Discussione:
DIVIDI ET IMPERA] inculare il PD con una legge elettorale a doppio turno.
(troppo vecchio per rispondere)
the F.O.
2018-03-07 11:18:24 UTC
Permalink
Raw Message
Lo insegnava Giulio Cesare: DIVIDI ET IMPERA.

Lo si imparava da piccoli: chi picchia per primo, mena sempre due volte.

Quando si mena, si mena sempre dove fa più male.

Adesso che il PD è nel casino, direi che è proprio adesso il momento per
menare politicamente, il più forte e direttamente possibile, per
annientarlo politicamente, evitando che il PD possa riorganizzarsi.

C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.

Mi pare evidente, che questa legge elettorale proposta dal PD (il quale è
evidente a tutti, un incapace e gasato, incompetente tanto da scrivere
una legge elettorale prima incostituzionale E poi inefficace nel non dare
un governo ad un paese con 2300 MILIARDI DI DEBITO) non ha prodotto
maggioranze.

Un governo balneare, che tirasse fuori una legge elettorale SIMILE A
QUELLA DEI COMUNI, a doppio turno secco e premio di maggioranza,
permetterebbe a Settembre 2018 di cagare fuori tutto il PD dal parlamento.

Mi accontenterei anche del RITORNO DEL MATTARELLUM, garantendo un
marginale diritto di tribuna proporzionale per qualche seggio a tutti
quelli che passassero il 5% di sbarramento.

Si ritornerebbe in una dimensione bipolare/bipartitica, che piace agli
elettori.

E' fattibile politicamente: basta avere l'occhio lungo e saper
approfittare della debolezza altrui :-) in modo che CDX ed M5S si mettano
d'accordo per inculare il PD...

Con questa situazione, non è possibile fare un governo, per cui si
potrebbe cogliere l'occasione per pijare due piccioni con una fava:
annientare il PD e fare una legge elettorale a doppio turno per partiti o
coalizioni.

Contestualmente al ritorno al voto, si potrebbe andare a votare pro_Euro
oppure anti_Euro, in un referendum consultivo.

Per restare nell'Euro, pagare il fiscal compact, serve tanta orza
politica.

Per avviare la divergenza, serve forza comunque forza politica come
insegna BREXit.

LOL
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
Bernardo Rossi
2018-03-07 11:27:49 UTC
Permalink
Raw Message
On Wed, 7 Mar 2018 11:18:24 +0000 (UTC), "the F.O."
Post by the F.O.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
L'eventualita' che ci possa essere qualcuno che non la pensi come te
non viene contemplata?
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
the F.O.
2018-03-07 11:32:59 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
On Wed, 7 Mar 2018 11:18:24 +0000 (UTC), "the F.O."
Post by the F.O.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
L'eventualita' che ci possa essere qualcuno che non la pensi come te non
viene contemplata?
c'era il MATTARELLUM che a me piaceva fu tolto per il PORCELLUM.

Renzi svuota africa nel togliere il PORCELLUM ha scritto L'IMBECILLUM:
una mezza sega di legge (che non era ne uninominale secca, ne doppio
turno, un pesce ibrido che solo un pazzo da manicomio poteva far
approvare per una camera, in un regime parlamentare bicamerale).

Poi Renzi svuota africa ha scritto IL MERDORUM, una legge elettorale
proporzionale che non produce maggioranze.

Mi pare evidente che il PD merita di essere segato via politicamnte con
un bella legge elettorale a doppio turno, come quella dei comuni.

5 anni di deserto al PD faranno bene: o si estinguono (il che sarebbe un
bene politico per il paese) oppure si ristrutturano il cervello.
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
ufo_flying_saucer
2018-03-08 14:25:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by the F.O.
c'era il MATTARELLUM che a me piaceva fu tolto per il PORCELLUM.
una mezza sega di legge (che non era ne uninominale secca, ne doppio
turno, un pesce ibrido che solo un pazzo da manicomio poteva far
approvare per una camera, in un regime parlamentare bicamerale).
Poi Renzi svuota africa ha scritto IL MERDORUM, una legge elettorale
proporzionale che non produce maggioranze.
Mi pare evidente che il PD merita di essere segato via politicamnte con
un bella legge elettorale a doppio turno, come quella dei comuni.
Questa legge elettorale fu FIRMATA dal presidente Mattarella.

SE il presidente l'avesse rispedita alle camere perchè tale legge non avrebbe potuto produrre una maggioranza ed un governo, forse il parlamento avrebbe prodotto qualche cos'altro.

C'è anche la RESPONSABILITA' DEL SINISTROSO PRESIDENTE MATTARELLA.
--
File della firma non trovato
Erasmo da Rotterdam
2018-03-07 15:34:18 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
On Wed, 7 Mar 2018 11:18:24 +0000 (UTC), "the F.O."
Post by the F.O.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
Comunisti?
the F.O.
2018-03-07 20:44:32 UTC
Permalink
Raw Message
Renzi svuota africa è un incompetente ed un gasato.

Come tutti i gasati, si è scavato la fossa da se.

Come tutti gli incompetenti, poi ci si è pure buttato dentro.

La pala, l'ha pure lasciata sul sul ciglio della fossa.

;-D

Sarebbe stupido per il CDX ed M5S non sferrare una manovra a tenaglia,
sotterrando il PD con un governo balneare, varando una nuova legge
elettorale a doppio turno secco!

LOL

Lets wait and see...
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
Erasmo da Rotterdam
2018-03-07 21:11:02 UTC
Permalink
Raw Message
Post by the F.O.
Renzi svuota africa è un incompetente ed un gasato.
Come tutti i gasati, si è scavato la fossa da se.
Come tutti gli incompetenti, poi ci si è pure buttato dentro.
La pala, l'ha pure lasciata sul sul ciglio della fossa.
;-D
Sarebbe stupido per il CDX ed M5S non sferrare una manovra a tenaglia,
sotterrando il PD con un governo balneare, varando una nuova legge
elettorale a doppio turno secco!
Tu sì che la sai lunga...
a***@gmail.com
2018-03-08 06:56:16 UTC
Permalink
Raw Message
La governabilità é un falso problema
uno dei tanti problemi che si riempono la bocca i giornalai
proclamati dalla voce del padrone
e la gente crede come veri problemi
invece é proprio il contrario di quello che dicono...

Se una legge si deve veramente fare, si metteranno d'accordo i rappresentanti

Altrimenti questa ansia di legiferare e di cambiamenti (dimostratesi in peggio) nn la vedo

Se vengono concessi premi e sbarramenti quello che si ottiene che il 5% della popolazione può decidere sul resto (invece del 50%)

In poche parole é il contrario, conviene un proporzionale stretto
senza premi senza sbarramenti
senza doppiotirno ecc
the F.O.
2018-03-08 12:24:19 UTC
Permalink
Raw Message
La governabilità é un falso problema uno dei tanti problemi che si
riempono la bocca i giornalai proclamati dalla voce del padrone e la
gente crede come veri problemi invece é proprio il contrario di quello
che dicono...
No!.

La crisi italiana è spiegabile con il fatto che in Italia non è mai
esistito una figura come il GENERALE DE GAULLE. La Francia ha vissuto
problemi analoghi a quelli italiani, ma DE GAULLE l'ha rimessa in
carreggiata, ponendo nel sistema centrale delle decisioni pubbliche IL
SEMIPRESIDENZIALISMO. Tutti i partiti francesi, dico tutti i partiti
francesi, all'epoca lo indicarono come dittatore. Ma il popolo ebbe
difucia di DE GAULLE, il quale, pover'uomo aveva combattuto i nazisti, si
era trovato esule in Gran Bretagna con un pugno si soldati francesi, era
uno dei pochi alti graduati sopravvissuti a Dunquerque ed al disastro
francese nella prima parte della WWII. Sostenne la Francia come potè da
radiolondra, conquistando cuore e menti del popolo francese.

Per questa ed unica ragione, il popolo diede fiducia a DeGaulle,
approvando la sua riforma semipresidenzialistica.

Da quel momento, la Francia si è rimessa in carreggiata.

Certo non è priva di problemi: scontano il fatto d'essere stati una
potenzia coloniale. Scontano il fatto di essere pieni di centrali
nucleari di cui non sanno cosa fare delle scorie. Ma la loro pubblica
amministrazione è tendenzialmente sana mentre la nostra è tutta da
buttare alle ortiche.

E' infatti ormai endemica dal 2001 in Italia la moltiplicazione di
adempimenti esosi con crescenti imposte e tasse necessarie a finanziare
un sistema delle decisioni pubbliche centrale e decentrato che è
inefficiente caotico ed irrazionale, e che produce politiche inefficaci
accatastando debito in modo sistematico, essendo anche governato da
politici stupidi e ladri. Il risultato di tale modello istituzionale è
una vessazione di famiglie ed imprese con imposte ed adempimenti.

<http://lafrecciadellastoria.blogspot.it/2017/10/il-declino-economico-
italiano-la-crisi.html>

Niente è stato fatto per bloccare il declino.

Per inciso:

*il Deja Vu delle politiche industriali IRI-EFIM-ITALSTAT non
ristorneranno il declino italiano*
<http://mio-radar.blogspot.it/2017/12/il-deja-vu-delle-politiche-
industriali.html>

*Politici stupidi e ladri producono decisioni stupide: grandi
responsabilità, grandi errori, grandi fiamme!*
<http://mio-radar.blogspot.it/2018/01/politici-stupidi-e-ladri-
producono.html>
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
carletto
2018-03-12 01:12:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by a***@gmail.com
Se vengono concessi premi e sbarramenti quello che si ottiene che il 5%
della popolazione può decidere > sul resto (invece del 50%)
Ma niente di piu' sbagliato.
Nessuno premio: basta il doppio turno. Con il ballottaggio puo' decidere il
100% degli aventi diritto.
Se poi decidono di astenersi sono cazzi loro.
E sarebbe pure ora che si adotti un sistema del genere, anche in Italia.
Ma ovviamente la teoria del tacchino che si dovrebbe autocucinare rende la
strada impervia...

carletto
a***@gmail.com
2018-03-12 05:27:02 UTC
Permalink
Raw Message
Si sceglie il 100% (90% di cui nn va a votare)... Lo sai xké nn vanno a votare: Perché nn li rappresentano, quel 100% sono +- il 10% della popolazione.... Bella democrazia
carletto
2018-03-12 11:54:33 UTC
Permalink
Raw Message
Post by a***@gmail.com
Si sceglie il 100% (90% di cui nn va a votare)... Lo sai xké nn vanno a
Perché nn li rappresentano, quel 100% sono +- il 10% della popolazione....
Ma che si fottano e strafottano, quelli che non vanno a votare.
Se non trovano un partito che li rappresenti, nessuno impedisce loro di
crearne uno a loro immagine e somiglianza. Troppa fatica, eh...
Troppo comodo pretendere che altri facciano solo e sempre come piace a noi,
senza che ci degnamo di alzare il culo.
Post by a***@gmail.com
Bella democrazia
Non votare non e' democrazia, e' decandenza.
La democrazia richiede partecipazione, fatica e impegno.
Non e' la via piu' comoda.

carletto
a***@gmail.com
2018-03-12 15:23:16 UTC
Permalink
Raw Message
Nn vanno a votare perché nn c'è un partito che li rappresenti (vulnus della democrazia ovvero oligarchia) nn x tedio o perché devono andare ammare...
carletto
2018-03-12 15:25:40 UTC
Permalink
Raw Message
Post by a***@gmail.com
Nn vanno a votare perché nn c'è un partito che li rappresenti
(vulnus della democrazia ovvero oligarchia) nn x tedio o perché devono
andare ammare...
Hai letto, e capito, quello che ho scritto?
O era troppa fatica anche questo? (un po' come lo scrivere in italiano...)

carletto
the F.O.
2018-03-08 12:16:26 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Erasmo da Rotterdam
Post by the F.O.
Renzi svuota africa è un incompetente ed un gasato.
Come tutti i gasati, si è scavato la fossa da se.
Come tutti gli incompetenti, poi ci si è pure buttato dentro.
La pala, l'ha pure lasciata sul sul ciglio della fossa.
;-D
Sarebbe stupido per il CDX ed M5S non sferrare una manovra a tenaglia,
sotterrando il PD con un governo balneare, varando una nuova legge
elettorale a doppio turno secco!
Tu sì che la sai lunga...
grazie.
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
Archaeopteryx
2018-03-07 21:24:20 UTC
Permalink
Raw Message
Renzi svuota africa Ú un incompetente ed un gasato.
Purtroppo il trattato che poi è la causa profonda di
(quasi) tutto, con il quale il cosiddetto "richiedente
asilo" resta nel paese che ha raggiunto, è stato
sottoscritto durante il governo Berlusconi. Se tanto mi dà
tanto tremo al pensiero di cosa succederà con loro di
nuovo al governo, come minimo tutta la popolazione della
Nigeria si trasferirà qui.

E' ovvio che ai vertici si sanno cose che non sappiamo
noi; probabilmente questa - che è corretto considerare
eufemisticamente una vessazione penalizzante per un paese
come il nostro praticamente in Africa dal punto di vista
geografico - apparirebbe diversamente se si avesse il
panorama completo. Non mi stupirei se il governo si fosse
trovato davanti all'alternativa di libici furibondi per
non avere uno sfogo al flusso di gente disposti a far
saltare tutti i rifornimenti energetici (invento, solo per
capire il tipo di problema) e abbia scelto a malincuore la
soluzione giudicata meno peggio. Le variabili sul tappeto
sono certamente molte più di quante immaginiamo.

Ma nulla toglie al fatto che per anni ci sono stati tutti
gli strumenti per almeno rallentare questo enorme problema
(leggo spesso quello che scrivi e spesso sono d'accordo
tra me e me), la maggioranza tecnicamente c'era e poi...
siamo andati a sottoscrivere un trattato-condanna che ci
obbliga ad "accogliere" altra gente in un paese in cui si
devono aspettare mesi per una TAC. Il che mi pare uno dei
tanti segni che già ci sono seri problemi di risorse per
gli abitanti che ci sono già.

Ho veramente paura adesso, visti i precedenti. Per la
prima volta in vita mia quasi rimpiango le sinistre.
--
"Pompieri? Presto, venite, la mia casa sta bruciando"
"OK, quando ha avuto origine il fuoco?"
"Nel paleolitico, però sbrigatevi"
the F.O.
2018-03-08 12:32:35 UTC
Permalink
Raw Message
Non è proprio così la storia.

Le leggi sbracate sugli INZURI, e dico proprio INZURI PER ATTIRARE
L'ATTENZIONE, perchè il colore della pelle non c'entra un cazzo: è
questione di vita o di morte per gli italiani.

Ma Prodi, già meditata di usare la bomba demografica africana per non
ripagare il debito pubblico italiano. Infatti Furono fatte da Prodi nel
1999 leggi acazzo!. Non modificate nemmeno dal CDX, infatti nemmeno loro
vogliono ripagare il debito pubblico italiano.

Una normativa sconosciuta in Europa. All'epoca erano già note le
proiezioni ONU sulla bomba demografica africana. Prodi che rimase in
Europa non qualche giorno, niente disse sulla DIFESA e politica estera
comune recuperando il concetto degasperiano della CED.

Berlusconi sceso in politica per interessi personali, temeva l'avvento
dei reati federali.

Renzi svuota africa minacciò l'Europa nel suo semestre, ottenendo solo il
risultato di vedersi ergere la chiusura di Schengen.

<http://mio-radar.blogspot.it/2017/10/lisola-di-mayotte-parte-iii.html>

<http://mio-radar.blogspot.it/2017/11/il-geniale-profeta-geopolitico-
prof.html>

<http://mio-radar.blogspot.it/2018/01/politici-stupidi-e-ladri-
producono.html>
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
Roberto Deboni DMIsr
2018-03-08 00:13:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by the F.O.
Lo insegnava Giulio Cesare: DIVIDI ET IMPERA.
Lo si imparava da piccoli: chi picchia per primo, mena sempre due volte.
Quando si mena, si mena sempre dove fa più male.
Adesso che il PD è nel casino, direi che è proprio adesso il momento per
menare politicamente, il più forte e direttamente possibile, per
annientarlo politicamente, evitando che il PD possa riorganizzarsi.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
A) il PD non e' comunusta, il PD (almeno quello espresso dal
suo ultimo governo) e' il nuovo fascismo, e si sta scontrando
con il fascismo nostalgico. Questo nuovo fascismo e' pericoloso
quando quello storico.

b) i "comunisti", ovviamente suppongo lei intenda i politici
e non l'eccidio stile fascionazionalista di chi non la pensa
come lei, non fanno altro che recepire istanze che arrivano
da parti della popolazione: non puo' quindi "annientarli".

Puo', certamente, annientare fisicamente le persone, ma
non puo' sopprimere l'idea, finche' l'istanza esiste
nella popolazione. Semplicemente per ognuno che lei
ammazza, un altro prende il testimone.

Oppure sta proprio ipotizzando una "soluzione finale"
che tranci il problema alla radice ?
s***@gmail.com
2018-03-08 08:21:15 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
A) il PD non e' comunusta
Le radici sono quelle....
Post by Roberto Deboni DMIsr
b) i "comunisti", ovviamente suppongo lei intenda i politici
e non l'eccidio stile fascionazionalista di chi non la pensa
come lei, non fanno altro che recepire istanze che arrivano
da parti della popolazione: non puo' quindi "annientarli".
si quella parte di popolazione costituita dai fancazzisti statali, forze armate, percettori di regalie varie fatte a carico della fiscalita' generale, pensionati che rubano soldi a chi in pensione non ci puo' andare o che ci andra' in fututo con 4 soldi e via dicendo.
tutta gente che andrebbe ridimensionata pesantemente. a cominciare da 'sti diritti acquisiti che stanno a carico degli "altri".
ufo_flying_saucer
2018-03-08 15:05:31 UTC
Permalink
Raw Message
Le regioni costano 180MILIARDI.

La sanità costa 105MLD circa

Per il Titolo V, il monte salari SPUTTANATO dalla p.a. decentrata (solo per regioni) costa circa 75MLD=180-105

A questo occorre aggiungere lo SPUTTANAMENTO di risorse nel monte salari per PROVINCIE E GRANDI AREE METROPOLITANE, di cui al momento non ho recuperato i dati.

Nel 1861 i piemontesi gestivano il regno d'italia con un sistema delle decisioni pubbliche composto da governo centrale e comuni. Se ci riuscivano i piemontesi nel 1861 con diligenze e piccioni, a maggior ragione oggi con fibra ottica, internet, PEC, intelligenza artificiale e tutti gli altri cazzi che ve se fregano.

La soppressione delle regioni porterebbe al licenziamento dei dipendenti pubblici produttori di carta A4 e la ripartizione delle competenze tra comuni e Stato Centrale, risparmiando 75 MILIARDI redistribuibili in altro modo:

35MLD di minor cuneo fiscale.

35MLD di integrazione al reddito da E300 al mese per ogni dipendente
pubblico + 4 disoccupati, con una capienza di 35MLD/(12*E300)=9.7MLN di
disoccupati!

4MLD tirar via un punto di IVA dal 22 al 21

10MLD valgono le pensioni d'oro se fossero ricacolate sopra i E5mila euro lordi, con criteri contributivi. Altre risorse rispalmabili sulla costruzione di un'integrazione al reddito per 10MLD/(12*E300)=2.7MLN di altri inoccupati su cui estendere la coperta.

14MLD valgono le deduzioni IRPEF sulle ristrutturazioni, la loro rimozione permetterebbe di portare la riduzione del cuneo fiscale dai 35MLD ad una riduzione totale annua di 49MLD

poi

15MLD sono stati sputtanati per 664mila immigrati clandestini, in 5 anni, dall'ideona di Renzi svuota africa, di supportare l'Africa Ferries per creare una BOMBA SOCIALE IN ITALIA. Mandando tutti gli immigrati clandestini a casa loro, si potrebbe tirar via altri 15MLD in 5 anni, ossia si potrebbe ridurre in 5 anni altri 3 punti di IVA e portandola dal 21 al 18% (con benefici per costi dei carburanti ed eletricità, e tutti
gli acquisti di beni e servizi, facendo costar meno la vita)

Non ci sono partiti LIBERALI nell'agone politico, sono stati soppressi, perchè tutti i partiti politici hanno interesse a portare allo sfascio il
paese per massimizzare il proprio bacino elettorale.

La metafora dei due tacchini dei promessi sposi, rende bene l'idea.

Poi ci sarebbe la questione d'abbattimento del debito pubblico: la nascita degli USE conferendo la potestà della DIFESA E POLITICA ESTERA, permetterebbe di fronteggiare la minaccia ineluttabile delle GUERRE PUNICHE II, rimuovere alla radice la minaccia di ulteriori guerre in Europa tra i fratelli europei. La nascita degli USE permetterebbe conferendo beni demaniali e beni patrimoniali indisponibili, la possibilità di avere valore da portare in abbattimento diretto al debito pubblico già detenuto da BCE. Comportando quindi un beneficio finanziario sull'onere del servizio del debito, un miglioramento del rating, un drastico miglioramento del rapporto debito/pil.

Purtroppo tutto questo non averrà mai.
--
File della firma non trovato
the F.O.
2018-03-08 12:36:21 UTC
Permalink
Raw Message
c'era il MATTARELLUM che a me piaceva, fu tolto da Casini per il PORCELLUM
scritto da Calderoli.

Renzi svuota africa nel togliere il PORCELLUM ebbe a scrivere
L'IMBECILLUM: una mezza sega di legge elettorale (che non era ne
uninominale secca, ne doppio turno, un pesce ibrido che solo un pazzo da
manicomio poteva far approvare per una camera, in un regime parlamentare
bicamerale).

Poi Renzi svuota africa ha scritto IL MERDORUM: l'attuale legge elettorale
proporzionale che non produce maggioranze.

Un paese con DUEMILA TRECENTO MILIARDI DI DEBITO PUBBLICO, non può avere
una legge elettorale che non produce governi: è politicamente
criminogeno!.

Lo capisce questo?!

Mi pare evidente quindi, che il PD merita di essere segato via
politicamente con un bella legge elettorale a doppio turno, come quella
dei comuni.

5 anni di deserto al PD faranno bene: o si estinguono i cattocomunisti
(il che sarebbe un bene politico per il paese) oppure si ristrutturano il
cervello.
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
ufo_flying_saucer
2018-03-08 14:25:04 UTC
Permalink
Raw Message
Post by the F.O.
c'era il MATTARELLUM che a me piaceva, fu tolto da Casini per il PORCELLUM
scritto da Calderoli.
Renzi svuota africa nel togliere il PORCELLUM ebbe a scrivere
L'IMBECILLUM: una mezza sega di legge elettorale (che non era ne
uninominale secca, ne doppio turno, un pesce ibrido che solo un pazzo da
manicomio poteva far approvare per una camera, in un regime parlamentare
bicamerale).
Poi Renzi svuota africa ha scritto IL MERDORUM: l'attuale legge elettorale
proporzionale che non produce maggioranze.
Un paese con DUEMILA TRECENTO MILIARDI DI DEBITO PUBBLICO, non può avere
una legge elettorale che non produce governi: è politicamente
criminogeno!.
Lo capisce questo?!
Questa legge elettorale fu FIRMATA dal presidente Mattarella.

SE il presidente l'avesse rispedita alle camere perchè tale legge non avrebbe potuto produrre una maggioranza ed un governo, forse il parlamento avrebbe prodotto qualche cos'altro.

C'è anche la RESPONSABILITA' DEL SINISTROSO PRESIDENTE MATTARELLA.
--
File della firma non trovato
ufo_flying_saucer
2018-03-08 14:29:08 UTC
Permalink
Raw Message
Post by the F.O.
Lo insegnava Giulio Cesare: DIVIDI ET IMPERA.
Lo si imparava da piccoli: chi picchia per primo, mena sempre due volte.
Quando si mena, si mena sempre dove fa più male.
Adesso che il PD è nel casino, direi che è proprio adesso il momento per
menare politicamente, il più forte e direttamente possibile, per
annientarlo politicamente, evitando che il PD possa riorganizzarsi.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
Mi pare evidente, che questa legge elettorale proposta dal PD (il quale è
evidente a tutti, un incapace e gasato, incompetente tanto da scrivere
una legge elettorale prima incostituzionale E poi inefficace nel non dare
un governo ad un paese con 2300 MILIARDI DI DEBITO) non ha prodotto
maggioranze.
Un governo balneare, che tirasse fuori una legge elettorale SIMILE A
QUELLA DEI COMUNI, a doppio turno secco e premio di maggioranza,
permetterebbe a Settembre 2018 di cagare fuori tutto il PD dal parlamento.
Mi accontenterei anche del RITORNO DEL MATTARELLUM, garantendo un
marginale diritto di tribuna proporzionale per qualche seggio a tutti
quelli che passassero il 5% di sbarramento.
Si ritornerebbe in una dimensione bipolare/bipartitica, che piace agli
elettori.
E' fattibile politicamente: basta avere l'occhio lungo e saper
approfittare della debolezza altrui :-) in modo che CDX ed M5S si mettano
d'accordo per inculare il PD...
Con questa situazione, non è possibile fare un governo, per cui si
annientare il PD e fare una legge elettorale a doppio turno per partiti o
coalizioni.
Contestualmente al ritorno al voto, si potrebbe andare a votare pro_Euro
oppure anti_Euro, in un referendum consultivo.
Per restare nell'Euro, pagare il fiscal compact, serve tanta orza
politica.
Per avviare la divergenza, serve forza comunque forza politica come
insegna BREXit.
LOL
La bonaccia sui mercati finanziari non è eterna.

Gli spazi per una fiammata dello spread ci sono tutte.
--
File della firma non trovato
the F.O.
2018-03-28 21:30:30 UTC
Permalink
Raw Message
oggi si comincia con il questore della camera rifiutato

<http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/03/28/senato-al-via-voto-
per-vice-presidenti-niente-intesa-pd-m5s.-la-diretta_29b5ba61-
ac9f-4eb3-85a2-834af8e3dfe2.html>

presto con una nuova legge elettorale che sbatta fuori dal parlamento O
marginalizzi il Piddi

LOL
Post by the F.O.
Lo insegnava Giulio Cesare: DIVIDI ET IMPERA.
Lo si imparava da piccoli: chi picchia per primo, mena sempre due volte.
Quando si mena, si mena sempre dove fa più male.
Adesso che il PD è nel casino, direi che è proprio adesso il momento per
menare politicamente, il più forte e direttamente possibile, per
annientarlo politicamente, evitando che il PD possa riorganizzarsi.
C'è l'opportunità storica d'annientare i comunisti.
Mi pare evidente, che questa legge elettorale proposta dal PD (il quale
è evidente a tutti, un incapace e gasato, incompetente tanto da scrivere
una legge elettorale prima incostituzionale E poi inefficace nel non
dare un governo ad un paese con 2300 MILIARDI DI DEBITO) non ha prodotto
maggioranze.
Un governo balneare, che tirasse fuori una legge elettorale SIMILE A
QUELLA DEI COMUNI, a doppio turno secco e premio di maggioranza,
permetterebbe a Settembre 2018 di cagare fuori tutto il PD dal
parlamento.
Mi accontenterei anche del RITORNO DEL MATTARELLUM, garantendo un
marginale diritto di tribuna proporzionale per qualche seggio a tutti
quelli che passassero il 5% di sbarramento.
Si ritornerebbe in una dimensione bipolare/bipartitica, che piace agli
elettori.
E' fattibile politicamente: basta avere l'occhio lungo e saper
approfittare della debolezza altrui :-) in modo che CDX ed M5S si
mettano d'accordo per inculare il PD...
Con questa situazione, non è possibile fare un governo, per cui si
annientare il PD e fare una legge elettorale a doppio turno per partiti
o coalizioni.
Contestualmente al ritorno al voto, si potrebbe andare a votare pro_Euro
oppure anti_Euro, in un referendum consultivo.
Per restare nell'Euro, pagare il fiscal compact, serve tanta orza
politica.
Per avviare la divergenza, serve forza comunque forza politica come
insegna BREXit.
LOL
--
-
---
I molti partiti comunisti italiani
che stanno a DX, al centro, a SX
finiranno anche i denari di Draghi,
il 31/10/2019
Loading...