Discussione:
Non credete che la sicurezza con impronte digitali sia sicura
(troppo vecchio per rispondere)
Roberto Deboni DMIsr
2017-04-13 13:25:46 UTC
Permalink
Raw Message
Credete che l'avere attivato l'accesso al vostro telefonino (ed altri
utilizzi) tramite impronta digitale sia sicura ?

Ricredetevi.

http://engineering.nyu.edu/press-releases/2017/04/10/so-you-think-you-can-secure-your-mobile-phone-fingerprint

<http://web.archive.org/web/20170413131224/http://engineering.nyu.edu/press-releases/2017/04/10/so-you-think-you-can-secure-your-mobile-phone-fingerprint>

La questione e' che "in teoria le impronte sono quasi univoche" (siamo
ad un caso su un miliardo che due persone abbiano le stesse impronte)
... se pero' si utilizza correttamente la tecnica.

Purtroppo nel settore informatico di consumo si va sempre verso il
risparmio, in tempo, in risorse e precisione.

E quindi non capita mai che l'impronta venga presa integralmente. Per
capirci, il sensore deve avere un minimo di risoluzione, ma ovviamente
un sensore "fine" costa di piu', ed allora si va a risparmiare sulla
"dimensione", che e' ben piu' piccola di un dito. Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore), c'e' che la
scansione di tutto il dito alla massima risoluzione occupa una quantita'
notevole di memoria.

La soluzione usata e' quella di una memorizzazione parziale del dito.
Il guaio e' che molte persone hanno elementi parziali dell'impronta
digitale che sono uguali. Di fatto la sicurezza scende ai livelli di
usare una password semplice come 1234.

"With their digitally simulated MasterPrints, the team reported
successfully matching between 26 and 65 percent of users ..."

Hanno trovato che certi dispositivi permettono di abbinare fino al 65%
degli utenti ... no comment. Come giocare a rosso e nero alla roulette.

Notare che non e' stata usate nessuna tecnica per "imbrogliare" il
sistema di impronte digitali (come il riporto fisico, etc.).

Tra una idea buona e l'applicazione pratica c'e' di mezzo il mare delle
disavventure ... insomma, non riponete troppa fiducia sulle promesse dei
commerciali.
Franz_aRTiglio
2017-04-13 14:14:31 UTC
Permalink
Raw Message
Roberto Deboni DMIsr ha spiegato il 13/04/2017 :

Ho voglia di giocare, leggiamo l'idiota che ha da complottare
'stavolta:

(ovviamente in crosspost, eh !)
Post by Roberto Deboni DMIsr
Credete che l'avere attivato l'accesso al vostro telefonino (ed altri
utilizzi) tramite impronta digitale sia sicura ?
Ricredetevi.
vediamo.
Post by Roberto Deboni DMIsr
La questione e' che "in teoria le impronte sono quasi univoche" (siamo ad un
caso su un miliardo che due persone abbiano le stesse impronte) ... se pero'
si utilizza correttamente la tecnica.
Wow che rivelazione !
Post by Roberto Deboni DMIsr
Purtroppo nel settore informatico di consumo si va sempre verso il risparmio,
in tempo, in risorse e precisione.
Un po' come tu fai coi 2 neuroni che hai a disposizione, uno lo
tieni spento (per risparmiare energia) e l'altro è sempre sovraccarico
di lavoro.
Post by Roberto Deboni DMIsr
E quindi non capita mai che l'impronta venga presa integralmente.
ma toh ? ci voleva il deboni a rivelarlo

SQUILLATE TROMBE ! ANNINCIACE FANFARE ! NUNTIO VOBIS DEBONI !
Post by Roberto Deboni DMIsr
Per
capirci, il sensore deve avere un minimo di risoluzione, ma ovviamente un
sensore "fine" costa di piu', ed allora si va a risparmiare sulla
"dimensione", che e' ben piu' piccola di un dito.
Debò, lascia perdere che già non ci capisci un cazzo di cose
semplici, se poi bisogna spiegarti che un sensore CCD da 10 megapixel
costa meno di un dollaro ormai..... famo notte.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore), c'e' che la scansione di
tutto il dito alla massima risoluzione occupa una quantita' notevole di
memoria.
Esticazzi ? debò i giga li vendono al trancio ormai, che cazzo di
ragionamento e' ? (ah già.. e' il deboni, dove 2+2 fà 1.9 perchè lo 0.1
va in tasse o in oscuri raggiri).
Post by Roberto Deboni DMIsr
La soluzione usata e' quella di una memorizzazione parziale del dito.
La soluzione sarebbe che tu prenda la pillola prima di leggere cose che
NON CAPISCI e magari EVITARE di sragionarci sopra, in crosspost pure.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Il guaio e' che molte persone hanno elementi parziali dell'impronta digitale
che sono uguali. Di fatto la sicurezza scende ai livelli di usare una
password semplice come 1234.
Certo: tutti idioti tranne l'immenso, immaginifico deboni.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"With their digitally simulated MasterPrints, the team reported successfully
matching between 26 and 65 percent of users ..."
Hanno trovato che certi dispositivi permettono di abbinare fino al 65% degli
utenti ... no comment. Come giocare a rosso e nero alla roulette.
Coglione: tra il 26 e il 65, non "fino al 65", non fare come al solito
che prendi i numeri A CAZZO e ci fai ragionamenti ancora piu A CAZZO.

Tra 26 e 65 significa che nel 39% dei casi c'e' una frazione (UNA
FRAZIONE debò !) sovrapponibile, coglione al cubo: la millantata falla
di sicurezza si presenta nel 4% dei casi, deboni e' scritto a chiare
lettere: QUATTRO PERCENTO (brrr! il 65% brrr! spaventatevi! brrr!)
costruendo a tavolino un'impronta utilizzando le impronte prese in
esame: Te lo dico per inciso altrimenti non ci arrivi: HANNO COSTRUITO
UNA CHIAVE COPIANDO LE CHIAVI CHE AVEVANO A DISPOSIZIONE e NEL 4% DEI
CASI HA FUNZIONATO, ci arrivi debò ? 65% 'sti cazzi macinati, somaro !
Post by Roberto Deboni DMIsr
Notare che non e' stata usate nessuna tecnica per "imbrogliare" il sistema di
impronte digitali (come il riporto fisico, etc.).
Notare che hai letto ma NON HAI CAPITO UN CAZZO di quanto hai letto.
Post by Roberto Deboni DMIsr
Tra una idea buona e l'applicazione pratica c'e' di mezzo il mare delle
disavventure ... insomma, non riponete troppa fiducia sulle promesse dei
commerciali.
Si, poi co sono i DEMENTI come te che speranodi diffondere il panico
stravolgendo l'impossibile nel PATETICO tentativo di richiamare su di
sè attenzione.
Franz_aRTiglio
2017-04-13 15:00:41 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Franz_aRTiglio
Post by Roberto Deboni DMIsr
La questione e' che "in teoria le impronte sono quasi univoche" (siamo ad
un caso su un miliardo che due persone abbiano le stesse impronte) ... se
pero' si utilizza correttamente la tecnica.
Wow che rivelazione !
Sunto grafico: <https://postimg.org/image/3vsiqmlg1/>
Renato_VBI
2017-04-13 15:29:24 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Franz_aRTiglio
Post by Franz_aRTiglio
Post by Roberto Deboni DMIsr
La questione e' che "in teoria le impronte sono quasi univoche"
(siamo ad un caso su un miliardo che due persone abbiano le stesse
impronte) ... se pero' si utilizza correttamente la tecnica.
Wow che rivelazione !
Sunto grafico: <https://postimg.org/image/3vsiqmlg1/>
Q U O T O .....
Quello non capisce una cippa!!!!
--
Ciao, Renato
Herik
2017-04-13 21:22:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore),
che cazzo scrivi Deboni? almeno informati che fai figure di merda.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Roberto Deboni DMIsr
2017-04-14 01:11:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Herik
Post by Roberto Deboni DMIsr
Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore),
che cazzo scrivi Deboni? almeno informati che fai figure di merda.
Tu quoque, Brute, fili mi!

http://www.businessinsider.com/apple-files-patent-for-fingerprint-sensor-beneath-touchscreen-2015-2?IR=T

<http://web.archive.org/web/20170414005800/http://www.businessinsider.com/apple-files-patent-for-fingerprint-sensor-beneath-touchscreen-2015-2?IR=T>

Questo e' di due anni fa ... " while the sensor technology can capture a
specific point on the screen (such as an unlock button on the lock
screen), it can also read fingerprints from any point on the
touchscreen's surface."

Oggi:

https://support.apple.com/en-us/HT201371

<http://web.archive.org/web/20170314160052/https://support.apple.com/en-us/HT201371>

Io non ho ne iPhone, ne iPad, ne smartphone con touch screen, ma da
questa immagine mi pare di avere inteso che l'acquisizione dell'impronta
avveniva sullo schermo:

Loading Image...

<Loading Image...>

E non e' solo l'Apple, anche la Samsung:

http://pocketnow.com/2015/11/08/touchscreen-fingerprint-recognition

<http://web.archive.org/web/20170107114737/http://pocketnow.com/2015/11/08/touchscreen-fingerprint-recognition>

"The tech I’m talking about would low you to basically use any part of a
touchscreen as a fingerprint sensor."

Volete farmi credere che questa volta la tecnologia si e' fermata (due
anni), ed e' che ho estrapolato troppo lo stato dell'arte ?

La cosa mi consola ... che il mondo stia cominciando a rallentare ... ?
Franz_aRTiglio
2017-04-14 06:37:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Herik
Post by Roberto Deboni DMIsr
Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore),
che cazzo scrivi Deboni? almeno informati che fai figure di merda.
Tu quoque, Brute, fili mi!
http://www.businessinsider.com/apple-files-patent-for-fingerprint-sensor-beneath-touchscreen-2015-2?IR=T
APPLE, deboni: APPLE, mica la "'ndocojocojo e figli"

Hai fatto un intero post sproloquiando dei pericoli nell'uso di
sensori economici su telefonini economici e poi citi un brevetto
APPLE, che notoriamente fà apparecchi a prezzi popolari ?

debò, ma allora sei scemo col botto e col fiocco !
maRio de janeiro
2017-04-14 06:48:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Franz_aRTiglio
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Herik
Post by Roberto Deboni DMIsr
Oppure nel caso di un
cellulare (ove e' lo schermo a fungere da sensore),
che cazzo scrivi Deboni? almeno informati che fai figure di merda.
Tu quoque, Brute, fili mi!
http://www.businessinsider.com/apple-files-patent-for-fingerprint-sensor-beneath-touchscreen-2015-2?IR=T
APPLE, deboni: APPLE, mica la "'ndocojocojo e figli"
Hai fatto un intero post sproloquiando dei pericoli nell'uso di
sensori economici su telefonini economici e poi citi un brevetto
APPLE, che notoriamente fà apparecchi a prezzi popolari ?
debò, ma allora sei scemo col botto e col fiocco !
CMQ, io ho sbloccato almeno due volte l'Iphone di mia figlia tramite
impronta, ci e' rimasta di cacca poverina. Ah, BTW non fai una gran bella
figura a stare sempre addosso al Deboni.
Franz_aRTiglio
1970-01-01 00:00:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by maRio de janeiro
CMQ, io ho sbloccato almeno due volte l'Iphone di mia figlia tramite
impronta, ci e' rimasta di cacca poverina. Ah, BTW non fai una gran bella
figura a stare sempre addosso al Deboni.
É un lavoro sporco, ma qualcuno deve farlo (cit.).
--
----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Max max
2017-04-15 17:58:38 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Roberto Deboni DMIsr
Credete che l'avere attivato l'accesso al vostro telefonino (ed altri
utilizzi) tramite impronta digitale sia sicura ?
C'è sempre la vecchia tecnica di tagliare il dito ... :)
Ed appropriarsi di una impronta digitale di qualcuno non è difficile ...
asdf
2017-04-15 18:46:31 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Max max
C'è sempre la vecchia tecnica di tagliare il dito ... :)
Ed appropriarsi di una impronta digitale di qualcuno non è difficile ...
Non so sui cellulari, ma in ogni caso i sensori che discriminano
un dito vivo da uno morto esistono da oltre un decennio.

Loading...