Discussione:
10 Euro al mese alla banca
(troppo vecchio per rispondere)
Daniel NA
2017-07-17 13:53:28 UTC
Permalink
Raw Message
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto
2017 dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la
gestione della liquidità.
Erasmo da Rotterdam
2017-07-17 13:58:21 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto
2017 dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la
gestione della liquidità.
E dovunque tu andassi, troverai più o meno la stessa situazione.

Ora si pagano anche le carte, per ovviare alle lagne degli esercenti che
continuano imperterriti a rifiutare il pagamento elettronico quando possono.
Per fortuna, una piccola minoranza.
Roberto Deboni DMIsr
2017-07-17 17:40:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Erasmo da Rotterdam
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto
2017 dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la
gestione della liquidità.
E dovunque tu andassi, troverai più o meno la stessa situazione.
Non mi risulta.
Post by Erasmo da Rotterdam
Ora si pagano anche le carte, per ovviare alle lagne degli esercenti che
continuano imperterriti a rifiutare il pagamento elettronico quando possono.
Non mi risulta.

Almeno fino al prossimo rinnovo.
Erasmo da Rotterdam
2017-07-20 14:32:10 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Erasmo da Rotterdam
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto
2017 dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la
gestione della liquidità.
E dovunque tu andassi, troverai più o meno la stessa situazione.
Non mi risulta.
Post by Erasmo da Rotterdam
Ora si pagano anche le carte, per ovviare alle lagne degli esercenti che
continuano imperterriti a rifiutare il pagamento elettronico quando possono.
Non mi risulta.
Adesso si paga pure la carta di credito MC Fidaty!
Roberto Deboni DMIsr
2017-07-21 23:32:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Erasmo da Rotterdam
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Erasmo da Rotterdam
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto
2017 dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la
gestione della liquidità.
E dovunque tu andassi, troverai più o meno la stessa situazione.
Non mi risulta.
Post by Erasmo da Rotterdam
Ora si pagano anche le carte, per ovviare alle lagne degli esercenti che
continuano imperterriti a rifiutare il pagamento elettronico quando possono.
Non mi risulta.
Adesso si paga pure la carta di credito MC Fidaty!
Che e' ?

In ogni caso, ecco la mia fonte, ed e' una di alcune
che non costano nulla:

https://www.dbeasy.it/privati/db_contocarta.html

Per curiosita ho provato con i vari siti di ricerca
piu' o meno scondizolanti e nessuna delle carte
gratuite e' nominata, interessante, non trovate ?

the F.O.
2017-07-17 16:05:20 UTC
Permalink
Raw Message
Unicredit c/c per famiglie: My Genius è GRATIS
<https://www.unicredit.it/it/privati/conti-correnti/trova-il-tuo-
conto.html>

Unicredit c/c piccole imprese: E7.00 al mese
<https://www.unicredit.it/it/piccole-imprese/conti-correnti/in-primo-
piano.html>
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
LB
2017-07-17 17:05:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto 2017
dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la gestione
della liquidità.
Stssa situazione.
Adesso è Centovenditondo.
Sto valutando di aprire altrove e lasciare da loro il minimo sindacale
per non pagare oboli.
LB
2017-07-17 17:47:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by LB
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto 2017
dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la gestione
della liquidità.
Stssa situazione.
Adesso è Centovenditondo.
Sto valutando di aprire altrove e lasciare da loro il minimo sindacale
per non pagare oboli.
Centoven*t*itondo
Roberto Deboni DMIsr
2017-07-17 17:46:19 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Daniel NA
Ho un conto ZeroTondo con il Gruppo Intesa Sanpaolo.
Poiché negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la banca opera
sono sensibilmente mutate e si è determinato un persistente impatto
sfavorevole sull'attività di deposito, gestione e remunerazione delle
liquidità di conto corrente è venuto meno l'equilibrio tra il costo per
la banca del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai
conti correnti.
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1° agosto 2017
dovrò pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la gestione
della liquidità.
Normale, nulla e' permanente e sicuro nella vita.
Cambiano gli amministratori, cambiano i tempi, cambiano
i clienti.

Semplicemente, se non piace, e' tempo di cambiare banca.

Se la maggioranza degli italiani accettasse questa semplice
verita' di vita, oggi l'Italia sarebbe una potenza
economica, terza probabilmente tra Francia e Germania, ma
faccente parte del gruppone di testa (dietro a Cina e
Stati Uniti, in testa alla corsa).

Invece il conservatorismo fa incancernire posizioni che
dovrebbero essere state sepolte fin dal secolo scorso.
E poi paghiamo tutti (giusto al 30 Giugno, prelievo
forzoso - paghi o cambi banca - di 20-30 euro per le
misure salva banche).
ilChierico
2017-07-18 19:57:11 UTC
Permalink
Raw Message
In conclusione di una lettera di 4 pagine con grafici dal 1� agosto 2017
dovr� pagare un canone mensile di Euro 10,00 al mese per la gestione
della liquidit�.
E non ti dimenticare i bolli di legge in caso di giacenza media annuale
superiore a cinquemila euro :-)

Hai circa un paio di mesi di tempo per raccogliere le tue carabattole ed
andartene senza dover pagare penali e senza doverti incazzare con
nessuno, sai? :-))
Fritz
2017-07-20 07:17:43 UTC
Permalink
Raw Message
Il Tue, 18 Jul 2017 21:57:11 +0200, ilChierico
Post by ilChierico
Hai circa un paio di mesi di tempo per raccogliere le tue carabattole ed
andartene senza dover pagare penali e senza doverti incazzare con
nessuno, sai? :-))
Dipende, se uno ha un mutuo in corso con la banca non credo che possa
chiedere il conto cosi facilmente, o sbaglio

Ciao
--
Fritz

Togli *ERASE* per rispondere in e-mail.
ilChierico
2017-07-20 07:21:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fritz
Dipende, se uno ha un mutuo in corso con la banca non credo che possa
chiedere il conto cosi facilmente, o sbaglio
Surroga, questa sconosciuta :-)

Non voglio dare l'ennesima colpa della surroga facile al povero Bersani,
ma il principio e' lo stesso. Far girare il cliente come una torre
eolica fra i fornitori (o le banche) cosi' non si rende nemmeno conto di
quel che gli sta succedendo intorno.
Fra
2017-07-20 07:44:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fritz
Dipende, se uno ha un mutuo in corso con la banca non credo che possa
chiedere il conto cosi facilmente, o sbaglio
Secondo me sbagli. Ma non escludo che contrattualmente, alcune banche abbiano proprio inserito nell'atto di mutuo l'obbligo di avere il conto. Sarebbe chiaramente vessatorio. Magari ti attirano con un tasso ottimo e poi dopo un anno ti mettono 20 euro al mese di spese ROTFL. E tu non puoi fare niente? Non mi sembra possibile una cosa del genere. Ad ogni modo ti conviene chiamare la banca e chiedere. Io ho fatto due mutui con due banche diverse ed entrambe mi hanno fatto aprire il conto dicendomi che avrei potuto chiuderlo quando voglio.
Fritz
2017-07-20 08:33:13 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fra
Post by Fritz
Dipende, se uno ha un mutuo in corso con la banca non credo che possa
chiedere il conto cosi facilmente, o sbaglio
Secondo me sbagli. Ma non escludo che contrattualmente,
alcune banche abbiano proprio inserito nell'atto di mutuo
l'obbligo di avere il conto. Sarebbe chiaramente vessatorio.
Magari ti attirano con un tasso ottimo e poi dopo un anno
ti mettono 20 euro al mese di spese ROTFL. E tu non puoi
fare niente? Non mi sembra possibile una cosa del genere.
Ad ogni modo ti conviene chiamare la banca e chiedere.
Io ho fatto due mutui con due banche diverse ed entrambe
mi hanno fatto aprire il conto dicendomi che avrei
potuto chiuderlo quando voglio.
Non è il mio caso perchè almeno fin'ora non mi sembra di aver ricevuto
variazioni sul conto dalla banca, ma quando ho stipulato il mutuo se
non ricordo male c'era scritto che era necessario il conto corrente
con appoggiato anche lo stipendio quindi a meno di non spostare tutto
(mutuo e conto) non credo sia possibile dividere le due cose.

Ciao
--
Fritz

Togli *ERASE* per rispondere in e-mail.
Fra
2017-07-20 08:36:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Fritz
Non è il mio caso perchè almeno fin'ora non mi sembra di aver ricevuto
variazioni sul conto dalla banca, ma quando ho stipulato il mutuo se
non ricordo male c'era scritto che era necessario il conto corrente
con appoggiato anche lo stipendio quindi a meno di non spostare tutto
(mutuo e conto) non credo sia possibile dividere le due cose.
Un generico conto di appoggio o un conto presso la stessa banca?
Cmq se cambiano le condizioni tu il conto lo puoi chiudere, ci mancherebbe. Altrimenti davvero rischi che un mutuo da 60.000 euro con una rata da 300 euro, se ti mettono 20 euro al mese di canone per il conto, di fatto diventa fuori mercato.

E surrogare non è nemmeno cosi' facile perché i periti fanno valutazioni fuori mercato (negli anni scorsi le facevano fuori mercato verso l'alto, adesso verso il basso...) e spesso la loro valutazione non basta a coprire l'80% del capitale residuo.
Loading...