Discussion:
DOMANDE
(troppo vecchio per rispondere)
felice_pago
2010-03-03 08:21:22 UTC
Milioni di italiani fanno domande alla PA,
vuoi per avere la pensione, vuoi per altre faccende.

se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
italiani ?

si vedono NEGATO il diritto che chiedevano, e cosa succede ?

TUTTO riparte dal momento in cui la domanda viene ripresentata,
e solo se COMPLETA


quindi i tuoi arretrati per
la pensione
l'accompagnamento
gli sgravi fiscali
ed altro
partono DAL momento in cui la DOMANDA e' stata presentata
correttamente,
adesso mi chiedo:
perche' questa manica di ladri deve avere un trattamento
diverso dai loro stessi elettori e vittime ?



felice&pago

la mia giustizia e' indifferente
.
contro
2010-03-03 08:28:45 UTC
Post by felice_pago
perche' questa manica di ladri deve avere un trattamento
diverso dai loro stessi elettori e vittime ?
Senza parlare dei termini PAGAMENTO di qualunque cosa...Tassa possesso
tv in primis.

C.
spago
2010-03-03 11:26:18 UTC
Post by felice_pago
se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
italiani ?
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
a parte che se fosse stato per il partito per il quale voti vorrei
vedere se l'atteggiamento rimane lo stesso

a parte questo

domanda permessi L104 per mio figlio presentata all'inps. i permessi
decorrono dalla data di presentazione
ho cannato una indicazione (peraltro un po' ambigua).
sono stato invitato a sanare la cosa senza alcun pregiudizio per i
permessi goduti.
felice_pago
2010-03-03 11:29:43 UTC
Post by spago
Post by felice_pago
se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
italiani ?
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
e questo lo decidi tu
Post by spago
a parte che se fosse stato per il partito per il quale voti vorrei
vedere se l'atteggiamento rimane lo stesso
cioe' io dovrei prendere la difese di un politico,
che ha fatto una cazzata ?

non li ho sposati mica quella manica di delinquenti,
e anche se fosse IO avrei gia' divorziato da un delinquente
Post by spago
a parte questo
a parte questo buona fortuna anche a te



felice&pago

non c'e' poverta' senza difetto
.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Accio
2010-03-03 11:44:47 UTC
Post by spago
Post by felice_pago
se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
italiani ?
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
a parte che se fosse stato per il partito per il quale voti vorrei
vedere se l'atteggiamento rimane lo stesso
a parte questo
domanda permessi L104 per mio figlio presentata all'inps. i permessi
decorrono dalla data di presentazione
ho cannato una indicazione (peraltro un po' ambigua).
sono stato invitato a sanare la cosa senza alcun pregiudizio per i
permessi goduti.
E beato te, guarda.
Mia madre ha fatto la domanda per la social card con tutti i documenti.
La tipa della ACLI ha sbagliato il luogo di nascita, nella
documentazione c'era la fotocopia di carta d'identità e codice fiscale.
Dopo 3 mesi (di telefonate) ci è arrivata la comunicazione che il modulo
era sbagliato perchè il luogo di nascita non era corretto. E allora
cosa minXXXia mi chiedi la fotocopia dei documenti, testa di quiz?
evabbè, ripresentata la domanda. La social card precedente ci viene
annullata (tagliata con le forbici alla posta) e ce ne viene data una
nuova. Ci viene detto che "siccome la domanda è stata presentata in
ritardo" (e lì un po' ti incazzi) verrà ricaricata dopo *almeno tre mesi.
E' passato più di un anno e stanno ricaricando la vecchia... telefonate,
contro raccomandate, proteste, ecc... la risposta è stata che *nessuno*
ne sa niente e che d'altronde è colpa nostra che abbiamo consegnato il
primo modulo senza controllarlo. Domanda "Ma se è partito dalle ACLI?"
Risposta: "noi non c'entriamo niente", questo *tutti*, poste, inps,
ministero delle finanze ecc.
E siamo ancora fermi lì.
Pensa un po' che pena mi fa la Polverini, che quelli si sono presentati
con tutti i comodi del mondo e con una documentazione da schifo e che
parlano di "democrazia"
Crononauta
2010-03-03 13:00:37 UTC
Accio wrote:
[...]
Post by Accio
Pensa un po' che pena mi fa la Polverini, che quelli si sono presentati
con tutti i comodi del mondo e con una documentazione da schifo e che
parlano di "democrazia"
standing ovation!
--
Massimo Bacilieri AKA Crononauta
felice_pago
2010-03-03 13:31:02 UTC
Post by Accio
Pensa un po' che pena mi fa la Polverini, che quelli si sono presentati
con tutti i comodi del mondo e con una documentazione da schifo e che
parlano di "democrazia"
Polverini, presentato nuovo ricorso
entro venerdì mattina la decisione
La candidata Pdl all'alba in tour elettorale: «Levatacce? Ne faremo tante
perché non ci escluderanno»


felice&pago

non c'e' poverta' senza difetto
.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Piero Pipetta
2010-03-03 12:19:42 UTC
Post by spago
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
Un po' c'entra, visto che i consumatori si sentono sbattere in faccia
spesso e volentieri - e non solo da parte della PA - commi cavilli ecc.
per negargli questo o quel diritto.
Post by spago
a parte che se fosse stato per il partito per il quale voti vorrei
vedere se l'atteggiamento rimane lo stesso
Mi sarei inc* come una iena verso quei dementi incapaci che non sono in
grado di presentare una domanda nei tempi e nei modi giusti, nonostante
sia il loro lavoro.
Post by spago
sono stato invitato a sanare la cosa [...]
Hai avuto molto culo. Un mio amico si e' visto cassare dalla Corte dei
Conti il concorso che aveva vinto (aggiungo: con pieno merito) perche'
nel foglio in cui si proclamava il vincitore la commissione aveva
scritto il suo cognome con una consonante doppia invece che una singola,
nonostante che non ci fosse il benche' minimo problema di ambiguita'.
E dovremmo tollerare le sciatterie e le incapacita' di questi politici?
Se non sono in grado di fare per bene cose cosi' semplici, come possono
fare bene quelle complesse?

Ah, e se non ricordo male a Bologna il comune venne commissariato
perche' Delbono si era dimesso ben due giorni troppo tardi per potere
indire nuove elezioni in tempo utile.
felice_pago
2010-03-03 12:17:21 UTC
Post by Piero Pipetta
Ah, e se non ricordo male a Bologna il comune venne commissariato
perche' Delbono si era dimesso ben due giorni troppo tardi per potere
indire nuove elezioni in tempo utile.
commissariato da un ministro degli interni che mozzica
i polpacci dei poliziotti


felice&pago

la mia ignavia e' indifferente
.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
mauri
2010-03-03 15:16:17 UTC
Post by Piero Pipetta
Hai avuto molto culo. Un mio amico si e' visto cassare dalla Corte dei
Conti il concorso che aveva vinto (aggiungo: con pieno merito) perche' nel
foglio in cui si proclamava il vincitore la commissione aveva scritto il
suo cognome con una consonante doppia invece che una singola, nonostante
che non ci fosse il benche' minimo problema di ambiguita'.
E dovremmo tollerare le sciatterie e le incapacita' di questi politici? Se
non sono in grado di fare per bene cose cosi' semplici, come possono fare
bene quelle complesse?
ok,ma i politici cosa c'entrano con un coglione che ha messo due consonanti
in un cognome?
Post by Piero Pipetta
Ah, e se non ricordo male a Bologna il comune venne commissariato perche'
Delbono si era dimesso ben due giorni troppo tardi per potere indire nuove
elezioni in tempo utile.
Bastava leggere i giornali: se Delbono si fosse dimesso subito,i bolognesi
avrebbero potuto votare per il comune in occasione delle prossime
elezioni.Ma il partito non era pronto e non aveva da proporre un nome,quindi
hanno tirato per le lunghe le dimissioni di Delbono,abbastanza a lungo per
evitare queste elezioni.
Su,da bravi,informatevi prima di sparare cazzate a casaccio.
Alessandro Topo Galileo
2010-03-03 15:20:56 UTC
Post by mauri
ok,ma i politici cosa c'entrano con un coglione che ha messo due consonanti
in un cognome?
Potresti istanziare chi è il non-politico che ha fatto questo?
Piero Pipetta
2010-03-03 15:28:37 UTC
Post by mauri
ok,ma i politici cosa c'entrano con un coglione che ha messo due consonanti
in un cognome?
C'entra col fatto che, se ci sono delle regole, vanno RISPETTATE. E se
il cittadino e' costretto al rispetto alla lettera delle regole, anche
nella maniera francamente assurda come quella che ho riportato, allora
il cittadino PRETENDE che anche i politici le rispettino alla lettera.

[Delbono]
Post by mauri
Ma il partito non era pronto e non aveva da proporre un nome,quindi
hanno tirato per le lunghe le dimissioni di Delbono,abbastanza a lungo per
evitare queste elezioni.
Come e' successo a Roma, dove il PdL non e' riuscito a mettersi
d'accordo sulle liste in tempo utile. Cazzi loro: che stiano fuori dalle
elezioni. La prossima volta si svegliano. Ma che, per favore, non
vengano a sparare stronzate sulla democrazia.
a***@freemail.it
2010-03-04 23:22:44 UTC
Post by Piero Pipetta
Post by spago
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
Un po' c'entra, visto che i consumatori si sentono sbattere in faccia
Mi sarei inc* come una iena verso quei dementi incapaci che non sono in
Post by spago
sono stato invitato a sanare la cosa [...]
Hai avuto molto culo. Un mio amico si e' visto cassare dalla Corte dei
Conti il concorso che aveva vinto (aggiungo: con pieno merito) perche'
nel foglio in cui si proclamava il vincitore la commissione aveva
scritto il suo cognome con una consonante doppia invece che una singola,
forse nel Bando non risultava prevista la possibilita`di sanare gli
errori materiali - o, se si`, il tuo amico non ha provveduto nei
tempi stabiliti dal Bando - o ha sottovalutato la forma - o...
Piero Pipetta
2010-03-05 08:32:03 UTC
Post by a***@freemail.it
forse nel Bando non risultava prevista la possibilita`di sanare gli
errori materiali - o, se si`, il tuo amico non ha provveduto nei
tempi stabiliti dal Bando - o ha sottovalutato la forma - o...
Il mio amico non aveva responsabilita', visto che l'errore e' stato
*della commissione* nello scrivere l'ultimo verbale. Lui l'ha saputo
quando gli hanno detto che era stato annullato tutto.

Come si puo' vedere, in Italia non solo si fanno rispettare le regole in
maniera assurda, ma le vittime sono anche persone del tutto innocenti.
Chiedo troppo se chiedo che dei (presunti) professionisti della politica
fanno scemenze siano soggetti ad un rigore paragonabile?
Uplbet
2010-03-05 13:56:54 UTC
Post by Piero Pipetta
Chiedo troppo se chiedo che dei (presunti) professionisti della politica
fanno scemenze siano soggetti ad un rigore paragonabile?
bisognerebbe innanzitutto sapere
a) chi ha sbagliato(indagine giudiziaria e dibattimento)
b) quale e' la sanzione prevista.

Ciao
---
Uplbet
Piero Pipetta
2010-03-09 13:49:24 UTC
Post by Uplbet
b) quale e' la sanzione prevista.
L'esclusione dalle elezioni sarebbe giusta e sufficiente. Ma abbiamo
visto che si autoassolvono.

Alessandro Topo Galileo
2010-03-03 14:13:29 UTC
Post by spago
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
a parte che se fosse stato per il partito per il quale voti vorrei
vedere se l'atteggiamento rimane lo stesso
A parte che si tratta di rispetto delle regole, quindi di democrazia,
quindi di tutela di tutti noi,
A parte che si tratta del partito che ho votato,
A parte che hanno fatto di peggio oscurando l'informazione e quindi
probabilmente non voterò...
... è perfettamente giusto che se sono fuori tempo massimo siano esclusi.
Bernardo Rossi
2010-03-03 14:24:11 UTC
On Wed, 03 Mar 2010 15:13:29 +0100, Alessandro Topo Galileo
Post by Alessandro Topo Galileo
... è perfettamente giusto che se sono fuori tempo massimo siano esclusi.
Ma tanto l'Italia e' il paese dei condoni...
--
Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi ***@tin.it
felice_pago
2010-03-03 14:25:39 UTC
Post by Bernardo Rossi
On Wed, 03 Mar 2010 15:13:29 +0100, Alessandro Topo Galileo
... ᅵ perfettamente giusto che se sono fuori tempo massimo siano
esclusi.
Post by Bernardo Rossi
Ma tanto l'Italia e' il paese dei condoni...
cosi' come furono condonate le case costruite sulle frane,
che adesso venogono giu', e tutti ad intristirsi

il sangue di una vita . . .


felice&pago

non c'e' poverta' senza difetto
.


--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Boston TeaParty
2010-03-03 14:50:22 UTC
Post by spago
Post by felice_pago
se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
italiani ?
a parte che non c'entra con la tutela consumatori
ma e´ importante !
voi siete e io sono stato italiano che ha che fare con la P.A.

tutti i consumatori hanno (o hanno avuto) a che fare con la PA.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
a***@freemail.it
2010-03-04 23:00:59 UTC
On Wed, 3 Mar 2010 03:26:18 -0800 (PST), spago
Post by spago
Post by felice_pago
se PER CASO manca una firma cosa succede a questi Milioni di
domanda permessi L104 per mio figlio presentata all'inps. i permessi
decorrono dalla data di presentazione
ho cannato una indicazione (peraltro un po' ambigua).
sono stato invitato a sanare la cosa senza alcun pregiudizio per i
permessi goduti.
La P.A. spesso questa possibilita` la prevede normativamente.
Dagobert
2010-03-06 03:38:21 UTC
Post by felice_pago
perche' questa manica di ladri deve avere un trattamento
diverso dai loro stessi elettori e vittime ?
Non so perché, ma se così non fosse
il nano non sarebbe più in politica da almeno un decennio.