Discussione:
Acquistate criptomoneta (Bitcoin, Ethereum, ecc...).
Aggiungi Risposta
Yersinia
2017-08-09 11:12:24 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Io ve l'ho detto.

Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male. Mettete da parte
solo qualche spicciolo che vi avanza e non toccatelo per un po' di anni.

Alla fine avrete un gruzzoletto che

- è fuori portata delle grinfie del governo
- nessun magistrato può confiscare,
- nessuna banca può prestare ai suoi amici insolventi,
- nessuna Fornero può decurtare,
- è già in Svizzera, o alle Cayman, o dovunque vi giri,
- non può essere reclamato dal coniuge famelico,
- nessun partito politico potrà ritrasformare in lire.

In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Morgan
2017-08-09 11:21:17 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Io ve l'ho detto.
Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male. Mettete da parte
solo qualche spicciolo che vi avanza e non toccatelo per un po' di anni.
Alla fine avrete un gruzzoletto che
- è fuori portata delle grinfie del governo
- nessun magistrato può confiscare,
- nessuna banca può prestare ai suoi amici insolventi,
- nessuna Fornero può decurtare,
- è già in Svizzera, o alle Cayman, o dovunque vi giri,
- non può essere reclamato dal coniuge famelico,
- nessun partito politico potrà ritrasformare in lire.
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Non lo dire perchè se ti sentono, fanno una legge
per mandarli fuori corso ogni tot anni e così ti hanno pagato.
Nessuno è al sicuro, non c'è speranza.
Yersinia
2017-08-09 12:25:48 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Non lo dire perchè se ti sentono, fanno una legge per mandarli
fuori corso ogni tot anni e così ti hanno pagato. Nessuno è al
sicuro, non c'è speranza.
Come no. Possono anche fare una legge che invalida il teorema di
Pitagora.
marmellata23
2017-08-09 11:43:42 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Wed, 9 Aug 2017 13:12:24 +0200
Post by Yersinia
Io ve l'ho detto.
Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male. Mettete da parte
solo qualche spicciolo che vi avanza e non toccatelo per un po' di anni.
<cut>
Post by Yersinia
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Ho qualche dubbio sulla spendibilita' della cryptomoneta. Io faccio la
spesa al Discount: dici che un giorno potremo fare la spesa al Discount
con le cryptomonete? Secondo: non conviene prepararsi alla "resilienza"
facendo affidamento al circuito e recinto "elettronico": in caso di
disastro l'elettronica sara' la prima cosa a cui rinunceremo.
Terzo: oro e cryptomonete hanno una forbice elevata tra prezzo
di acquisto e di vendita: sono i "cambiavalute" (ricordi Gesu' nel
tempio secondo il racconto evangelico?) che ci guadagnano, innanzitutto.
Comunque va bene un piccolo investimento giusto come fonte di
diversificazione dagli sviluppi imprevedibili. Io preferisco mantenere
giusto un po' di oro per affrontare transitori pelagiosi.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
Yersinia
2017-08-09 12:34:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Wed, 9 Aug 2017 13:12:24 +0200 Yersinia
Post by Yersinia
Io ve l'ho detto.
Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male. Mettete da
parte solo qualche spicciolo che vi avanza e non toccatelo per
un po' di anni.
<cut>
Post by Yersinia
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Ho qualche dubbio sulla spendibilita' della cryptomoneta.
In Italia è ancora poco spendibile, ma è estremamente facile
convertirla, in altre criptomonete o in Euro.
spesa al Discount: dici che un giorno potremo fare la spesa al
Discount con le cryptomonete?
Sì. In Giappone e Corea del Sud, è già possibile. Noi siamo solo i
soliti trogloditi. Però qualcuno in Italia ha già pagato la casa in
Bitcoin:
http://quifinanza.it/innovazione/in-italia-la-casa-ora-si-puo-acquistare-anche-in-bitcoin/115288/
Secondo: non conviene prepararsi
alla "resilienza" facendo affidamento al circuito e recinto
"elettronico": in caso di disastro l'elettronica sara' la prima
cosa a cui rinunceremo.
Dici che gli euro di carta nel materasso in quell'evenienza varranno
di più? Se vuoi prepararti a quello, le uniche cose che avranno
qualche valore saranno armi, munizioni, acqua potabile, carburante e
antibiotici.
Terzo: oro e cryptomonete hanno una
forbice elevata tra prezzo di acquisto e di vendita
Non direi, certamente non più di altri beni mobili.
Comunque va bene un
piccolo investimento giusto come fonte di diversificazione dagli
sviluppi imprevedibili. Io preferisco mantenere giusto un po' di
oro per affrontare transitori pelagiosi.
L'oro non aumenta granché. Tra dieci anni riavrai, se va bene,
grossomodo la stessa cifra attualizzata che hai investito.
Yersinia
2017-08-09 12:39:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
In Italia è ancora poco spendibile,
Scusate, ho detto una cazzata. Basta farsi una Visa appoggiata ad un
conto in Bitcoin.

http://www.albertodeluigi.com/2017/06/15/coinsbank-recensione/

https://coinsbank.com/cards
marmellata23
2017-08-09 12:52:38 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Wed, 9 Aug 2017 14:34:52 +0200
Post by Yersinia
Post by marmellata23
Comunque va bene un
piccolo investimento giusto come fonte di diversificazione dagli
sviluppi imprevedibili. Io preferisco mantenere giusto un po' di
oro per affrontare transitori pelagiosi.
L'oro non aumenta granché. Tra dieci anni riavrai, se va bene,
grossomodo la stessa cifra attualizzata che hai investito.
Forse e' bene avvisare che bisogna affrontare questi diciamo
investimenti non nell'ottica speculativa di guadagnare a meno che non
ci vogliate fare proprio trading semiprofessionale: la prima cosa che ci
dovrebbe spingere da consumatori e cittadini a farlo e costruire la
nostra "resilienza" su misura. L'oro e' come la cartamoneta quando il
sistema monetario collassa e puo' essere scambiato con altri beni in
modo convenzionale. Un po' meno la cryptomoneta che si appoggia a
complesse piattaforme elettroniche per essere scambiato. L'obbiettivo
non dovrebbe essere guadagnare ma e' come investire in sicurezza (una
porta "blindata", ad esempio): sopporti anche un costo pur di stare piu'
sicuro.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
Yersinia
2017-08-09 14:36:10 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
Forse e' bene avvisare che bisogna affrontare questi diciamo
investimenti non nell'ottica speculativa di guadagnare a meno che non
...
Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male....
Erasmo da Rotterdam
2017-08-09 12:46:27 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Io ve l'ho detto.
Ma non mettetevi a fare trading, che vi fate male. Mettete da parte
solo qualche spicciolo che vi avanza e non toccatelo per un po' di anni.
Alla fine avrete un gruzzoletto che
- è fuori portata delle grinfie del governo
- nessun magistrato può confiscare,
- nessuna banca può prestare ai suoi amici insolventi,
- nessuna Fornero può decurtare,
- è già in Svizzera, o alle Cayman, o dovunque vi giri,
- non può essere reclamato dal coniuge famelico,
- nessun partito politico potrà ritrasformare in lire.
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Confermo.
Bob Torello
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
l in lire.
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Fin quando ci sta qualcuno che li accetta.
Altrimenti:Kaputt!
E la fuga segue le modalità del bankrun
--
Bob


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Yersinia
2017-08-09 14:33:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bob Torello
l in lire.
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Fin quando ci sta qualcuno che li accetta.
Altrimenti:Kaputt!
E la fuga segue le modalità del bankrun
Vero per qualunque divisa. L'ho già sentito dire anche sull'euro.
Con una piccola differenza: con le criptovalute il governo non può
farti trovare i bancomat spenti la mattina dopo.
Bob Torello
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
l
Vero per qualunque divisa. L'ho già sentito dire anche sull'euro.
Con una piccola differenza: con le criptovalute il governo non può
farti trovare i bancomat spenti la mattina dopo.
Il fallimento di una divisa è legato al fallimento di una (o più)
nazioni.
Le cryptovalute invece odorano più di tulipani.
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Bolla_dei_tulipani
--
Bob


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Rododendro Talmone
2017-08-10 00:37:32 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bob Torello
Post by Yersinia
l
Vero per qualunque divisa. L'ho già sentito dire anche sull'euro.
Con una piccola differenza: con le criptovalute il governo non può
farti trovare i bancomat spenti la mattina dopo.
Il fallimento di una divisa è legato al fallimento di una (o più)
nazioni.
Le cryptovalute invece odorano più di tulipani.
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Bolla_dei_tulipani
--
quando sento queste cose, penso sempre all'ECU...
Yersinia
2017-08-10 05:26:43 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bob Torello
Il fallimento di una divisa è legato al fallimento di una (o
più) nazioni.
Scusa se è poco. Mai avuto un conto in banca in Grecia o a Cipro?*
Quanto affidamento ti dà il sistema italiano (e non solo) a debito
infinitamente crescente? Non occorre nemmeno che crolli la divisa,
basta che saltino gli altarini della tua banca, magari veneta o
toscana. Oppure che vinca un partito che decide di convertire il tuo
conto in un qualche peso o lira senza chiedere la tua opinione, ma
non da domani, da ieri notte. Argentina?
Post by Bob Torello
Le cryptovalute invece odorano più di tulipani.
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Bolla_dei_tulipani
Tutto è possibile, di bolle ce ne sono state a iosa. Mai tenere
tutte le uova in un solo paniere.

* Si vocifera che la bolla del Bitcoin del 2013 sia stata generata
da ciprioti che si sono buttati a comprare alla disperata per
salvare il salvabile.
Bob Torello
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
paniere.
* Si vocifera che la bolla del Bitcoin del 2013 sia stata generata
da ciprioti che si sono buttati a comprare alla disperata per
salvare il salvabile.
È comprensibile che si cerchi di salvare così il proprio denaro,
se lo lasci in bitcoin per un breve periodo la si potrebbe
spuntare.

Bisogna però tenere in mente che lo scopo delle bolle è
distruggere moneta, lo stesso dei nostri politici attuali.
--
Bob


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Morgan
2017-08-10 09:38:46 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bob Torello
Post by Yersinia
paniere.
* Si vocifera che la bolla del Bitcoin del 2013 sia stata generatano
da ciprioti che si sono buttati a comprare alla disperata per
salvare il salvabile.
È comprensibile che si cerchi di salvare così il proprio denaro,
se lo lasci in bitcoin per un breve periodo la si potrebbe
spuntare.
Bisogna però tenere in mente che lo scopo delle bolle è
distruggere moneta, lo stesso dei nostri politici attuali.
E non solo la moneta; i politici, da quando hanno buttato
giù la cosiddetta prima repubblica, non hanno più fatto
l'interesse della collettività, non se ne esclude neanche uno.
Ogni e qualsiasi legge o provvedimento, anche se etichettato
come tale, non è progettato per il bene esclusivo dei cittadini;
prima di tutto deve generare profitto, il quale tristemente
non è mai per tutti, ma solo per una parte.
Ha detto Fusaro (il filosofo giovane) che l'Italia è in lento
costante declino e non accennza a riprendersi; quando sembra, è
solo perchè il declino in quel momento è leggermente meno inclinato
verso il basso.
Bob Torello
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Morgan
E non solo la moneta; i politici, da quando hanno buttato
giù la cosiddetta prima repubblica, non hanno più fatto
l'interesse della collettività, non se ne esclude neanche uno.
Ogni e qualsiasi legge o provvedimento, anche se etichettato
come tale, non è progettato per il bene esclusivo dei cittadini;
prima di tutto deve generare profitto, il quale tristemente
non è mai per tutti, ma solo per una parte.
Infatti, il piano è più ampio. Distruggere i risparmi è solo una
parte di esso.
Aumentare la concentrazione dei capitali è un'altra parte.
Sottoporre a shock la popolazione (immigrazione selvaggia,
terrorismo, crisi economica e altro) è un'altra parte ancora.


Nel metodo di Milton Friedman è previsto lo shock estremo che deve
essere colto rapidamente da un cambio paradigma, quello
neoliberista che altro non è che un'applicazione del detto "homo
homini lupus" negando ogni valore alla socialità.

Sfruttamento e negazione di ogni diritto. Un ritorno al latifondo.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
ilChierico
2017-08-09 21:53:31 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Vero per qualunque divisa. L'ho già sentito dire anche sull'euro.
Con una piccola differenza: con le criptovalute il governo non può
farti trovare i bancomat spenti la mattina dopo.
Ah no? :-)
Yersinia
2017-08-10 05:29:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ilChierico
Post by Yersinia
Vero per qualunque divisa. L'ho già sentito dire anche
sull'euro. Con una piccola differenza: con le criptovalute il
governo non può farti trovare i bancomat spenti la mattina
dopo.
Ah no? :-)
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi nel
mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della blockchain.
marmellata23
2017-08-10 06:24:45 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Thu, 10 Aug 2017 07:29:23 +0200
Post by Yersinia
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi nel
mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della blockchain.
Il governo no ma gli hackers si. La sicurezza telematica e' debole
(molto debole) e ci sono stati gia' furti clamorosi di interi wallets.
Considero gli hackers come una estensione della cyberwar e dei servizi
segreti. Non ponete fiducia piu' del dovuto nella cryptomoneta.
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
Morgan
2017-08-10 09:31:39 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by marmellata23
On Thu, 10 Aug 2017 07:29:23 +0200
Post by Yersinia
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi nel
mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della blockchain.
Il governo no ma gli hackers si. La sicurezza telematica e' debole
(molto debole) e ci sono stati gia' furti clamorosi di interi wallets.
Considero gli hackers come una estensione della cyberwar e dei servizi
segreti. Non ponete fiducia piu' del dovuto nella cryptomoneta.
Potreste svegliarvi un giorno e sentirvi dire:
"La criptomoneta? Quale cristomoneta; che cribbiomoneta"?
Yersinia
2017-08-10 13:25:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Morgan
Post by marmellata23
On Thu, 10 Aug 2017 07:29:23 +0200
Post by Yersinia
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi nel
mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della blockchain.
Il governo no ma gli hackers si. La sicurezza telematica e' debole
(molto debole) e ci sono stati gia' furti clamorosi di interi
wallets.
Non è esatto. Sono state svuotate "banche" che tenevano in caldo
bitcoin dei clienti su proprio wallet. Quelle sì che avevano falle
di sicurezza. Nessuno è mai riuscito a fregare un bitcoin altrui
senza impossessarsi della chiave crittografica. La blockchain
pubblica è da sempre inviolata, proprio per la sua natura
distribuita. Non ha senso passare ai bitcoin per poi affidarli ad
un'altra "banca". Il mantra è "Be your own bank". Mai fidarsi di
nessuno, se non per il tempo minimo indispensabile a vendere e comprare.
Post by Morgan
Post by marmellata23
Considero gli hackers come una estensione della cyberwar e dei servizi
segreti. Non ponete fiducia piu' del dovuto nella cryptomoneta.
Hai dimenticato i men in black e gli Illuminati. La tua banca
piuttosto chi la controlla? Bankitalia? E La tua pensione e
liquidazione?
Post by Morgan
"La criptomoneta? Quale cristomoneta; che cribbiomoneta"?
Azioni Parmalat? Quali azioni Parmalat? Obbligazioni subordinate?
Quali obbligazioni? Dollari? Quali dollari, qui abbiamo solo pesos.

Per le criptomonete, non c'è nessuno in posizione tale da poterti
dire "quale cribbiomoneta?". La chiave crittografica è in mano tua,
e finché resta lì, hai accesso alla tua valuta su uno qualunque
delle migliaia di nodi che hostano una copia della blockchain. Per
chi non si fida di nessuno, una blockchain è l'unico posto sicuro.
marmellata23
2017-08-10 13:55:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Thu, 10 Aug 2017 15:25:13 +0200
Post by Yersinia
Per le criptomonete, non c'è nessuno in posizione tale da poterti
dire "quale cribbiomoneta?". La chiave crittografica è in mano tua,
e finché resta lì, hai accesso alla tua valuta su uno qualunque
delle migliaia di nodi che hostano una copia della blockchain. Per
chi non si fida di nessuno, una blockchain è l'unico posto sicuro.
Si, si, come no. Vanno microcippando gli umani figurati i nostri PC.
Dicono che le elettroniche cinesi, ad esempio, hanno tutte backdoors
da usare al bisogno: al Pentagono sono preccupati che i loro missili
non si rivertano contro. Ma sono scenari di guerra. A proposito: che
succede in Corea?
--
marmellata23 <***@yahoo.it>
P/ero
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
"Yersinia" [by HfzTVRymy376ivDQgKjegA.user.gioia.aioe.org] on 10/08/17
..._skipped!_
Post by Yersinia
Per le criptomonete, non c'è nessuno in posizione tale da poterti
dire "quale cribbiomoneta?". La chiave crittografica è in mano tua,
e finché resta lì, hai accesso alla tua valuta su uno qualunque
delle migliaia di nodi che hostano una copia della blockchain. Per
chi non si fida di nessuno, una blockchain è l'unico posto sicuro.
Questo è vero, sempre e solo, se il tuo PC non è stato violato.

Basta anche una sola intrusione per copiarti la chiave a cui hai affidato
tutta la sicurezza, uscire dal PC e lasciarlo pulito.

Quando sei collegato, non esiste niente per renderti sicuro al 100%.
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
-do ut des-
#v-
Yersinia
2017-08-11 07:36:22 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by P/ero
"Yersinia" [by HfzTVRymy376ivDQgKjegA.user.gioia.aioe.org] on
10/08/17
Post by Yersinia
Per le criptomonete, non c'è nessuno in posizione tale da
poterti dire "quale cribbiomoneta?". La chiave crittografica è
in mano tua, e finché resta lì, hai accesso alla tua valuta su
uno qualunque delle migliaia di nodi che hostano una copia
della blockchain. Per chi non si fida di nessuno, una
blockchain è l'unico posto sicuro.
Questo è vero, sempre e solo, se il tuo PC non è stato violato.
Cosa non banale, se sai quello che fai e stai alla larga da windows,
android e simili. E comunque, se ti violano il pc parte anche il tuo
home banking, come spesso è successo. Non è un problema delle
criptovalute o della blockchain.
Post by P/ero
Basta anche una sola intrusione per copiarti la chiave a cui hai
affidato tutta la sicurezza, uscire dal PC e lasciarlo pulito.
Quando sei collegato, non esiste niente per renderti sicuro al
100%.
Per questo hanno inventato le chiavi hardware.
P/ero
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
..._skipped!_
Post by Yersinia
Post by P/ero
Questo è vero, sempre e solo, se il tuo PC non è stato violato.
Cosa non banale, se sai quello che fai e stai alla larga da windows,
android e simili. E comunque, se ti violano il pc parte anche il tuo
home banking, come spesso è successo. Non è un problema delle
criptovalute o della blockchain.
Post by P/ero
Basta anche una sola intrusione per copiarti la chiave a cui hai
affidato tutta la sicurezza, uscire dal PC e lasciarlo pulito.
Quando sei collegato, non esiste niente per renderti sicuro al 100%.
Per questo hanno inventato le chiavi hardware.
Era solo per ricordarti che il "rischio zero" *non esiste*.
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
Assolto perché il fatto non costituisce dibattito.
#v-
Yersinia
2017-08-17 03:50:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by P/ero
"Yersinia" [by HfzTVRymy376ivDQgKjegA.user.gioia.aioe.org] on
Post by Yersinia
Per questo hanno inventato le chiavi hardware.
Era solo per ricordarti che il "rischio zero" *non esiste*.
Verissimo, non esiste nemmeno per i soldi alle poste o dentro il
materasso. Non è un problema delle criptovalute.
P/ero
1970-01-01 00:00:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by P/ero
"Yersinia" [by HfzTVRymy376ivDQgKjegA.user.gioia.aioe.org] on
Post by Yersinia
Per questo hanno inventato le chiavi hardware.
Era solo per ricordarti che il "rischio zero" *non esiste*.
Verissimo, non esiste nemmeno per i soldi alle poste o dentro il
materasso. Non è un problema delle criptovalute.
Cose ben diverse e fuori dal contesto.
Comunque sia, libera di pensarla ed agire come meglio credi, non sarò
certo io volerti convincere del contrario.
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
-carpe diem-
#v-
Soprano
2017-08-11 07:43:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Per le criptomonete, non c'è nessuno in posizione tale da poterti dire
"quale cribbiomoneta?". La chiave crittografica è in mano tua,
e finché resta lì, hai accesso alla tua valuta su uno qualunque delle
migliaia di nodi che hostano una copia della blockchain. Per chi non si
fida di nessuno, una blockchain è l'unico posto sicuro.
A parte il fatto che puoi perdere la chiave e addio soldi, la
criptomoneta può tranquillamente svalutarsi fino a valere zero, e accadrà
con tutte.
--
Soprano
Yersinia
2017-08-11 08:27:00 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Soprano
A parte il fatto che puoi perdere la chiave e addio soldi,
Come quando perdi il portafoglio zeppo di talleri. Preciso.
Post by Soprano
la criptomoneta può tranquillamente svalutarsi fino a valere
zero,
Come qualunque valuta a cui non corrisponde un bene fisico.
Post by Soprano
e accadrà con tutte.
Te l'ha detto il Mago Otelma?
ilChierico
2017-08-11 07:16:09 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by Yersinia
sull'euro. Con una piccola differenza: con le criptovalute il
governo non può farti trovare i bancomat spenti la mattina
dopo.
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi nel
mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della blockchain.
Bancomat e carte di credito chi le controlla? Se vuoi convertire i tuoi
bitcoin in moneta sonante come fai? E poi non credere, un decreto legge
vale anche per il tuo server... al massimo ti entrano in casa alle
quattro di mattina, come e' successo ad un amico di famiglia o come han
fatto in Australia con l'ultimo domicilio conosciuto del supposto
inventore dei bitcoin, sequestrando tutto il sequestrabile, compresa la
polvere sotto i tappeti.

Come sempre dipende sempre dall'importanza che hai per chi ti cerca...
Yersinia
2017-08-11 07:42:12 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ilChierico
Post by Yersinia
Post by Yersinia
sull'euro. Con una piccola differenza: con le criptovalute
il governo non può farti trovare i bancomat spenti la
mattina dopo.
Eh no. Nessun governo può spegnere le migliaia di nodi sparsi
nel mondo, ciascuno dei quali ha una copia completa della
blockchain.
Bancomat e carte di credito chi le controlla?
La banche.
Post by ilChierico
Se vuoi convertire i tuoi bitcoin in moneta sonante come fai?
Te li convertono all'istante decine di piattaforme di trading,
scegline una.
Post by ilChierico
E poi non credere, un decreto legge vale anche per il tuo
server...
Il mio server magari è sparso su piattaforme galleggianti che non so
nemmeno io dove siano. Decretino pure.
Post by ilChierico
al massimo ti entrano in casa alle quattro di mattina, come e'
successo ad un amico di famiglia o come han fatto in Australia
con l'ultimo domicilio conosciuto del supposto inventore dei
bitcoin, sequestrando tutto il sequestrabile, compresa la polvere
sotto i tappeti.
E questo che effetto avrebbe sui miei bitcoin che stanno sulla
blockchain? Recupero la chiave da uno dei backup criptati in cloud e
li ho ancora tutti lì.
ilChierico
2017-08-15 19:03:57 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
E questo che effetto avrebbe sui miei bitcoin che stanno sulla
blockchain? Recupero la chiave da uno dei backup criptati in cloud e
li ho ancora tutti lì.
E li' restano perche' se voglio tramite un banale decreto retroattivo ti
taglio la corrente elettrica, ti sequestro il PC e ti impedisco
legalmente di accedere in rete, dopodiche' decreto, sempre per decreto,
quel che decreto' il Presidente del Consiglio Amato, ma invece di
accontentarmi del sei per mille, ti impongo di consegnare il tuo oro
alla Patria, peggio di quel che accadde prima della guerra... e se non
sai queste cose, studiatele!
Yersinia
2017-08-16 15:33:26 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by ilChierico
Post by Yersinia
E questo che effetto avrebbe sui miei bitcoin che stanno sulla
blockchain? Recupero la chiave da uno dei backup criptati in
cloud e li ho ancora tutti lì.
E li' restano perche' se voglio tramite un banale decreto
retroattivo ti taglio la corrente elettrica,
Cioè, col decreto retroattivo mi tagli la corrente l'anno scorso?
Tagli anche quella di tutti i miei parenti e dei centri commerciali
col wifi?
Post by ilChierico
Post by Yersinia
ti sequestro il PC
L'hai appena fatto e ti ho già spiegato che me ne infischio, li
vendono a 120 euro al Trony, a 50 usati al mercatino.
Post by ilChierico
e ti impedisco legalmente di accedere in rete...
Ok, hai letto troppi Topolini.

Tutto quel che la tua fervida fantasia ha prodotto si ottiene solo
col 41 bis, che impedirebbe anche l'uso degli euro nel conto
corrente, quindi non è un problema delle criptomonete.
Morgan
2017-08-16 16:57:52 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
Post by ilChierico
Post by Yersinia
E questo che effetto avrebbe sui miei bitcoin che stanno sulla
blockchain? Recupero la chiave da uno dei backup criptati in
cloud e li ho ancora tutti lì.
E li' restano perche' se voglio tramite un banale decreto
retroattivo ti taglio la corrente elettrica,
Cioè, col decreto retroattivo mi tagli la corrente l'anno scorso?
Tagli anche quella di tutti i miei parenti e dei centri commerciali
col wifi?
Post by ilChierico
Post by Yersinia
ti sequestro il PC
L'hai appena fatto e ti ho già spiegato che me ne infischio, li
vendono a 120 euro al Trony, a 50 usati al mercatino.
Post by ilChierico
e ti impedisco legalmente di accedere in rete...
Ok, hai letto troppi Topolini.
Tutto quel che la tua fervida fantasia ha prodotto si ottiene solo
col 41 bis, che impedirebbe anche l'uso degli euro nel conto
corrente, quindi non è un problema delle criptomonete.
Proprio ieri ho sentito a Radio24 che il bitcoin è al suo
massimo storico: ha superato quota 4.000 dollari.
Quindi, da parte mia, urgono approfondimenti:

http://tecnologia.libero.it/cosa-sono-i-bitcoin-e-perche-valgono-piu-delloro-10964

C' qualcosa che mi lascia scettico, prima fra tutte quella
del limite massimo a 21.000.000 del quale mi sfugge come facciano
a poterlo controllare.
Adesso me lo studio perchè mi fido del tuo intuito femminile.
Morgan
2017-08-16 17:13:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
La faccenda si fa appassionante +300% nel 2017, mica noccioline...
Vediamo il Sole24ore, almeno lui dovrebbe essere credibile:
"
Ennesimo picco per bitcoin. La criptovaluta ha sfondato ieri il tetto
dei 4mila dollari a unità, dopo aver raggiunto i 3mila dollari una
decina di giorni fa. Un balzo record che fa segnare un incremento del
20% rispetto alla seduta di venerdì scorso e del 300% nel corso del
2017, a fronte di una capitalizzazione di mercato che ha raggiunto oltre
il 50% dell'intero valore delle valute digitali: 71,1 miliardi di dollari.
"
http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-08-15/il-bitcoin-sfonda-tetto-4300-dollari-063609.shtml?uuid=AE5HCHDC
Morgan
2017-08-16 17:22:16 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Morgan
http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-08-15/il-bitcoin-sfonda-tetto-4300-dollari-063609.shtml?uuid=AE5HCHDC
Dove scrive della scissione non mi piace:
"
Lo sprint di bitcoin è alimentato dall'adozione di un nuovo protocollo,
chiamato Segwit2x, che dovrebbe velocizzare le transazioni e favorire
una ulteriore crescita del fenomeno. L'adozione del piano ha scatenato
la tanto temuta scissione interna alla moneta, con la creazione di una
valuta parallela al bitcoin originale: Bitcoin cash, cresciuto in pochi
giorni fino a diventare la quarta criptovaluta più negoziata al mondo.
Nella seduta di ieri, la versione “cash” ha viaggiato su un valore medio
di 300 dollari a unità, con un market cap di circa 5 miliardi di dollari.
"
Bernardo Rossi
2017-08-16 18:26:02 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Tanto fra qualche miliardo di anni finira' tutto incenerito dal sole.
Yersinia
2017-08-17 03:51:50 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Bernardo Rossi
Tanto fra qualche miliardo di anni finira' tutto incenerito dal sole.
Le banconote saranno le prime ad iniziare la combustione. :-)
Yersinia
2017-08-17 04:16:27 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Morgan
"
Lo sprint di bitcoin è alimentato dall'adozione di un nuovo
protocollo, chiamato Segwit2x,
Secondo me, più che al Segwit2x, su cui quasi nessuno capisce nulla,
la corsa è dovuta all'adozione del bitcoin come valuta legale in
Giappone.

http://www.businessinsider.com/bitcoin-price-spikes-as-japan-recognizes-it-as-a-legal-payment-method-2017-4
Post by Morgan
che dovrebbe velocizzare le
transazioni e favorire una ulteriore crescita del fenomeno.
L'adozione del piano ha scatenato la tanto temuta scissione interna
alla moneta, con la creazione di una valuta parallela al bitcoin
originale: Bitcoin cash, cresciuto in pochi giorni fino a diventare
la quarta criptovaluta più negoziata al mondo. Nella seduta di ieri,
la versione “cash” ha viaggiato su un valore medio di 300 dollari a
unità, con un market cap di circa 5 miliardi di dollari.
"
Non mi è ancora chiaro se la scissione sia a livello strategico un
bene o un male. Quel che è certo è che sono piovuti dal cielo 300
dollari per ciascun bitcoin che si aveva in saccoccia al 31/7, oltre
all'impennata del bitcoin stesso. Per cui, per adesso, viva la
scissione. Ce n'è un'altra possibile, o forse addirittura due,
all'orizzonte nei prossimi mesi.
Yersinia
2017-08-17 04:55:23 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Morgan
http://tecnologia.libero.it/cosa-sono-i-bitcoin-e-perche-valgono-piu-delloro-10964
Articolo vecchio, le cui previsioni sono state ampiamente sfondate.
Post by Morgan
C' qualcosa che mi lascia scettico, prima fra tutte quella
del limite massimo a 21.000.000 del quale mi sfugge come facciano
a poterlo controllare.
Adesso me lo studio perchè mi fido del tuo intuito femminile.
https://bitcointalk.org/index.php?board=28.0
Yorgos
2017-08-10 15:17:16 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yersinia
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
Qualche informazione in più:

https://www.tomshw.it/farsi-pensione-bitcoin-simili-perche-87545
--
Bye, Yorgos
My blog: https://yorgoskourtakis.wordpress.com/
To send me an e-mail, please change cambronne with merde
Yersinia
2017-08-11 07:47:07 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by Yorgos
Post by Yersinia
In parole povere, gli unici soldi veramente vostri.
https://www.tomshw.it/farsi-pensione-bitcoin-simili-perche-87545
Interessante, soprattutto per chi non ha mai sentito parlare di
criptovalute. Un solo appunto: Bitcoin Cash ha 11 giorni di vita, è
un po' prematuro includerla tra quelle che "hanno raggiunto una
notevole solidità".
Loading...