(troppo vecchio per rispondere)
[OT?] Pensione di invalidita'
Montacchio
2009-04-14 19:51:13 UTC
Non so se posso scrivere qui questo post: non trovo un NG adatto per parlare
di pensioni di invalidita'.

Sono invalido civile permanente al 74% per una cifoscolisi congenita.
Percepisco la pensione minima dal 1990.

Pur essendo invalido posso fare dei lavori al PC che da circa 4/5 anni mi
permettono di avere un reddito oltre la pensione.

Questo reddito nel 2004 e' stato di circa 13mila euro, 5000 euro nel 2005,
4000 euro nel 2006, di 5700 euro nel 2007.
Ogni anno faccio la dichiarazione dei redditi all'INPS.

Ho appena ricevuto un avviso dall'INPS che mi dice che i redditi nel 2007
hanno superato la soglia massima per cui vengono a mancare i requisiti per
la pensione.
Non solo: alla luce dei nuovi conti io devo dare all'INPS la somma di 4600
euro (1 anno e mezzo di pensione).

Sono stato da un consulente INPS e mi confermato la cosa, aggiungendo che la
mia pensione era anche revocata e che per riaverla avrei dovuto produrre
tutta la documentazione prodotta 19 anni fa (esami, visite, etc).
Dice anche che il limite di 14.886 euro vale solo per gli invalidi civili
100%.

Sono stato da un consulente CISL e mi ha confermato la stessa cosa, solo che
lui mi parla di sospensione della pensione, quindi tornerei a percepirla
quando il mio reddito scende sotto la soglia di 4.382 euro.
Mi ha anche detto che negli anni 2004 e 2005 non se ne sono accorti perche'
non hanno fatto i dovuti controlli che invece sono avvenuti nel 2007.

Come stanno realmente le cose?

Oggi parlando con amici vengo a sapere che alcuni di loro percepiscono la
pensione di invalidita' perche' hanno una "pensione per patologia" anche se
lavorano e superano il limite di reddito di 4382 euro.

Una mia amica ha avuto nel 2001 un tumore alla mammella seguito da
mastectomia e ha una invalidita' del 67% e percepisce la pensione di
invalidita' sebbene lavori regolarmente e il suo reddito supera
abbondantemente i 4382 euro, oltre ad essere sposata e ad avere familiari
che producono reddito (marito).

Io nel 2004 ho anche avuto un tumore al testicolo curato con chemioterapia
ma mai nessuno mi ha detto cosa avrei potuto fare per mantenere la mia
pensione.
Cosa posso fare? A chi devo rivolgermi? Con che documenti andare?
Dove trovo la letteratura giusta dove informarmi?

Io capisco che un invalido al 74% non dovrebbe percepire pensione se supera
il reddito di X euro, ma non capisco come mai un invalido 100% possa
percepire pensione anche se supera un reddito 3 volte superiore.
Dico: se e' invalido 100% non dovrebbe percepire pensione se produce un solo
euro di reddito, ma questa e' solo una mia polemica sterile.

Lo stato mi sta dicendo che nel 2005, 2006 e 2007 facevo meglio a starmi a
casa a guardare la televisione invece di lavorare perche' cosi' mi dava gli
stessi soldi.
Senza contare che io su quei soldi ci pago pure il 33% di tasse.
Montacchio
2009-04-14 20:00:01 UTC
Post by Montacchio
Sono invalido civile permanente al 74% per una cifoscolisi congenita.
Percepisco la pensione minima dal 1990.
A scopo di chiarire meglio le cose aggiungo che non so se il mio e' un
"Assegno mensile di assistenza" o una "Pensione di inabilita'".
Quello che so e' che non ho mai dovuto passare altre visite dopo il 1990
come avviene per l'assegno di assistenza (ogni 3 anni).

Solo che la pensione di inabilita' la danno a chi e' invalido 100% mentre io
lo sono al 74%... quindi?
Percepisco i soliti 255 euro al mese.
oloap
2009-04-14 20:38:45 UTC
Post by Montacchio
Non so se posso scrivere qui questo post: non trovo un NG adatto per
parlare di pensioni di invalidita'.
Vai su: it.sociale.handicap

Oloap
Montacchio
2009-04-14 21:04:26 UTC
Grazie.