso nel prezzo del bollino.

Se non hai il bollino fanno controllo a tappeto per tutti ed il costo e' di
2-300 euro. Se non riescono a farlo perche' non ti trovano (dovrebbero
lasciare un avviso a mo di corriere) o perche' non li fai entrare ti fanno
piombare il contatore finche' non ti presenti con il bollino in regola.

Questo e' quanto mi e' stato detto e che varra' a regime (dunque fra ancora
tanto tempo probabilmente).

Saluti.

Stefano.
Yorgos
2004-10-20 07:34:45 UTC
On Tue, 19 Oct 2004 18:04:11 +0200, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Se non hai il bollino fanno controllo a tappeto per tutti ed il costo e' di
2-300 euro.
50 euro
--
Bye, Yorgos

To send me an e-mail, please change "antzhuya" with "alice"
pippo.calo
2004-10-20 07:45:01 UTC
Post by Yorgos
On Tue, 19 Oct 2004 18:04:11 +0200, "Stefano \"Free.9\" Scardovi"
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Se non hai il bollino fanno controllo a tappeto per tutti ed il costo e' di
2-300 euro.
50 euro
Confermo che i prezzi sono diversi.

A Grosseto un contratto di manutenzione "ominicomprensivo" (interventi e
pezzi di ricambi0) che comprende anche la revisione (li obbligatoria ogni 24
mesi) costa 95 euro l'anno.

Il solo controllo biennale per il bollino 45 euro.

Confermo che se ti controlla no e non ci sei ti danno ...a Grosseto... 15GG
di tempo e poi ti chiudono il gas.

Pippo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Jole
2004-10-20 13:19:39 UTC
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Se hai il bollino (costo 7 euro - durata biennale, il resto e' liberamente
contrattabile fra te e tecnico) possono farti un controllo a campione (1
ogni 50-100) ed il controllo e' compreso nel prezzo del bollino.
Ma DOVE?????

Trieste e Gorizia è OBBLIGATORIO controllo fumi
un anno per un costo di 100 euro e controllo della caldaia l'anno successivo
per altri 70 euri (a Trieste) e 50 euri (a Gorizia).

Costo in 2 anni: per Gorizia 150 Euro (pari a 290.440 di lire.)
per Trieste 170 Euro ( pari a 329165 di lire)

Soltanto per essere in "regola"............. un furto!!

Aggiungo ancora che prima dell'entrata dell'euro il tutto già costava
una barca di lire ma eravamo molto sotto..... per esempio il
controllo fumi era di 165.000 Lire e l'anno dopo era di 70.000 Lit. per
un totale di 235.000 Lit. ......... pari a 121,00 EURO (Già
un furto) DI COLPO AUMENTO DI 29 EURO:.................

Il cosidetto bollino è un altro "COSO" che devi presentare all'azienda
fornitrice di gas e generalmente (dopo l'esborso) ci pensa chi ti
esegue controlli e manutenzioni sulla caldaia.

E poi si dice che l'inflazione è al 2 % , per non riparlare
dell'IVA sulla bolletta del gas per riscaldamento che
ancor oggi è al 20%...........

Non aggiungo altro ma ricordo un 3nd con oggetto
L'ITALIA E' UNA??? assolutamente NO!

Jole
Partyboy
2004-10-19 18:07:52 UTC
Post by Simonone
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Cosa sarebbe 'sta revisione?
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
Hai ragione,e' un assassino..
Prova da un altro e se possibile fai coincidere il controllo fumi (ma non
era biennale?) con
la revisione, almeno paghi una sola chiamata.
Qui a Pisa rischi che in caso di controllo tu debba pagare i controllori di
tasca tua.E se l'impianto e' fuori
norma anche di piu'.
Quello che mi fa inc....re e che considerano inquinante un impiantino
domestico a metano mentre molte
strutture anche pubbliche usano il gasolio.
Boh...
Saluti
Fritz
2004-10-20 08:14:44 UTC
Post by Partyboy
Quello che mi fa inc....re e che considerano inquinante un impiantino
domestico a metano mentre molte
strutture anche pubbliche usano il gasolio.
Boh...
I controlli non sono per l'inquinamento ma per evitare situazioni
pericolose.

Io comunque ho la caldaia da ormai 2 anni senza mai fare nulla e
fin'ora fortunatamente non e' venuto nessuno a controllare..

Ciao
--
Fritz

Togli *ERASE* per rispondere in e-mail.
pippo.calo
2004-10-20 08:29:31 UTC
Post by Fritz
I controlli non sono per l'inquinamento ma per evitare situazioni
pericolose.
Io comunque ho la caldaia da ormai 2 anni senza mai fare nulla e
fin'ora fortunatamente non e' venuto nessuno a controllare..
Ma come ammetti che c'è soprattutto un problema di sicurezza e poi non fai
nulla e ti ritieni fortunato perchè non ti hanno controllato???

boh??!!


Pippo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Fritz
2004-10-20 11:09:36 UTC
Post by pippo.calo
Ma come ammetti che c'è soprattutto un problema di sicurezza e poi non fai
nulla e ti ritieni fortunato perchè non ti hanno controllato???
boh??!!
Voglio sperare che le caldaie vengano costruite per poter funzionare
qualche hanno senza creare pericoli e nel frattempo cerco di
convincere mia moglie a chiamare chi di dovere.

Ciao
--
Fritz

Togli *ERASE* per rispondere in e-mail.
pippo.calo
2004-10-20 11:39:20 UTC
Post by Fritz
Voglio sperare che le caldaie vengano costruite per poter funzionare
qualche hanno senza creare pericoli e nel frattempo cerco di
convincere mia moglie a chiamare chi di dovere.
le caldaie sono costruite per non dare problemi ed hanno vari livelli di
sicurezza, altrimenti leggeresti di vari incidenti ogni giorno. Tuttavia il
rischio, anche piccolo esiste, e i danni quando c'è di mezzo il gas sono
sempre eclatanti.

Metterla fuori è quasi un must......ma non sei al sicuro completamente.

Mi spiace che debba addirittura convicere la moglie per fare la revisione
alla caldaia prevista dalla legge

Ciao

Pippo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Simonone
2004-10-20 08:37:22 UTC
Post by Fritz
I controlli non sono per l'inquinamento ma per evitare situazioni
pericolose.
allora la cosa è ancora più demenziale, visto che ho la caldaia in
giardino.
in caso di perdite di gas al limite mi appassiscono le piante.
comunque lascerò un biglietto in portineria, per farmi dire dagli altri
condomini chi ha fatto loro il bollino fetuso
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
pippo.calo
2004-10-20 09:04:11 UTC
Post by Simonone
allora la cosa è ancora più demenziale, visto che ho la caldaia in
giardino.
in caso di perdite di gas al limite mi appassiscono le piante.
comunque lascerò un biglietto in portineria, per farmi dire dagli altri
condomini chi ha fatto loro il bollino fetuso
Non è cosi demenziale come pensi.
Certo all'aperto non può far saltare tutto il palazzo o palazzina dove vivi
ma può trasformarsi in un piccola bomba e danneggiare le persone e gli
oggetti nel raggio di diverse decine di metri. Con ovvie conseguenze anche
penali per te se non hai eseguito i dovuti controlli.

Pippo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Simonone
2004-10-20 09:34:08 UTC
Post by pippo.calo
Certo all'aperto non può far saltare tutto il palazzo o palazzina dove vivi
ma può trasformarsi in un piccola bomba e danneggiare le persone e gli
oggetti nel raggio di diverse decine di metri. Con ovvie conseguenze anche
penali per te se non hai eseguito i dovuti controlli.
bhe, per scoppiare il gas dovrebbe ristagnare in giardino, senza essere
disperso dal vento, ed essere innescato da una scintilla.
entrambe cose improbabili imho in un giardino in pieno inverno (dato che
in estate la caldaia funziona una decina di minuti al giorno per fare la
doccia)
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Stefano "Free.9" Scardovi
2004-10-20 09:44:19 UTC
Post by Simonone
bhe, per scoppiare il gas dovrebbe ristagnare in giardino, senza
essere disperso dal vento, ed essere innescato da una scintilla.
Soprattutto se parliamo di metano che va verso l'alto. Fosse GPL sarebbe
molto piu' pericoloso.

Saluti.

Stefano.
pippo.calo
2004-10-20 10:39:19 UTC
Post by Stefano "Free.9" Scardovi
Post by Simonone
bhe, per scoppiare il gas dovrebbe ristagnare in giardino, senza
essere disperso dal vento, ed essere innescato da una scintilla.
Soprattutto se parliamo di metano che va verso l'alto. Fosse GPL sarebbe
molto piu' pericoloso.
Ne l'uno ne l'altro.
E sufficiente il gas che si può accumulare "dentro" la caldaia per un
difetto dei sistemi di sicurezza e per sporcizia per tasformare...non il
giardino....ma la semplice caldaia in una bomba.
Vi assicuro che è successo e che fa un bel botto con emissione di scheggie
nell'aria circostante.
Poi fate come volete.....


Pippo

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Partyboy
2004-10-21 16:09:06 UTC
Post by Fritz
Post by Partyboy
Quello che mi fa inc....re e che considerano inquinante un impiantino
domestico a metano mentre molte
strutture anche pubbliche usano il gasolio.
Boh...
I controlli non sono per l'inquinamento ma per evitare situazioni
pericolose.
Non a Pisa, qui al controllo ANNUALE per la manutenzione
si AGGIUNGE quello (biennale) dei fumi.. Sono due controlli e due esborsi
diversi.
Post by Fritz
Io comunque ho la caldaia da ormai 2 anni senza mai fare nulla e
fin'ora fortunatamente non e' venuto nessuno a controllare..
Ovvio siamo in Italia.. :-)))))))
Ciao
FabMind
2004-10-20 08:44:26 UTC
Post by Partyboy
Hai ragione,e' un assassino..
Prova da un altro e se possibile fai coincidere il controllo fumi (ma non
era biennale?) con
la revisione, almeno paghi una sola chiamata.
Qui a Pisa rischi che in caso di controllo tu debba pagare i controllori di
tasca tua.
Qui a Pisa, come dici tu, pare che si siano spartiti modelli e marche
di caldaie per l'assistenza.
Della mia caldaia (Simat) ho trovato una sola azienda che fa assistenza
e chiede 111 euro per revisione e analisi fumi.
Ho provato a cercare in altri posti ma mi riferiscono che si occupano di
altre marche e di cercare chi fa assistenza sul mio tipo di caldaia.
Anzi, se hai altri recapiti passameli pure e tento di fare un confronto,
ma ho il sospetto che sia stato messo su una specie di cartello, aiutati
dal fatto che dalle nostre parti l'obbligo della revisione e'
"stimolato" dai controlli a tappeto di chi non presenta
l'autocertificazione.
--
FabMind
--
Posted via Mailgate.ORG Server - http://www.Mailgate.ORG
Yorgos
2004-10-20 11:38:56 UTC
On Wed, 20 Oct 2004 08:44:26 +0000 (UTC), "FabMind"
Post by FabMind
Della mia caldaia (Simat) ho trovato una sola azienda che fa assistenza
e chiede 111 euro per revisione e analisi fumi.
Ho provato a cercare in altri posti ma mi riferiscono che si occupano di
altre marche e di cercare chi fa assistenza sul mio tipo di caldaia.
Simat è un marchio della MTS. Quindi basta trovare un'assistenza
Ariston.
--
Bye, Yorgos

To send me an e-mail, please change "antzhuya" with "alice"
Partyboy
2004-10-21 16:13:53 UTC
Post by FabMind
Qui a Pisa, come dici tu, pare che si siano spartiti modelli e marche
di caldaie per l'assistenza.
ma ho il sospetto che sia stato messo su una specie di cartello, aiutati
dal fatto che dalle nostre parti l'obbligo della revisione e'
"stimolato" dai controlli a tappeto di chi non presenta
l'autocertificazione.
--
FabMind
Provero' a cercare un 'multimarche' onesto...nel caso ti avverto.
Credo anche io che si siano messi daccordo, del resto il mercato e' grande e
c'e' da mangiare bene per tutti... e devo ancora digerire gli 8 euro
regalati al comune...

Saluti
MasterLibe
2004-10-31 08:40:40 UTC
Post by Partyboy
Hai ragione,e' un assassino..
Assassino? Conosci il significato delle parole?

ML

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Partyboy
2004-10-31 16:01:29 UTC
Il 19 Ott 2004, 20:07, "Partyboy"
Post by Partyboy
Hai ragione,e' un assassino..
Assassino? Conosci il significato delle parole?
ML
<Ironic Mode>
Ci hai messo 12 giorni a trovare il termine del dizionario? :-)))
</Ironic Mode>

E' un modo di dire per indicare persona avida,crudele etc..Lo hanno capito
(quasi) tutti...
Comunque ha assassinato il portafogli del cliente. :-))

Ciao
Partyboy
2004-10-31 16:15:40 UTC
"Partyboy" <***@no.com> ha scritto nel messaggio news:LX7hd.10652$***@nntpserver.swip.net...
del dizionario = nel dizionario
portafogli = portafoglio
Oak
2004-10-20 13:24:05 UTC
Post by Simonone
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Cosa sarebbe 'sta revisione?
é prevista dalla 46/90, DPR 412, DPR 551e dal DPR 380/2001 (testo unico
edilizia) e la loro attuazione.
Le multe per inadempienza sono salate, quindi occhio!!
paulman
2004-10-30 19:52:22 UTC
Post by Simonone
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di un
impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Cosa sarebbe 'sta revisione?
é prevista dalla 46/90, DPR 412, DPR 551e dal DPR 380/2001 (testo unico
edilizia) e la loro attuazione.
Post by Simonone
Che la verifica dell'impianto vada fatta ogni due anni, come da DPR
412/93, nessuno lo mette in dubbio. Si mette invece in dubbio (......e
Simonone è stato fortunato !!!!!!) l'onestà della richiesta del tecnico, che
a me ha fatto pagare la bellezza di Euro 130 (anzi 125 per i'esattezza per
via dello sconto praticato). Ma non esistono delle tariffe per simili
interventi ?
Il tecnico a 130 Euro ogni mezz'ora mi sembra che guadagni, se non erro,
cinquecentomila delle vecchie lire l'ora, ossia quattro milioni al giorno,
ossia, lavorando dal lunedì al venerdì,
ottanta milioncini al mese, ossia di più del Presidente della Repubblica
stesso che ha emesso il decreto. Bella Repubblica!
Le multe per inadempienza sono salate, quindi occhio!!
Post by Simonone
Ma non sarebbe meglio che le multe le facessero a chi guadagna 80 milioni
al mese?


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Salicilico
2004-10-31 17:56:15 UTC
Post by Simonone
Ho appena chiamato l'idraulico per chiedere quanto costa il bollino
verde della caldaia.
questi sono matti: mi chiedono 100 euro per venire a provare i gas di
un impianto nuovo di pacca e rilasciarmi lo schifoso tagliandino.
Pago anch'io circa quella cifra, ma attenzione la misura delle emissione per
legge deve essere fatta ogni due anni.
Post by Simonone
e in più dicono che bisogna fare ogni anno una fantomatica revisione
caldaia.
Hanno ragione e non è fantomatica
Post by Simonone
Cosa sarebbe 'sta revisione?
Checkup, pulizia del bruciatore e regolazioni della combustione
Post by Simonone
Cosa rischio ora che ho la caldaia accesa senza bollino verde?
In pratica se succede qualcosa sono ca..i tuoi.
La società autorizzata ad emettere il bollino verde non risponde più
assolutamente per questioni legate a malfunzionamenti oppure a questioni in
sede penale.
gianfranco
2004-11-01 10:55:43 UTC
On Sun, 31 Oct 2004 18:56:15 +0100, "Salicilico"
Post by Salicilico
Post by Simonone
Cosa sarebbe 'sta revisione?
Checkup, pulizia del bruciatore e regolazioni della combustione
Scusa ma mi viene da "ridere"
Quello che scrivi e' tutto corretto salvo che la "fantomatica"
revisione annuale non dura + di 10 minuti mentre ne occorono almeno il
doppio solo per riempire scartoffie varie.
Una analisi di combustione che dura non + di 2 minuti costa la
bellezza di almeno 50 Euro .
Insomma in una regione come la Lombardia dove i prezzi dovrebbero
essere stati concordati tra la provincia e qualche associazione di
consumatori si spende una media di circa 150 Euro per 2 anni il tutto
per poche decine di minuti di "lavoro" e una sofisticatissima analisi
che sarebbe capace di farla anche un bambino di 5 anni.

E se questo non e' una cuccagna per gli idraulici ................
Salicilico
2004-11-01 11:07:33 UTC
Post by gianfranco
Scusa ma mi viene da "ridere"
Quello che scrivi e' tutto corretto salvo che la "fantomatica"
revisione annuale non dura + di 10 minuti
Quando viene il tecnico per la revisione rimango li con lui e per la
revisione rimane qui da me non meno di tre quarti d'ora dei quali solo 5
minuti per la fase cartacea.
Anzi già che ci sono, devo ricordarmi di fissare l'appuntamento anche se lo
faccio sempre venire all'inizio di Dicembre.
Post by gianfranco
Una analisi di combustione che dura non + di 2 minuti costa la
bellezza di almeno 50 Euro.
Hai presente quanto costa l'attrezzatura ovvero l'analizzatore di fumi?
Funziona utilizzando il principio delle celle elettrochimiche selettive e
queste consentono un certo numero di analisi poi devono essere sostituite.
Queste celle non costano poco (sono informato).
Poi che ci debbano guadagnare mi sembra logico perchè come te lavorano per
la pagnotta.
gianfranco
2004-11-01 17:46:44 UTC
On Mon, 1 Nov 2004 12:07:33 +0100, "Salicilico"
Post by Salicilico
Post by gianfranco
Una analisi di combustione che dura non + di 2 minuti costa la
bellezza di almeno 50 Euro.
Hai presente quanto costa l'attrezzatura ovvero l'analizzatore di fumi?
Funziona utilizzando il principio delle celle elettrochimiche selettive e
queste consentono un certo numero di analisi poi devono essere sostituite.
Queste celle non costano poco (sono informato).
Ok mi hai quasi convinto.
Adesso visto che sei cosi bene informato riesci a dimostrarmi
obbiettivamente quanto costa la manutenzione di questo apparecchio e
quante volte vengono cambiate effettivamente queste costosissime
celle?
Post by Salicilico
Poi che ci debbano guadagnare mi sembra logico perchè come te lavorano per
la pagnotta.
Se si tratta di un guadagno commisurato nulla da obbiettare.
Pero' se permetti quando vedo una persona scucirti 50-60 Euro solo per
dare una spennellata al bruciatore il tutto nel giro di 10 minuti dove
sarebbe il guadagno commisurato ?
paulman
2004-11-02 21:58:36 UTC
Post by gianfranco
On Mon, 1 Nov 2004 12:07:33 +0100, "Salicilico"
Post by gianfranco
Post by gianfranco
Una analisi di combustione che dura non + di 2 minuti costa la
bellezza di almeno 50 Euro.
Se si tratta di un guadagno commisurato nulla da obbiettare.
Pero' se permetti quando vedo una persona scucirti 50-60 Euro solo per
dare una spennellata al bruciatore il tutto nel giro di 10 minuti dove
sarebbe il guadagno commisurato ?
Post by gianfranco
Post by gianfranco
Avete letto il mio post? Analisi dei fumi = Euro 250 all'ora con lo
sconto, altrimenti 260. La libertà di non andare in galera costa!
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/