Discussione:
Da dove arriva il latte
Aggiungi Risposta
contro
2017-04-17 13:03:13 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Da domani saprete (per legge) da dove arriva il latte che consumate
Burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini: scatta l'etichetta
obbligatoria

Arriva domani in Italia l'obbligo di inserire nelle etichette di tutte
le confezioni dei prodotti lattiero-caseari l'origine della materia
prima. Uno strumento che consente al consumatore di scegliere, senza più
inganni, la provenienza di latte, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e
latticini. Il provvedimento ha completato il suo iter in Europa e in
Italia e si applica al latte vaccino, ovicaprino, bufalino e di altra
origine animale. ''E' una svolta storica che permetterà di inaugurare un
rapporto più trasparente e sicuro tra allevatori, produttori e
consumatori'', commenta con l'ANSA il ministro delle Politiche Agricole,
Maurizio Martina, impegnato affinché questo modello si affermi a livello
europeo. Passando ai fatti, da domani le etichette di tutte le
confezioni di latte e prodotti lattiero-caseari devono indicare il nome
del Paese in cui è stato munto il latte e quello in cui è stato
condizionato o trasformato. Qualora il latteutilizzato come ingrediente
sia stato munto, confezionato e trasformato nello stesso Paese,
l'indicazione di origine può essere assolta con una sola dicitura
''ORIGINE DEL latte: ITALIA''.

http://www.huffingtonpost.it/2017/04/17/da-domani-saprete-per-legge-da-dove-arriva-il-latte-che-consum_a_22042880/
ilChierico
2017-04-17 16:35:58 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
Post by contro
Da domani saprete (per legge) da dove arriva il latte che consumate
Burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini: scatta l'etichetta
obbligatoria
Quando leggo di ditte campane che pagano fino a trentamila euro l'anno
un autista per andare e tornare dalla Germania in ispecie nel fine
settimana, mi fido davvero e dormo tranquillo >:->

Di queste ditte, dello stato e della UE 8-6

Cerrto che mi fido, come la bugia enciclopedica che l'olio d'oliva costi
in media quattro euro al litro.

Manco ti costringessero ad usare la sansa, che comunque sarebbe sempre
meglio di altri tipi di oli... temo che sul lago avran superato i trenta
euro al litro da un pezzo (una decina d'anni fa ne volevano almeno venti).
Bernardo Rossi
2017-04-17 17:25:14 UTC
Rispondi
Permalink
Raw Message
On Mon, 17 Apr 2017 15:03:13 +0200, contro
Post by contro
Da domani saprete (per legge) da dove arriva il latte che consumate
Burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini: scatta l'etichetta
obbligatoria
Un'altra marea di controlli per vedere se le etichette dichiarano il
vero, che nessuno mai fara'.
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Loading...