(troppo vecchio per rispondere)
Misuratori domestici pressione arteriosa: affidabili?
themark@diesel
2010-05-25 10:06:02 UTC
Il medico mi ha prescritto di controllare la pressione per un mese.
Poichè spesso nelle farmacie c'è coda, non hanno tempo di farti la
misurazione eccetera, vorrei procurarmi uno di quegli apparecchietti
domestici.
Sono affidabili?
Consigli su marche e modelli?
Grazie
Antibidone
2010-05-25 10:20:16 UTC
Post by ***@diesel
Il medico mi ha prescritto di controllare la pressione per un mese.
Poichè spesso nelle farmacie c'è coda, non hanno tempo di farti la
misurazione eccetera, vorrei procurarmi uno di quegli apparecchietti
domestici.
Sono affidabili?
Consigli su marche e modelli?
Grazie
Evita quelli a pochi soldi e quelli costosissimi e gira senza farti
fregare dal primo venditore.
Presone uno l'importante è usare sempre quello e considerare le
variazioni di pressione, mica il valore assoluto che varierà
senz'altro qua e là ovunque tu vada a fartela misurare.
Quanto costa farsela misurare in farmacia?
"Roccia" Max
2010-05-25 10:45:46 UTC
Post by ***@diesel
Sono affidabili?
Quelli economici sono fuffa.
Quelli da polso, fai prima a tirare due dadi e moltiplicare per 20.
Post by ***@diesel
Consigli su marche e modelli?
Uno sfigmo "a manicotto" e un fonendoscopio. Costano meno e sono
infinitamente piu' precisi ed affidabili.

cia'
Max
felice_pago
2010-05-25 11:51:40 UTC
Post by "Roccia" Max
Post by ***@diesel
Sono affidabili?
Quelli economici sono fuffa.
Quelli da polso, fai prima a tirare due dadi e moltiplicare per 20.
io ne ho uno della lidl, preso qualche anno fa,
credo che l'abbia pagato poco, ma mi ci ritrovo
molto con le misurazioni

come detto da altri l'importante e' usare sempre quello,
e su quello valutare le differenze di pressione


felice&pago

.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Englishman
2010-05-25 12:12:32 UTC
Post by "Roccia" Max
Quelli da polso, fai prima a tirare due dadi e moltiplicare per 20.
Contraddico completamente: una volta trovata la giusta posizione, ed
eventualmente tarati con uno "sfigometro" affidabile, sono utilissimi.
Englishman
2010-05-25 12:17:30 UTC
Post by ***@diesel
Consigli su marche e modelli?
Un consiglio sul' utilizzo (di qualunque modello): portalo dal medico
per tararlo col suo, utilizzalo secondo le istruzioni, e, soprattutto,
rileva i valori negli orari e nelle modalita' indicate dal medico,
segnati eventuali note (eventuali stati di malessere psico/fisico,
vicinanza ad assunzioni di cibo, variazioni alla terapia farmacologica,
ecc..) e non cercare di intrerpretare autonomamente i dati rilevati.
Greypey
2010-05-25 12:36:03 UTC
Post by ***@diesel
Il medico mi ha prescritto di controllare la pressione per un mese.
Poichè spesso nelle farmacie c'è coda, non hanno tempo di farti la
misurazione eccetera, vorrei procurarmi uno di quegli apparecchietti
domestici.
Sono affidabili?
Consigli su marche e modelli?
Grazie
L'unico misuratore veramente affidabile è quello a colonna di mercurio
che, per il suo principio di funzionamento, è intrinsecamente preciso.
Tutti gli altri misuratori sono precisi solo se tarati correttamente.
Per un utilizzo casalingo la soluzione più comoda è un apparecchio
elettronico automatico con sistema di misura oscillometrico. Sono
apparecchi completamente automatici, pensati per l'automisurazione ed
abbastanza affidabili. Una buona marca è la Omron, distribuita in tutte
le farmacie. Se vuoi spendere poco puoi vedere i modelli M1 o M3, se
vuoi un apparecchio di maggior pregio prova a vedere il modello M6i,
uno dei pochi misuratori casalinghi ad essere certificato anche per uso
ospedaliero.
Lascia perdere i vari misuratori da polso, dito o altro, sono
assolutamente imprecisi.
Greypey
2010-05-25 12:43:08 UTC
Post by "Roccia" Max
Uno sfigmo "a manicotto" e un fonendoscopio. Costano meno e sono
infinitamente piu' precisi ed affidabili.
E' vero che sono più precisi ma sono anche molto più sensibili alla
metodica di misurazione. Nel senso che danno valori affidabili solo se
chi li usa sa cosa fare, cosa tutt'altro che scontata.
Inoltre, i sistemi di misurazione basati sull'ascolto del battito non
sono adatti all'automisurazione: prima di tutto per la difficoltà nel
far da sè. Secondo perchè c'è un effetto di autocompensazione:
ascoltare il proprio battito cardiaco mentre si fa la misura può
alterare il battito stesso e quindi falsare la misura, in genere in
ribasso.
L'automisurazione andrebbe sempre fatta con sistemi automatici, non
influenzabili.
Brezza
2010-05-25 15:55:45 UTC
Post by "Roccia" Max
Post by ***@diesel
Sono affidabili?
Quelli economici sono fuffa.
Quelli da polso, fai prima a tirare due dadi e moltiplicare per 20.
Post by ***@diesel
Consigli su marche e modelli?
Uno sfigmo "a manicotto" e un fonendoscopio. Costano meno e sono
infinitamente piu' precisi ed affidabili.
E' vero, ma quanto e seccante contare i battiti al minuto. Io uso sia
quello eletronico che quello classico e il risultato è pressochè lo stesso.
SD's NoSpam Newsreading account
2010-05-25 15:16:17 UTC
This message is in MIME format. The first part should be readable text,
while the remaining parts are likely unreadable without MIME-aware tools.

---40151024-1847411870-1274803074=:23640
Content-Type: TEXT/PLAIN; charset=iso-8859-15; format=flowed
Content-Transfer-Encoding: 8BIT
affidabili. Una buona marca è la Omron, distribuita in tutte le
farmacie. Se
Io ho chiesto al medico di consigliarne uno. Ha sconsigliato quelli da
polso e mi ha mandata da un grossista nella zona, che fa prezzi migliori
delle farmacie, e mi ha consigliato un Medel Fuzzy.
--
----------------------------------------------------------------------
***@mi.iasf.cnr.it is a newsreading account used by more persons to
avoid unwanted spam. Any mail returning to this address will be rejected.
Users can disclose their e-mail address in the article if they wish so.
---40151024-1847411870-1274803074=:23640--
James Tont
2010-05-25 16:15:30 UTC
On 25 Mag, 17:57, SD's NoSpam Newsreading account
Post by SD's NoSpam Newsreading account
Io ho chiesto al medico di consigliarne uno. Ha sconsigliato quelli da
polso e mi ha mandata da un grossista nella zona, che fa prezzi migliori
delle farmacie, e mi ha consigliato un Medel Fuzzy.
Ce l'ho anch'io e ne confermo la precisione e l'affidabilita'. Prima
usavo il classico sfigmo+fonendoscopio ma il Medel e' infinitamente
piu' comodo.
Greypey
2010-05-26 07:11:05 UTC
affidabili. Una buona marca è la Omron, distribuita in tutte le farmacie.
Se
Io ho chiesto al medico di consigliarne uno. Ha sconsigliato quelli da polso
e mi ha mandata da un grossista nella zona, che fa prezzi migliori delle
farmacie, e mi ha consigliato un Medel Fuzzy.
Ottimo consiglio.
Anche il Medel Fuzzy è certificato per l'uso ospedaliero, quindi è
un'ottima scelta.
Rouge
2010-05-26 07:48:22 UTC
Post by ***@diesel
Il medico mi ha prescritto di controllare la pressione per un mese.
Poichè spesso nelle farmacie c'è coda, non hanno tempo di farti la
misurazione eccetera, vorrei procurarmi uno di quegli apparecchietti
domestici.
Sono affidabili?
Consigli su marche e modelli?
Grazie
Personalmente ti sconsiglio quelli da polso, per nulla affidabili, e ti
consiglio quelli completamente automatici da tavolo.Io possiedo l'Omron
M3 ed è ottimo, ma tutta la marca Omron è consigliatissima.
--
Rouge
felice_pago
2010-05-26 08:03:44 UTC
On 26 Mag, 09:48, ***@gmail.com (Rouge) wrote:
[cut]
Post by Rouge
tutta la marca Omron è consigliatissima.
anche quando fa quelli da polso ?


felice&pago

farmacista
.
Rouge
2010-05-26 08:08:35 UTC
Post by felice_pago
anche quando fa quelli da polso ?
Come ho scritto poco sopra la frase che quoti, esclusi quelli da polso.
--
Rouge
felice_pago
2010-05-27 07:02:31 UTC
Post by ***@diesel
Il medico mi ha prescritto di controllare la pressione per un mese.
Poichè spesso nelle farmacie c'è coda, non hanno tempo di farti la
misurazione eccetera, vorrei procurarmi uno di quegli apparecchietti
domestici.
Sono affidabili?
Consigli su marche e modelli?
Grazie
http://www.lidl.it/it/home.nsf/pages/c.o.20100603.p.Misuratore_di_pressione_parlante


felice_pago

.